Pagina 13 di 15 PrimaPrima ... 3 9 10 11 12 13 14 15 UltimaUltima
Risultati da 181 a 195 di 214

Discussione: Il nostro reportage

  1. #181
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    2,361


    Foto famosissima degli anni cinquanta (in questi giorni lei è morta): a me sguardi così indiscreti e fissi paiono molesti, ma lei ha detto di essersi divertita.

    http://www.repubblica.it/cultura/201...C6-P21-S1.6-F6

  2. #182
    Opinionista L'avatar di King Kong
    Data Registrazione
    05/07/17
    Messaggi
    367
    Citazione Originariamente Scritto da follemente Visualizza Messaggio

    Foto famosissima degli anni cinquanta (in questi giorni lei è morta): a me sguardi così indiscreti e fissi paiono molesti, ma lei ha detto di essersi divertita.

    http://www.repubblica.it/cultura/201...C6-P21-S1.6-F6
    Anche perché la foto non é spontanea, ma preparata ad arte dall'amica Ruth Orkin.
    Lo stesso motivo (ragazza che attraversa la strada accompagnata dagli sguardi di più uomini...) é stato poi ripreso da altri fotografi usando altre modelle.
    Di questa ragazza si trova in rete anche una foto mentre si fa un giro in lambretta con il tipo a destra che ha il piede sul marciapiede.
    Si potrebbe aprire un tread sulla manipolazione della realtá da parte dei media, ma poi non la finiamo piú e diventiamo complottisti...
    Aut hic aut nullubi

  3. #183
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    2,361
    Non sapevo fosse stata preparata prima, nemmeno nell’articolo lo si spiega: allora cambia tutto!
    Però anche Wikipedia dice che la foto non è stata organizzata. Mi puoi indicare le tue fonti che sembrano più precise?

    Un tema come la manipolazione mediatica affiora di tanto in tanto in vari thread, uno degli ultimi quello sulla violenza alle donne e il maschilismo: ci sono persone che non credono affatto ai dati riportati dai giornali o non li ritengono importanti.
    Ecco, la giusta dose di criticità nei confronti delle fonti ci deve essere, ma da questo a considerare delle bufale le notizie anche da fonti affidabili su un argomento discutibile, ce ne passa…

  4. #184
    Opinionista L'avatar di Magiostrina
    Data Registrazione
    18/10/17
    Messaggi
    1,463
    https://www.youtube.com/watch?v=8OyrNM2ORuo

    Questa della lezione di educazione sessuale è la più divertente: l'(in) esperienza delle ragazze stampata sulle loro facce


  5. #185
    Opinionista L'avatar di Magiostrina
    Data Registrazione
    18/10/17
    Messaggi
    1,463
    Citazione Originariamente Scritto da follemente Visualizza Messaggio
    Non sapevo fosse stata preparata prima, nemmeno nell’articolo lo si spiega: allora cambia tutto!
    Però anche Wikipedia dice che la foto non è stata organizzata. Mi puoi indicare le tue fonti che sembrano più precise?

    Un tema come la manipolazione mediatica affiora di tanto in tanto in vari thread, uno degli ultimi quello sulla violenza alle donne e il maschilismo: ci sono persone che non credono affatto ai dati riportati dai giornali o non li ritengono importanti.
    Ecco, la giusta dose di criticità nei confronti delle fonti ci deve essere, ma da questo a considerare delle bufale le notizie anche da fonti affidabili su un argomento discutibile, ce ne passa…
    http://www.pensierocritico.eu/manipo...mediatica.html

  6. #186
    Opinionista L'avatar di King Kong
    Data Registrazione
    05/07/17
    Messaggi
    367
    Citazione Originariamente Scritto da follemente Visualizza Messaggio
    Non sapevo fosse stata preparata prima, nemmeno nell’articolo lo si spiega: allora cambia tutto!
    Però anche Wikipedia dice che la foto non è stata organizzata. Mi puoi indicare le tue fonti che sembrano più precise?

    “I spoke only to the two men on the motor scooter,” she told the Times in 1995. “I yelled to them to tell the others not to look at the camera.”

    https://www.washingtonpost.com/local...=.b19b59d7db5a
    Aut hic aut nullubi

  7. #187
    Opinionista L'avatar di King Kong
    Data Registrazione
    05/07/17
    Messaggi
    367
    Citazione Originariamente Scritto da Magiostrina Visualizza Messaggio
    https://www.youtube.com/watch?v=8OyrNM2ORuo

    Questa della lezione di educazione sessuale è la più divertente: l'(in) esperienza delle ragazze stampata sulle loro facce

    La foto é molto interessante e molto ben riuscita. Sembra che ogni ragazza risponda in modo diverso allo stesso stimolo. L'incredulitá delle due ragazze a destra si accompagna con l'espressione della terza ragazza che invece sembra imbarazzata come chi é stato colto sul fatto e aveva pensato di averla fatta franca. Piú smaliziate, a livelli diversi le ragazze nelle file superiori, qualcuna divertita, qualcuna addirittura annoiata...
    Aut hic aut nullubi

  8. #188
    Qualcuno - o qualcuna - potrebbe essere curioso di sapere *cosa* hanno davanti le ragazze della foto di cui sopra.
    Non è difficile da trovare, e non si tratta di organi di riproduzione maschili o femminili, bensì di tassonomia dei primati:


    che evidentemente desta qualche stupore nelle ragazze


    Va infatti precisato che davanti a quella classe di un college universitario femminile, il neo-assunto professor Gilmore (Frederic March) sta tenendo la sua prima lezione di antropologia; una classe in cui con sorpresa vede Stella (Clara Bow), la misteriosa ragazza con cui aveva avventurosamente diviso una cuccetta in treno poche sere prima.

    Il film, The Wild Party (aka Stella's merits) del 1929, è una commedia pre-Code, quindi piuttosto scollacciata per quei tempi, e le ragazze della classe di Stella hanno molta più voglia di divertirsi che di studiare: in ogni caso direi che non hanno certo bisogno di lezioni di educazione sessuale...

    Il film (in inglese) si può gustare per intero qui: https://archive.org/details/StellasM...neDayJackOakie
    Ultima modifica di Kurono Toriga; 10-05-2018 alle 05:54

  9. #189
    Opinionista L'avatar di Magiostrina
    Data Registrazione
    18/10/17
    Messaggi
    1,463
    Cioè è la scena di un film?
    Praticamente una fake news...

  10. #190
    Opinionista L'avatar di Magiostrina
    Data Registrazione
    18/10/17
    Messaggi
    1,463
    mio padre aveva uno di questi aggeggi...vi ricordate i radioamatori? La preistoria della comunicazione social.


  11. #191
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    2,361


    40 anni dalla legge Basaglia e dalla chiusura dei manicomi. Il video è un po’ lungo, ma ne vale la pena.

    https://video.repubblica.it/webserie...-C6-P5-S1.6-T2


    La libertà è terapeutica, qualsiasi malattia trae origine dalla sottomissione.
    Franco Basaglia

  12. #192
    Opinionista L'avatar di Host eria
    Data Registrazione
    05/02/15
    Messaggi
    189
    Grazie Folle
    Visti tutti i 3 video della webserie e quello del manicomio dei bambini mi ha colpito come un pugno (mi sono appena comprata il libro)
    Conosco persone intelligenti e studiate, e che non hanno in famiglia "pazzerelli" da "gestire", che maledicono la legge 180 e inneggiano alla riapertura dei manicomi. Inoltre i fatti di cronaca e il clima del sospetto dilagante contribuiscono a rinfocolare la stigmatizzazione del disturbo mentale

  13. #193
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    2,361
    Non avrei guardato quel video sull’ospedale psichiatrico dei bambini, se non me l’avessi segnalato, grazie. Anche le foto del giornalista dell’Espresso sono terribili, inconcepibili al giorno d’oggi. Come si può rinchiudere un bambino in un manicomio, legarlo nudo mani e piedi? Posto il video per tutti.

    https://video.repubblica.it/webserie...-C6-P5-S1.6-T1

    Non ho capito che libro hai preso.

    Mi stupisce che persone di un certo spessore rivogliano i manicomi. Perché?
    Io conosco storie di persone che venivano rinchiuse semplicemente perché scomode, come ad esempio delle ragazze madri. Non vederle e non preoccuparsene più, delegare ad altri, era la via più agevole, ma non la più valida anche per loro.

  14. #194
    Opinionista L'avatar di Host eria
    Data Registrazione
    05/02/15
    Messaggi
    189
    il manicomio dei bambini
    Storie di istituzionalizzazione
    A. Gaino

    il libro si fa leggere tutto d'un fiato, un pò un viaggio degli orrori nell'Italia fine anni '50 e anni 60'-70' (gli anni che precedono la legge 180), e non solo, quando bimbi di madri singole/vedove/povere ma pure di famiglie disagiate con molti figli, lasciavano/erano costrette a lasciare il diverso (bambini con ritardi, bambini e basta, epilettici, ciechi e sordomuti, chissà quanti autistici ecc.) alle care istituzioni, in questo caso la cosiddetta Villa Azzurra... Medici burocrati, compiacenti e a dir poco insensibili, infermieri nerboruti e carcerieri, e suore aguzzine: tutto personale con profonda conoscenza e specializzato nella difesa del proprio status quo.
    Alcune storie.
    Il tour prosegue fino ai giorni nostri con il disagio dilagante dei nostri bambini/adolescenti, anche qui spesso e non a caso collegato a concomitanti problematiche di disagio sociale ed economico, e dei tanti ragazzi migranti che approdano nel nostro paese soli e con l'unico bagaglio di traumi e situazioni al limite
    Questo in sintesi e semplificato.
    Bella scrittura, senza fronzoli ma non senz'anima


    E' l'istituzionalizzazione, anche oggi, che mi inquieta
    così come quelle famiglie che vivono il dramma di un famigliare con malattia mentale e chiedono aiuto
    Ultima modifica di Host eria; 28-05-2018 alle 10:31

  15. #195
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    2,361
    Bella recensione!

    Ma i malati non vengono seguiti dai medici e dagli psicologi dei CSM? Non c'è una squadra al loro servizio?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •