Pagina 2 di 21 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 302

Discussione: Ritorno all'Eden.

  1. #16
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    774
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Considerando il buttare lì tante cose che finora non hanno dimostrazione e tanti discorsi con concetti che si vorrebbero elevati e parole evocative, ma che poi non vengono spiegate a dovere, in teoria più spesso inutile. Poi mettiamoci spesso anche un trascendenza/metafisica ecc.. VS scienza e allora se ne vedono delle belle.
    Diventa un cantarsele e suonarsele con tutte queste cosmogonie, teologie, teorie alternative.
    Infatti quello che conta è semplicemente la vita, la propria esperienza personale, che può avere spunti di spiritualità. Quando come qui spesso accade trovi lenzuolate di citazioni e riferimenti a "libri sacri" il senso della spiritualità va a farsi fottere.
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

  2. #17
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    774
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Perché ad ogni domanda c'era una sola risposta ma oggi ad ogni domanda ci sono minimo cento risposte.
    Forse quando saremo arrivati a concepire la vanità del chiedere, nel silenzio della mente, arriverà una risposta. Certo che finché la risposta riteniamo di averla già trovata non potrà esistere spiraglio di verità... Credo che anche tu come me non sia più giovanissimo, abbiamo perso tante illusioni, tante speranze, ma fino a che rimane in noi il desiderio di comprendere (che è diverso da "capire"), io dico che saremo ancora vivi.
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

  3. #18
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Finchè non trova senso e significato al suo lottare e soffrire quaggiù sotto il Sole, l'Uomo continuerà a cercare.
    Chi non ha più questo desiderio è spiritualmente morto. Anche se cammina. Anche se possiede molte cose. Anche se occupa posizioni di potere.
    In realtà è uno zombie.
    amate i vostri nemici

  4. #19
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    14,678
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Finchè non trova senso e significato al suo lottare e soffrire quaggiù sotto il Sole, l'Uomo continuerà a cercare.
    Chi non ha più questo desiderio è spiritualmente morto. Anche se cammina. Anche se possiede molte cose. Anche se occupa posizioni di potere.
    In realtà è uno zombie.
    Ma non era sotto le stelle?
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  5. #20
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,106
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    Forse quando saremo arrivati a concepire la vanità del chiedere, nel silenzio della mente, arriverà una risposta. Certo che finché la risposta riteniamo di averla già trovata non potrà esistere spiraglio di verità... Credo che anche tu come me non sia più giovanissimo, abbiamo perso tante illusioni, tante speranze, ma fino a che rimane in noi il desiderio di comprendere (che è diverso da "capire"), io dico che saremo ancora vivi.
    Invece io credo che la libertà si un sentimento personale, non credo alla verità di gruppo o del gruppo.
    Io me la cerco per conto mio e finalmente non devo rendere conto a nessuno se non a me, e se Dio non avesse la possibilità di stare dentro di me sarei illuso a vita, perché non lo scoprirò mai.
    Prediligo il libero pensiero quando non diventa ossessivo.
    Questo appena detto è come la mia ultima carta d'identità.

    Ps. Mi piace Gesù.

  6. #21
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,106
    Citazione Originariamente Scritto da Pazza_di_Acerra Visualizza Messaggio
    Ma non era sotto le stelle?
    Dentro le stalle.

  7. #22
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    14,678
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Dentro le stalle.
    Col bue e l'asinello? Che tristezza...
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  8. #23
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Citazione Originariamente Scritto da Pazza_di_Acerra Visualizza Messaggio
    Ma non era sotto le stelle?
    Dà fastidio a Dietrologo, l'espressione.
    amate i vostri nemici

  9. #24
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Invece io credo che la libertà si un sentimento personale, non credo alla verità di gruppo o del gruppo.
    Io me la cerco per conto mio e finalmente non devo rendere conto a nessuno se non a me, e se Dio non avesse la possibilità di stare dentro di me sarei illuso a vita, perché non lo scoprirò mai.
    Prediligo il libero pensiero quando non diventa ossessivo.
    Questo appena detto è come la mia ultima carta d'identità.

    Ps. Mi piace Gesù.
    Religione fai da te, insomma. Niente a che vedere con le Divine Parole del Maestro.....

    Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo». MATTEO 28
    amate i vostri nemici

  10. #25
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,106
    Io non faccio discepoli perché ogni giorno mi convinco che quello che penso è personale, e quindo soggetto a miglioramento.
    La mia non può essere una religione fai da te perché non predico lasciando così libera la mente di ascoltare il mio prossimo.
    La religione non può darmi il Gesù che continuamente trovo e continuamente cerco; la religione mi dice è così e in nessun altro modo, quindi è un vincolo per la mia ricerca.
    Infatti con la religione è tutto lì, basta obbedire, è tutto sicuro quanto insicuro, la religione è come una scommessa sull'incertezza, bisogna essere sicuri sul numero che uscirà, anche se non uscirà, e se non esce è colpa del giocatore non del sistema.
    Il mio Gesù sarà pure personale ma meglio l'incertezza che avvia ogni ricerca che la certezza che la impedisce.
    Certo che vorrei essere sicuro ma so che nel mondo ciò non è possibile.

  11. #26
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Te lo ripeto: Il tuo rimane un Gesù mentale...concettuale....filosofico, Crep. Non ne hai fatto esperienza concreta, non l'hai "toccato" con mano. Non lo ricevi nell'Eucarestìa, non ti confessi, non preghi, non ascolti la Sua Parola, non torni a vivere con tua moglie. Poi, boh...fà pure come vuoi
    amate i vostri nemici

  12. #27
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    10,869
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Io non faccio discepoli perché ogni giorno mi convinco che quello che penso è personale, e quindo soggetto a miglioramento.
    La mia non può essere una religione fai da te perché non predico lasciando così libera la mente di ascoltare il mio prossimo.
    La religione non può darmi il Gesù che continuamente trovo e continuamente cerco; la religione mi dice è così e in nessun altro modo, quindi è un vincolo per la mia ricerca.
    Infatti con la religione è tutto lì, basta obbedire, è tutto sicuro quanto insicuro, la religione è come una scommessa sull'incertezza, bisogna essere sicuri sul numero che uscirà, anche se non uscirà, e se non esce è colpa del giocatore non del sistema.
    Il mio Gesù sarà pure personale ma meglio l'incertezza che avvia ogni ricerca che la certezza che la impedisce.
    Certo che vorrei essere sicuro ma so che nel mondo ciò non è possibile.
    Quindi sembri essere un po' il dio di te stesso visto che quello pensi è personale e farina del tuo sacco, inoltre sulla figura di dio, a cui ti ispiri, applichi il fai da te, che non significa fare il predicatore e fare proseliti ma aggiustarsi la divinità a proprio gusto, uso e consumo.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  13. #28
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    10,869
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Te lo ripeto: Il tuo rimane un Gesù mentale...concettuale....filosofico, Crep. Non ne hai fatto esperienza concreta, non l'hai "toccato" con mano. Non lo ricevi nell'Eucarestìa, non ti confessi, non preghi, non ascolti la Sua Parola, non torni a vivere con tua moglie. Poi, boh...fà pure come vuoi
    Se solo ci fosse davvero un dio commestibile in cialda e con tutte le vitamine e gli amminoacidi!
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  14. #29
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,106
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Te lo ripeto: Il tuo rimane un Gesù mentale...concettuale....filosofico, Crep. Non ne hai fatto esperienza concreta, non l'hai "toccato" con mano. Non lo ricevi nell'Eucarestìa, non ti confessi, non preghi, non ascolti la Sua Parola, non torni a vivere con tua moglie. Poi, boh...fà pure come vuoi
    Ho solo capito che chi l'ha toccato con mano ha perso l'uso della ragione; pensare che Gesù possa stare in una frugale ed economica ostia mi toglierebbe il gusto di pensare ad un'agape vera e propria; il mangiare insieme con calma e con giovialità è diverso da un finto pasto frettoloso, perché la messa deve finire ed il prete andare a mangiare, per i cavoli suoi e senza inviti.
    Tu dici che non l'ho toccato con mano quando invitai a pranzo a casa mia, per fare un solo esempio,( mi costringi a dirlo ma non mi vanto) due fratelli Mormoni mai visti prima ma simpatici? Può darsi che per te io sia fuori strada ma la sensazione è stata stupenda; non credo proprio che il tuo modo di pensare sia in sincronia con il mio e non ho nessuna intenzione di pensare come te; sei tu ad avere in testa un Gesù teorico ed egoista e neanche filosofico poiché la filosofia avrebbe un senso se si conoscesse.
    Faccio si come voglio perché so che per me è la cosa migliore
    Ultima modifica di crepuscolo; 24-09-2019 alle 13:45

  15. #30
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,106
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Quindi sembri essere un po' il dio di te stesso visto che quello pensi è personale e farina del tuo sacco, inoltre sulla figura di dio, a cui ti ispiri, applichi il fai da te, che non significa fare il predicatore e fare proseliti ma aggiustarsi la divinità a proprio gusto, uso e consumo.
    E' proprio il contrario, sono io che mi adatto ad una comprensione più profonda di Dio, visto che continuamente mi correggo.
    Che senso avrebbe avere un Dio, se è come tu dici potrei farne a meno.
    Dio non si aggiusta ma è l'uomo che deve aggiustarsi a Dio, che sia difficile è vero.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •