Pagina 3614 di 3657 PrimaPrima ... 2614 3114 3514 3564 3604 3610 3611 3612 3613 3614 3615 3616 3617 3618 3624 ... UltimaUltima
Risultati da 54,196 a 54,210 di 54848

Discussione: Il Vostro Pensiero In Questo Momento...

  1. #54196
    Citazione Originariamente Scritto da Ale Visualizza Messaggio
    Dunque, c'è una nave sullo sfondo della quale si vede la scritta tcrm, perciò dovresti trovarti aaa...

    Quella è una nave della Torm, compagnia armatoriale Norvegese. Ci troviamo esattamente di fronte la Baia di Santa Panagia, dove ho lavorato per circa 10 anni, prima di esser trasferito ad Augusta, che si trova sullo sfondo a circa 2 miglia marine dalla baia. Alle mie spalle, a circa 4km c'è casa mia.


    Le navi della Torm hanno la peculiarità di avere le sovrastrutture di color rosso/arancione... e tu dovresti sapere il motivo...
    Bambol utente of the decade

  2. #54197
    Una domanda, se non faccio gli auguri a mia madre, oggi, sarei equiparabile ad un mostro?

    Come attenuante posso dire di avere seri motivi.

    No perché tutti questi auguri verso le mamme, su Facebook, mi fa pure piacere, leggerli, ma vi assicuro di aver ricevuto, recentemente, molto male, da parte sua, la quale, non contenta di inveire contro di me, ha messo in mezzo, moglie, suocera e bambine, tanto per dichiarare guerra a tutti.

    Mentalmente è instabile, ma poiché non si convince, anzi tende a demonizzare chiunque non la pensi come lei o non la assecondi, ebbene, morto mio padre, adesso è il mio turno... ha bisogno di prendersela sempre con qualcuno.

    √ą da Febbraio che non la frequento pi√Ļ per non subire le sue patetiche giustificazioni ed azioni e rimproveri verbali che costantemente fa, salvo poi sminuire o negare, facendo diventare nero ci√≤ che √® bianco, secondo la propria convenienza, facendo passare me per folle.

    Non pensate che non abbia sensi di colpa, mi sta andando in pappa il cervello su questa cosa. Fino a due anni fa avevamo sintonia ed empatia pi√Ļ che con mio padre e mia sorella. Dopo l'operazione √® cambiata, diventando aggressiva, vendicativa, superba, cattiva...

    Chi non gode della sua stima è degno del rogo. Devi stare attento a ciò che dici fai, altrimenti poi lo usa contro di te.

    Chiamarla oggi significherebbe fare come quel cucciolo che si avvicina al padrone scodinzolando e rannicchiandosi, per non ricevere un ulteriore calcio.

    E poi, confesso che mandar gi√Ļ le cattiverie di una madre, √® dificile da digerire perch√© non te ne capaciti.


    Un estraneo non mi avrebbe nemmeno scalfito... ma una madre che ti insulta e ti umilia... è davvero una cosa contronatura.

    Io da parte mia le ho chiesto solo maggior rispetto e considerazione... ma ho capito che, in quanto "figlio" sono soggetto al suo costante giudizio e critica, poiché di suo possesso.

    Questo lo trovo inaccettabile.


    Adesso che faccio... posto o cancello tutto. Affido il destino al fato... Testa, posto, croce cancello...


    Testa.
    Bambol utente of the decade

  3. #54198
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    26,032
    Bumble, mi dispiace per te che tu abbia dei sensi di colpa
    La mia √® pi√Ļ o meno uguale e ci troviamo pure pi√Ļ o meno nelle stesse condizioni
    Darle gli auguri oggi cambierebbe qualcosa?
    Prima la mia piangeva perché è sola, perché è così e cosa’
    Adesso nella sua ottica e logica, di tornaconto personale, vorrebbe che io tornassi a farle praticamente da dama di compagnia adesso, da badante poi
    Mi sono consumata anni per cercare di tenere tutto e tutti in piedi
    Per cercare di trovarci vicini e affrontare la morte con cognizione
    Hai presente Cassandra? Ebbene sono stata io
    Umanamente mi dispiace ma da figlia no
    Ricordo tutte le volte che sono stata male per lei, del tempo prezioso che nella vita ho perso per le sue fisime
    Ugualmente mio padre
    E no
    Va bene senza auguri
    Tanto come mi direbbe lei: non lo sapeva, non se ne ricordava, non c’è da festeggiare nulla
    Nella mia vita adesso le persone che mi fanno stare male devono starmi lontane
    Il tempo stringe e per essere felici non è mai abbastanza
    Nel tempo devi solamente imparare a trattare le persone come trattano te
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  4. #54199
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    8,200
    Se posso permettermi Bumble, io farei così.
    Un giorno la inviterei a pranzo o cena in un ristorante (luogo anonimo privo di tensioni ed in cui nessuno si permette di trascendere).
    Solo tu e lei.
    E le direi cosa mi sta sul gozzo: le innumerevoli critiche o accuse, tutto quello che non va, le tensioni. E le direi che io ho una dignit√†, una autostima che lei non si deve permettere di scalfire, perch√© sono mie. Una famiglia a cui pensare e provvedere. Lei non si deve intromettere in queste cose perch√© sono mie. Che pensi di pi√Ļ a s√© ed alle proprie amiche. A stare bene e non pesare sugli altri, soprattutto su suo figlio che ha una vita autonoma, soddisfacente, e non ha nessun bisogno che qualcuno gli scassi i marroni.
    La tua vita è tua, la sua, la sua.

    Ci sono dei confini che lei non deve oltrepassare.

  5. #54200
    Grazie per il tuo intervento, Efua, lo apprezzo e mi aiuta molto. Se c'è una cosa che ho capito dalla vita, ma non da ora, è che noi su questa terra non possediamo nulla.

    Per convenzione diciamo mia moglie, mio marito, i miei figli, ma non sono nostri, vivono con noi, ma non per noi, inteso come senso di subordinazione.

    Nel mio caso, mia madre usa una forma di possesso basato sulla costante minaccia di ritorsioni se non ci si uniforma al suo pensiero. Non ha rispetto per le opinioni, diritti e libertà altrui e il bello è che quando cerchi di farglielo capire, ti prende per pazzo.

    Avr√† qualche forma di disturbo comportamentale, tipo bordeline, ma quando timidamente le ho detto che forse sarebbe il caso di sottoporsi ad una visita neurologica (per non dire psichiatrica), mi ha risposto che ragiona benissimo. Su mia sorella non posso contare.. l'anarchica ed anticonvenzionale, rivoluzionaria di un tempo, oggi non la mette mai in discussione, risultato, lei si convince sempre di pi√Ļ di avere ragione, sempre e comunque, piuttosto la morte, che ammettere di aver torto.

    I figli hanno torto, non i genitori, a prescindere dalla loro età.

    Io mi sarei pure rotto le palle.... l'ultima chicca, per il semplice fatto che ho un'intesa e rispetto mia moglie, ebbene mi sarei fatto mettere "la gonnellina"...

    E in effetti lei per 53 anni ha avuto sempre un rapporto conflittuale con suo marito, come fa ad immaginare che ci sono coppie che vanno d'accordo, se non l'ha mai vissuta questa cosa?

    La triste verità è che soffre quando vede gli altri sereni e felici anche se sono famigliari.

    Vabbè non voglio rovinare la festa agli altri, scusate lo sfogo, fisiologico, purtroppo. Vorrei sempre e solo scrivere cazzeggiando, per rubarvi un sorriso, ma non è facile.

    Grazie per la Vs comprensione.

  6. #54201
    Citazione Originariamente Scritto da follemente Visualizza Messaggio
    Se posso permettermi Bumble, io farei così.
    Un giorno la inviterei a pranzo o cena in un ristorante (luogo anonimo privo di tensioni ed in cui nessuno si permette di trascendere).
    Solo tu e lei.
    E le direi cosa mi sta sul gozzo: le innumerevoli critiche o accuse, tutto quello che non va, le tensioni. E le direi che io ho una dignit√†, una autostima che lei non si deve permettere di scalfire, perch√© sono mie. Una famiglia a cui pensare e provvedere. Lei non si deve intromettere in queste cose perch√© sono mie. Che pensi di pi√Ļ a s√© ed alle proprie amiche. A stare bene e non pesare sugli altri, soprattutto su suo figlio che ha una vita autonoma, soddisfacente, e non ha nessun bisogno che qualcuno gli scassi i marroni.
    La tua vita è tua, la sua, la sua.

    Ci sono dei confini che lei non deve oltrepassare.
    Grazie Folle.
    Una sera, di ritorno dal pronto soccorso, dopo ore e ore di attesa, tra esami e controlli, al ritorno ero così sfinito che volevo solo riaccompagnarla e andare a letto, ebbene, ha preso lei I soliti discorsi, inventandosi cose mai fatte, ne dette. Sono stato fino all'una di notte a parlarle con il cuore in mano, dicendole dei disagi che provavo per ciò che diceva e faceva, ebbene mi diede del complessato, negando tutto quello che le contestavo.

    A parole dice che non pretende nulla, in realtà vuole essere ossequiata, da tutti, figlio, nuora e nipoti.

    In cambio di nulla, perchè l'ipocrisia esce a fiumi dalla sua bocca e dalle sue espressioni facciali, non è capace di provare amore e gioia.

    Prima di Pasqua, per colpire me, reo di averla allontanata per circa un mese, pi√Ļ che altro per evitare le solite discussioni e angustie, ha ritirato alla posta i libretti che aveva aperto qualche anno fa a nome delle mie figlie (insieme ad altri due nipoti)...

    Combinazione ha voluto che quando sono andato da lei, nella cassetta postale c'era un avviso di ritorno indirizzato alle poste di Roma.

    Gliel'ho salito e così ho scoperto che aveva chiuso i conti, riprendendosi i soldi versati. Vedendosi scoperta, ha rincarato la dose, con cattiveria e rabbia, dopo aver prima negato, mi ha risposto che alla sua morte, quello che trovereno, ci prenderemo.

    Per colpire me, non si è fatta scrupoli di fare un torto alle sue nipoti, ree, in quel mese di isolamento, di non aver telefonato alla nonna. Non che prima si sentissero regolarmente, per 17 anni è stata una nonna assente, dedita solo ai nipoti della figlia femmina, ora pretende ossequi da quelle nipoti che non ha mai considerato, come fosse una cosa spontanea, naturale.

    Non c'√® niente da fare, folle. Pi√Ļ le parli, pi√Ļ alza la posta in gioco.

    L'ultimo dispetto sarà quello di cancellarmi dal testamento, no perché già si è espressa in termini di legittima....

    Vorr√† dire che mi comprer√≤ la serenit√† in questo modo, pagando un prezzo alto.... ma chi se ne frega... tolto questo, terminer√† le sue frecce all'arco e non potr√† pi√Ļ colpirmi, finalmente... mi domando solo fino a che punto pu√≤ arrivare la cattiveria... ma forse si tratta pi√Ļ semplicemente, di follia.

    Grazie comunque.
    Ultima modifica di bumble-bee; 09-05-2021 alle 15:33
    Bambol utente of the decade

  7. #54202
    Opinionista L'avatar di Ale
    Data Registrazione
    18/08/20
    Località
    Friuli V.G.
    Messaggi
    3,111
    Citazione Originariamente Scritto da bumble-bee Visualizza Messaggio
    Grazie per il tuo intervento, Efua, lo apprezzo e mi aiuta molto. Se c'è una cosa che ho capito dalla vita, ma non da ora, è che noi su questa terra non possediamo nulla.

    Per convenzione diciamo mia moglie, mio marito, i miei figli, ma non sono nostri, vivono con noi, ma non per noi, inteso come senso di subordinazione.

    Nel mio caso, mia madre usa una forma di possesso basato sulla costante minaccia di ritorsioni se non ci si uniforma al suo pensiero. Non ha rispetto per le opinioni, diritti e libertà altrui e il bello è che quando cerchi di farglielo capire, ti prende per pazzo.

    Avr√† qualche forma di disturbo comportamentale, tipo bordeline, ma quando timidamente le ho detto che forse sarebbe il caso di sottoporsi ad una visita neurologica (per non dire psichiatrica), mi ha risposto che ragiona benissimo. Su mia sorella non posso contare.. l'anarchica ed anticonvenzionale, rivoluzionaria di un tempo, oggi non la mette mai in discussione, risultato, lei si convince sempre di pi√Ļ di avere ragione, sempre e comunque, piuttosto la morte, che ammettere di aver torto.

    I figli hanno torto, non i genitori, a prescindere dalla loro età.

    Io mi sarei pure rotto le palle.... l'ultima chicca, per il semplice fatto che ho un'intesa e rispetto mia moglie, ebbene mi sarei fatto mettere "la gonnellina"...

    E in effetti lei per 53 anni ha avuto sempre un rapporto conflittuale con suo marito, come fa ad immaginare che ci sono coppie che vanno d'accordo, se non l'ha mai vissuta questa cosa?

    La triste verità è che soffre quando vede gli altri sereni e felici anche se sono famigliari.

    Vabbè non voglio rovinare la festa agli altri, scusate lo sfogo, fisiologico, purtroppo. Vorrei sempre e solo scrivere cazzeggiando, per rubarvi un sorriso, ma non è facile.

    Grazie per la Vs comprensione.
    Sorry 'o Bumble e in parte ti capisco...
    ...anch'io finché sono vissuto in famiglia non ho avuto sempre rose e fiori, solo negli ultimi vent'anni abbondanti che me ne sono andato le cose sono cambiate, almeno per me la distanza (seppure i pochi km di un centro cittadino) ha fatto miracoli...
    ...stasera cmq.la chiamo, anche lei √® pi√Ļ verso i 90 che gli 80, non resta molto tempo ed a quanto pare i rimorsi in merito sono terribili

  8. #54203
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    6,292
    Zia si è addormentata davanti al televisore, quasi quasi una pennichella la faccio anche io.

  9. #54204
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    26,032
    Ricordo quando mia madre mi diceva: ‚ÄúQuando sarai madre capirai‚ÄĚ
    In effetti si, ho capito
    Ho capito cosa non avrei voluto essere per mia figlia
    E lei sa (mia figlia), che se una persona ti vuole bene, non ti fa soffrire
    Altrimenti non è amore
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  10. #54205
    Ammoscia banane L'avatar di nahui
    Data Registrazione
    05/03/09
    Località
    in una nuvola di smog
    Messaggi
    19,955
    Bumble, da quello che dici davvero penso che potrebbe essere un inizio di demenza senile. Oppure quelle nevrosi che prima sfogata su tuo padre, ora le riversa su di te. Il gesto dei libretti postali è davvero orribile, mi dispiace tanto. Chi invecchia cosi male non ha vissuto bene, non è mai stato toccato dalla benedizione dell'amore, per questo si incattivisce.
    Il vero castigo per chi mente non √® di non essere pi√Ļ creduto, ma di non potere credere a nessuno.
    (George Bernard Shaw)

  11. #54206
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    26,032
    Penso anche io che chi invecchia così male è perché ha vissuto male
    Per cui sta a chi queste cose le capisce, non addolorarsi pi√Ļ di tanto
    Sono persone che non puoi aiutare, dalle quali ti devi costantemente guardare le spalle
    Se solo molli per un attimo sono lì pronte a colpirti
    Mia madre una volta mi disse, sapendo quello che sto passando dove mi trovo
    Che tanto io non mi sarei trovata bene in nessun luogo
    Vedremo poi dove, come mi troverò e con chi
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  12. #54207
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    4,139
    Avrà qualche forma di disturbo comportamentale, tipo bordeline, ma quando timidamente le ho detto che forse sarebbe il caso di sottoporsi ad una visita neurologica (per non dire psichiatrica), mi ha risposto che ragiona benissimo.
    Mi spiace Bumble, sono situazioni molti delicate e difficili da risolvere, mi sembra di vedere mia suocera che ha sempre sofferto di turbe psichiatriche e attaccamento verso i figli con ricatti affettivi, tanto che dopo il ricovero in casa di riposo di mio suocero per demenza lei √® andata completamente in crisi, i figli non avevano pi√Ļ una vita e non √® stato semplice gestirla a casa,corse al p.s., ricovero nel reparto psichiatrico per qualche giorno perch√® ha dato di matto, intervento dei vigili, farmaci neurologici, visite neuropsichiatriche e infine casa di riposo con il marito, ma ancora adesso se allentano le cure diventa ingestibile.Anche lei ha una forma di demenza.
    La vita è veramente molto semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata.
    Confucio

  13. #54208
    Ammoscia banane L'avatar di nahui
    Data Registrazione
    05/03/09
    Località
    in una nuvola di smog
    Messaggi
    19,955
    Oggi a pranzo mia figlia sosteneva che siamo tutti malvagi e ci tengono in riga solo le leggi e le convenzioni sociali : asd: Io non sono d'accordo, ma invecchiando, o quando si affacciano le prime avvisaglie della demenza, cadono i freni inibitori, e ci si rivela... Per esempio mio nonno paterno, una pasta d'uomo, esempio di morigeratezza e fedeltà coniugale anche dopo la morte della moglie, ad un certo punto divenne un corteggiatore seriale
    Il vero castigo per chi mente non √® di non essere pi√Ļ creduto, ma di non potere credere a nessuno.
    (George Bernard Shaw)

  14. #54209
    Lei ha crisi di rabbia e come dici non ha freni inibitori, nel senso che dice in faccia quello che pensa, senza crearsi problemi se offende, con tutti, parenti, amici ed estranei.

    Quando capimmo che mio padre aveva poco tempo di via, mio zio, fratello di mia madre e prima vittima di odio razziale, mi disse che voleva fargli visita, insieme a mia zia, la quale, anche lei era molto legata. Chiesi allora a mio padre se potevano venire. Lui mi disse di sì, salvo poi, il giorno dopo, dirmi di no, perchè mia madre si era rifiutata. Me lo disse con le lacrime agli occhi, terrorizzato, quasi. Le aveva fatto una scenata, con lui in quelle condizioni... di una crudeltà inaudita.

    Questa cosa, non me la scorderò mai.

    In vecchiaia, prima di uscire fuori di senno, darò tutto alle mie figlie, rimettendomi nelle loro mani. Innanzi tutto spero di morire prima di uscire fuori di testa, in caso, voglio che mi lascino in una casa di cura, tra altri miei coetani, senza dare fastidio o essere d'intralcio a loro e rispettive famiglie.

    Alla fin fine il compito di un genitore è quello di vedere i figli realizzati e indipendenti e gioire di questo.

    Tutto il resto è noia.


    Grazie per il vostri commenti e supporto. √ą dura, ma ne uscir√≤, ho doveri verso la mia, famiglia e mia moglie mi ama anche per la mia allegria e giovialit√†... quindi devo farmi forza e pensare alla mia famiglia.
    Ultima modifica di bumble-bee; 09-05-2021 alle 18:49
    Bambol utente of the decade

  15. #54210
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    4,876
    Io sono ancora una figlia e non ho una famiglia mia e quindi non posso giudicare o giustificare nessuno, però una cosa ve la voglio dire: fare i genitori non è mai facile...
    ‚ÄčCorteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina d√® fioriti odori, in colorita maest√† la rosa CLAUDIO ACHILLINI

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •