Pagina 5 di 13 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 7 8 9 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 75 di 183

Discussione: Signora permette, mi presento, Rodolfo Bumbletino.... il grande amatore!!!

  1. #61
    Citazione Originariamente Scritto da Jerda Visualizza Messaggio
    Ma no che hai capito, mica per farla ubriacare.... ha una soglia della tolleranza tale che poi ti trascina lei sul letto e ti toglie le scarpe
    Appunto per questo, ripeto, sei impertinente... ed anche un tantino scostumato!!! Nei miei confronti, intendevo.

    Scusi Sig.ra Pazza, non intendevo offenderla.
    Bambol utente of the decade

  2. #62
    Alive and Kickin' L'avatar di Jerda
    Data Registrazione
    12/04/19
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    1,461
    Mi perdoni Maestro, d'ora in poi ascolterò solo finché non sarò maturo per parlare
    Ci son più cose in cielo e in terra, Orazio, che non sogni la tua filosofia.

    We've got to get in to get out

  3. #63
    Ci sarebbe ancora una Lady da corteggiare.... il mio senso cavalleresco me lo impone... il fatto è che ho pochi elementi, nonostante sia una frequentatrice assidua... per adottare una strategia calzante... o che almeno si ci possa rispecchiare un'anticchia!!!

    Uhm.... vediamo che mi possso inventare, prima di scoprire tutti gli altarini, dai...
    Bambol utente of the decade

  4. #64
    Ho avuto l'ispirazione che aspettavo...



    Lady nr. 8

    Sei seduta ad un tavolino di un bar e leggi un libro, sorseggiando di tanto in tanto il tuo aperitivo.
    Sei così intenta a leggere, da non accorgerti che mi sono avvicinato e ti sto osservando.

    Quando alzi gli occhi e mi osservi, in piedi ed in silenzio davanti a te, stupita, ma allo stesso tempo infastidita, esclami tra te e te : “Ci siamo, l’ennesimo sfigato scocciatore”.
    Percepisco il fastidio e il disappunto che provi, tanto da realizzare che il tentativo di approccio ha pochissime possibilità di successo. Serve un colpo di genio.

    “Posso sedermi per un singolo minuto d’orologio?” Ti chiedo, per poi subito continuare “Credo di poterti dedicare una poesia in un minuto, a patto che tu mi conceda questo
    piccolo lasso del tuo prezioso tempo. Se non riesco a terminare in tempo la poesia o peggio, non ti dovesse piacere, sparirò per sempre dalla tua vista”
    .

    Sono stato così rapido e affatto scontato da spiazzarti completamente e, dopo qualche istante di riflessione, accetti la sfida. Non dici niente, ma fai cenno con il capo di sedermi.
    Mi siedo, prendo un tovagliolo di carta ed esco la penna dal mio taschino, cominciando subito a scrivere.

    Mi osservi in silenzio, allo stesso tempo stupita e divertita, anche se non lo dai a vedere e nel frattempo, guardi l’orologio. Non vuoi concedermi neanche un secondo oltre quello stabilito.

    La lancetta scorre….

    Sono concentrato su ciò che scrivo. Mi gioco tutte le mie possibilità in questi 60 secondi, pertanto butto giù parole di getto cercando di dargli un senso compiuto, ma soprattutto, sperando
    che ti possano piacere, altrimenti sarà la fine. Convulsamente continuo a scrivere, sempre più in fretta, fino al tuo irreprensibile e perentorio: “TEMPO SCADUTO“.

    Finalmente hai detto le tue prime parole, anche se solo per indicare che è scaduto il tempo, ma dal tono della voce e dal tuo sguardo, percepisco un pizzico di serenità e curiosità.
    E’ questo già un piccolo passo avanti.

    Ti consegno il foglio e leggi :

    Un solo minuto è sufficiente
    per entrare dritto nella tua mente
    e se avrai la bontà di aspettare,
    sarò presto in grado, a te, di dimostrare
    che non ci vuole poi assai tempo,
    per rendere il cuor tuo, felice, gioioso… contento.
    Un solo minuto è più che sufficiente,
    per amarti già, perdutamente.

    Strabiliata e incredula per queste belle frasi d’amore, che hanno un effetto positivo sul tuo umore, cambi immediatamente atteggiamento, permettendomi di rimanere ed invitandomi a bere qualcosa
    insieme. Ho aperto la via, da qui in poi tutto sarà più facile, ma non scontato. Per raggiungere la destinazione finale, cioè le porte del tuo cuore, la strada è ancora lunga e non bisogna fare passi falsi,
    soprattutto bisogna rimanere all’altezza della situazione.

    Ecco, adesso credo di aver concluso.
    Ultima modifica di bumble-bee; 24-09-2019 alle 11:23
    Bambol utente of the decade

  5. #65
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    15,078
    Citazione Originariamente Scritto da bumble-bee Visualizza Messaggio
    Appunto per questo, ripeto, sei impertinente... ed anche un tantino scostumato!!! Nei miei confronti, intendevo.

    Scusi Sig.ra Pazza, non intendevo offenderla.
    Grazie,moltissime grazie, bolshoe spasibo! Ho apprezzato tutto, ma più di ogni altra casa il cocktail Maria la sanguinaria!
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  6. #66
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    49,760
    Citazione Originariamente Scritto da bumble-bee Visualizza Messaggio
    Ho avuto l'ispirazione che aspettavo...



    Lady nr. 8

    Sei seduta ad un tavolino di un bar e leggi un libro, sorseggiando di tanto in tanto il tuo aperitivo.
    Sei così intenta a leggere, da non accorgerti che mi sono avvicinato e ti sto osservando.

    Quando alzi gli occhi e mi osservi, in piedi ed in silenzio davanti a te, stupita, ma allo stesso tempo infastidita, esclami tra te e te : “Ci siamo, l’ennesimo sfigato scocciatore”.
    Percepisco il fastidio e il disappunto che provi, tanto da realizzare che il tentativo di approccio ha pochissime possibilità di successo. Serve un colpo di genio.

    “Posso sedermi per un singolo minuto d’orologio?” Ti chiedo, per poi subito continuare “Credo di poterti dedicare una poesia in un minuto, a patto che tu mi conceda questo
    piccolo lasso del tuo prezioso tempo. Se non riesco a terminare in tempo la poesia o peggio, non ti dovesse piacere, sparirò per sempre dalla tua vista”
    .

    Sono stato così rapido e affatto scontato da spiazzarti completamente e, dopo qualche istante di riflessione, accetti la sfida. Non dici niente, ma fai cenno con il capo di sedermi.
    Mi siedo, prendo un tovagliolo di carta ed esco la penna dal mio taschino, cominciando subito a scrivere.

    Mi osservi in silenzio, allo stesso tempo stupita e divertita, anche se non lo dai a vedere e nel frattempo, guardi l’orologio. Non vuoi concedermi neanche un secondo oltre quello stabilito.

    La lancetta scorre….

    Sono concentrato su ciò che scrivo. Mi gioco tutte le mie possibilità in questi 60 secondi, pertanto butto giù parole di getto cercando di dargli un senso compiuto, ma soprattutto, sperando
    che ti possano piacere, altrimenti sarà la fine. Convulsamente continuo a scrivere, sempre più in fretta, fino al tuo irreprensibile e perentorio: “TEMPO SCADUTO“.

    Finalmente hai detto le tue prime parole, anche se solo per indicare che è scaduto il tempo, ma dal tono della voce e dal tuo sguardo, percepisco un pizzico di serenità e curiosità.
    E’ questo già un piccolo passo avanti.

    Ti consegno il foglio e leggi :

    Un solo minuto è sufficiente
    per entrare dritto nella tua mente
    e se avrai la bontà di aspettare,
    sarò presto in grado, a te, di dimostrare
    che non ci vuole poi assai tempo,
    per rendere il cuor tuo, felice, gioioso… contento.
    Un solo minuto è più che sufficiente,
    per amarti già, perdutamente.

    Strabiliata e incredula per queste belle frasi d’amore, che hanno un effetto positivo sul tuo umore, cambi immediatamente atteggiamento, permettendomi di rimanere ed invitandomi a bere qualcosa
    insieme. Ho aperto la via, da qui in poi tutto sarà più facile, ma non scontato. Per raggiungere la destinazione finale, cioè le porte del tuo cuore, la strada è ancora lunga e non bisogna fare passi falsi,
    soprattutto bisogna rimanere all’altezza della situazione.

    Ecco, adesso credo di aver concluso.
    Questa potrei quasi essere io, se non fosse che le frasi d'amore di uno sconosciuto non avrebbero effetti benefici sul mio umore ma mi farebbero cascare le ovaie Però sarebbe divertente, questo si.
    Scherzi a parte, qui ci vedo bene Bauxite.
    Qui si tratta di vivere, non di arrivare primo, e al diavolo il destino

  7. #67
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    15,078
    Sì, anche secondo me è Baux
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  8. #68
    Citazione Originariamente Scritto da Pazza_di_Acerra Visualizza Messaggio
    Grazie,moltissime grazie, bolshoe spasibo! Ho apprezzato tutto, ma più di ogni altra casa il cocktail Maria la sanguinaria!
    E infatti era un omaggio voluto, quello del coktail.

    Grazie a lei per aver gradito l'omaggio e tollerato... la mia sfacciataggine!!




    Per coloro che non sanno chi fosse Maria la sanguinaria, o non ne ricordano la storia, ebbene era figlia del re d'Inghilterra Enrico VIII, il quale pur di divorziare dalla prima moglie, la regina Caterina d'Aragona,
    senza aver ottenuto il permesso del papa, si pose a capo della chiesa d'Inghilterra, attuando lo scisma dalla chiesa cattolica e fondando l'anglicanesimo, ad indirizzo protestante ed obbligando i suoi sudditi a
    convertirsi.

    Alla sua morte, salì sul trono la figlia Maria Tudor, cattolicissima, come del resto lo era sua madre, essendo spagnola, annullò lo scisma messo in atto dal padre ed obbligò nuovamente tutti i suoi sudditi a
    riconvertirsi al cattolicesimo, perseguitando e condannando a morte chi si rifiutava. Ci furono repressioni tali da attribuirle in nomignolo "Maria la Sanguinaria".

    Il suo regno durò circa quattro anni, mi pare, poiché morì di cancro allo stomaco. Alla sua morte, salì sul trono la sua sorellastra Elisabetta I, figlia di Anna Bolena, prima cortigiana,
    poi moglie di Enrico VIII, fino alla sua esecuzione. Le fu tagliata la testa per ordine del re, anche questa volta desideroso di sbarazzarsi anche di questa moglie. Essendo Elisabetta I
    protestante, annullò, l'annullamento messo in atto dalla sorellastra, ripristinando nuovamente l'anglicanesimo. Certo che devono essere stati anni tragici e tumultuosi quelli.
    Bambol utente of the decade

  9. #69
    Per quanto riguarda la Lady nr. 3 le candidate sono :

    - Vega
    - Bauxite
    - Dark lady

    Bambol utente of the decade

  10. #70
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    10,983
    Io dico Dark.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  11. #71
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    49,760
    Io dico Vega!
    Qui si tratta di vivere, non di arrivare primo, e al diavolo il destino

  12. #72
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    10,983
    Non so cosa si sia immaginato Bumble, ma gnoccaggine e mosconi attorno proprio non ci stanno!
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  13. #73
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    15,078
    Dark
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  14. #74
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    4,485
    Dark

  15. #75
    La nr. 3 è Dark.

    Brave.

    Spesso l'ho sentita lamentarsi di quanti cercano goffamente di approcciarla. E' evidente... è gnocca!!

    Allo stesso tempo è anche molto rigida. E' una donna in carriera, una reporter in prima linea, abituata a frequentare persone di tutti i tipi per via del suo lavoro e.... in questo contesto è facile che in molti ci provino.

    Non è mai facile approcciare una gnocca. Nonostante lei non si professi tale, oggettivamente è molto bella. Per evitare di cadere nell'ovvio, ho cercato di darmi un tono, di incuriosirla... andarci alla lontana, senza
    essere banale. Non credo di esserci riuscito, anche perché lei sembra "gessata" sulle sue convinzioni e cioè non dare troppa confidenza agli sconosciuti, anche se magari pare vorrebbe lanciarsi, alle volte, salvo poi
    subito rinunciare. Almeno, questo è ciò che mi sembra aver percepito, idealizzandola.

    Nel racconto immaginato, mi reputo già soddisfatto di avere avuto l'opportunità di godere della sua compagnia. Per come è fatta, caratterialmente, è già un successo!!

    Come chiudere dunque... se non citando il famoso detto... se son fiori.... fioriranno!!! Se invece saranno cachi.... beh, non voglio pensarci.
    Bambol utente of the decade

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •