Pagina 1 di 7 1 2 3 4 5 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 92

Discussione: scientology e ricerca oncologica: qualche spunto di discussione.

  1. #1
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,341

    scientology e ricerca oncologica: qualche spunto di discussione.

    negli ultimi giorni mi è capitato di leggere qualcuno dei manuali venduti dalla new era publications, casa editrice ufficiale di scientology. questi i titoli: "dianetics: la forza del pensiero sul corpo", "scienza della sopravvivenza", "la creazione della capacità umana", "la storia dell'uomo", "introduzione all'etica di scientology".
    a scanso di equivoci e per sfatare un mito negativo, devo innanzitutto precisare che il costo totale dei suddetti volumi è, mi permetto di dire, "abbastanza" accessibile. dopodiché ho notato che su wikipedia lo strumento principale di cui i sacerdoti della religione scientologica si servono per produrre cambiamenti nel tono dell'umore e nelle capacità psichiche degli adepti, cioè l'"elettropsicometro", è descritto in modo particolarmente preciso.

    mi rivolgo ovviamente a coloro che si interessano di culti e nuove religioni. mi pare che in questa sezione del forum ce ne siano abbastanza.
    ciò che vorrei porre alla vostra attenzione è la possibilità di una proficua collaborazione tra i cc.dd. "scientologisti" e gli oncologi quanto alle applicazioni della principale cura al tumore, che è la radioterapia.

    vedete, scientology sostiene che tutte le malattie che affliggono l'Umanità, e in particolare il tumore, siano dovute a ragioni che si collocherebbero nella psiche del paziente. il modo di curare queste malattie, e soprattutto quelle per cui la medicina ufficiale non ha trovato un rimedio efficace (per ora), sarebbe un complesso procedimento simile alla psicanalisi, che gli adepti chiamano "auditing", che si potrebbe tradurre con "ascolto". però...per capire che tipo di "ascolto" sia necessario per le particolari esigenze di ogni nuovo adepto, gli "ascoltatori" cioè "gli auditors" si servono di quell' apparecchio che più su ho definito "elettropsicometro". si tratta di un rilevatore della carica elettrostatica del corpo del soggetto sul quale viene utilizzato e dovrebbe servire - secondo scientology - a rilevare la frequenza del campo elettrostatico del corpo umano, che si assume diverso per ciascun "utente". una volta misurata, questa frequenza viene utilizzata per calibrare l'"auditing" secondo le particolari esigenze dell'adepto.

    ora è noto che la ricerca oncologica, e le terapie curative del cancro sono ferme alla "radioterapia" e alla "chemioterapia". per parlare della prima, la radio terapia si basa sull'utilizzo di onde sonore/elettromagnetiche (non so di preciso) focalizzate sulla massa tumorale, le quali onde dovrebbero secondo i medici "ridurre" la massa tumorale. alcuni pazienti e anche alcuni esperti pensano però che la radioterapia così come concepita e utilizzata non porta a niente.

    ora da emerito "imbecille" in materia, vorrei porvi la seguente riflessione: anziché andare a casaccio col radio, non si potrebbe modulare la frequenza delle onde in modo compatibile con la frequenza del campo elettromagnetico del corpo umano, che dovrebbe, sempre secondo scientology, essere differente per ciascun individuo? e a questo ipotetico "scopo" non si potrebbe utilizzare proficuamente un apparecchio "simile" all'elettropsicometro scientologico?

    a voi la parola...
    Ultima modifica di sandor; 25-01-2019 alle 23:17

  2. #2
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    9,943
    La radioterapia sono radiazioni, nulla di sonoro. La radiazione deve andare a colpire il tumore. Lasciamo a casa le boiate tipo il campo elettromagnetico umano e che non c'entra un piffero nulla. Che poi cosa vai a misurare, l'attività del cervello, del cuore?
    Questa storia delle malattie come prodotto della psiche e compagnia bella ha da finire. C'è sicuramente anche una componente mentale per certe malattie e per il sistema immunitario in quanto il cervello e l'organismo producono delle sostanze in risposta allo stress per esempio, ma da qui ad essere la causa di tutti i mali ce ne corre. Per quanto riguarda i tumori, sono più fattori che entrano in gioco, dai geni a sostanze con cui veniamo a contatto, fumo, inquinanti ecc...
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  3. #3
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,341
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    La radioterapia sono radiazioni, nulla di sonoro. La radiazione deve andare a colpire il tumore. Lasciamo a casa le boiate tipo il campo elettromagnetico umano e che non c'entra un piffero nulla.
    allora. se il campo elettromagnetico esiste, e se è un fattore indicativo della salute complessiva del paziente, perché non alimentarlo con radiazioni della stessa "frequenza"?

    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Che poi cosa vai a misurare, l'attività del cervello, del cuore?
    no. vai a misurare la frequenza delle onde emesse dal corpo per tradurla nella (abbi pazienza) "modulazione" della frequenza della radiazione "curativa".

    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Questa storia delle malattie come prodotto della psiche e compagnia bella ha da finire.
    perché?

    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    C'è sicuramente anche una componente mentale per certe malattie e per il sistema immunitario in quanto il cervello e l'organismo producono delle sostanze in risposta allo stress per esempio, ma da qui ad essere la causa di tutti i mali ce ne corre.
    si. su questo possiamo essere d'accordo...(almeno credo...).

    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda i tumori, sono più fattori che entrano in gioco, dai geni a sostanze con cui veniamo a contatto, fumo, inquinanti ecc...
    allora. i geni volendo potrebbero proprio influenzare il c.d. "campo elettromagnetico" che, come ti dicevo è diverso per ciascuno. poi sul fumo c'è una cosa che non ho capito: se il c.d. "monossido di carbonio" è presente anche nelle acque minerali, dovremmo concludere che anche le acque che beviamo sono "cancerogene"?

  4. #4
    Opinionista
    Data Registrazione
    14/07/08
    Messaggi
    8,254
    Il figlio di John Travolta forse potrebbe negare che le cure di scientology funzionano, peccato sia morto per un padre che rifiutava le cure che lo avrebbero migliorato e probabilmente non sarebbe caduto in piscina.

  5. #5
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    9,943
    Le onde emesse dal corpo non significa nulla. Nel corpo abbiamo dell'attività elettrica e quindi anche un lievissimo campo magnetico. Ma cosa misuri, l'attività elettrica del cervello, di quale ritmo (gamma, beta, delta, alpha e theta) e in quale stato (veglia, sonno...), del cuore, di un muscolo, il flusso di ioni intra ed extracellulare di un qualunque tessuto?

    Ha da finire la mitologia e la fuffa sulle malattie e la medicina cosiddetta alternativa e tutte le strambe teorie stile Hamer, Simoncini ed il resto del carrozzone.

    I geni non influenzano nessun campo magnetico.
    Nel fumo di sigaretta ci stanno tante sostanze e dipende anche dalla quantità che entra nell'organismo e come interagiscono con esso.
    Ciò che è disciolto nell'acqua di solito rientra in valori che non provocano danni all'organismo e chiaramente si parla di acque potabili.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  6. #6
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,341
    Citazione Originariamente Scritto da Acquerapide Visualizza Messaggio
    Il figlio di John Travolta forse potrebbe negare che le cure di scientology funzionano, peccato sia morto per un padre che rifiutava le cure che lo avrebbero migliorato e probabilmente non sarebbe caduto in piscina.
    alcuni dicono che era già spacciato...
    cmq non ti vorrei "fossilizzato" sui pettegolezzi. piuttosto sulle potenzialità di sviluppo di certi elementi di quella, come di altre religioni moderne, più o meno moderna, a sua volta.
    insomma la domanda che ti pongo è: il principio che teoricamente regge, potrebbe o no trovare una qualche applicazione?

  7. #7
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,341
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Le onde emesse dal corpo non significa nulla. Nel corpo abbiamo dell'attività elettrica e quindi anche un lievissimo campo magnetico. Ma cosa misuri, l'attività elettrica del cervello, di quale ritmo (gamma, beta, delta, alpha e theta) e in quale stato (veglia, sonno...), del cuore, di un muscolo, il flusso di ioni intra ed extracellulare di un qualunque tessuto?

    sai meglio di me che le onde, tutte le onde, comprese quelle sonore, hanno una certa frequenza che è "misurabile". la frequenza, stando alla definizione che ne è data dalla fisica, è "la distanza che separa la "cresta di un'onda dal "ventre" dell'onda successiva". ora all'aumentare di intensità del campo elettromagnetico magari si potrebbe aumentare o diminuire l'intensità dell'onda radioattiva, o magari addirittura cambiare la natura dell'onda che anziché radioattiva potrebbe essere sostituita da un'onda elettromagnetica che magari fa meno male/non ha effetti collaterali.

    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Ha da finire la mitologia e la fuffa sulle malattie e la medicina cosiddetta alternativa e tutte le strambe teorie stile Hamer, Simoncini ed il resto del carrozzone.

    hamer e simoncini non li conosco e non sto prospettando alcuna terapia alternativa. sto solo proponendo (da ignorante che aspetta smentite) di modificare le terapie già esistenti in senso migliorativo...

    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    I geni non influenzano nessun campo magnetico.
    di geni ognuno ci ha i suoi. così come ognuno ha il suo "campo magnetico". qualcuno ha mai pensato a una relazione tra i due elementi?

    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Nel fumo di sigaretta ci stanno tante sostanze e dipende anche dalla quantità che entra nell'organismo e come interagiscono con esso.

    si. ok.

    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Ciò che è disciolto nell'acqua di solito rientra in valori che non provocano danni all'organismo e chiaramente si parla di acque potabili.
    guarda se vuoi ti porto l'elenco delle sostanze presenti nelle acque "potabili" e di quanto monossido c'è. e ti dico da subito che le quantità sono più o meno quelle che, si dice, siano contenute nella sigaretta...
    Ultima modifica di sandor; 26-01-2019 alle 00:01

  8. #8
    Opinionista
    Data Registrazione
    14/07/08
    Messaggi
    8,254
    Mi interessano i rapporti tra psiche e salute generale, non per motivi esoterici ma perché lo stato d'animo influisce su neurotrasmettitori che vanno a influenzare una marea di parametri fisici e anche il sistema immunitario, per questo se sei ottimista puoi guarire di più, ma non è niente di antiscientifico, solo che il cervello da solo è più complesso del resto del corpo e certi stati d'animo percepiti come soggettivi sono visti come cose filosofiche e antiscientifiche.
    Ma non ci sono riscontri, nemmeno con meditazioni avanzate, che si guariscano malattie già in atto e gravi. Tantomeno, si sviluppassero tecniche mentali avanzate in un futuro che non si vede col cannocchiale.
    Sicuramente, non vado a chiederlo a una setta che fa della manipolazione mentale degli adepti una prassi per spillare soldi, usa la violenza e parla di astronavi primordiali che portavano gente, identici ad un jet di linea. E' pazzesco prenderlo solo in considerazione, anche se in quest'epoca dove si crede più all'oroscopo che mai fino ad ora, non mi stupisce.

  9. #9
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,341
    Citazione Originariamente Scritto da Acquerapide Visualizza Messaggio
    Mi interessano i rapporti tra psiche e salute generale, non per motivi esoterici ma perché lo stato d'animo influisce su neurotrasmettitori che vanno a influenzare una marea di parametri fisici e anche il sistema immunitario, per questo se sei ottimista puoi guarire di più, ma non è niente di antiscientifico, solo che il cervello da solo è più complesso del resto del corpo e certi stati d'animo percepiti come soggettivi sono visti come cose filosofiche e antiscientifiche.
    e questa mi pare una buona cosa.

    Citazione Originariamente Scritto da Acquerapide Visualizza Messaggio
    Ma non ci sono riscontri, nemmeno con meditazioni avanzate, che si guariscano malattie già in atto e gravi. Tantomeno, si sviluppassero tecniche mentali avanzate in un futuro che non si vede col cannocchiale.
    Sicuramente, non vado a chiederlo a una setta che fa della manipolazione mentale degli adepti una prassi per spillare soldi, usa la violenza e parla di astronavi primordiali che portavano gente, identici ad un jet di linea. E' pazzesco prenderlo solo in considerazione, anche se in quest'epoca dove si crede più all'oroscopo che mai fino ad ora, non mi stupisce.
    io non ho chiesto niente a nessuno. ho solo avanzato un'idea che mi pare "reggere" almeno a livello teorico. tutto ciò ovviamente tralasciando il folklore di una religione che in quanto parzialmente "folklorica" è simile a tante altre, compreso il cristianesimo. ma qua mi fermo, se no ne esce una polemica anticristiana...

  10. #10
    Opinionista
    Data Registrazione
    14/07/08
    Messaggi
    8,254
    Cristiana? Si parla di scientology. A tutti piacerebbe uscire dai malanni con la concentrazione, non mi stupisce che le sette lo promettano, ma in un campo come questo, sugli effetti reali della suggestione (che può essere autosuggestione, in effetti gli esseri umani si autosuggestionano in continuazione quindi sarebbe meglio parlare di autosuggestione autoprogrammata secondo i propri valori), ma proprio in riferimento a Scientology bisogna far partire il discorso?

    E comunque sono discorsi suggestivi su una possibile scienza che non vedremo noi ancora in vita.

    Come parlare di viaggi spaziali e di shuttle basandosi sull'oroscopo maya per le specifiche tecniche.

  11. #11
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,341
    Citazione Originariamente Scritto da Acquerapide Visualizza Messaggio
    Cristiana? Si parla di scientology. A tutti piacerebbe uscire dai malanni con la concentrazione, non mi stupisce che le sette lo promettano, ma in un campo come questo, sugli effetti reali della suggestione (che può essere autosuggestione, in effetti gli esseri umani si autosuggestionano in continuazione quindi sarebbe meglio parlare di autosuggestione autoprogrammata secondo i propri valori), ma proprio in riferimento a Scientology bisogna far partire il discorso?
    ok. incidentalmente, non parlavo di suggestioni. quell'aspetto di scientology credo sia superato. più che altro mi riferivo a quell'apparecchio che serve per misurare il campo elettromagnetico del corpo e di usarlo non per l'auto/miglioramento ma per fini diversi e forse meno "vani" e autoreferenziali.
    quanto alle suggestioni, posso dire, senza timore di essere pazzo o qualcosa di peggio, che fenomeni "apparentemente" suggestivi come la telepatia, sono invece reali. non per tutti ma per alcuni lo sono.

    Citazione Originariamente Scritto da Acquerapide Visualizza Messaggio
    E comunque sono discorsi suggestivi su una possibile scienza che non vedremo noi ancora in vita.
    guarda io penso che al giorno d'oggi la "tecnologia" sia in grado di fare qualsiasi cosa, praticamente. ad esempio "in linea teorica" curare la maggior parte delle malattie. ti sei mai chiesto quali siano stati i progressi scientifici ad esempio dopo einstein? o mettiamo anche hawking? c'è il silenzio pressoché assoluto. insomma a volte il silenzio non è d'oro ma fa riflettere...che dici?

    Citazione Originariamente Scritto da Acquerapide Visualizza Messaggio
    Come parlare di viaggi spaziali e di shuttle basandosi sull'oroscopo maya per le specifiche tecniche.
    su questo ti ripeto: c'è una buona dose di folklore che all'epoca (si era negli anni '50) poteva anche fare presa sul pubblico. non dimenticare che hubbard era scrittore di fantascienza...
    Ultima modifica di sandor; 26-01-2019 alle 00:43

  12. #12
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    9,943
    Citazione Originariamente Scritto da sandor Visualizza Messaggio
    sai meglio di me che le onde, tutte le onde, comprese quelle sonore, hanno una certa frequenza che è "misurabile". la frequenza, stando alla definizione che ne è data dalla fisica, è "la distanza che separa la "cresta di un'onda dal "ventre" dell'onda successiva". ora all'aumentare di intensità del campo elettromagnetico magari si potrebbe aumentare o diminuire l'intensità dell'onda radioattiva, o magari addirittura cambiare la natura dell'onda che anziché radioattiva potrebbe essere sostituita da un'onda elettromagnetica che magari fa meno male/non ha effetti collaterali.




    hamer e simoncini non li conosco e non sto prospettando alcuna terapia alternativa. sto solo proponendo (da ignorante che aspetta smentite) di modificare le terapie già esistenti in senso migliorativo...


    di geni ognuno ci ha i suoi. così come ognuno ha il suo "campo magnetico". qualcuno ha mai pensato a una relazione tra i due elementi?




    si. ok.



    guarda se vuoi ti porto l'elenco delle sostanze presenti nelle acque "potabili" e di quanto monossido c'è. e ti dico da subito che le quantità sono più o meno quelle che, si dice, siano contenute nella sigaretta...
    Veramente stai prospettando terapie alternative basandoti su una curiosità suscitata, purtroppo, dal truffatore di turno, Mr. Scientology.
    Ci sono già apparecchi in medicina, vedi quelli per elettroencefalogramma, elettrocardiogramma e vedere l'attività elettrica di parti del corpo e loro funzionalità.
    Non ti fare idee bislacche in testa sul corpo, sul campo magnetico, sui geni, su macchinari rivoluzionari che non esistono.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  13. #13
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    1,529
    Citazione Originariamente Scritto da sandor Visualizza Messaggio
    vedete, scientology sostiene che tutte le malattie che affliggono l'Umanità, e in particolare il tumore, siano dovute a ragioni che si collocherebbero nella psiche del paziente. il modo di curare queste malattie, e soprattutto quelle per cui la medicina ufficiale non ha trovato un rimedio efficace (per ora), sarebbe un complesso procedimento simile alla psicanalisi, che gli adepti chiamano "auditing", che si potrebbe tradurre con "ascolto". però...per capire che tipo di "ascolto" sia necessario per le particolari esigenze di ogni nuovo adepto, gli "ascoltatori" cioè "gli auditors" si servono di quell' apparecchio che più su ho definito "elettropsicometro". si tratta di un rilevatore della carica elettrostatica del corpo del soggetto sul quale viene utilizzato e dovrebbe servire - secondo scientology - a rilevare la frequenza del campo elettrostatico del corpo umano, che si assume diverso per ciascun "utente". una volta misurata, questa frequenza viene utilizzata per calibrare l'"auditing" secondo le particolari esigenze dell'adepto.
    Io ho provato a sottopormi all'auditing di Scientology, dopo aver letto il libro "Dianetics", dove si postulava la guarigione dalle malattie, causate dagli engram, influenze psichiche introdotte in noi a partire dallo stato fetale e, comunque, in stato di incoscienza. Ecco come Scientology definisce gli engram:

    La mente reattiva non immagazzina ricordi così come noi li conosciamo. Immagazzina immagini mentali di tipo particolare, chiamate engram. Questi engram sono una registrazione completa, fin nei più piccoli dettagli, di ogni percezione presente in un momento di “incoscienza”, completa o parziale.
    Ecco un esempio di engram: una donna riceve uno schiaffo. Viene resa “inconscia”. Viene presa a calci su un fianco, le viene detto che è una bugiarda, che è una buona a nulla, che è volubile. Nel frattempo viene rovesciata una sedia. L’acqua scorre dal rubinetto in cucina. Per strada sta passando una macchina.
    L’engram contiene una registrazione ininterrotta di tutte queste percezioni.


    Il libro sosteneva che con un numero limitato di sedute di auditing si poteva far emergere questi engram e annullarne gli effetti negativi: le malattie conseguenti.
    La mia reazione immediata fu: "Che bello!"
    Trovata la sede di Milano, mi dissero che c'erano due possibilità: l'auditing tradizionale, a un costo abbastanza elevato, e l'auditing con l'elettropsicometro, che avrebbe facilitato e abbreviato il percorso, ma a un costo che giudicai proibitivo.
    All'epoca (anni ottanta mi pare), per questi esperimenti, che potevano anche risultare inefficaci, decidevo di non destinare più di un milione.
    Optai per l'auditing tradizionale. Dopo un buon numero di sedute non notai miglioramenti, se non quello psicologico di scaricare su un ascoltatore drammi della mia vita passata. Era un po' come andare da uno psicologo.
    Esternati i miei dubbi all'operatrice, mi disse che il libro di Hubbard era stato scritto decenni prima e che all'epoca era molto più facile estirpare gli engram con un numero limitato di sedute.
    Direi che questa sia già una truffa, perché nell'introduzione del libro dovrebbe essere segnalato questo fatto: la difficoltà odierna di esorcizzare gli engram.
    Terminato il ciclo di sedute, ottenute con il milione messo a disposizione, decisi di smettere, visti i risultati nulli sui malanni fisici che avevo.

    L'elettropsicometro veniva comunque usato al termine di ogni seduta, da altro operatore, per assicurarsi che il "paziente" se ne andasse in condizioni positive, senza imprecare contro Scientology e denunciare tutta l'organizzazione per truffa, cosa molto frequente negli USA.

    Una cosa rivoltante fu che una volta deciso di sottopormi alle sedute di auditing, l'amministratore, non fidandosi della mia decisione, volle accompagnarmi a casa per poter ricevere immediatamente l'assegno.
    Temeva che avrei cambiato idea. Mi chiese pure come mi sentivo dopo aver staccato l'assegno. Gli risposi: più leggero.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  14. #14
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,341
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Veramente stai prospettando terapie alternative basandoti su una curiosità suscitata, purtroppo, dal truffatore di turno, Mr. Scientology.
    Ci sono già apparecchi in medicina, vedi quelli per elettroencefalogramma, elettrocardiogramma e vedere l'attività elettrica di parti del corpo e loro funzionalità.
    Non ti fare idee bislacche in testa sul corpo, sul campo magnetico, sui geni, su macchinari rivoluzionari che non esistono.
    si. come per l'elettroencefalogramma e l'elettrocardiogramma. a mio parere bisognerebbe utilizzare questa strada nella diagnosi dei tumori e nella loro cura. l'elettropsicometro non ha niente di diverso se non il fatto che misura il campo elettromagnetico del corpo umano. su questo bisognerebbe intervenire e non sulla massa tumorale, cioè non un intervento localizzato ma avente ad oggetto la salute complessiva del paziente. io la vedo così...

  15. #15
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,341
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Io ho provato a sottopormi all'auditing di Scientology, dopo aver letto il libro "Dianetics", dove si postulava la guarigione dalle malattie, causate dagli engram, influenze psichiche introdotte in noi a partire dallo stato fetale e, comunque, in stato di incoscienza. Ecco come Scientology definisce gli engram:

    La mente reattiva non immagazzina ricordi così come noi li conosciamo. Immagazzina immagini mentali di tipo particolare, chiamate engram. Questi engram sono una registrazione completa, fin nei più piccoli dettagli, di ogni percezione presente in un momento di “incoscienza”, completa o parziale.
    Ecco un esempio di engram: una donna riceve uno schiaffo. Viene resa “inconscia”. Viene presa a calci su un fianco, le viene detto che è una bugiarda, che è una buona a nulla, che è volubile. Nel frattempo viene rovesciata una sedia. L’acqua scorre dal rubinetto in cucina. Per strada sta passando una macchina.
    L’engram contiene una registrazione ininterrotta di tutte queste percezioni.


    Il libro sosteneva che con un numero limitato di sedute di auditing si poteva far emergere questi engram e annullarne gli effetti negativi: le malattie conseguenti.
    La mia reazione immediata fu: "Che bello!"
    Trovata la sede di Milano, mi dissero che c'erano due possibilità: l'auditing tradizionale, a un costo abbastanza elevato, e l'auditing con l'elettropsicometro, che avrebbe facilitato e abbreviato il percorso, ma a un costo che giudicai proibitivo.
    All'epoca (anni ottanta mi pare), per questi esperimenti, che potevano anche risultare inefficaci, decidevo di non destinare più di un milione.
    Optai per l'auditing tradizionale. Dopo un buon numero di sedute non notai miglioramenti, se non quello psicologico di scaricare su un ascoltatore drammi della mia vita passata. Era un po' come andare da uno psicologo.
    Esternati i miei dubbi all'operatrice, mi disse che il libro di Hubbard era stato scritto decenni prima e che all'epoca era molto più facile estirpare gli engram con un numero limitato di sedute.
    Direi che questa sia già una truffa, perché nell'introduzione del libro dovrebbe essere segnalato questo fatto: la difficoltà odierna di esorcizzare gli engram.
    Terminato il ciclo di sedute, ottenute con il milione messo a disposizione, decisi di smettere, visti i risultati nulli sui malanni fisici che avevo.

    L'elettropsicometro veniva comunque usato al termine di ogni seduta, da altro operatore, per assicurarsi che il "paziente" se ne andasse in condizioni positive, senza imprecare contro Scientology e denunciare tutta l'organizzazione per truffa, cosa molto frequente negli USA.

    Una cosa rivoltante fu che una volta deciso di sottopormi alle sedute di auditing, l'amministratore, non fidandosi della mia decisione, volle accompagnarmi a casa per poter ricevere immediatamente l'assegno.
    Temeva che avrei cambiato idea. Mi chiese pure come mi sentivo dopo aver staccato l'assegno. Gli risposi: più leggero.

    si caro amico. che l'auditing sia costoso e di scarsi risultati lo dicono in tanti. quello che io proponevo era di modificare la funzionalità dell'elettropsicometro, utilizzandolo per quello che è: un indicatore della salute fisica del soggetto. e poi di agire di conseguenza con la radioterapia, adeguandola alla frequenza del campo elettromagnetico rilevata dall'apparecchio...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •