Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1 2 3 4
Risultati da 46 a 60 di 60

Discussione: Al di là dell'aldilà

  1. #46
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    1,089
    Citazione Originariamente Scritto da Breakthru Visualizza Messaggio
    Se nulla si crea, si distrugge ma tutto si trasforma le anime in più arrivano dalle trasformazioni di organismi che non esistono più, oppure , secondo un'altra ipotesi le anime in più sono dovute a divisioni, dunque nei secoli, da una sola anima, di divisione in divisione ora abbiamo l'impressione che ce ne siano di più. Insomma un'anima che si espande
    Si espande come l'universo? Mi viene anche un'altra opzione, perchè dovremmo essere le uniche forme di vita intelligenti nell'universo? Conosciamo ancora troppo poco, magari le anime in più potrebbero appartenere ad altri mondi a noi sconosciuti.
    Insomma non sappiamo, di certo c'è che prima o poi tutti moriremo, cioè il nostro corpo fisico morirà e la vita che conosciamo terminerà, cosa accadrà dopo sono solo supposizioni, ipotesi, pur sapendo che la materia si trasforma, tutto si trasforma, cibo per altri esseri viventi per quanto riguarda il corpo, l'energia che lo anima chi lo sa.

  2. #47
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    1,089
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    il ciclo di rinascita non è un automatismo , ci si rincarna quando lo spirito ritiene il momento giusto per assimilare quel tipo di esperienza e in quelle condizioni di vita a intervalli brevissimi o lunghissimi
    Nel frattempo dove si sta? Sono tutte ipotesi, non certezze, illusioni forse, dipende sempre dal punto di vista, dottrina o religione che si abbraccia, ma non darà risposte, convincenti, certe a tutto o metterà mai tutti d'accordo.
    Credere in un Aldilà è comunque confortante, ci aiuta ad accettare e sopportare meglio la malattia,la sofferenza, la morte, il dolore della perdita del proprio caro.

  3. #48
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    1,089
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Chiaro! E può diventare terrore o Sorella. Dipende dalla Fede che abbiamo o che non abbiamo.
    Diciamo che aiuta nel trapasso e a prepararsi

  4. #49
    L'avatar di dietrologo
    Data Registrazione
    27/08/08
    Messaggi
    7,980
    Citazione Originariamente Scritto da LadyHawke Visualizza Messaggio
    Nel frattempo dove si sta? Sono tutte ipotesi, non certezze, illusioni forse, dipende sempre dal punto di vista, dottrina o religione che si abbraccia, ma non darà risposte, convincenti, certe a tutto o metterà mai tutti d'accordo.
    Credere in un Aldilà è comunque confortante, ci aiuta ad accettare e sopportare meglio la malattia,la sofferenza, la morte, il dolore della perdita del proprio caro.
    non esserne tanto certa , anche da quella scienza medica che sembra aver posto l'attenzione al mistero della morte nei fenomeni di N.D.E. (Esperienze in punto di morte).
    inoltre la Parapsicologia e i fenomeni medianici non fanno altro che confermare e rafforzare questi indirizzi di pensiero anche con "delle prove" che pur non essendo oggettive, con i parametri usati dalla scienza, risultano pur sempre fondamentali per chi, come me, ne ha vissuto l'esperienza e la può testimoniare e ti assicuro che la vita in quel momento cambia e senza abbracciare nessuna religione o credo , sai perché ci sei stato ma non lo puoi spiegare

  5. #50
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    11,089
    Sì, sì, la parapsicologia conferma
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  6. #51
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    1,089
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    non esserne tanto certa , anche da quella scienza medica che sembra aver posto l'attenzione al mistero della morte nei fenomeni di N.D.E. (Esperienze in punto di morte).
    inoltre la Parapsicologia e i fenomeni medianici non fanno altro che confermare e rafforzare questi indirizzi di pensiero anche con "delle prove" che pur non essendo oggettive, con i parametri usati dalla scienza, risultano pur sempre fondamentali per chi, come me, ne ha vissuto l'esperienza e la può testimoniare e ti assicuro che la vita in quel momento cambia e senza abbracciare nessuna religione o credo , sai perché ci sei stato ma non lo puoi spiegare
    Guarda io non ho certezze se non che prima o poi morirò
    Cosa ci sarà dopo la morte resta, per me, un mistero.

  7. #52
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,406
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Non c'è niente di più concreto della Morte, amico Turbociclo. In fondo è l'unica cosa certa della Vita, se ci pensi. A noi fa così impressione e spavento perchè Dio ci ha creati A SUA IMMAGINE: Fatti per la Vita, cioè! E una Vita che non finisce....
    Muore e si decompone il corpo. Solo il corpo...
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

  8. #53
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,361
    Citazione Originariamente Scritto da LadyHawke Visualizza Messaggio
    Guarda io non ho certezze se non che prima o poi morirò
    Cosa ci sarà dopo la morte resta, per me, un mistero.
    Ma se dici che morirai ti levi già ogni possibilità di continuità a credere.
    O forse ti riferisci alla dissoluzione del corpo che Paolo chiama corruttibile perché soggetto all'usura tempo.

    Forse il tuo è un non pensarci.

    Credere che non esista la morte definitiva o completa dell'individuo significa dare ascolto a Gesù quando dice agli apostoli di chi trovava scuse nel seguirlo e quindi nel credergli: " Lasciate che i morti seppelliscano i morti", intendendo che chi non crede in Dio è già morto, nel senso che crede solo alla sua fine.

  9. #54
    Eufonista L'avatar di BiO-dEiStA
    Data Registrazione
    22/02/10
    Località
    La terra delle tre stirpi
    Messaggi
    5,233
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    ti assicuro che la vita in quel momento cambia e senza abbracciare nessuna religione o credo , sai perché ci sei stato ma non lo puoi spiegare
    Non lo puoi spiegare perché il linguaggio è ricalcato sulle esperienze della nostra realtà ordinaria, e metafore e analogie hanno ormai perso di significato al di fuori delle licenze poetiche. Ma per questo non occorre nemmeno scomodare l'aldilà: anche nel mondo sensibile, qualunque ipotesi di relazione che vada al di fuori dei noti schemi di causa ed effetto soffre di questa inadeguatezza.
    Citazione Originariamente Scritto da Careful with that Visualizza Messaggio
    i miei post in media sono di una dozzina di righe, al più;
    Citazione Originariamente Scritto da Ned Flanders Visualizza Messaggio
    Sono stato tanto...ma tanto Laurina, lontano dal Signore: Ne ho combinate di cotte e di crude. Ti basti sapere soltanto questo....

  10. #55
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    1,089
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Ma se dici che morirai ti levi già ogni possibilità di continuità a credere.
    O forse ti riferisci alla dissoluzione del corpo che Paolo chiama corruttibile perché soggetto all'usura tempo.

    Forse il tuo è un non pensarci.

    Credere che non esista la morte definitiva o completa dell'individuo significa dare ascolto a Gesù quando dice agli apostoli di chi trovava scuse nel seguirlo e quindi nel credergli: " Lasciate che i morti seppelliscano i morti", intendendo che chi non crede in Dio è già morto, nel senso che crede solo alla sua fine.
    Mi riferisco alla morte fisica, quando cessano le attività vitali, il cuore smette di battere e il cervello cessa ogni attività, quindi fine dell'esistenza così come la conosciamo, del dopo, poi o oltre se mai ci sia, non so nulla, posso solo immaginare, illudermi o forse sperare ma non esiste un riscontro fisico di qualcuno che dopo essere morto (non parlo di morte apparente o pre-morte) sia tornato di nuovo in vita dopo una settimana, un mese o qualche anno dall'essere dichiarati morti, a raccontarci, almeno credo.
    Poi sulle esperienze di pre-morte ci sarebbe da discuterne, visto che anche qui le ipotesi diverse spaziano dalla spiegazione scientifica, al paranormale e spirituale, come per l'esistenza di Dio non c'è un'unica spiegazione e ipotesi che metta tutti d'accordo.

  11. #56
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,080
    Citazione Originariamente Scritto da LadyHawke Visualizza Messaggio
    Diciamo che aiuta nel trapasso e a prepararsi
    Molto, Lady: Moltissimo! E' il Bene più prezioso che abbiamo, la Fede. Dice il Signore che ne sarebbe sufficiente anche solo un semino. Un semino di senape.
    amate i vostri nemici

  12. #57
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,080
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    Muore e si decompone il corpo. Solo il corpo...
    Vero! L'Anima è immortale. La nostra essenza più vera sopravvive alla Morte.
    amate i vostri nemici

  13. #58
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,406
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Vero! L'Anima è immortale. La nostra essenza più vera sopravvive alla Morte.
    OK. Ma se, da cattolico, credi nel Giudizio finale e nella resurrezione dei corpi, credi pure che dalle ceneri di infinito tempo prima rinasca il fisico così com'era?
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

  14. #59
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    15,516
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    OK. Ma se, da cattolico, credi nel Giudizio finale e nella resurrezione dei corpi, credi pure che dalle ceneri di infinito tempo prima rinasca il fisico così com'era?
    Quella sarebbe ancora una delle cose meno grottesche di tutta la faccenda.
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  15. #60
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,080
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    OK. Ma se, da cattolico, credi nel Giudizio finale e nella resurrezione dei corpi, credi pure che dalle ceneri di infinito tempo prima rinasca il fisico così com'era?
    Perbacco certo! Nell'Ultimo Giorno anche il nostro Corpo risorgerà. Gesù Cristo non è risorto solo col Suo Spirito, no? Si fa toccare, parla e mangia coi Suoi Discepoli....
    Oh si, Turbociclo: Vedremo Dio. Faccia a faccia. Proprio con gli occhi che abbiamo.

    santommaso.jpg
    amate i vostri nemici

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •