Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Violenza a Stoccolma

  1. #1

    Violenza a Stoccolma

    dal sito "perchéno.boh":
    "Incredibile scena di violenza a Stoccolma, che ha richiesto l'intervento dei caschi blu per riportare l'ordine.Una discussione tra Greta e Carola per chi dovesse avere il prossimo Nobel per la pace é degenerata quando Greta (sembrerebbe) ha accusato Carola di inquinamento aggravato e riscaldamento planetario a fini privati, a causa del va-e-vieni davanti lampedusa per giorni e giorni con un battello diesel,e a contro-'accusa di Carola a Greta di voler mantenere i popoli africani allo stato di raccoglitori di bacche e mangiatori di resti di leoni e jene,per salvare il pianeta e per vendere i libri suoi e materni.L'intervento di membri delle ong sponsorizzanti le virago é stato di violenza inaudita.Solo i caschi blu tibetani son riusciti a separare le due nobelpacepretendenti intente a scalparsi vicendevolmente, tirandosi i capelli,come nelle migliori tradizioni. Probabilmente saranno attribuiti tre nobel per la pace. Il terzo a Obama, in quanto ha continuato a fare quello che gli aveva valso il primo."

  2. #2
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    367
    E' una barzelletta?

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da LadyHawke Visualizza Messaggio
    E' una barzelletta?
    ...lo dice internet.....

  4. #4
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    367
    Ah be' allora se lo dice internet....
    Io sta notizia non l'ho sentita invece hanno detto in tv che i francesi hanno deciso di premiare Carola per aver salvato i migranti, nonostante tutto, chissà se li avesse portati direttamente in un porto francese quale premio le avrebbero dato.

  5. #5
    Opinionista L'avatar di King Kong
    Data Registrazione
    05/07/17
    Messaggi
    588
    Salvini ha presentato una mozione urgente al parlamento europeo per mettere fine allo spettacolino del Nobel finanziato da Soros e dai poteri forti.
    “Le delinquenti vengono premiate e chi spara ai ladri va in galera. Cambierò la Carta dei diritti dell’uomo, ne ho già parlato con Trump che mi ha dato ragione e appoggerà la mia iniziativa.
    La pacchia è finita “
    Avrebbe detto il leader ai microfoni di Radio Ciusca.

  6. #6
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    367
    Secondo me il premio dei francesi a Carola è la risposta "vendicativa" nei confronti dei rappresentati politici del nostro paese che avevano espresso solidarietà ai gilet gialli.
    La verità è che a nessuno dei paesi europei interessa realmente del destino dei migranti, altrimenti si "straccerebbero le vesti" per fare a gara ad accoglierli ed ospitarli, non lasciando soli a gestire i paesi che hanno "porti sicuri".

  7. #7
    Roman Emperor L'avatar di Tiberio
    Data Registrazione
    16/08/16
    Messaggi
    2,247
    Citazione Originariamente Scritto da LadyHawke Visualizza Messaggio
    E' una barzelletta?
    si, una specie di satira
    Imperator Tiberius Claudius Nero Iulius Caesar Augustus Divi Augusti Filius Pontifex Maximus

  8. #8
    whatever.. L'avatar di Misterikx
    Data Registrazione
    24/03/05
    Località
    estero
    Messaggi
    14,794
    " Non siamo in un salotto borbonico col mignolo sollevato e l'inchino obbligatorio. Qui siamo tutti uguali. Non ti aspettare in un forum cose difficili da trovare pure tra amici e parenti." Nahui

  9. #9
    Bah.
    Bambol utente of the decade

  10. #10
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,797
    Citazione Originariamente Scritto da restodelcarlino Visualizza Messaggio
    Il terzo a Obama, in quanto ha continuato a fare quello che gli aveva valso il primo."
    cioè niente. e questa te la sei cercata...

  11. #11
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,065
    Citazione Originariamente Scritto da LadyHawke Visualizza Messaggio
    Ah be' allora se lo dice internet....
    Io sta notizia non l'ho sentita invece hanno detto in tv che i francesi hanno deciso di premiare Carola per aver salvato i migranti, nonostante tutto, chissà se li avesse portati direttamente in un porto francese quale premio le avrebbero dato.
    Viene prima la Legge o l'Amore? Il dilemma è questo. E nessuno risponderebbe con più chiarezza di Papa Francesco all'Angelus di ieri: Mi ha sinceramente commosso ieri, il Santo Padre.

    Cari fratelli e sorelle, buongiorno!

    Oggi il Vangelo presenta la celebre parabola del “buon samaritano” (cfr Lc 10,25-37). Interrogato da un dottore della legge su ciò che è necessario per ereditare la vita eterna, Gesù lo invita a trovare la risposta nelle Scritture e dice: «Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente, e il tuo prossimo come te stesso» (v. 27). C’erano però diverse interpretazioni su chi si dovesse intendere come “prossimo”. Infatti quell’uomo chiede ancora: «E chi è il mio prossimo?» (v. 29). A questo punto, Gesù risponde con la parabola, questa bella parabola: invito tutti voi a prendere il Vangelo oggi, Vangelo di Luca, capitolo decimo, versetto 25. È una delle più belle parabole del Vangelo. E questa parabola è diventata paradigmatica della vita cristiana. È diventata il modello di come deve agire un cristiano.Grazie all’evangelista Luca, abbiamo questo tesoro.

    Protagonista del breve racconto è un samaritano, che incontra lungo la strada un uomo derubato e percosso dai briganti e si prende cura di lui. Sappiamo che i giudei trattavano con disprezzo i samaritani, considerandoli estranei al popolo eletto. Non è dunque un caso che Gesù scelga proprio un samaritano come personaggio positivo della parabola. In questo modo vuole superare il pregiudizio, mostrando che anche uno straniero, anche uno che non conosce il vero Dio e non frequenta il suo tempio, è capace di comportarsi secondo la sua volontà, provando compassione per il fratello bisognoso e soccorrendolo con tutti i mezzi a sua disposizione.

    Per quella stessa strada, prima del samaritano, erano già passati un sacerdote e un levita, cioè persone dedite al culto di Dio. Però, vedendo il poveraccio a terra, erano andati oltre senza fermarsi, probabilmente per non contaminarsi col suo sangue. Avevano anteposto una regola umana – non contaminarsi col sangue – legata al culto al grande comandamento di Dio, che vuole anzitutto la misericordia.

    Gesù, dunque, propone come modello il samaritano, proprio uno che non aveva fede! Anche noi pensiamo a tanta gente che conosciamo, forse agnostica, che fa del bene. Gesù sceglie come modello uno che non era un uomo di fede. E questo uomo, amando il fratello come sé stesso, dimostra di amare Dio con tutto il cuore e con tutte le forze – il Dio che non conosceva! –, ed esprime nello stesso tempo vera religiosità e piena umanità.

    Dopo aver raccontato questa parabola tanto bella, Gesù si rivolge di nuovo al dottore della legge che gli aveva chiesto «Chi è il mio prossimo?», e gli dice: «Chi di questi ti sembra sia stato prossimo di colui che è caduto nelle mani dei briganti?» (v. 36). In questo modo opera un rovesciamento rispetto alla domanda del suo interlocutore, e anche alla logica di tutti noi. Ci fa capire che non siamo noi che, in base ai nostri criteri, definiamo chi è il prossimo e chi non lo è, ma è la persona in situazione di bisogno che deve poter riconoscere chi è il suo prossimo, cioè «chi ha avuto compassione di lui» (v. 37). Essere capaci di avere compassione: questa è la chiave. Questa è la nostra chiave. Se tu davanti a una persona bisognosa non senti compassione, se il tuo cuore non si commuove, vuol dire che qualcosa non va. Stai attento, stiamo attenti. Non ci lasciamo trascinare dall’insensibilità egoistica. La capacità di compassione è diventata la pietra di paragone del cristiano, anzi dell’insegnamento di Gesù. Gesù stesso è la compassione del Padre verso di noi. Se tu vai per la strada e vedi un senzatetto sdraiato lì e passi senza guardarlo o pensi: “Ma, effetto del vino. È un ubriaco”, domandati non se quell’uomo è ubriaco, domandati se il tuo cuore non si è irrigidito, se il tuo cuore non è diventato ghiaccio. Questa conclusione indica che la misericordia nei confronti di una vita umana in stato di necessità è il vero volto dell’amore. È così che si diventa veri discepoli di Gesù e si manifesta il volto del Padre: «Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso» (Lc 6,36). E Dio, nostro Padre, è misericordioso, perché ha compassione; è capace di avere questa compassione, di avvicinarsi al nostro dolore, al nostro peccato, ai nostri vizi, alle nostre miserie.

    La Vergine Maria ci aiuti a comprendere e soprattutto a vivere sempre più il legame inscindibile che c’è tra l’amore per Dio nostro Padre e l’amore concreto e generoso per i nostri fratelli, e ci dia la grazia di avere compassione e crescere nella compassione.

    http://w2.vatican.va/content/frances..._20190714.html
    amate i vostri nemici

  12. #12
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    1,797
    a me sembra che le due "ragazze", sia carola che pia, stiano un poco "scherzando col fuoco", come si dice. mi domando se non c'entri anche quel "movimento di popolo" che è "i gilet gialli". non so. a me pare che il "risalto" da parte della propaganda di regime, ovviamente francese, alle gesta delle due eroine, denoti da un lato "mancanza di idee", dall'altro serva a distogliere le analisi degli osservatori dalla situazione francese, che mi azzardo a pensare, non sia delle migliori. al momento.

  13. #13
    dallo stesso sito "perchéno.boh"
    "Sembrerebbe che con l'intervento mediatore di Obama (nobel ,non per niente....checché ne dicano alcuni malevoli)), sia tornata la pace tra le virago ed i rispettivi clan, grazie ad una soluzione di compromesso. Greta farebbe il suo viaggio in America rispettando il pianeta su un Drakkar vikingo prestato dal museo di Oslo, al comando di Carola. Resta il problema delle formalità di immigrazione agli Usa, ma Carola ha dichiarato che per la Coast Guard, lo sperone basta e avanza. E' aperta la lista di imbarco per i rematori sul sito "www.vogavogaeunabottigliadirhum.boh". Posti limitati, affrettarsi."

  14. #14
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    13,855
    I fratelli Abbagnale si sono dichiarati interessati.
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •