Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 2 3 4 5 6
Risultati da 76 a 81 di 81

Discussione: I contrasti tra Paolo e Gesù

  1. #76
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,080
    Citazione Originariamente Scritto da Lilia Visualizza Messaggio
    @ Cono, si dice caposaldo al singolare e capisaldi al plurale.
    Io non ci credo al dialogo interreligioso, è impossibile, tutte
    perdite di tempo e aria fritta, nient'altro, come tutti sanno
    siamo stufi dei poveri bambini piccoli violentati dagli arabi, vor
    rei sapere di che devo discutere con costoro.
    Si discute con l'Islam moderato, Lilia. Con le tante persone perbene di quella splendida Religione.....
    Ma, è risaputo, spesso amiamo evitare di distinguere. Preferendo fare di ogni erba un fascio.
    amate i vostri nemici

  2. #77
    Opinionista L'avatar di Lilia
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma-centro.
    Messaggi
    549

    Unhappy

    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Ma no Esterno, rifletti: Dio fa nuove tutte le cose, no? Gesù Cristo inaugura il tempo dello Spirito "Adorerete Dio in Spirito e Verità". Non è più la circoncisione o la non circoncisione che conta, ma l'essere nuove creature in Cristo! Non è più il divieto di farsi un'immagine di Dio o di rappresentarLo in quadri e sculture che conta, ma adorare e venerare Dio nella Sua essenza!

    "Cari fratelli e sorelle, buongiorno!

    Abbiamo ascoltato la Parola di Dio nel libro dell’Apocalisse, e dice così: «Ecco, io faccio nuove tutte le cose» (21,5). La speranza cristiana si basa sulla fede in Dio che sempre crea novità nella vita dell’uomo, crea novità nella storia, crea novità nel cosmo. Il nostro Dio è il Dio che crea novità, perché è il Dio delle sorprese.

    Non è cristiano camminare con lo sguardo rivolto verso il basso – come fanno i maiali: sempre vanno così – senza alzare gli occhi all’orizzonte. Come se tutto il nostro cammino si spegnesse qui, nel palmo di pochi metri di viaggio; come se nella nostra vita non ci fosse nessuna meta e nessun approdo, e noi fossimo costretti ad un eterno girovagare, senza alcuna ragione per tante nostre fatiche. Questo non è cristiano.

    Le pagine finali della Bibbia ci mostrano l’orizzonte ultimo del cammino del credente: la Gerusalemme del Cielo, la Gerusalemme celeste. Essa è immaginata anzitutto come una immensa tenda, dove Dio accoglierà tutti gli uomini per abitare definitivamente con loro (Ap 21,3). E questa è la nostra speranza. E cosa farà Dio, quando finalmente saremo con Lui? Userà una tenerezza infinita nei nostri confronti, come un padre che accoglie i suoi figli che hanno a lungo faticato e sofferto. Giovanni, nell’Apocalisse, profetizza: «Ecco la tenda di Dio con gli uomini! [… Egli] asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non vi sarà più la morte né lutto né lamento né affanno, perché le cose di prima sono passate […] Ecco io faccio nuove tutte le cose!» (21,3-5). Il Dio della novità!"

    https://opusdei.org/it-it/document/3...-ap-215-la-no/
    @ Esterno.

    Ho alquanto faticato a seguirti in questi ultimi tuoi
    messaggi, esordisci dicendo " il concilio farsa del 451..."
    che non esiste, e capiamo che è un lapsus e che
    volevi dire 431 che, come tutti sanno o dovrebbero
    sapere, è quello di Efeso. Aggiustata la data ne compare
    un 'altra a me ignota, del 751...( sui miei libri non c'è nessun
    concilio), ma ecco che subito dopo sistemi le cose, dicendoci
    che quel concilio fu considerato nullo, ma vi fu il Concilio di Nicea II
    (787) diretto da papa Costantino VI, figlio di quel Costantino V che
    c'era prima, e dice" si espongano pure la Croce, l immagini di Gesù, della
    Vergine, dei Santi, e degli Angeli, si presti pure alle immagini la venerazione
    d'onore, mentre l'adorazione è riservata a Dio. C'era stata appena una piccola
    tregua ma Costantinopoli non era riconciliata con Roma.
    Certo questo non c'entra niente " col fare nuove tutte le cose", che è una faccenda
    spirituale.
    Così noi abbiamo avuto le splendide vergini di Filippino Lippi e di Leonardo, mentre
    gli Ebrei si sono perfezionati in interiorità e saggezza.

  3. #78
    Opinionista L'avatar di esterno
    Data Registrazione
    23/07/14
    Messaggi
    601
    Citazione Originariamente Scritto da Lilia Visualizza Messaggio
    -- capiamo che è un lapsus ……. --







    Si.. proprio un Lapsus / infatti nel 451 si tenne il concilio diCalcedonia (sanci' le 2 nature /umana+divina) ....


    E ora al concilio di Ireia (Hieria) dell' anno 754 ( Annullato / come Mai avvenuto ! ) --

    Quale la fonte ?

    - 1 ) Hans Kueng - Cristianesimo _ essenza e storia / editor Rizzoli - pag. 232 )

    - Winfried Zeller - Lexikon der christlicher Ikonographie _ from Kirschbaum (protestante)

    - Dizion. filosofia / voce Iconoclastia - pag. 514/515 - Garzanti


    mentre in rete si trova questo (ovviamente NON nei siti catto-cristiani !):
    ________________________


    Concilio eucumenico / sotto la voce: criteri di ecumenicita' / link

    https://it.wikipedia.org/wiki/Concilio_ecumenico



    Concilio di Hieria / link:

    https://it.wikipedia.org/wiki/Concilio_di_Hieria




    Concilio di Nicea II - (ultimo capoverso della voce: contesto storico) / link

    https://it.wikipedia.org/wiki/Concilio_di_Nicea_II



    Questo concilio Annullato di Hieria difficilmente vien riportato nei testi soggiogati dal catto-cristianesimo. Del resto è comprensibile per via della magra figura… per quella "pausa caffe' " del divin-spirito
    Solo in alcuni autori "protestanti" (e lo si capisce..) e/o in autori dissidenti, come il citato teologo H.Kung ( ma questi.. i con-fratelli lo vorrebbero volentieri _ "abrusiare" nella piazza gremita di s.pietro ) ---

    Cosi come gli altri disturbatori _ che "svegliano" le pecorelle…….





    --
    Ultima modifica di esterno; 12-12-2019 alle 19:15

  4. #79
    Opinionista L'avatar di Lilia
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma-centro.
    Messaggi
    549
    Citazione Originariamente Scritto da Lilia Visualizza Messaggio
    @ Esterno.

    Ho alquanto faticato a seguirti in questi ultimi tuoi
    messaggi, esordisci dicendo " il concilio farsa del 451..."
    che non esiste, e capiamo che è un lapsus e che
    volevi dire 431 che, come tutti sanno o dovrebbero
    sapere, è quello di Efeso. Aggiustata la data ne compare
    un 'altra a me ignota, del 751...( sui miei libri non c'è nessun
    concilio), ma ecco che subito dopo sistemi le cose, dicendoci
    che quel concilio fu considerato nullo, ma vi fu il Concilio di Nicea II
    (787) diretto da papa Costantino VI, figlio di quel Costantino V che
    c'era prima, e dice" si espongano pure la Croce, l immagini di Gesù, della
    Vergine, dei Santi, e degli Angeli, si presti pure alle immagini la venerazione
    d'onore, mentre l'adorazione è riservata a Dio. C'era stata appena una piccola
    tregua ma Costantinopoli non era riconciliata con Roma.
    Certo questo non c'entra niente " col fare nuove tutte le cose", che è una faccenda
    spirituale.
    Così noi abbiamo avuto le splendide vergini di Filippino Lippi e di Leonardo, mentre
    gli Ebrei si sono perfezionati in interiorità e saggezza.

  5. #80
    Opinionista L'avatar di Lilia
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma-centro.
    Messaggi
    549
    @Esterno.

    Forse questo concilio di Calcedonia viene un po' occultato
    da quello di Efeso, ove si trovavano personaggi piu' noti
    come Nestorio, e quel boia di Crillo d'Alessandria. Ti volevo chie-
    dere perchè in tempi più antichi i conciòli fossero piu' frequenti, vediamo
    solo 20 anni di differenza tra Efeso e Calcedonia, mentre stiamo
    ancora litigando per il concilio vaticano II. Io ne sento di tutti i colori,
    i sacerdoti comuni sono contro l'ebraismo e vorrebbero riscrivere "popolo
    deicida". Ce l'hanno poi con le alte sfere che propugnano l'ecumenismo,
    e con la Messa in italiano, ovvio, loro la vogliono in latino ma sono asini
    anche in italiano, e poi vogliono la schiena rivolta al popolo, e tutti orientati
    verso est. Ci sono discussioni su cui mi sono divertita un sacco, allorchè si prende
    la comunione in mano, di questi tempi di virus sempre più agguerriti è auspicabile,
    casomai cada un frammento per terra e lo si calpesti inavvertitamente se è peccato mortale,
    perchè si calpesta Cristo col suo sangua, e chi ha inventato questa pratica è subito da impiccare,
    allora il sacerdote ( se si tratta di una rivista cattolica) cerca di spiegare che se sono pezzettini
    piccolissimi della sacra hostia allora lì dentro non c'è più Gesu', e di non fermarsi alla forma,
    insomma volevo dire che dal 1962 questo concilio non é stato metabolizzato, sono 57 anni, biso
    gnerebbe farne un altro, invece in tempi antichi si facevano più freuantemente, sembra. Perchè?

  6. #81
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    16,225
    Citazione Originariamente Scritto da Lilia Visualizza Messaggio
    insomma volevo dire che dal 1962 questo concilio non é stato metabolizzato, sono 57 anni, biso
    gnerebbe farne un altro, invece in tempi antichi si facevano più freuantemente, sembra. Perchè?
    perché sono secoli che si sono resi conto che meno scrivono, meno si incasinano, tanto sono incaprettati nella copiosa dottrina precedente;

    ogni parola scritta in più costringe a rivedere tutto il pregresso, ed è un bel guaio per la santità dei predecessori; quindi, meglio l'oblio, in attesa che le circostanze consentano di scrivere qualcosa;
    il Vat II è stato indispensabile, perché con quello che i buoni cristiani di ben più di mezza Europa avevano fatto agli ebrei c'era il rischio che tutta la dottrina fosse in blocco censurata come istigazione all'odio, diffamazione, ecc...
    c' del lardo in Garfagnana

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •