Pagina 4 di 19 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 7 8 14 ... UltimaUltima
Risultati da 46 a 60 di 281

Discussione: Una conferma sulla saggezza di non sposarsi e non avere figli negli ultimi tempi.

  1. #46
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,645
    Appunto: La religione fai da te, usa e getta. Buon proseguimento.
    amate i vostri nemici

  2. #47
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,614
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    C'è la Vocazione Matrimoniale e c'è la Vocazione Sacerdotale: Sono due cose stupende, ma separate! Il Signore chiama chi vuole, quando vuole e dove vuole. Nella Vita ciascuno di noi è chiamato a fare la volontà di Dio. Secondo la chiamata ricevuta. Te a un certo punto hai detto "no" alla promessa che avevi fatto davanti a Dio e ti sei separato.
    Beh, a dire il vero è stata mia moglie a dire di no in quanto non è riuscita a rendersi indipendente dai suoi genitori; io non ho fatto altro che farglielo notare ed avvertirla degli eventuali pericoli, ma lei non mi ha ascoltato perché suo padre era una persona importante.
    Questo tanto per chiarire perché non riusciresti mai a capire se non ti ci fossi trovato tu.
    Comunque questa storia che non puoi comprendere è andata avanti troppo tempo ed io non ho voglia di parlare di me.

  3. #48
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,614
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    ; per questo l'uomo lascerà suo padre e sua madre e i due saranno una carne sola. Sicché non sono più due, ma una sola carne. L'uomo dunque non separi ciò che Dio ha congiunto».

    Ciao, a martedì.
    Beh, nel mio caso c'è da dire che da due non siamo diventati uno ma sei.
    Mia moglie, mio suocero, mia suocera, il fratello scapolo di mio suocero e la sorella nubile sempre di mio suocero, ....ed io.

  4. #49
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,255
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Beh, nel mio caso c'è da dire che da due non siamo diventati uno ma sei.
    Mia moglie, mio suocero, mia suocera, il fratello scapolo di mio suocero e la sorella nubile sempre di mio suocero, ....ed io.
    Quanta compagnia hai ottenuto con un solo matrimonio! E hai pure un figlio!
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  5. #50
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,645
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Beh, nel mio caso c'è da dire che da due non siamo diventati uno ma sei.
    Se non si diventa uno, poi facilmente ci si separa, dimenticando la Promessa fatta davanti a Dio.....
    Nella Coppia, ancora di più, nel Matrimonio, le due Persone non si pensano più come individui. Non sanno più immaginarsi come singoli. Tutto è visto in relazione all'Altro! Capirsi, accogliersi, perdonarsi ogni giorno...diventa naturale.
    amate i vostri nemici

  6. #51
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    11,218
    Questa è la stortura grave della concezione, veicola un messaggio dove le persone che formano la coppia non devono in un certo senso sentirsi più individui singoli. Per quanto l'amore e tutto il portato sentimentale, il senso della famiglia possa far sentire due così, mai dimenticare che siamo e restiamo individui.
    Tanto come la canti e la giri, anche due sposati davanti a restano entità singole, con bisogni, desideri, aspettative e sentimenti.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  7. #52
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    1,730
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Se non si diventa uno, poi facilmente ci si separa, dimenticando la Promessa fatta davanti a Dio.....
    Nella Coppia, ancora di più, nel Matrimonio, le due Persone non si pensano più come individui. Non sanno più immaginarsi come singoli. Tutto è visto in relazione all'Altro! Capirsi, accogliersi, perdonarsi ogni giorno...diventa naturale.
    Anche se molte coppie nel matrimonio si pensano così è comunque sbagliato, due individui dovrebbero sentirsi interi pur vivendo in coppia, i matrimoni basati su due metà che fanno un intero, cioè del mutuo soccorso, che per potersi sentire interi hanno bisogno dell'altro sono spesso destinati a crollare, oppure a essere infelici.
    Senza contare che se non sanno più immaginarsi come singoli sarà più difficile superare il trauma di restar vedovi o una separazione.
    Perchè anche se qui finora non è stato detto e si dice invece che "l'uomo non separi ciò che Dio ha unito," può benissimo capitare che due persone non si amino più, o uno dei due non ami più l'altro perchè dovrebbero per forza restare insieme?

  8. #53
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,614
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Appunto: La religione fai da te, usa e getta. Buon proseguimento.
    Non ho più bisogno di proseguire, e poi per dove?

  9. #54
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,614
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Quanta compagnia hai ottenuto con un solo matrimonio! E hai pure un figlio!
    Tanta, ma fuori casa.

  10. #55
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,614
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Se non si diventa uno, poi facilmente ci si separa, dimenticando la Promessa fatta davanti a Dio.....
    Nella Coppia, ancora di più, nel Matrimonio, le due Persone non si pensano più come individui. Non sanno più immaginarsi come singoli. Tutto è visto in relazione all'Altro! Capirsi, accogliersi, perdonarsi ogni giorno...diventa naturale.
    Cono, sei patetico; quello che dici succede ovunque, non è un requisito del matrimonio.
    Se ci si vuole bene può essere ovunque questa unione; non capisco perché condizionarla.

  11. #56
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,645
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Questa è la stortura grave della concezione, veicola un messaggio dove le persone che formano la coppia non devono in un certo senso sentirsi più individui singoli. Per quanto l'amore e tutto il portato sentimentale, il senso della famiglia possa far sentire due così, mai dimenticare che siamo e restiamo individui.
    Tanto come la canti e la giri, anche due sposati davanti a restano entità singole, con bisogni, desideri, aspettative e sentimenti.
    Due mattoni (anche molto diversi fra loro) tenuti insieme dalla calce, che è Dio. Quando Dio parla della Coppia nei termini che sappiamo ("...e i due saranno una carne sola") ciò non implica l'annullamento delle due personalità. Ma il loro fondersi! Il loro venirsi incontro. Il reciproco accettarsi per quel che si è e non per quello che vorremmo l'Altro fosse.
    amate i vostri nemici

  12. #57
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,645
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Cono, sei patetico; quello che dici succede ovunque, non è un requisito del matrimonio.
    Se ci si vuole bene può essere ovunque questa unione; non capisco perché condizionarla.
    Ma non lo dico io, carissimo! Lo dice la Parola. E riguarda proprio la Coppia in generale. Non solo il Matrimonio Cristiano....

    Se il Signore non costruisce la casa,
    invano vi faticano i costruttori.
    Se il Signore non custodisce la città,
    invano veglia il custode.
    Invano vi alzate di buon mattino,
    tardi andate a riposare
    e mangiate pane di sudore:
    il Signore ne darà ai suoi amici nel sonno.
    Ecco, dono del Signore sono i figli,
    è sua grazia il frutto del grembo.
    Come frecce in mano a un eroe
    sono i figli della giovinezza.
    Beato l'uomo che ne ha piena la faretra!


    SALMO 126
    amate i vostri nemici

  13. #58
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,645
    Citazione Originariamente Scritto da LadyHawke Visualizza Messaggio
    Anche se molte coppie nel matrimonio si pensano così è comunque sbagliato, due individui dovrebbero sentirsi interi pur vivendo in coppia, i matrimoni basati su due metà che fanno un intero, cioè del mutuo soccorso, che per potersi sentire interi hanno bisogno dell'altro sono spesso destinati a crollare, oppure a essere infelici.
    Senza contare che se non sanno più immaginarsi come singoli sarà più difficile superare il trauma di restar vedovi o una separazione.
    Perchè anche se qui finora non è stato detto e si dice invece che "l'uomo non separi ciò che Dio ha unito," può benissimo capitare che due persone non si amino più, o uno dei due non ami più l'altro perchè dovrebbero per forza restare insieme?
    Perchè l'Amore si trasforma, Lady. L'innamoramento iniziale lascia spazio a qualcosa di più profondo e ancestrale....
    Tante unioni (civili e religiose) finiscono male perchè si pensa erroneamente che la base sia rappresentata dal fuoco che sentiamo dentro. Dalla passione. Dal coinvolgimento emotivo. Ma quello passa. Fatalmente. Naturalmente. Alla base invece dovrebbe sempre esserci il Rispetto, la Stima, i Valori grandi dell'esistenza. Quelli si, che rimangono. Quelli si, che fondano l'Unione sulla Roccia!!!
    amate i vostri nemici

  14. #59
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    11,218
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Due mattoni (anche molto diversi fra loro) tenuti insieme dalla calce, che è Dio. Quando Dio parla della Coppia nei termini che sappiamo ("...e i due saranno una carne sola") ciò non implica l'annullamento delle due personalità. Ma il loro fondersi! Il loro venirsi incontro. Il reciproco accettarsi per quel che si è e non per quello che vorremmo l'Altro fosse.
    Se non annulli le personalità, ci potrebbe essere un domani quel qualcosa che bussa nella testa, che cambia. Sentiamo sempre il leit motiv che dobbiamo accettare le persone per quel che sono, che dobbiamo chiudere un occhio o sopportare, ma poi così non è nella realtà e alla lunga quel qualcosa che oggi lasciamo correre o che oggi è così mentre ieri non lo era nel modo di fare o di pensare riguardo alla persona con cui stiamo, ci delude, non ci piace o non lo sopportiamo. Anche l'amore e la passione cambiano.
    Tanto son tutte pressioni e scuse quelle sul mito della coppia col vissero felici e contenti, di Dio come collante, i ricatti sul divorzio facendo leva sulla questione figli. Tutto per evitare cambiamenti, per un certo senso dell'ordine sociale e morale che c"è nella testa ma dimenticando l'individualità.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  15. #60
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,243
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Se non annulli le personalità, ci potrebbe essere un domani quel qualcosa che bussa nella testa, che cambia. Sentiamo sempre il leit motiv che dobbiamo accettare le persone per quel che sono, che dobbiamo chiudere un occhio o sopportare, ma poi così non è nella realtà e alla lunga quel qualcosa che oggi lasciamo correre o che oggi è così mentre ieri non lo era nel modo di fare o di pensare riguardo alla persona con cui stiamo, ci delude, non ci piace o non lo sopportiamo. Anche l'amore e la passione cambiano.
    Tanto son tutte pressioni e scuse quelle sul mito della coppia col vissero felici e contenti, di Dio come collante, i ricatti sul divorzio facendo leva sulla questione figli. Tutto per evitare cambiamenti, per un certo senso dell'ordine sociale e morale che c"è nella testa ma dimenticando l'individualità.
    Molti intendono la religione non partendo da quel che siamo, ma da ciò che dovremmo essere. Soprattutto perché il potere religioso ci impone di essere zitti e bboni, e gli ingenui seguono il consiglio. Non disturbate il manovratore, amatevi, crescete e moltiplicatevi senza rompere le palle.
    È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •