Pagina 1 di 6 1 2 3 4 5 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 87

Discussione: Perché gli animali non devono avere un anima?

  1. #1
    Alive and Kickin' L'avatar di Jerda
    Data Registrazione
    12/04/19
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    1,809

    Perché gli animali non devono avere un anima?

    Parlando di anima con Turbociclo, mi sono rammentato di un argomento su cui volevo discutere da tempo.

    Ci sono due tipi di parole, quelle concrete e quelle astratte. Su quelle concrete nessun problema, impariamo cos'è una zappa e quando ne vediamo una la riconosciamo. Ma libertà, amore, fedeltà sono parole che costruiamo concettualizzando vaghe sensazioni comuni: Il bimbo vuole sfuggire dalla mano della mamma per essere libero. Poi arriveranno nella vita a dirti che la vera libertà è altro, oppure a parlarci di amore e confondendolo con il rapporto matrimoniale. Sappiamo tutti cosa sono, ma discutiamo con tutti per imporre la nostra idea.

    Ma altre parole astratte sono perfino sfacciate, ruffiane. Perché non hanno nessun corrispondente se non nella cultura delle persone, infatti senza un gruppo sociale di riferimento nessuno starebbe a interrogarsi su anima o verginità, o pudore per fare un altro esempio di recente memoria. Non sono nemmeno basate su esperienze comuni, ma solo su un incanalamento verso qualcosa di pensato da altri. Ci si può discutere intendiamoci, ma solo spiegando bene cosa si intende e per quale funzione ci siamo appropriati di quella parola di riferimento. Tra l'altro essendo parole usate e riusate in modo diverso da tutti, siamo già nel marasma delle interpretazioni passate, quindi il discorso è molto più falsato.

    Vorrei perciò restringere il discorso e collegarmi al topic: siamo coerenti quando parliamo in astratto e quando invece le parole escono di bocca, o neghiamo coi fatti e le parole dette quotidianamente senza pensare a quello che dovremmo dire "socialmente"?

    L'esempio mi viene spontaneo dalla caratteristica più "blindata" di questa parola, che che non è ben definita ma le caratteristiche che "deve avere" sembrano scritte nel cemento: gli animali non ce l'hanno.

    Un bullone di ferro costruito su una nuvola indistinta. Non ne sappiamo niente, non ci fermiamo a pensare cos'è, ma "sappiamo" gli animali non devono avercela.

    Ma siamo coerenti nel linguaggio parlato con queste definizioni? Secondo me no.

    Gli animali mostrano chiaramente sentimenti di gioia, richiesta d'attenzione, gelosia, ansia da distacco, espressioni di felicità al ritorno di chi amano eccetera. Anche chi non ha un animale non può negarlo. Ovviamente possiamo porci il dubbio se queste manifestazioni esterne si riconducano effettivamente a delle emozioni come le nostre. Pur non essendo un cultore del rasoio di occam, non vedo perché. La vita non è fatta per porsi tutte le domande del mondo anche più inutili e distruttive. Altrimenti non staremmo a scrivere con altre persone su un forum, potremmo essere solo delle monadi perse in un sogno solipsistico, ma un minimo di evidenze dovranno pur essere accettate per iniziare a vivere. Gli animali questi sentimenti ce li hanno, si attivano gli stessi trasmettitori nel cervello, hanno tutte le aree deputate all'elaborazione del sentimento e li dimostrano.

    Gli animali, un po' tutti con un certo distacco dall'uomo, non hanno la capacità di spiegarli a posteriori. O di spiegarseli.
    Ma caratteristica distintiva dell'uomo, rispetto agli animali, è una corteccia cerebrale estremamente più sviluppata. Solo su questo siamo tutti d'accordo.

    Cosa fa allora questa corteccia che ci rende diversi dagli altri animali, elabora le emozioni? No, presiede a funzioni cognitive, di linguaggio, di calcolo e memoria. Unica cosa a cui ci si può attaccare per distinguersi dagli animali.

    Allora, immaginiamo per un attimo di doversi trovare nella sfortunata occorrenza di andare al funerale di un amico e che ci abbiano chiesto di dire due parole: cosa diremmo?

    "Era una persona molto rapida nei calcoli, con una visione globale dei problemi molto accentuata, molto capace di esternare le proprie emozioni in modo adeguato e una memoria incredibile"? Non credo.

    Faremmo tutti accenno, penso, banalmente a come era attento alla famiglia, a come era simpatico, come era buono. Bontà d'animo come si usa dire, (appunto) non derivante da un'educazione che può solo educare a esserlo di più. Appunto, le stesse cose che un animale prova.
    I cani si lasciano morire di fame quando muore il padrone, le femmine in natura mostrano chiaramente come delle persone sentimenti di stress post-traumatico dopo la morte della prole, persino depressione. Sono paurosi come noi, ma si frammettono tra un predatore molto più grande e la prole quando c'è una minaccia.

    Allora cos'è che noi abbiamo di più?
    Ultima modifica di Jerda; 24-10-2019 alle 21:10

  2. #2
    L'avatar di dietrologo
    Data Registrazione
    27/08/08
    Messaggi
    7,980
    non mi è chiaro cosa intenderesti per anima degli animali...intendi coscienza ?

  3. #3
    Alive and Kickin' L'avatar di Jerda
    Data Registrazione
    12/04/19
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    1,809
    Il contrario, non mi è chiaro cosa si intenda per anima delle persone. Solo per differenza di questo parlo di quella degli animali.
    Il mio è solo un appunto metodologico sulla logica che si usa per spiegarci i nostri stessi pensieri. Non ho un'opinione sull'anima finché non ne vedo una definizione e non la sto cercando. voglio dire, siamo all'altezza delle nostre idee?

    Tu cosa intendi per la nostra anima, la coscienza?

  4. #4
    Opinionista L'avatar di xmanx
    Data Registrazione
    10/10/11
    Messaggi
    828
    Le "emozioni" di cui parli fanno parte del "cervello paleomammaliano" che noi abbiamo in comune coi mammiferi.
    Il "cervello paleomammaliano" è la sede, tra le altre cose, delle emozioni.
    Per cui è vero. I mammiferi, in generale, provano le stesse nostre emozioni: Paura, rabbia, dolore, gioia, attaccamento al branco, affetto verso i cuccioli, paura e sottomissione verso il capo etc

    Gli animali dunque hanno un'anima?
    Bè...per me tutto ha un'anima. Anche un sasso.

    Ciò detto...se cammino per la savana e un leone mi aggredisce, gli sparo. Anche se ha un'anima. Perchè a un leone, purtroppo, non puoi fargli un discorso filosofico. Non lo capirebbe. Se entri in competizione con un leone devi agire mettendoti al suo livello.
    Tuttavia, se ci accorgiamo che i leoni sono in pericolo di estinzione ci dobbiamo preoccupare di creare zone protette per salvaguardare la specie. Perchè loro hanno un'anima come l'abbiamo noi.

    Detto ciò...la tua domanda, fatta così, ha poco senso. Perchè non esiste una risposta diretta per questa domanda.
    Cioè...se chiedi: un sasso è duro? tutti ti risponderanno di sì. Perchè tutti facciamo la stessa esperienza toccando un sasso.
    Ma se chiedi: gli animali hanno un'anima?
    Bè...la risposta non può prescindere dalla personale visione della vita.
    Che cos'è l'anima?
    Molti pensano che neanche gli uomini abbiano un anima. Figurarsi un animale.
    Lo stagista.
    Apprendista stregone.

  5. #5
    Alive and Kickin' L'avatar di Jerda
    Data Registrazione
    12/04/19
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    1,809
    Se di tutte le domande su cui non c'è risposta certa non si potesse parlare, o ci si dovessero creare delle personali "sicurezze" basate sul niente per parlarne non-parlandone ci sarebbe carenza di menti vigili al mondo, caro amico.

  6. #6
    L'avatar di dietrologo
    Data Registrazione
    27/08/08
    Messaggi
    7,980
    Citazione Originariamente Scritto da Jerda Visualizza Messaggio
    Il contrario, non mi è chiaro cosa si intenda per anima delle persone. Solo per differenza di questo parlo di quella degli animali.
    Il mio è solo un appunto metodologico sulla logica che si usa per spiegarci i nostri stessi pensieri. Non ho un'opinione sull'anima finché non ne vedo una definizione e non la sto cercando. voglio dire, siamo all'altezza delle nostre idee?

    Tu cosa intendi per la nostra anima, la coscienza?
    per anima intendo l'estratto della nostra vita ,registrato similmente ad una bobina di un film nell'atomo seme posto nel ventricolo sinistro del cuore , l'unico atomo che contiene tutte le esperienze registrate delle innumerevoli vite vissute ...troppo ?

  7. #7
    Opinionista L'avatar di xmanx
    Data Registrazione
    10/10/11
    Messaggi
    828
    Citazione Originariamente Scritto da Jerda Visualizza Messaggio
    Se di tutte le domande su cui non c'è risposta certa non si potesse parlare, o ci si dovessero creare delle personali "sicurezze" basate sul niente per parlarne non-parlandone ci sarebbe carenza di menti vigili al mondo, caro amico.
    Non ho detto che non puoi parlarne.
    Non me lo sognerei neppure di dire una cosa del genere.
    Comunque...io una risposta te l'ho data.
    Lo stagista.
    Apprendista stregone.

  8. #8
    Alive and Kickin' L'avatar di Jerda
    Data Registrazione
    12/04/19
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    1,809
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    per anima intendo l'estratto della nostra vita ,registrato similmente ad una bobina di un film nell'atomo seme posto nel ventricolo sinistro del cuore , l'unico atomo che contiene tutte le esperienze registrate delle innumerevoli vite vissute ...troppo ?
    Di gran lunga per me. E gli animali non ce l'hanno nel ventricolo sinistro del cuore?

    Citazione Originariamente Scritto da xmanx Visualizza Messaggio
    Non ho detto che non puoi parlarne.
    Non me lo sognerei neppure di dire una cosa del genere.
    Comunque...io una risposta te l'ho data.
    Arrotolala allora, che poi ti spiego cosa farci

  9. #9
    L'avatar di dietrologo
    Data Registrazione
    27/08/08
    Messaggi
    7,980
    Citazione Originariamente Scritto da Jerda Visualizza Messaggio
    Di gran lunga per me. E gli animali non ce l'hanno nel ventricolo sinistro del cuore?
    :
    nel prossimo ciclo evolutivo gli animali avranno l'individualità come nel genere umano , il nostro stadio precedente era appunto animale .
    gli animali a piu stretto contatto umano iniziano ad avere un principio di individualità , altrimenti rispondono tutti con gli stessi comportamenti legati alla propria razza...un animale non tromba per piacere ma osservando le regole della natura prestabilite , nemmeno uccide per divertimento come possiamo fare noi perché alcuni di noi sono ancora in fase di sviluppo cosciente.
    il mio cane si farebbe uccidere per me ma perché io per lui sono il suo capo e rispetta le leggi imposte della sua natura

  10. #10
    Alive and Kickin' L'avatar di Jerda
    Data Registrazione
    12/04/19
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    1,809
    Ma queste cose che dici in base a cosa le dici? Almeno abbiamo uno spunto di discussione.
    Un animale tromba per piacere eccome. Che comunque non vedo come il piacere sessuale sia legato all'umanità. Semmai volevi dire che non lo fa per concetto. Le altre differenze che dici sono evidenti ma non dicono che c'è l'anima, ma che ci sono delle differenze abbastanza ben spiegabili.

    Comunque animali che mostrano comportamenti violenti per divertimento ce ne sono, e sono tra i più intelligenti: scimpanzé, bonobo, orche.... con la complessità nascono cose belle come l'arte, ma anche la violenza gratuita, nevrosi e psicosi. tutti regali di questo giocattolo troppo complesso.

  11. #11
    L'avatar di dietrologo
    Data Registrazione
    27/08/08
    Messaggi
    7,980
    Citazione Originariamente Scritto da Jerda Visualizza Messaggio
    Ma queste cose che dici in base a cosa le dici? Almeno abbiamo uno spunto di discussione.
    Un animale tromba per piacere eccome. Che comunque non vedo come il piacere sessuale sia legato all'umanità. Semmai volevi dire che non lo fa per concetto. Le altre differenze che dici sono evidenti ma non dicono che c'è l'anima, ma che ci sono delle differenze abbastanza ben spiegabili.

    Comunque animali che mostrano comportamenti violenti per divertimento ce ne sono, e sono tra i più intelligenti: scimpanzé, bonobo, orche.... con la complessità nascono cose belle come l'arte, ma anche la violenza gratuita, nevrosi e psicosi. tutti regali di questo giocattolo troppo complesso.
    lo fa esclusivamente per riprodursi e quasi sempre l'animale ne esce provato , alcuni animali dopo l'atto muoiono come in certi tipi di insetti , l'atto è regolato dalla natura , un cane si farebbe uccidere piuttosto che rinunciare , quando va in calore in determinati periodi e solo esclusivamente in questo modo a differenza del genere umano ...non ti chiedere dove prendo queste informazioni , chiediti invece se trovi incongruenze su ciò che scrivo

  12. #12
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    11,088
    Siamo ancora inseriti nel regno animale qualora te ne fossi scordato.
    Quali animali o quali specie subentreranno all'uomo?

    Comunque te l'ho già detto il concetto di "scala naturae" o grande catena dell'essere ( vedi anche concezioni evoluzione nel '700 e C. Bonnet) è superato, confutato.
    L'evoluzione non è questa, non è così.
    Fatte ne una ragione.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  13. #13
    Alive and Kickin' L'avatar di Jerda
    Data Registrazione
    12/04/19
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    1,809
    A parte che non capisco elencare queste differenze come porti alla definizione di un'anima sita nel ventricolo sinistro del cuore, ma anche noi facciamo le stesse cose da sempre, solo che poi ci passiamo come uno strato di vernice sopra tante parole per definire quello che si fa a letto quando ci si dice "troia" e "maiale"

    Vabbè scherzo, ma quando sei sul climax non fai parole crociate, sei lì a ansimare come un animale.

    Per me è una differenza solo di presentazione. Quando hai paura corri con l'adrenalina in corpo come un animale qualsiasi senza pensare a niente o ti spieghi la sensazione in diretta?
    Ultima modifica di Jerda; 24-10-2019 alle 22:24

  14. #14
    L'avatar di dietrologo
    Data Registrazione
    27/08/08
    Messaggi
    7,980
    ah volevi scherzare..e.dillo subito e mi adeguo

  15. #15
    Alive and Kickin' L'avatar di Jerda
    Data Registrazione
    12/04/19
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    1,809
    No, che scherzare, se faccio un esempio così mica parlo per scherzo... volevo sapere cosa intendi con anima e se a tuo parere gli animali ce l'hanno.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •