Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 29

Discussione: Cannabis terapeutica

  1. #1
    Roman Emperor L'avatar di Tiberio
    Data Registrazione
    16/08/16
    Messaggi
    2,245
    Imperator Tiberius Claudius Nero Iulius Caesar Augustus Divi Augusti Filius Pontifex Maximus

  2. #2
    Eufonista L'avatar di BiO-dEiStA
    Data Registrazione
    22/02/10
    Località
    La terra delle tre stirpi
    Messaggi
    5,034
    Sul fatto che sia terapeutica non c'è alcun dubbio, anche per uso ludico; non a caso la canapa è una delle prime piante utilizzate dall'uomo, e perfino Giorgetto Washington la coltivava nel proprio orticello.
    Peccato solo che non si possa brevettare, se non in varianti OGM come stanno già facendo per un sacco di piante commestibili; ma per la canapa è completamente inutile, essendo di per sé resistentissima. Perciò l'unico modo per farle perdere la gara con farmaci tanto costosi quanto inutili è quello di lasciarla coltivare a chi ha il tesserino e toglierla di mezzo agli altri.
    Ah, il link per me è superfluo, anzi non l'ho nemmeno guardato.
    Citazione Originariamente Scritto da Ned Flanders Visualizza Messaggio
    Sono stato tanto...ma tanto Laurina, lontano dal Signore: Ne ho combinate di cotte e di crude. Ti basti sapere soltanto questo....

  3. #3
    whatever.. L'avatar di Misterikx
    Data Registrazione
    24/03/05
    Località
    estero
    Messaggi
    14,763
    neppure io ho guardato il link

    che dire
    sono assolutamente favorevole

    ma non pensiate che negli stati dov´é legalizzata ve la regalano!
    http://www.priceofweed.com/prices/Un...es/Oregon.html
    " Non siamo in un salotto borbonico col mignolo sollevato e l'inchino obbligatorio. Qui siamo tutti uguali. Non ti aspettare in un forum cose difficili da trovare pure tra amici e parenti." Nahui

  4. #4
    Io mi fido di tutto ciò che la natura produce , occorre farne l'uso migliore

  5. #5
    Opinionista
    Data Registrazione
    06/02/16
    Messaggi
    4,933
    Consiglierei la cicuta.
    Vai tranquillo, rapida, silenziosa e assolutamente naturale

  6. #6
    Roman Emperor L'avatar di Tiberio
    Data Registrazione
    16/08/16
    Messaggi
    2,245
    Io sono proprio per la legalizzazione come in Olanda Washington Colorado Alaska Uruguay e Spagna, libertà di coltivazione personale e sotto autorizzazione per fini commerciali di tutti i derivati di canapa non solo tessili recentemente tornati sul mercato
    Imperator Tiberius Claudius Nero Iulius Caesar Augustus Divi Augusti Filius Pontifex Maximus

  7. #7
    abstract L'avatar di Yele
    Data Registrazione
    16/08/16
    Località
    terre piatte
    Messaggi
    6,082
    Effettivamente pare che sia diventata illegale solo a seguito di una battaglia commerciale...

    https://it.wikipedia.org/wiki/Willia...o_la_marijuana

    https://en.wikipedia.org/wiki/Legal_..._United_States

  8. #8
    Roman Emperor L'avatar di Tiberio
    Data Registrazione
    16/08/16
    Messaggi
    2,245
    Citazione Originariamente Scritto da Yele Visualizza Messaggio
    Effettivamente pare che sia diventata illegale solo a seguito di una battaglia commerciale...

    https://it.wikipedia.org/wiki/Willia...o_la_marijuana

    https://en.wikipedia.org/wiki/Legal_..._United_States
    Dovuta al fatto, principalmente, che dalla foglia si faceva la canapa. Più che per le canne in sé, derivati dall'infiorescenza. Aggiungiamoci poi il proibizionismo sugli alcolici e droghe in generale, e il danno fu fatto (marihuana tax act, la madre di tutte le leggi proibizioniste sparse per il mondo).
    Imperator Tiberius Claudius Nero Iulius Caesar Augustus Divi Augusti Filius Pontifex Maximus

  9. #9
    abstract L'avatar di Yele
    Data Registrazione
    16/08/16
    Località
    terre piatte
    Messaggi
    6,082
    Sì,,, spesso quando penso alle regole economiche e giuridiche vigenti, pare che viviamo ancora nell'800, però con le tecnologie del 21esimo secolo... poi ci meravigliamo se le cose non funzionano

  10. #10
    Roman Emperor L'avatar di Tiberio
    Data Registrazione
    16/08/16
    Messaggi
    2,245
    Nonostante l'autore sia un complottista (è autore anche di roba sul complottismo undicisettembrino e del controverso documentario "Cancro: le cure proibite", in questo caso è tutto vero.


    Imperator Tiberius Claudius Nero Iulius Caesar Augustus Divi Augusti Filius Pontifex Maximus

  11. #11
    Opinionista
    Data Registrazione
    06/02/16
    Messaggi
    4,933
    E cosa dimostra che questo e' vero in un contorno di falso?

  12. #12
    Roman Emperor L'avatar di Tiberio
    Data Registrazione
    16/08/16
    Messaggi
    2,245
    Citazione Originariamente Scritto da meogatto Visualizza Messaggio
    E cosa dimostra che questo e' vero in un contorno di falso?
    è la storia che è riportata anche su Wikipedia e su tutte le fonti. la cannabis entrò nel mirino dei produttori di carta da cellulosa statunitensi come Hearst, e di quelli che producevano fibre tessili da petrolio come il nylon; prima proibirono la canapa, poi la marijuana che venne usata anche mediaticamente per mostrificare tutte le produzioni di canapa, associandole alla droga del crimine
    Imperator Tiberius Claudius Nero Iulius Caesar Augustus Divi Augusti Filius Pontifex Maximus

  13. #13
    Opinionista
    Data Registrazione
    06/02/16
    Messaggi
    4,933
    Ma ora restano le sue proprieta' psicoattive e andrebbe clinicamente dimostrato che questa e' buona a differebza di tutte le altre cattive.
    Qua, forte di una tradizione millenaria e' rimaso in piedi l'alcol, in sudamerica con pari tradizioni, e' rimasta in piedi la coca.
    Cio pero' non rende innocua l'alterazione sensoriale.
    Poi, nelka logica del rischio differenziato, pure il curaro e la morfina sono accettabili in determinate situazioni, pur non diventando bibite da bar.

  14. #14
    Roman Emperor L'avatar di Tiberio
    Data Registrazione
    16/08/16
    Messaggi
    2,245
    Citazione Originariamente Scritto da meogatto Visualizza Messaggio
    Ma ora restano le sue proprieta' psicoattive e andrebbe clinicamente dimostrato che questa e' buona a differebza di tutte le altre cattive.
    Qua, forte di una tradizione millenaria e' rimaso in piedi l'alcol, in sudamerica con pari tradizioni, e' rimasta in piedi la coca.
    Cio pero' non rende innocua l'alterazione sensoriale.
    Poi, nelka logica del rischio differenziato, pure il curaro e la morfina sono accettabili in determinate situazioni, pur non diventando bibite da bar.
    L'alcol fa molto peggio, e anche diverse piante da giardino pienamente libere. Come l'oleandro, se fai un decotto e lo butti nell'acqua fa molto peggio a più persone di una canna a sé stessi. Poi c'è lo stramonio (Datura stramonium), una pianta legale e diffusa, usata come droga e abbastanza pesante, eppure non proibita.

    Che uno non si possa coltivare una pianta di cannabis con fiori nemmeno come ornamento è un'assurdità.
    Imperator Tiberius Claudius Nero Iulius Caesar Augustus Divi Augusti Filius Pontifex Maximus

  15. #15
    Opinionista
    Data Registrazione
    06/02/16
    Messaggi
    4,933
    No se consideri che la cannabis e' richiesta e l'oleandro no
    L'alcool fa male, ma la tradizione millenaria ha costruito una prassi ed una economia che lo rende socialmete accettabile, come la coca altrove, cosa che non li rende accettabili fuori dal loro contesto storico.

    Poi si possono fare ragionamenti utilitaristici come per il gioco d'azzado, ma e' cosa diversa dall'introdurre per cura per usare come diletto con un costo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •