Pagina 217 di 217 PrimaPrima ... 117 167 207 213 214 215 216 217
Risultati da 3,241 a 3,245 di 3245

Discussione: Aforismi

  1. #3241
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    1,963
    "Io non sono asociale.
    Semplicemente sono incapace di far finta che mi piaccia parlare con chiunque..."

    (Web)

  2. #3242
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    46,706
    Ahahahahahaha questa è profonda

    Via, la ditta Conogelato per questa settimana chiude e tira giù la serranda.
    Non prima di aver augurato a ciascuno di voi di trascorrere un lieto week-end.
    Ciao!
    amate i vostri nemici

  3. #3243
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    10,333
    E l’amore guardò il tempo e rise,
    perché sapeva di non averne bisogno.
    Finse di morire per un giorno,
    e di rifiorire alla sera,
    senza leggi da rispettare.
    Si addormentò in un angolo di cuore
    per un tempo che non esisteva.
    Fuggì senza allontanarsi,
    ritornò senza essere partito,
    il tempo moriva e lui restava.

    (Luigi Pirandello)
    Luxury is a state of mind - Work hard, play hard

    E' una destabilizzazione continua dei sensi

  4. #3244
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    46,706
    Non abbiamo il diritto di chiederci, quando il dolore arriva, “Perché è successo a me?” a meno che non ci poniamo la stessa domanda ogni volta che proviamo un senso di felicità.
    (Anonimo)
    amate i vostri nemici

  5. #3245
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    1,963
    Prima di tutto vennero a prendere gli zingari. E fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei. E stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, ed io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare.


    Non credo ai miei occhi: Brecht che ridiventa attuale.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •