Pagina 111 di 112 PrimaPrima ... 11 61 101 107 108 109 110 111 112 UltimaUltima
Risultati da 1,651 a 1,665 di 1666

Discussione: Poesie

  1. #1651
    Opinionista L'avatar di King Kong
    Data Registrazione
    05/07/17
    Messaggi
    493
    Citazione Originariamente Scritto da dark lady Visualizza Messaggio

    Kahlil Gibran


    PS: belle le tue frasi, King Kong!
    C'era un periodo che tanti scrivevano le proprie poesie sul forum (me compresa), poi si è smesso. Però se vuoi puoi aprire un tuo 3d di poesie in chalet delle rose, così restano unite e non si perdono in un 3d più generalista come questo!
    Kahlil Gibran, uno dei miei preferiti. Rileggo "Il Profeta" a intervalli irregolari e lo trovo sempre stupendo.
    Per il 3d, avró piú tempo fra qualche settimana, per ora devo limitarmi a quello dei racconti.
    Grazie dell'incoraggiamento.
    Aut hic aut nullubi

  2. #1652
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    48,978
    Sabbie Mobili

    Demoni e meraviglie
    Venti e maree
    Lontano di gia’ si e’ ritirato il mare
    E tu
    Come alga dolcemente accarezzata dal vento
    Nella sabbia del tuo letto ti agiti sognando
    Demoni e meraviglie
    Venti e maree
    Lontano di gia’ si e’ ritirato il mare
    Ma nei tuoi occhi socchiusi
    Due piccole onde son rimaste
    Demoni e meraviglie
    Venti e maree
    Due piccole onde per annegarmi.

    JACQUES PREVERT
    amate i vostri nemici

  3. #1653
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    46,941
    Citazione Originariamente Scritto da King Kong Visualizza Messaggio
    Kahlil Gibran, uno dei miei preferiti. Rileggo "Il Profeta" a intervalli irregolari e lo trovo sempre stupendo.
    Per il 3d, avró piú tempo fra qualche settimana, per ora devo limitarmi a quello dei racconti.
    Grazie dell'incoraggiamento.
    Ancher a me piace molto!
    Intanto aspettiamo di leggerti ancora
    Membro del consiglio degli admin
    Corresponsabile dei rapporti con l'utenza
    Moderatore Salute, alimentazione, omeopatia
    Moderatore Chalet delle Rose


    Tempus fugit

    Salmone inside


    Ci sono novit�, ci sono notti che per niente al mondo perderei... e la curiosit�, e quello che ci porter�...

  4. #1654
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    46,941
    Ieri ho sofferto il dolore

    Ieri ho sofferto il dolore,
    non sapevo che avesse una faccia sanguigna,
    le labbra di metallo dure,
    una mancanza netta d’orizzonti.
    Il dolore è senza domani,
    è un muso di cavallo che blocca
    i garretti possenti,
    ma ieri sono caduta in basso,
    le mie labbra si sono chiuse
    e lo spavento è entrato nel mio petto
    con un sibilo fondo
    e le fontane hanno cessato di fiorire,
    la loro tenera acqua
    era soltanto un mare di dolore
    in cui naufragavo dormendo,
    ma anche allora avevo paura
    degli angeli eterni.
    Ma se sono così dolci e costanti,
    perchè l’immobilità mi fa terrore?

    Alda Merini
    Membro del consiglio degli admin
    Corresponsabile dei rapporti con l'utenza
    Moderatore Salute, alimentazione, omeopatia
    Moderatore Chalet delle Rose


    Tempus fugit

    Salmone inside


    Ci sono novit�, ci sono notti che per niente al mondo perderei... e la curiosit�, e quello che ci porter�...

  5. #1655
    Chiamatemi Margherita L'avatar di Magiostrina
    Data Registrazione
    18/10/17
    Messaggi
    3,412
    Buon San Valentino a tutti, anche a chi non è innamorato. Ognuno si scelga la sua poesia...


    Nazim Hikmet

    Ti amo come se mangiassi il pane spruzzandolo di sale
    come se alzandomi la notte bruciante di febbre
    bevessi l’acqua con le labbra sul rubinetto
    ti amo come guardo il pesante sacco della posta
    non so che cosa contenga e da chi
    pieno di gioia pieno di sospetto agitato
    ti amo come se sorvolassi il mare per la prima volta in aereo
    ti amo come qualche cosa che si muove in me
    quando il crepuscolo scende su Istanbul poco a poco
    ti amo come se dicessi Dio sia lodato son vivo.


    Karen Blixen

    Incontro

    Ah, quando sei lontano e nessuno
    più nomina il tuo nome –
    quando ovunque mi rechi sento
    cupo e gelido un vuoto –

    comincio a credere che tu sia solo un sogno
    nato dalle brame della mia mente,
    e a questo sogno ho dato vita e nome
    e in ultimo il tuo aspetto –

    – ma quando poi ti vedo e posso
    sentire ancora le tue forti parole,
    e posarti ancora il capo sulla spalla –
    ascoltare ancora il suono della tua voce –

    allora so che il resto è solo notte,
    malvagi sogni che presto scorderò,
    so che tu mi porti nella luce
    e che in te dimorano la vita e il giorno.


    Evgenij A. Evtušenko

    Non capirsi è terribile
    non capirsi e abbracciarsi,
    ma benché sembri strano,
    è altrettanto terribile
    capirsi totalmente.

    In un modo o nell’altro ci feriamo.
    Ed io, precocemente illuminato,
    la tenera tua anima non voglio
    mortificare con l’incomprensione,
    né con la comprensione uccidere.
    Non si ha fiducia negli altri perché essi se la meritano, ma perché merita di averla colui che la prova.

  6. #1656
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    48,978
    PABLO NERUDA, Non t'amo come se fossi rosa di sale (Cento sonetti d'amore, XVII).

    Non t'amo come se fossi rosa di sale, topazio
    o freccia di garofani che propagano il fuoco:
    t'amo come si amano certe cose oscure,
    segretamente, tra l'ombra e l'anima.

    T'amo come la pianta che non fiorisce e reca
    dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori;
    grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo
    il concentrato aroma che ascese dalla terra.

    T'amo senza sapere come, né quando, né da dove,
    t'amo direttamente senza problemi né orgoglio:
    così ti amo perché non so amare altrimenti

    che così, in questo modo in cui non sono e non sei,
    così vicino che la tua mano sul mio petto è mia,
    così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno.
    amate i vostri nemici

  7. #1657
    Chiamatemi Margherita L'avatar di Magiostrina
    Data Registrazione
    18/10/17
    Messaggi
    3,412
    To a Stranger

    PASSING stranger! you do not know how longingly I look upon you,
    You must be he I was seeking, or she I was seeking, (it comes to me, as of a dream,)
    I have somewhere surely lived a life of joy with you,
    All is recall’d as we flit by each other, fluid, affectionate, chaste, matured,
    You grew up with me, were a boy with me, or a girl with me,
    I ate with you, and slept with you—your body has become not yours only, nor left my body mine only,
    You give me the pleasure of your eyes, face, flesh, as we pass—you take of my beard, breast, hands, in return,
    I am not to speak to you—I am to think of you when I sit alone, or wake at night alone,
    I am to wait—I do not doubt I am to meet you again,
    I am to see to it that I do not lose you.


    Walt Whitman.
    Non si ha fiducia negli altri perché essi se la meritano, ma perché merita di averla colui che la prova.

  8. #1658
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    3,812
    “Non ho smesso di pensarti”
    di Charles Bukowski

    Non ho smesso di pensarti,
    vorrei tanto dirtelo.
    Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare,
    che mi manchi
    e che ti penso.
    Ma non ti cerco.
    Non ti scrivo neppure ciao.
    Non so come stai.
    E mi manca saperlo.
    Hai progetti?
    Hai sorriso oggi?
    Cos’hai sognato?
    Esci?
    Dove vai?
    Hai dei sogni?
    Hai mangiato?
    Mi piacerebbe riuscire a cercarti.
    Ma non ne ho la forza.
    E neanche tu ne hai.
    Ed allora restiamo ad aspettarci invano.
    E pensiamoci.
    E ricordami.
    E ricordati che ti penso,
    che non lo sai ma ti vivo ogni giorno,
    che scrivo di te.
    E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse.
    Ed io ti penso
    ma non ti cerco.

  9. #1659
    Opinionista L'avatar di King Kong
    Data Registrazione
    05/07/17
    Messaggi
    493
    Citazione Originariamente Scritto da Escolzia Visualizza Messaggio
    “Non ho smesso di pensarti”
    di Charles Bukowski

    Non ho smesso di pensarti,
    Aut hic aut nullubi

  10. #1660
    Chiamatemi Margherita L'avatar di Magiostrina
    Data Registrazione
    18/10/17
    Messaggi
    3,412
    A great wagon
    di Rumi.

    Out beyond ideas of wrongdoing and rightdoing,
    there is a field. I’ll meet you there.
    When the soul lies down in that grass,
    the world is too full to talk about.
    Ideas, language, even the phrase “each other”
    doesn’t make any sense.
    The breeze at dawn has secrets to tell you.
    Don’t go back to sleep.
    Non si ha fiducia negli altri perché essi se la meritano, ma perché merita di averla colui che la prova.

  11. #1661
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    48,978
    I ragazzi che si amano

    I ragazzi che si amano si baciano in piedi
    Contro le porte della notte
    E i passanti che passano li segnano a dito
    Ma i ragazzi che si amano
    Non ci sono per nessuno
    Ed è la loro ombra soltanto
    Che trema nella notte
    Stimolando la rabbia dei passanti
    La loro rabbia il loro disprezzo le risa la loro invidia
    I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno
    Essi sono altrove molto più lontano della notte
    Molto più in alto del giorno
    Nell’abbagliante splendore del loro primo amore...

    J.Prevert
    amate i vostri nemici

  12. #1662
    Opinionista L'avatar di King Kong
    Data Registrazione
    05/07/17
    Messaggi
    493
    Citazione Originariamente Scritto da Magiostrina Visualizza Messaggio
    A great wagon
    di Rumi.

    Out beyond ideas of wrongdoing and rightdoing,
    there is a field. I’ll meet you there.
    When the soul lies down in that grass,
    the world is too full to talk about.
    Ideas, language, even the phrase “each other”
    doesn’t make any sense.
    The breeze at dawn has secrets to tell you.
    Don’t go back to sleep.
    RUMI!
    Questa che hai pubblicato é una delle mie preferite.
    Ne aggiungo un'altra che mi piace molto.
    (Alzare un po' il volume, la musica é registrata troppo bassa).

    Aut hic aut nullubi

  13. #1663
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    3,812
    Son fatta di
    sogni infranti
    dettagli inosservati
    amori irrisolti
    Son fatta di
    pianti senza ragione
    persone nel cuore
    atti impulsivi
    Sento la mancanza di
    luoghi che non ho conosciuto
    esperienze che non ho vissuto
    momenti che ho già dimenticato
    Sono
    amore e affetto costante,
    distratta quanto basta
    non mi fermo un istante
    Già
    ho avuto notti insonni
    ho perso persone molto care
    ho fatto cose non promesse
    Molte volte
    ho desistito senza tentare
    ho pensato a volte di fuggire, per non affrontare
    ho sorriso per trattenere il pianto
    Sono dispiaciuta
    per le cose non cambiate
    le amicizie non coltivate
    chi ho giudicato
    ciò che ho detto
    Ho nostalgia
    delle persone che ho conosciuto
    dei ricordi che ho dimenticato
    ed altri che temo di dimenticare,
    degli amici che ho perso
    Ma continuo a vivere
    e imparare.

    (Martha Medeiros)

  14. #1664
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    48,978
    Ho scelto te

    Nel silenzio della notte
    io ho scelto te.
    Nello splendore del firmamento,
    io ho scelto te.
    Nell’incanto dell’aurora,
    io ho scelto te.
    Nelle bufere più tormentose,
    io ho scelto te.
    Nell’arsura più arida,
    io ho scelto te.
    Nella buona e nella cattiva sorte,
    io ho scelto te.
    Nella gìoia e nel dolore,
    io ho scelto te.
    Nel cuore del mio cuore,
    io ho scelto te.

    (S. Lawrence)
    amate i vostri nemici

  15. #1665
    Chiamatemi Margherita L'avatar di Magiostrina
    Data Registrazione
    18/10/17
    Messaggi
    3,412
    Tu sei.

    Tu sei i giocattoli con i quali hai giocato, il dialetto che hai parlato,
    tu sei i nervi a fior di pelle durante i test di ammissione all’università, i segreti che hai portato dentro di te,
    tu sei la tua spiaggia preferita, Garopaba, Maresias, Ipanema,
    tu sei la rinascita dopo un incidente scampato, quell’amore confuso che hai vissuto, il discorso serio che hai avuto con tuo padre,
    tu sei ciò che ricordi.
    Tu sei la nostalgia che senti di tua madre, il sogno rotto quasi sull’altare, l’infanzia che ricordi, il dolore di non esser riuscito con certezza, di non aver parlato al momento giusto,
    tu sei quello che fu amputato nel passato, l’emozione di un frammento di libro, la scena della strada che ti ha strappato lacrime,
    tu sei ciò che piangi.
    Tu sei un abbraccio inaspettato, la forza data all’amico che ne ha bisogno,
    tu sei il pelo del braccio che si rizza, la sensibilità che grida, l’affetto che scambi,
    tu sei le parole dette per aiutare, le grida sbloccate dalla gola, i pezzi che unisci,
    tu sei l’orgasmo, la risata, il bacio,
    tu sei ciò che tu sfoghi.
    Tu sei la rabbia di non esser riuscito, l’impotenza di non riuscire a cambiare,
    tu sei il disprezzo per gli altri che mentono, la delusione per il governo, l’odio che tutto ciò crea,
    tu sei chi rema, chi stanco non rinuncia,
    tu sei l’indignazione per i rifiuti buttati dall’auto, l’ardere della rivolta,
    tu sei ciò che bruci.
    Tu sei quello che rivendichi, ciò a cui riesci a dare origine tramite la tua verità e la tua lotta,
    tu sei i diritti che hai, i doveri ai quali ti obblighi,
    tu sei la strada sulla quale corri indietro, strisci, apri varchi, cerchi,
    tu sei ciò che difendi.
    Tu non sei solo ciò che mangi o vesti. Tu sei ciò che pretendi, riunisci, scarabocchi, tracanni, godi e leggi. Tu sei ciò che nessuno vede.

    Martha Medeiros
    Non si ha fiducia negli altri perché essi se la meritano, ma perché merita di averla colui che la prova.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •