Pagina 6 di 10 PrimaPrima ... 2 3 4 5 6 7 8 9 10 UltimaUltima
Risultati da 76 a 90 di 139

Discussione: Giochiamo al Caviardage

  1. #76
    Opinionista L'avatar di Breakthru
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    750
    Non so se occorra mantenere l'ordine delle parole, io in questo caso non l'ho fatto

    Quella fortuna e que' titoli
    ch'ebbe la disgrazia di ricevere dalle sacre mani
    fuggì.
    Avvedutosi della schiavitù
    per la via più lunga
    provò, abusò,consumò,
    per vaghezza di libertà

  2. #77
    Ottimo.
    Una fotografia.
    (L'ordine delle parole non ha importanza).
    Aut hic aut nullubi

  3. #78
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    2,638
    Viandante del mondo
    è colui che non sa
    chi deve conoscere
    e dove andare
    perchè la sua patria
    è il mondo di cui conosce
    gioia e dolori ma anche
    soddisfazioni e delusioni
    ma ha anche la voglia di vivere
    con la consapevolezza di essere
    quello che è: un vagabondo felice di sè.
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  4. #79
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    55,045
    Che bravi, bellissime!
    “Io e il mio gatto... siamo due randagi senza nome che non appartengono a nessuno e a cui nessuno appartiene” [cit. Colazione da Tiffany]

    Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità [cit: Manifesto futurista] .

  5. #80
    Brava Regina!
    Aut hic aut nullubi

  6. #81
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    2,638
    Grazie Dark Lady! E grazie anche a te King!
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  7. #82
    «Dallo specchio una donna ventenne coi capelli neri, ricciuta di natura, guardava la Margherita trentenne e rideva irrefrenabilmente, mostrando i denti Adesso in lei, in tutto il suo essere, in ogni minima particella del suo corpo, ribolliva una gioia che essa sentiva come se ci fossero tante bollicine che le pungessero tutto il corpo. Margherita si sentì libera, libera da ogni cosa. Essa comprese inoltre con la massima chiarezza che era avvenuto per l'appunto ciò che quel mattino le diceva il suo presentimento e che essa avrebbe abbandonato per sempre la palazzina e la sua vita di prima

  8. #83
    Liberatoria.
    Aut hic aut nullubi

  9. #84
    Kismet

    Danzica, Königsberg, Berlino.
    In preda al fuoco della sua età,
    diventò avventuriere per forza,
    conobbe che senza beni di fortuna
    é infelice l'uomo come i piú vili animali.

    Monaco di Baviera, Versailles, Venezia.
    In disgrazia della sua patria
    quest'uomo destinato a tutt'altro
    fuorchè il coraggio, accresce i propri mali,
    consumò il cervello e meritò il castigo.

    Forse non ragionó tanto,
    la memoria di que' poveri parenti,
    i straordinari favori della fortuna,
    fuggì per la piú lunga via della libertá
    come piacque a Dio, Re della Grazia e della Giustizia.
    Aut hic aut nullubi

  10. #85
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    2,638
    Citazione Originariamente Scritto da Kanyu Visualizza Messaggio
    «Dallo specchio una donna ventenne coi capelli neri, ricciuta di natura, guardava la Margherita trentenne e rideva irrefrenabilmente, mostrando i denti Adesso in lei, in tutto il suo essere, in ogni minima particella del suo corpo, ribolliva una gioia che essa sentiva come se ci fossero tante bollicine che le pungessero tutto il corpo. Margherita si sentì libera, libera da ogni cosa. Essa comprese inoltre con la massima chiarezza che era avvenuto per l'appunto ciò che quel mattino le diceva il suo presentimento e che essa avrebbe abbandonato per sempre la palazzina e la sua vita di prima
    A chi ti riferisci?
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  11. #86
    Citazione Originariamente Scritto da ReginaAutunno Visualizza Messaggio
    A chi ti riferisci?
    Mah... forse non ho capito, è un pezzo tratto dal "Maestro e Margherita" di Bulgàkov, non funziona così il gioco?

  12. #87
    Kanyu, scusa, il gioco comincia con un brano pubblicato che vale per tutti. In questo caso il testo di riferimento era quello del post #74 ("Un uomo nato a Venezia da poveri parenti, senza beni di fortuna...") e con le parole di quel testo puoi comporre la tua poesia.
    Esauriti i tentativi di chi partecipa, si propone un altro brano che sará il nuovo riferimento per tutti i partecipanti....
    Quindi se stai proponendo il prossimo testo di partenza, deve essere chiaro per tutti.
    Aut hic aut nullubi

  13. #88
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    55,045
    Vedo che qui latitiamo da un po'. Eccovi una nuova pagina per divertirci un po' insieme!

    Schermata 2019-07-11 alle 08.42.18.png
    “Io e il mio gatto... siamo due randagi senza nome che non appartengono a nessuno e a cui nessuno appartiene” [cit. Colazione da Tiffany]

    Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità [cit: Manifesto futurista] .

  14. #89
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    2,638
    La città in cui viviamo
    che sia piccola o grande
    ha sempre un fascino
    molto speciale per coloro
    che la abitano con amore.
    Può essere un tranquillo paesino
    o una chiassosa metropoli
    ma per chi ci vive è per tutti
    il mondo intero racchiuso in una bolla.
    Ultima modifica di ReginaD'Autunno; 12-07-2019 alle 10:46
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  15. #90
    Shangri La

    A me fanno simpatia
    le frotte di oche e di anatre starnazzanti
    per le strade fangose d'inverno e polverose d'estate,
    le mucche e l'odore di stalla.

    Non ci sono monumenti, non una bella cattedrale,
    non acque termali e stazioni climatiche,
    ma fra Milano e Crema e Lodi in Lombardia,
    il mio paese ha un tratto inconfondibile:
    la popolazione non sono numeri e massa,
    ma simpatici individui.
    Aut hic aut nullubi

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •