Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Caratteristiche di un devoto.

  1. #1
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    1,907

    Caratteristiche di un devoto.

    Nello “Srimad Bhagavatam” (3:25):

    21 I sintomi di un sadhu (devoto) sono la tolleranza, la compassione e
    l’atteggiamento amichevole verso tutti gli esseri. Il sadhu non ha
    nemici, è sereno, si conforma alle Scritture e tutte le sue
    caratteristiche sono sublimi.

    Commento al v. 21:
    E il devoto del Signore è
    misericordioso verso tutti — cani, gatti, alberi, e così via. Egli agisce in modo
    tale che, alla fine, tutti possano ottenere la salvezza e liberarsi dal giogo della
    materia. Sivananda Sena, uno dei discepoli di Sri Caitanya, permise a un cane
    di ottenere la liberazione, agendo con lui su un livello spirituale. Esistono molti
    esempi simili, in cui un cane ottenne la liberazione a contatto con un sadhu,
    perché queste persone sante operano in vista di offrire il beneficio più grande a
    tutti gli esseri. Ma sebbene il sadhu non sia nemico di nessuno, il mondo è così
    ingrato che anche lui ha molti nemici.

    37 Essendo completamente assorto in Me, il devoto non desidera
    nemmeno la più alta benedizione che si può raggiungere sui sistemi
    planetari superiori, compreso Satyaloka. Egli non desidera nemmeno le
    otto perfezioni materiali dell’astanga-yoga, né desidera essere elevato
    al regno di Dio. Eppure, anche senza desiderarlo, il devoto ottiene tutte
    queste benedizioni in questa vita stessa.
    39, 40 Così, adorando Me, l’onnipresente Signore dell’universo, con un
    servizio di devozione costante, il devoto rinuncia al desiderio di
    raggiungere i pianeti celesti o di essere felice in questo mondo con le
    ricchezze, i figli, il bestiame, la casa o con qualsiasi altro oggetto
    relativo al corpo. Questo devoto, Io lo porto al di là della nascita e
    della morte.

    44 Perciò le persone che fissano la mente sul Signore s’impegnano nella
    pratica intensiva del servizio di devozione. Questo è l’unico modo per
    raggiungere la perfezione finale della vita.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  2. #2
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    19,923
    Con quelle caratteristiche lì penso che i devoti siano rari.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •