Pagina 2644 di 2653 PrimaPrima ... 1644 2144 2544 2594 2634 2640 2641 2642 2643 2644 2645 2646 2647 2648 ... UltimaUltima
Risultati da 39,646 a 39,660 di 39787

Discussione: A&Q (answers and questions)

  1. #39646
    Opinionista L'avatar di Kanyu
    Data Registrazione
    10/05/19
    Messaggi
    1,024
    Ad onor del vero ne ho pi√Ļ di uno. Comunque tiro avanti anch'io.


    Hai mai preteso da qualcuno cose che invece non avresti mai preteso da qualcun altro?

  2. #39647
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    50,319
    Solo da me stessa.


    L'ultima cosa che hai preteso da te stesso?
    Qui si tratta di vivere, non di arrivare primo, e al diavolo il destino

  3. #39648
    Opinionista L'avatar di Kanyu
    Data Registrazione
    10/05/19
    Messaggi
    1,024
    Lavorare sino a 10 ore al giorno.

    Hai mai pensato di cambiare lavoro? (Ami il tuo lavoro?)

  4. #39649
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    50,319
    Ci ho pensato solo in un periodo perch√© l'azienda per cui lavoravo all'epoca non pagava pi√Ļ. Per fortuna ho trovato lavoro nello stesso settore. Si, amo alla follia il mio lavoro.


    Tu?
    Qui si tratta di vivere, non di arrivare primo, e al diavolo il destino

  5. #39650
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    15,516
    No, mi piace troppo il mio

    Hai mai criticato un superiore?
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  6. #39651
    Spesso, troppo.

    Tu?
    Bambol utente of the decade

  7. #39652
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    4,676
    Avoja!

    Hai dei buoni rapporti con i tuoi colleghi?

  8. #39653
    Si con i pi√Ļ anziani, che conosco da vent'anni.... con i giovani... beh, quando ti accorgi che fanno i saputelli, con appena sette anni di esperienza contro i tuoi trenta... che mostrano arroganza e sicurezza nel loro agire, allora gioco al gatto con il topo. Sono superficiali, non approfondiscono, non leggono i messaggi e i contratti di noleggio per intero... trovano la soluzione pi√Ļ semplice e sbrigativa, salvo poi esser costretti a ritornare sulle cose per rifarle perch√© non corrette. Sanno a malapena spiccicare due parole in inglese, ma poi se la conversazione diventa pi√Ļ complessa, ti passano la telefonata, dicendo che quel tizio, non lo capiscono, per come parla, soprattutto, non osservano la regola della lievitazione.

    LA LIEVITAZIONE

    Come sapete la lievitazione è quel processo essenziale, grazie al quale, attraverso la fermentazione del lievito, l'impasto diventa idoneo per la produzione di pane e pizza. Ebbene il nostro mestiere è come quello del panettiere. Così come il panettiere lascia riposare l'impasto, prima di inserirlo nel forno, anche nel nostro lavoro è necessario un tempo di attesa. Glielo dico sempre.

    Non bisogna precipitarsi a rispondere ad una richiesta o svolgere un servizio immediatamente, solo per togliersi l'impegno o l'impiccio e quindi andare oltre e dimenticare il problema, piuttosto, bisogna attendere il giusto momento per agire. Spesso nel nostro mestiere, le richieste, i servizi, cambiano repentinamente o vengono annullati, quindi precipitarsi non ha senso, specie per quelle richieste non immediate. Ecco, con gli anni la mia esperienza mi ha portato ad agire, quando non c'√® urgenza ovviamente, al momento pi√Ļ opportuno, cio√® quando, seppur, senza ulteriore conferma o smentita da parte del cliente, si evince che non c'√® un contrordine o una modifica. Il segreto sta nel tenere a mente ci√≤ che devi fare, oppure scriverlo in lavagna, dandosi un tempo limite per non dimenticarlo.

    Invece i giovani di oggi, tengono ad eseguire il tutto, il fretta, anche quando non √® necessario, per smania o mettersi in mostra, a volte, salvo poi esser costretti ad annullare il servizio o a modificarlo, anche pi√Ļ volte. Quando questo accade, ed io lo avevo preventivato, avvisandoli, mi guardano come se fossi un mago che legge nella sfera magica e invece √® solo frutto di esperienza e metodo. Ecco con i giovani, che non ti ascoltano, non mostro tanta pazienza... mi stanco subito. Se vedo che in qualche modo mi seguono allora apro il mio cuore e li coinvolgo, gli spiego i trucchi del mestiere... se invece vedo che non mi ascoltano, intestardendosi a fare a modo loro, agendo spesso con superficialit√†, allora mi chiudo in me stesso, non dico pi√Ļ niente, salvo poi vederli inesorabilmente cadere. Quando accade non mi compiaccio, ma nemmeno provo pena per loro. Ognuno √® fautore del proprio destino.

    Io ho imparato sui miei errori, non c'era nessun collega pi√Ļ anziano, salvo un collega di pari et√† e di solo un anno di esperienza, rispetto a me... avevamo entrambi 24 anni e fummo lasciati soli a gestire tre porti (Augusta, Siracusa/Santa Panagia e Milazzo)... spostandoci da un ufficio all'altro come trottole. I nostri titolari risiedevano a Gela, distanti da noi chilometri e non spiccicavano una sola parola d'inglese!!! E a quell'et√† il nostro inglese non era mica forbito!! Non avevamo anziani da cui imparare, se non un collega, sempre risedente a Gela, che per telefono, provava a darci qualche dritta... ma poi sul campo c'eravamo noi soli. Nel tempo ho anche studiato e preso la patente di agente marittimo, quindi... senza arroganza, supponenza o superbia... non sono certo i giovani, anche di trent'anni di et√†, che possono insegnarmi qualcosa in questo mestiere... anzi, dovrebbero considerarsi fortunati ad avere colleghi pi√Ļ anziani dal quale imparare e far tesoro dei consigli ricevuti. Tanto peggio per loro allora.

    E Tu?
    Ultima modifica di bumble-bee; 02-12-2019 alle 23:26
    Bambol utente of the decade

  9. #39654
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,080
    Non credo pi√Ļ al proverbio "Meglio un morto in casa che un pisano all'uscio". Mi trovo benissimo, coi miei colleghi pisani. Tutti, Donne e Uomini.

    Secondo te, per storia e per cultura, fra Londra, Parigi, Roma, New York e Gerusalemme, qual √® la citt√† pi√Ļ importante del mondo?
    amate i vostri nemici

  10. #39655
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    15,516
    Per cultura ognuna delle città che citi è stata importante, per la storia non c'è partita. Nelle università di tutto il mondo si studia storia romana, non parigina o londinese etc. etc.

    Preparami un piatto di pasto, così su due piedi. Che ci metti?
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  11. #39656
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    50,319
    funghi porcini e speck.


    Ti gusta?
    Qui si tratta di vivere, non di arrivare primo, e al diavolo il destino

  12. #39657
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    15,516
    Yess, grazie!

    L'ultima battuta che ti ha fatto ridere'
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  13. #39658
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    50,319
    Un fitto scambio di battute fatte con i miei colleghi nella pausa pranzo di ieri e che vedevano protagonista la stagista (presente pure lei eh, non le si parlava alle spalle). Quando si comincia è difficile darsi un freno.


    L'ultima battuta che ti ha fatto cascare le palle?
    Qui si tratta di vivere, non di arrivare primo, e al diavolo il destino

  14. #39659
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    15,516
    Non so. Basta aprire un post qualunque di Crepuscolo quando risponde a Axe. E' zeppo di "battute" del genere.

    Un comico che non sopporti?
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  15. #39660
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,409
    Littizzetto.

    Il tuo comico preferito di un tempo (oggi non c'è molto in giro)
    √ą il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa cos√¨ importante

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •