Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1 2 3 4 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 53

Discussione: Sarcasmo, ironia, cinismo

  1. #31
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,776
    A proposito sempre di ironia (?), sarcasmo (?), cinismo (?) mi sono ricordato di una cosa...

    122729277-267a9ac3-2251-49b3-b960-696b92d87057.jpg
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

  2. #32
    Si vabbè... i titoli di libero!!!

    Ieri c'era in copertina "By By Giuseppi"

    comunque la Raggi è gnocca... poi se la sua patata è anche bollente.... beh... le donne in genere sono marziane... hanno sempre caldo!!!
    Bambol utente of the decade

  3. #33
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,776
    Citazione Originariamente Scritto da bumble-bee Visualizza Messaggio
    Si vabbè... i titoli di libero!!!

    Ieri c'era in copertina "By By Giuseppi"

    comunque la Raggi è gnocca... poi se la sua patata è anche bollente.... beh... le donne in genere sono marziane... hanno sempre caldo!!!
    Vivendo qui a Roma...penso che potrebbe rendersi utile in altri modi piuttosto che fare la sindaca...
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

  4. #34
    No, no. Un conto è dire che è gnocca, esaltarne la bellezza, un altro è dire che dovrebbe far altro, alludendo a cose legate al sesso. Non è giusto, non è rispettoso, mi spiace ma mi dissocio.
    Bambol utente of the decade

  5. #35
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    16,325
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    Vivendo qui a Roma...penso che potrebbe rendersi utile in altri modi piuttosto che fare la sindaca...
    magari fosse lei il problema...

    visto che hai tempo, e magari la carta d'argento, con sconti sostanziosi:
    prendi tua moglie e prenota un a/r per Milano su Italo o Freccia Rossa, un giorno qualsiasi, dove costa meno; vedrai che con un 50ino ve la cavate; in 3 ore fate tutta la tratta;
    poi, vi fate una bella passeggiata, prendete un tram e vi fate un giro in metropolitana, guardate le facce delle persone, lo stato delle strade, in centro come in periferia;
    Milano non ha nemmeno un centesimo delle bellezze di Roma; ma vi piglia male lo stesso, perché sembra di essere in un altro paese; non è la stessa Italia; non è lo stesso umore, non le stesse speranze, modo di intendere, progettare la vita;

    quando tornate a Roma, oltre al sollievo di "casa", vi piglia l'angoscia di trovarvi al Cairo; ma non per colpa della Raggi, ed è questo che genera angoscia;
    è la rivelazione che lo stato delle cose dipende da circostanze strutturali e sociali che vanno per conto loro;
    Roma è un luogo impoverito, decaduto, perché così sono i suoi abitanti e la loro cultura; si tira a campare dentro casa e quello che c'è fuori, che sia la monnezza o la metropolitana, può aspettare; cazzi di chi verrà dopo;

    qualunque politica, si trova quella roba di fronte, e a quelli deve chiedere voti e consenso, e per ottenerli spendere soldi che non ci sono e che ci saranno sempre meno; se non si guarda ai soldi, non si capisce perché a Milano tra un po' si aprirà l'ennesima linea metro che dal centro arriva in aeroporto in meno di 10 (dieci) minuti - ce ne mette 20 la 73, bus, a fare S. Babila - 22 marzo - Forlanini - Linate - mentre a Roma si seppelliscono le talpe scavatrici sotto al Colosseo e si liquida l'impresa, oltre a chiudere le stazioni perché si rompe tutto, si allaga, ecc...
    c' del lardo in Garfagnana

  6. #36
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,776
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    magari fosse lei il problema...

    visto che hai tempo, e magari la carta d'argento, con sconti sostanziosi:
    prendi tua moglie e prenota un a/r per Milano su Italo o Freccia Rossa, un giorno qualsiasi, dove costa meno; vedrai che con un 50ino ve la cavate; in 3 ore fate tutta la tratta;
    poi, vi fate una bella passeggiata, prendete un tram e vi fate un giro in metropolitana, guardate le facce delle persone, lo stato delle strade, in centro come in periferia;
    Milano non ha nemmeno un centesimo delle bellezze di Roma; ma vi piglia male lo stesso, perché sembra di essere in un altro paese; non è la stessa Italia; non è lo stesso umore, non le stesse speranze, modo di intendere, progettare la vita;

    quando tornate a Roma, oltre al sollievo di "casa", vi piglia l'angoscia di trovarvi al Cairo; ma non per colpa della Raggi, ed è questo che genera angoscia;
    è la rivelazione che lo stato delle cose dipende da circostanze strutturali e sociali che vanno per conto loro;
    Roma è un luogo impoverito, decaduto, perché così sono i suoi abitanti e la loro cultura; si tira a campare dentro casa e quello che c'è fuori, che sia la monnezza o la metropolitana, può aspettare; cazzi di chi verrà dopo;

    qualunque politica, si trova quella roba di fronte, e a quelli deve chiedere voti e consenso, e per ottenerli spendere soldi che non ci sono e che ci saranno sempre meno; se non si guarda ai soldi, non si capisce perché a Milano tra un po' si aprirà l'ennesima linea metro che dal centro arriva in aeroporto in meno di 10 (dieci) minuti - ce ne mette 20 la 73, bus, a fare S. Babila - 22 marzo - Forlanini - Linate - mentre a Roma si seppelliscono le talpe scavatrici sotto al Colosseo e si liquida l'impresa, oltre a chiudere le stazioni perché si rompe tutto, si allaga, ecc...
    Sono d'accordo per Roma. E questa è Milano (Barriera)

    17309060_201915743628276_2158231788730654579_n.jpg
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

  7. #37
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,776
    Citazione Originariamente Scritto da bumble-bee Visualizza Messaggio
    No, no. Un conto è dire che è gnocca, esaltarne la bellezza, un altro è dire che dovrebbe far altro, alludendo a cose legate al sesso. Non è giusto, non è rispettoso, mi spiace ma mi dissocio.
    Allora diciamo che potrebbe fare l'addetta alla nettezza urbana (letteralmente, non sco.... in altri sensi licenziosi) per vivere in prima persona l'ebbrezza della Roma dal vivo...
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

  8. #38
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    16,325
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo per Roma. E questa è Milano (Barriera)

    17309060_201915743628276_2158231788730654579_n.jpg
    Barriera che ? sei sicuro che non sia Torino ? perché le "barriere" sono a Torino, inclusa barriera - Milano, stanno per "porta";
    porta romana, vigentina, ecc... sono a Milano, non a Roma o Vigevano...

    ad ogni modo, ribadisco il concetto: hai tempo, fatti un giro istruttivo; te lo dico da romano, ma poco incline al tronfio;

    il punto sarebbe di capire il a quali domande e potere diffuso risponde la politica, e spiegarsi il perché le cose vanno in un certo modo o in un altro;
    a fare opposizione e strillare son buoni tutti, come la Raggi a spianare Marino, colpevole di aver parcheggiato la panda in sosta vietata;

    ma poi il consenso lo tieni spendendo i soldi, se li hai; quando mancano i soldi, o scontenti tutti in modo equo, ma poi perdi le elezioni, o strappi, anche un po' alla volta; ma il risultato è che poi non governi più un paese, ma due, o uno e mezzo; dove da una parte si lavora e si progetta, e dall'altra ci si rassegna o si crede alla favola che stampando i soldi del Monopoli qualcuno se li prenda;
    paghi le tasse locali più alte d'Italia, per avere cosa in cambio ? buche e monnezza, trasporti da Terzo mondo...

    ci vai tu a cacciare metà del personale delle municipali, assunto non si sa come, e che sarà in mezzo a una strada ? chi te li dà i soldi per fare le cose, comprare gli autobus, i macchinari sanitari, assumere il personale per garantirti i servizi sanitari ?
    queste sono le cose di cui si occupa, o si dovrebbe occupare la politica; non le bandierine; quando arrivi a Rodi e devi saltare, si tratta sempre di togliere a chi, per dare a chi, e li cominciano i guai, perché entrambi sono vicini di casa.
    c' del lardo in Garfagnana

  9. #39
    Opinionista
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    537
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo per Roma. E questa è Milano (Barriera)

    17309060_201915743628276_2158231788730654579_n.jpg
    Non abito a Barriera di Milano, ma nelle circoscrizioni dove ancora non è partito il porta a porta capita più di dove il porta a porta è stato attivato.

    I maleducati e i furbi che si disfano di qualunque cosa in barba alle regole ci sono ovunque, ma i sacchetti buttati a fianco dei cassonetti e non dentro il contenitore capitano in genere solo a Natale e Capodanno.

    Fatto che mi infastidisce dal momento che in media, nel quartiere dove abito, gli appartamenti sono di 80 metri quadri , spesso con due balconi e l'immondizia potresti anche tenerla un paio di giorni a casa sul balcone finché non si smaltisce l'extra conferimento festaiolo ( è inverno, la media sono 10° di giorno e 4 ° la notte non riesce a puzzare).

    Probabilmente il buon senso è scarso e distribuito male.

  10. #40
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    16,325
    ah, ma per zona Barriera a Milano si intende Rho, il casello dell'A4... è come dire Fiano Romano = Roma è un altro comune;

    ma non c'è proprio paragone tra le due città, in nessun senso.
    c' del lardo in Garfagnana

  11. #41
    Opinionista
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    537
    Citazione Originariamente Scritto da Breakthru Visualizza Messaggio
    Non abito a Barriera di Milano, ma nelle circoscrizioni dove ancora non è partito il porta a porta capita più di dove il porta a porta è stato attivato.

    I maleducati e i furbi che si disfano di qualunque cosa in barba alle regole ci sono ovunque, ma i sacchetti buttati a fianco dei cassonetti e non dentro il contenitore capitano in genere solo a Natale e Capodanno.

    Fatto che mi infastidisce dal momento che in media, nel quartiere dove abito, gli appartamenti sono di 80 metri quadri , spesso con due balconi e l'immondizia potresti anche tenerla un paio di giorni a casa sul balcone finché non si smaltisce l'extra conferimento festaiolo ( è inverno, la media sono 10° di giorno e 4 ° la notte non riesce a puzzare).

    Probabilmente il buon senso è scarso e distribuito male.
    Questo per dire che, al di là delle evidenti e innegabili difficoltà che il comune di Roma deve affrontare, probabilmente, come nella mia città, molti cittadini non sono collaborativi, magari alcuni, troppi, non si prendono neppure la briga di alzare il coperchio, passano, gettano il sacchetto a fianco del bidone e se ne vanno a cuor leggero.

  12. #42
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    16,325
    Citazione Originariamente Scritto da Breakthru Visualizza Messaggio
    Questo per dire che, al di là delle evidenti e innegabili difficoltà che il comune di Roma deve affrontare, probabilmente, come nella mia città, molti cittadini non sono collaborativi, magari alcuni, troppi, non si prendono neppure la briga di alzare il coperchio, passano, gettano il sacchetto a fianco del bidone e se ne vanno a cuor leggero.
    hmmm... c'è una disproporzione evidente e generale di atteggiamento;
    io vivo in un'altra città e sotto casa mia c'è gente che lascia roba per strada, nonostante il servizio per i rifiuti ingombranti, ecc...

    ma l'umore complessivo è quello del miglioramento, anche nelle zone più "brutte", come la mia che apre alla piana, aeroporto, zone moderne, autostrada; in realtà, sta diventando una bella zona - l'equivalente di Testaccio a Roma e porta Volta a Milano, dove si ristruttura tutto a "lusso"; me ne accorgo dai prezzi delle case;

    se qualcuno lascia un mobiletto accanto ai cassonetti, sta lì al massimo un giorno, e i mezzi piccoli della NU per questi interventi sono continuamente in giro; ci ho fatto caso perché le strade del quartiere sono quasi tutte a senso unico e a una corsia di marcia e quando prendo l'auto di giorno, dovendo fare comunque un giro per prendere un viale ogni volta trovo questi camioncini che mi bloccano; se non è una strada, sarà la traversa o la successiva;
    ora nel centro-centro, ci sono i cassonetti interrati, a scomparsa, fatta eccezione per l'imboccatura, poco più di un cestino, senza odori, nemmeno in estate.
    c' del lardo in Garfagnana

  13. #43
    Opinionista
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    537
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    hmmm... c'è una disproporzione evidente e generale di atteggiamento;
    io vivo in un'altra città e sotto casa mia c'è gente che lascia roba per strada, nonostante il servizio per i rifiuti ingombranti, ecc...

    ma l'umore complessivo è quello del miglioramento, anche nelle zone più "brutte", come la mia che apre alla piana, aeroporto, zone moderne, autostrada; in realtà, sta diventando una bella zona - l'equivalente di Testaccio a Roma e porta Volta a Milano, dove si ristruttura tutto a "lusso"; me ne accorgo dai prezzi delle case;

    se qualcuno lascia un mobiletto accanto ai cassonetti, sta lì al massimo un giorno, e i mezzi piccoli della NU per questi interventi sono continuamente in giro; ci ho fatto caso perché le strade del quartiere sono quasi tutte a senso unico e a una corsia di marcia e quando prendo l'auto di giorno, dovendo fare comunque un giro per prendere un viale ogni volta trovo questi camioncini che mi bloccano; se non è una strada, sarà la traversa o la successiva;
    ora nel centro-centro, ci sono i cassonetti interrati, a scomparsa, fatta eccezione per l'imboccatura, poco più di un cestino, senza odori, nemmeno in estate.

    Ah perfetto, la nota degli ingombranti!

    Chiami il centro raccolta rifiuti e prenoti il ritiro, oppure prenoti on-line, la sera prima metti tutto a fianco del portone o dove sembra più opportuno.(max 1 metro cubo alla volta), tutto gratuito.

    Il giorno dopo tra le 7.00 e le 12.00 passano a ritirare.

    Ma non mi è chiaro perché alcuni prima portano giù poi chiamano, il materiale giace giorni dando a tutto un poco di atmosfera terzomondista.

    Tralasciando i più attempati, i quali probabilmente non hanno capito il corretto iter o si limitano ad abbandonare affidandosi alla provvidenza, perché capita questo?
    Mancanza di organizzazione?
    I mobili nuovi ti sono arrivati così a sorpresa o a dispetto?
    Non sai che prima chiami e poi conferisci?
    Ti sono capitati in casa i muratori inaspettatamente e hanno deciso che devono ristrutturarti l'alloggio senza preavviso?

  14. #44
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    2,319
    Citazione Originariamente Scritto da bumble-bee Visualizza Messaggio
    A proposito di sarcasmo, ironia e cinismo...

    Stamane alle 4 del mattino, appena sceso dal rimorchiatore rientrato in porto.... il nostro caro cliente trevigiano si è scontrato con un auto che gli veniva da destra con a bordo una signora che andava a lavorare... in paese erano solo loro due a quell'ora ed il fato ha voluto che si scontrassero. Quando si dice il destino!!! Nessuno dei due si è fatto male, ma il mio capo ufficio è dovuto accorrere il suo aiuto.

    Stamane appena giunto in ufficio, il capo mi ha raccontato l'accaduto ed io senza scompormi gli ho detto "pigliamogli una badante polacca"... facendo ridere tutti i miei colleghi... ed anche il cliente trevigiano che nel frattempo era andato in bagno per fare pipi ed io non lo sapevo.... e ha anche sentito!!! L'anno presa bene tutti... tranne il mio capo... ma del resto non tutti possono permettersi di essere sarcastici, ironici, irriverenti e cinici... ci vuole faccia.... faccia tosta!!! Ed io ce l'ho!!
    si. se fossi nei panni della bignardi ti assumerei in rai. così, senza neanche "parlare".

  15. #45
    Opinionista
    Data Registrazione
    07/10/10
    Località
    roma
    Messaggi
    2,319
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    A proposito sempre di ironia (?), sarcasmo (?), cinismo (?) mi sono ricordato di una cosa...

    122729277-267a9ac3-2251-49b3-b960-696b92d87057.jpg
    credo che la raggi sia "persona di esperienza". ovviamente non in politica, ma comunque...e anche "educata", grazie a dio...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •