Il titolo dice più o meno tutto. E' un gioco gestionale, hai a disposizione delle risorse per costruire una prigione che risponda alle esigenze dei detenuti e amministrarla in modo da limitare il più possibile gli incidenti, man mano che i detenuti vengono rilasciati ricevi un punteggio sulla qualità del "servizio" che hai fornito.
Parti con un piccolo budget, uno staff minimo, e devi costruire un piccolo centro di detenzione, dalle fondamenta al sistema elettrico ed idraulico per far funzionare bagni e cucine, adatto a contenere i primi detenuti che arriveranno il giorno dopo. Ogni giorno ne arrivano nuovi e da gruppi di otto cominciano a diventare da dodici, poi da venti poi da trenta, e devi riuscire pian piano ad ingrandire la prigione in modo da accomodare tutti in sicurezza, far partire i programmi di rieducazione e stare dentro con le spese. Se le condizioni nella prigione non sono abbastanza buone i detenuti si incazzano, scoppiano risse e comincia a morire un po' gente. Hai a disposizione un po' di fondi se raggiungi degli obbiettivi, tipo mettere un certo numero di telecamere di sorveglianza, trovare oggetti di contrabbando o far produrre abbastanza targhe.
Il gioco è in alpha, il che significa che è in continua espansione, e che è pieno di bug. E' da un po' di giorni che ci gioco, di bug ne ho riscontrati tanti, alcuni molto rompiballe, ma non ho trovato niente che lo rendesse ingiocabile e pure in questo stadio embrionale l'ho trovato godibilissimo. L'ho preso in sconto su steam a poco meno di sette euro invece che venti, è ancora in sconto e lo rimarrà fino al due Gennaio, se vi piace il genere ve lo consiglio