Pagina 481 di 482 PrimaPrima ... 381 431 471 477 478 479 480 481 482 UltimaUltima
Risultati da 7,201 a 7,215 di 7218

Discussione: L'ultimo film che avete visto?

  1. #7201
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    554
    Searching
    Film Thriller dove un padre fa di tutto per ritrovare la figlia, scomparsa misteriosamente nel nulla.
    David Kim è un vedovo americano di origini coreane la cui figlia adolescente Margot scompare improvvisamente senza lasciare traccia. O meglio: di tracce ne ha lasciate parecchie, ma sono tutte rinchiuse dentro al portatile che la ragazza ha inopinatamente lasciato a casa (particolare di per sé allarmante). Che cosa può fare un padre amorevole ma del tutto ignorante di ciò che riguarda la vita quotidiana e le amicizie della figlia per ritrovarla? Entrare nel suo computer, e ficcare il naso fra i suoi contatti e la sua cronologia web. Cosa che noi spettatori facciamo insieme a lui, perché la peculiarità di Searching, opera prima del regista americano di origine indiana Aneesh Chaganty, è che si svolge interamente sugli schermi di due portatili: prima quello di David e poi quello di Margot.

    E' un film fuori dal comune, originale perchè tutta la storia si svolge sugli schermi di due portatili, quello del padre e quello della figlia adolescente e della sua scomparsa.
    Pone alcune riflessioni tra cui quanto crediamo di conoscere i nostri figli?
    Le nuove tecnologie consentono di avere tanti amici social, ma quando si tratta di trovare amici che sono in confidenza e hanno visto la ragazza per l'ultima volta e che avrebbero dovuto conoscerne le abitudini, si scopre che in realtà nessuno le era così vicino, salvo "diventare"amicissimi quando poi si tratta di apparire sui social e alla tv in seguito alla scomparsa.

  2. #7202
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    2,019
    "Bautiful Boy" di Felix Van Groeningen, storia vera di tossicodipendenze e successive riabilitazioni che coinvolgono tragicamente famiglie e operatori. In America, tra droghe illegali e medicine prescritte, la tossicodipendenza ha raggiunto livelli allarmanti. Il film mi è parso complessivamente debole nella sceneggiatura, sorretto dall'interpretazione di Steve Carell (padre) e Tomothee Chalamet (figlio).
    Beautiful Boy **

  3. #7203
    Sovrana di Bellezza L'avatar di ReginaAutunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Messaggi
    943
    "Miseria e Nobiltà" con l'indimenticabile Totò. Una commedia di Eduardo Scarpetta interpretata in un film indimenticabile!
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa
    CLAUDIO ACHILLINI

  4. #7204
    Opinionista L'avatar di Kanyu
    Data Registrazione
    10/05/19
    Messaggi
    431
    "John Wick 3 - Parabellum", il terzo della serie.
    Con il grandissimo Keanu Reeves.

  5. #7205
    Sovrana di Bellezza L'avatar di ReginaAutunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Messaggi
    943
    Stasera non vedo l'ora di vedere: "Grease" con John Travolta e Olivia Newton-John! Un film che ho sempre amato da quando ero piccola!
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa
    CLAUDIO ACHILLINI

  6. #7206
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    554
    "Se fossi lei" visto ieri sera alla tv.
    Tra i protagonisti Camerun Diaz, Toni Colette, Shirley Mac Laine.

    "Maggie e Rose sono due sorelle con due caratteri profondamente differenti. Maggie è allegra, incosciente, immatura, mentre Rose è l'esatto opposto. L'unica passione che le accomuna sono le scarpe, ed un profondo affetto che le unisce. Figlie di un uomo risposato, con la madre morta anni prima in un misterioso incidente automobilistico, le due sorelle si ritrovano a casa di Rose dopo che la matrigna ha allontanato Maggie da casa per gli eccessi che la contraddistinguono. "

  7. #7207
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,396
    "Amelia" con Ilary Swank e Richard Gere.
    Discreto.
    amate i vostri nemici

  8. #7208
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,396
    "Con il sole negli occhi"

    Bello bello bello!!!

    Laura Morante eccezionale. Bravo anche il bambino protagonista. Storia che tocca dentro.
    amate i vostri nemici

  9. #7209
    Opinionista
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    344
    "Glass"...

    come finisce male

    Non lo consiglio, meglio fermarsi al primo della serie "Unbreakable"

    Stasera "Dumbo" di Tim Burton

  10. #7210
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    554


    Al cinema, rifacimento fotorealistico di animazione computerizzata dell'omonimo film d'animazione del 1994, sembrava di essere realmente nella savana.

  11. #7211
    "Invictus" di Clint Eastwood, con Morgan Freeman

  12. #7212
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    2,019
    "Once upon a time....in Hollywood" di Quentin Tarantino. Attesissimo, è stato presentato in fretta e furia a Cannes fuori concorso riscuotendo molti consensi ma anche qualche feroce critica. E' una parodia benevola nei confronti del cinema, a partire dal titolo preso dai due film di Leone, soprattutto nei confronti dei suoi eroi, ad esempio Sergio Corbucci e altri registi italiani di secondo livello, che per lui hanno rappresentato la fine del mondo ma che hanno comunque contribuito in maniera marcata a definire il suo stile. Accanto alle vicende di un attore televisivo in declino e del suo stuntman troviamo gli ultimi giorni (dovremmo trovare in verità...considerata la deviazione che il film prende rispetto alla storia reale) di Sharon Tate, massacrata da Charles Manson e dai suoi seguaci. Da un punto di vista cinematografico nulla da dire, il film è davvero fatto bene e le sovrapposizioni tra il film che vediamo e quelli che gli attori recitano all'interno dello stesso sono davvero riuscite. Idem per colonna sonora e interpretazione dove Di Caprio è il solito gigante. Forse la sceneggiatura ha qualche buco, però personalmente l'ho trovato un bel film. Forse è da consigliare solo a chi ama Tarantino.
    Once upon a time....in Hollywood ***

  13. #7213
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    3,952
    Martin Eden di Pietro Marcello

    Film liberamente ispirato all’omonimo romanzo, parzialmente autobiografico, di Jack London. Il protagonista, un povero marinaio, impersonato da uno straordinario Luca Marinelli che per il ruolo ha vinto il Leone a Venezia come miglior attore, si innamora di una ragazza di buona famiglia. Per poter stare alla pari con lei ed essere accettato come futuro sposo, si mette a studiare lavorando e sogna di diventare uno scrittore. Un’opera che mi è sembrata molto poetica, soprattutto per la fotografia.


    Ma quando esce il film di Tarantino?

  14. #7214
    Opinionista
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    344
    "Una questione privata" dei fratelli Taviani, tratto dall'omonimo romanzo di Fenoglio che avevo letto e amato qualche anno fa.

    Il film è stato girato in montagna e non in collina, i paesaggi ripresi sono coinvolgenti, a volte sembra di poter respirare anche noi le nuvole, la nebbia e il freddo.
    Bravissimo Marinelli, di cui mi ero innamorata in "Lo chiamavano Jeeg..", meno mi sono piaciuti i personaggi di Fulvia e Giorgio, troppo sullo sfondo, poco approfonditi, forse è giusto così, è la storia di un soliloquio, è appunto "una questione privata" nel mezzo del trambusto delle battaglie.
    Bellissima e toccante la fine

  15. #7215
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    2,019
    Citazione Originariamente Scritto da follemente Visualizza Messaggio
    Martin Eden di Pietro Marcello

    Film liberamente ispirato all’omonimo romanzo, parzialmente autobiografico, di Jack London. Il protagonista, un povero marinaio, impersonato da uno straordinario Luca Marinelli che per il ruolo ha vinto il Leone a Venezia come miglior attore, si innamora di una ragazza di buona famiglia. Per poter stare alla pari con lei ed essere accettato come futuro sposo, si mette a studiare lavorando e sogna di diventare uno scrittore. Un’opera che mi è sembrata molto poetica, soprattutto per la fotografia.


    Ma quando esce il film di Tarantino?
    Nella mia città Martin Eden non l'ho ancora visto e non l'ho trovato nemmeno in streaming. Tarantino dovrebbe uscire intorno al 20.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •