Pagina 475 di 478 PrimaPrima ... 375 425 465 471 472 473 474 475 476 477 478 UltimaUltima
Risultati da 7,111 a 7,125 di 7168

Discussione: L'ultimo film che avete visto?

  1. #7111
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    1,971
    Ciao Folle

  2. #7112
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    1,971
    "A Star is Born " di Bradley Cooper, per la prima volta dietro la macchina da presa, è il remake del remake, con Lady Gaga nel ruolo della cantante che dal niente diventa una star. Non era facile essere paragonata a Judy Garland e Barbra Streisand, le attrici nelle precedenti versioni, ma la Germanotta si disimpegna bene tanto nelle parti vocali quanto nella recitazione. Il film invece non mi pare granché.
    A Star Is Born *

  3. #7113
    prometheus di scott, ora sono al portatile e per motivi misteriosi non vedo le immagini e quindi √® inutile che le posto, in ogni caso √® un film fatto piuttosto bene che rimarr√† memorabile soprattutto per i numerosi e multistratificati riferimenti al mondo reale, non mi dilungo ora perch√© senza immagini non posso "provare" quello che dico ma in ogni caso, gli ingegneri da una parte rappresentano nikola tesla (che era appunto ingegnere, e ha dato i natali idealmente alla societ√† del 21¬į secolo), dall'altra sono un riferimento al filosofo francese michel foucault, cui in effetti somigliano molto non solo perch√© pelati ma anche per la forma della testa, per tesla invece bisogna guardare alla sua maschera mortuaria, poi da tablet metto qualche pic cos√¨ si capisce meglio

  4. #7114
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    1,971
    "First Man" di Damien Chazelle. Ricordo una volta c'era il filone Vietnam, in questi ultimi anni Hollywood sembra interessata alle vicende spaziali, come se fosse un nervo scoperto, forse per esorcizzare i dubbi di chi crede (come il sottoscritto) che l'allunaggio sia un fake. E così Chazelle, dopo due prove di gran livello come Whiplash e La La Land, a soli 33 anni si cimenta con i tratti salienti della vita di Armstrong, l'astronauta a capo della spedizione che "portò" l'uomo sulla luna. La storia per quanto mi riguarda è insignificante, se non l'avesse diretto Chazelle probabilmente sarei andato oltre, infatti il film non è male. Intimistico e claustrofobico, mi ha fatto pensare a The Tree of Life di Malick a cui probabilmente nelle scene familiari si ispira e con cui Chazelle dimostra di essere ancora una volta un fuoriclasse della macchina da presa.
    First Man ***

  5. #7115
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    1,971
    "Black Panther" di Ryan Coogler è un fumettone del genere fantastico, con delle enormi possibilità finanziarie dispiegate in soluzioni tecnologicamente avanzate per tutto il film, ben diretto e recitato, acclamato dalla critica, così ho letto, ma che al sottoscritto non ha generato alcuna emozione. Non credo, quindi, di essere la persona giusta per giudicarlo, però ammetto che il cinema è anche questo. Una curiosità: dopo i titoli di coda, quindi a cinema vuoto immagino, c'è un ulteriore scena finale della durata di circa un minuto. Sappiatelo.
    Black Panther **

  6. #7116
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    3,119
    Allora, grazie, non vado a vederlo: non mi affascinano i fumettoni.

  7. #7117
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    1,971
    "Widows" di Steve McQueen (quello di 12 anni schiavo). Ambientato a Chicago dove due candidati non proprio candidi si confrontano per la poltrona di Sindaco e dove quattro donne debbono saldare un debito lasciato dai quattro mariti malviventi, tutti uccisi in un attentato. Film ben fatto, con un cast di tutto riguardo dove spicca la solita bravissima Viola Davis. Il film non mi sembra totalmente riuscito, però la parte recitata è di grande livello.
    Widows **

  8. #7118
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    3,119
    Citazione Originariamente Scritto da Barrett Visualizza Messaggio
    "Widows" di Steve McQueen (quello di 12 anni schiavo). Ambientato a Chicago dove due candidati non proprio candidi si confrontano per la poltrona di Sindaco e dove quattro donne debbono saldare un debito lasciato dai quattro mariti malviventi, tutti uccisi in un attentato. Film ben fatto, con un cast di tutto riguardo dove spicca la solita bravissima Viola Davis. Il film non mi sembra totalmente riuscito, però la parte recitata è di grande livello.
    Widows **
    Meno male che ci sei, mi sento meno sola.

  9. #7119
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    1,971
    "Eighth Grade" di Bo Burnham. L'anno scorso abbiamo visto Lady Bird sulle difficolt√† di una teenager di diventare adulta, quest'anno Eighth Grade che narra gli ultimi mesi delle medie da parte di una ragazzina piena di problemi come tutti gli adolescenti di tutto il mondo. Sembra pi√Ļ a suo agio con i social da cui non si stacca mai e la sua vita procede con affanno sino all'esame scolastico. Opera con poca consistenza, per√≤ lei non √® da buttare come attrice; alla fine pi√Ļ che un film mi √® sembrato di vedere un racconto sulla sua vita.
    Eighth Grade *

  10. #7120

  11. #7121
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    48,697
    Uomini di Dio, sabato sera su TV2000: Memorabile! Non esiste altro aggettivo.

    https://www.mymovies.it/film/2010/uominididio/
    amate i vostri nemici

  12. #7122

  13. #7123
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    1,971
    "Bohemian Rhapsody" di Bryan Singer (quello di " I soliti sospetti"). Il sottoscritto non ama i Queen, che ho definito anni fa i Pooh inglesi, nel senso di gruppo nazionalpopolare capace di correre dietro alle mode e a tutti gli stili possibili e immaginabili pur di centrare il successo. Il film, lo anticipo, non √® granch√®. Non lo poteva essere perch√® la loro vita, come la loro musica (a parte un manipolo di canzoni), non √® interessante; a partire dagli esordi e malgrado gli eccessi a cui si concedeva Freddy, come tutte le star in quegli anni. Salvo le scene della relazione con la sua pi√Ļ importante fidanzata (forse unica) e di cui non sapevo nulla, conoscendolo gay. Consigliato ai fan.
    Bohemian Rhapsody *

  14. #7124
    singer merita biasimo, i queen però so' meglio dei pooh dài, già solo il fatto che si prendessero in giro li mette su un altro livello secondo me, confronta dio delle città e de sta minchia con i want to break free per esempio
    Ultima modifica di ruotolo stons; 15-12-2018 alle 19:24

  15. #7125
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    3,119
    Ce l'avevo in programma, anche se non sono un'appassionata dei Queen, ma se me lo sconsigli non ci vado.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •