Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2
Risultati da 16 a 22 di 22

Discussione: Quanto siete rincoglioniti?

  1. #16
    Opinionista L'avatar di Tommaso
    Data Registrazione
    24/01/20
    Messaggi
    107
    Io credo che un po' di rincoglionimento faccia bene, essere troppo lucidi e sempre perfettamente presenti a se stessi alla fine peggiora la qualità della vita invece di migliorarla.
    In ogni caso, il mio tasso di rincoglionimento è sempre lo stesso da quando ho memoria, non mi pare sia peggiorato...


    Cosa stavo dicendo?....

  2. #17
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,138
    Ho un'amica 85 enne con l'alzheimer che chiede sempre "Dove sta quel rincoglionito?" riferendosi ad ognuno di noi. Divertentissima, somiglia a nonna Abelarda.
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

  3. #18
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    51,609
    A proposito di rincoglionimento, stamattina sono uscita e rientrata tre volte da casa perché avevo dimenticato, nell'ordine, la sacca della palestra, il cellulare e le chiavi della macchina.
    “Io e il mio gatto... siamo due randagi senza nome che non appartengono a nessuno e a cui nessuno appartiene” [cit. Colazione da Tiffany]

    Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità [cit: Manifesto futurista] .

  4. #19
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    1,628
    Non so se dimenticare le cose rientri nel rincoglionimento, sta di fatto che ho buona memoria per ciò che mi interessa e ritengo importante, meno per il resto tanto che ho provato a fare delle gaffe con amici del mare non ricordandomi più che il nipotino fosse già nato l'anno prima, per me era ancora in arrivo. Recentemente una seconda cugina incontrata in un centro commerciale( solitamente ci vediamo solo ai funerali) che si mette a parlare e chiedere di me, la famiglia ecc...
    Io? Vuoto, un buco nero, non mi ricordavo più se avesse uno o due figli, e in quel momento se la madre fosse ancora viva o no. Per evitare brutte figure l'ho lasciata parlare da sola di sè, senza entrare nei particolari e far domande specifiche, seguendo l'onda del discorso ho captato che ha due figli e pure il nome, uno me lo ricordo, l'altro no , ho difficoltà anche a ricordare i nomi, però quello della cugina me lo ricordo, riesco a non confonderlo con quello della sorella
    Mi sa che andando avanti sarà pure peggio.
    La vita è veramente molto semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata.
    Confucio

  5. #20
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    1,628
    Un classico poi è andare nel ripostiglio e non ricordarsi cosa si deve prendere, uscire, rifare il percorso e poi l'illuminazione!
    Succede anche senza essere anziani, quando pensi una o più cose facendone un'altra.
    La vita è veramente molto semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata.
    Confucio

  6. #21
    Alive and Kickin' L'avatar di Jerda
    Data Registrazione
    12/04/19
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    2,426
    Uh, anch'io! Arrivo in cucina o in salotto e mi blocco, pensando: "che cacchio ero venuto a fare, qua? ".

    Di solito per ricordarlo devo tornare dov'ero prima, dove qualcosa mi ricorda cosa mi mancava. Se resto lì è difficile che mi torni in mente.
    Fatto è meglio che perfetto

  7. #22
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    1,628
    Esatto anch'io devo tornare dov'ero.
    La vita è veramente molto semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata.
    Confucio

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •