Pagina 493 di 493 PrimaPrima ... 393 443 483 489 490 491 492 493
Risultati da 7,381 a 7,388 di 7388

Discussione: L'ultimo film che avete visto?

  1. #7381
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    2,111
    “Sophie’s choice” (1982) di Alan J. Pakula.
    Penuria di nuovi film, con i festival di Cannes e Locarno cancellati, nessuna notizia su Venezia e Toronto, non si sa cosa guardare. È uscito l'ultimo di Spike Lee ma non vale la pena recensirlo, quindi ho rivisto questo. Dopo la guerra Sophie va a vivere col fidanzato in una grande villa a Brooklyn. Un giovane scrittore proveniente dal sud prende in affitto una stanza e i tre diventano grandi amici. Anni fa quando guardai il film per la prima volta, ricordo, ero convinto che la scelta fosse riferita ai due uomini. Mi sbagliavo. Lo stile è quello in voga negli anni 80, patinato e sotto l’influenza dei videoclip. I due attori rivisti oggi non convincono per niente; Kevin Kline, al suo esordio, malgrado gli sforzi non è all'altezza di una parte drammatica. E' Meryl Streep che risolleva l’intero film con la sua interpretazione. La parte sembrava inizialmente destinata a Liv Ullmann; riuscì a convincere Pakula con la promessa che avrebbe imparato polacco e tedesco.
    Nel monologo e nella parte di Auschwitz Meryl dà il meglio di sé. Nel primo sorprende come sia riuscita ad ottenere una fisionomia tipica di una donna dell'Europa dell’Est, con il suo inglese dall’accento polacco. Lo sguardo guarda direttamente verso la cinepresa e non ti lascia scampo quando ripete due volte la parola "pulp". Racconta del padre, famoso professore universitario di Cracovia e del suo antisemitismo. Malgrado ciò non si salva dal campo di concentramento e al suo arrivo ad Auschwitz viene costretta ad effettuare la scelta; è il momento più alto del film, una tra le scene più riuscite dell'intera storia del cinema. A Meryl *****, al film ***.

  2. #7382
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    52,818
    La scelta di Sophie è un film fantastico: L'interpretazione della Streep, memorabile.
    amate i vostri nemici

  3. #7383
    Opinionista L'avatar di xmanx
    Data Registrazione
    10/10/11
    Messaggi
    2,230
    Red Snake (2019)

    DRAMMATICO – DURATA 112′ – FRANCIA

    Zara è una giovane donna yazida che viene rapita e venduta come schiava del sesso a un combattente dell’Isis. Scappata dal suo aguzzino, si unisce a un battaglione di indomite donne che, combattenti provenienti da tutto il mondo, condividono un passato tragico…

    Per i film consiglio il sito gratuito cb01.trade
    Andare sul sito cb01.community per avere sempre l'indirizzo aggiornato. Cb01, infatti, cambia periodicamente l'ìndirizzo web del proprio sito.
    Lo stagista.
    Apprendista stregone.

  4. #7384
    Opinionista L'avatar di xmanx
    Data Registrazione
    10/10/11
    Messaggi
    2,230
    Radioactive (2019)

    BIOGRAFICO – DURATA 103′ – GRAN BRETAGNA

    Nel 1893, a Parigi, Marie incontra il collega scienziato Pierre Curie e se ne innamora. I due si sposano, hanno due figlie e insieme sono destinati a cambiare per sempre il volto della scienza vincendo il premio Nobel per la scoperta del radio. Dopo la morte dell’amato Pierre, Marie continuerà le sue ricerche ma darà scandalo per la sua relazione con un altro scienziato, Paul Langevin…

    Ottimo film per conoscere la vita e il carattere di questa grande scienziata.
    E per comprendere come l'evoluzione sia una spinta inarrestabile.
    Lo stagista.
    Apprendista stregone.

  5. #7385
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    2,111
    Citazione Originariamente Scritto da xmanx Visualizza Messaggio
    Red Snake (2019)

    DRAMMATICO – DURATA 112′ – FRANCIA

    Zara è una giovane donna yazida che viene rapita e venduta come schiava del sesso a un combattente dell’Isis. Scappata dal suo aguzzino, si unisce a un battaglione di indomite donne che, combattenti provenienti da tutto il mondo, condividono un passato tragico…

    Per i film consiglio il sito gratuito cb01.trade
    Andare sul sito cb01.community per avere sempre l'indirizzo aggiornato. Cb01, infatti, cambia periodicamente l'ìndirizzo web del proprio sito.
    Questo mi interessa.

  6. #7386
    Opinionista L'avatar di Barrett
    Data Registrazione
    07/10/07
    Messaggi
    2,111
    "Memorie di un assassino" (2003) di Bong Jong ho, i cui primi film stanno tornando sugli schermi italiani (televisori e computer naturalmente), sulla scia del successo planetario di pubblico e di critica ottenuto con "Parasite" (**** Palma d'oro l'anno passato a Cannes, diversi Oscar quest'anno). Operazione dedicata a tipi come il sottoscritto, che pensava che il cinema di qualità sudcoreano fosse partito solo con "Old Boy" (2003 ***) e con la sua trilogia della vendetta. La storia si svolge in una cittadina di provincia nella quale vengono compiuti efferati omicidi di giovani donne dopo che l'assassino ha abusato di loro. La polizia brancola nel buio, riesce soltanto ad estorcere confessioni da parte di assassini improbabili, i quali poi vengono puntualmente rimessi in libertà. Da Seul arriva un investigatore esperto e dai metodi meno arcaici dei suoi colleghi di provincia, che infatti lo guardano di traverso. La fine è una sorpresa.
    A parte la storia, non troppo originale - tra l'altro realmente accaduta, non si può non notare la sapienza nella regia da parte di Bong, come pure il montaggio serrato e la fotografia accurata. Presente un elemento che si era notato in Parasite: accanto alla vicenda drammatica, punte di umorismo sottile. ***
    Ultima modifica di Barrett; 28-06-2020 alle 15:05

  7. #7387
    Opinionista L'avatar di xmanx
    Data Registrazione
    10/10/11
    Messaggi
    2,230
    An Acceptable Loss – Decisione estrema (2018)



    DRAMMATICO – DURATA 102′ – USA

    Elizabeth Lamm, ex consigliere per la sicurezza degli Stati Uniti, lascia il servizio pubblico per lavorare come docente universitaria. I peccati del suo passato tornano però a perseguitarla. La presidente degli Stati Uniti e il capo del suo staff le fanno allora pressione affinché rimanga fedele alla loro amministrazione, anche quando un misterioso studente inizia a perseguitarla…

    Ottimo film per riflettere sull'uso adeguato della forza.
    Lo stagista.
    Apprendista stregone.

  8. #7388
    Opinionista L'avatar di xmanx
    Data Registrazione
    10/10/11
    Messaggi
    2,230
    Burden (2018)



    DRAMMATICO – DURATA 129′ – USA

    Dopo l’apertura di un’attività legata al Ku Klux Klan, il giovane suprematista Mike Burden si innamora di una mamma single, che lo costringe a confrontarsi con il suo odio insensato. Dopo aver lasciato il KKK e senza un posto dove stare, Burden viene accolto da un reverendo afro-americano che gli insegnerà cosa sia la tolleranza, l’amore e la fede…

    Una storia vera assolutamente imperdibile.
    Lo stagista.
    Apprendista stregone.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •