Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Il culto di Dio in famiglia.

  1. #1
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,099

    Il culto di Dio in famiglia.

    Il brano che segue ha una sua validità anche oggi per le famiglie che non vivono nel dolore e nell'afflizione.
    Da "Tesori delle Testimonianze" (vol. III):

    In ogni famiglia ci dovrebbero essere dei momenti stabiliti per il culto del mattino e della sera. Quanto è necessario che i genitori si riuniscano con i loro figli prima di far colazione, per ringraziare il Padre Celeste della sua protezione durante la notte trascorsa e per chiedergli aiuto, guida e protezione per il nuovo giorno. Genitori e figli dovrebbero ritrovarsi ancora una volta davanti a Dio al tramonto, per ringraziarlo delle benedizioni ricevute durante la giornata. {TT3 55.5}
    Il padre, o in sua assenza la madre, dirigerà il culto, scegliendo un brano dalla Scrittura interessante e facile da capire. Il culto dovrebbe essere breve. {TT3 55.6}
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  2. #2
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,021
    Con i ritmi e i tempi di oggi la cosa non è semplice: Noi in Famiglia ci ritroviamo tutti a cena e prima di iniziare a mangiare preghiamo sempre. La domenica è invece il giorno più favorevole e la mattina preghiamo tutti insieme le Lodi. In settimana, durante la giornata, dici bene, ritagliarsi piccoli momenti per stare a tu per tu col Signore. Anche pochi minuti.
    amate i vostri nemici

  3. #3
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,324
    Perché altrimenti non ci stai?
    Per me c'è poco da ritagliarsi, io credo che sia sempre con noi.

  4. #4
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,021
    Questo sicuramente. Siamo noi che non siamo con Lui, tante volte. Presi come siamo dai mille impegni della giornata. Ecco allora che darsi qualche regola, qualche disciplina da seguire, può aiutarci a dare si a Cesare quel che è di Cesare. Ma anche a Dio quel che è di Dio. Se uno riesce a fare le Lodi Mattutine, l'ora media, i Vespri e Compieta tutti i giorni, darà ossigeno e respiro a tutto ciò che fa. Non di solo pane, infatti, vive l'Uomo. Come il Corpo ha bisogno del cibo per sostenersi, così l'Anima della Preghiera.
    amate i vostri nemici

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •