Pagina 1 di 60 1 2 3 4 5 11 51 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 893

Discussione: Coronavirus - spaccati di vita

  1. #1
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    55,951

    Coronavirus - spaccati di vita

    Visto che l'altra discussione sul covid-19 è intasata da commenti politici, apro questa nuova discussione in cui ci si possa aggiornare, in cui raccontare cosa si sta vivendo, come la si sta vivendo, paure, dubbi, sfoghi, ecc. Vietato qui dentro tirare fuori la politica.
    “Io e il mio gatto... siamo due randagi senza nome che non appartengono a nessuno e a cui nessuno appartiene” [cit. Colazione da Tiffany]

    Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità [cit: Manifesto futurista] .

  2. #2
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    3,179
    Io questo corona virus lo sto vivendo malissimo e mi deprime vedere Bisceglie il paese in cui vivo: verdeggiante e pieno di vita, che ora è diventato un luogo desolato che dà spazio solo alla diffidenza e alla paura...
    Non avevo mai visto il mio paese così: negozi chiusi, persone con mascherine, e il brutto di questo virus è che non so a chi dare la colpa di tutto questo!
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  3. #3
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    3,214
    Non sto uscendo da casa dai primi di marzo, e incomincia a diventare pesante,non so cosa accade nel mio paese, si resta in contatto con il mondo di fuori attraverso i gruppi fb e whatsapp, per il resto posso solo vedere chi passa per strada correndo per fare movimento o qualche raro ciclista, auto pochissime, anche i vicini sono barricati in casa o escono come me solo nel loro giardino. Oggi ho tolto la copertura all'azalea nell'aiuola davanti a casa, non credo che gelerà più.
    La nota positiva... sembra che mio padre sia migliorato e sfebbrato, pensano di trasferirlo altrove per liberare posti che necessitano. La nota negativa invece che la tosse di mio marito è peggiorata, sperem non necessiti pure lui di ricovero, vedremo se il medico curante ci porterà l'aggeggio per misurare la saturazione dell'ossigeno, figlia sempre con febbricola che va e viene io e mia madre al momento asintomatiche, avremo qualcosa in comune io e lei?
    Boh, staremo a vedere oggi è una bella giornata e splende il sole.
    A proposito ho iniziato a leggere "Il maestro e Margherita".
    La vita è veramente molto semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata.
    Confucio

  4. #4
    Io la vivo male. Sono preoccupato di tutto. Vado al lavoro, io esco, non sono a casa (devo farlo). E' un'atmosfera surreale, cose di cui eravamo abituati a vedere solo nei film, sui libri di storia inerenti il periodo della guerra, o nei tanti documentari televisivi e mediatici. Solo che questa è la nostra realtà. Forse siamo bombardati da notizie molto di parte, non si capisce la motivazione o forse la si capisce ma si fa finta di niente. Sembra impossibile che qualcuno possa trarre un vantaggio da quello che sta succedendo. Tutto funziona male e credo che il peggio debba ancora arrivare. La mia vita da recluso, casa e lavoro, poi la stanchezza e l'orrore nel vedere i dati dei morti, dei contagi. Una tristezza interiore che demotiva. Ma questa è la realtà e si deve pur vivere. Per i nostri cari, per tutte le persone che conosciamo, per noi stessi e anche per tutti gli altri. Quello che provo in questi giorni è la paura di non farcela, di perdere la forza, però farò di tutto per mantenere la mia mente pulita con la speranza di uscirne e ricomincire.

  5. #5
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    5,671
    Ciao
    Queste sono settimane un po' caotiche, faccio parte di quella parte di lavoratori che non può stare a casa; oggi ho solo il pomeriggio, perché questa mattina si sono decisi a fare una pulizia straordinaria dei locali.
    Sto vedendo per le strade cose che voi umani non potete capire
    La metto sul ridere altrimenti qui c'è solo da picchiare il capo al muro.
    Esco per il lavoro e per il cane, dato che il signorino non vuole imparare ad usare le chiavi di casa, io insisto, ma lui niente!
    La mattina al lavoro vado a piedi, così prendo la scusa per mantenermi in forma, ma la sera,al ritorno, devo prendere la metropolitana, che per fortuna non è mai affollata.
    La cosa che mi fa più male, è il non poter stare vicino a una persona cara che in stato di fragilità: deposito spesa e medicine davanti alla porta.
    Non mi lamento, anzi.

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da ReginaD'Autunno Visualizza Messaggio
    Io questo corona virus lo sto vivendo malissimo e mi deprime vedere Bisceglie il paese in cui vivo: verdeggiante e pieno di vita, che ora è diventato un luogo desolato che dà spazio solo alla diffidenza e alla paura...
    Non avevo mai visto il mio paese così: negozi chiusi, persone con mascherine, e il brutto di questo virus è che non so a chi dare la colpa di tutto questo!
    Bisogna per forza "dare la colpa" a qualcuno? Forse si potrebbe vivere meglio la situazione pensando cha l'uomo é una delle tante specie che popolano il pianeta, ed é soggetto, come tutte le altre alla legge fondamentale di "conservazione della specie". Che vale per lui, come per batteri, virus e chissà cosa d'altro. In questo momento non sono le tigri con i denti a sciabola che ci minacciano, ma dei piccoletti incaxxosi....Oggi a me, domani a te. Vale sempre "I tempi duri passano, gli uomini/donne duri/e restano".
    Trovare il colpevole (insistente, tra l'altro, IMHO) non serve.Serve solo prendere coscienza che c'é un pericolo da combattere. E farlo.

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Escolzia Visualizza Messaggio
    Non mi lamento, anzi.
    clap

  8. #8
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    5,671
    L'importante è che siamo considerati cittadini e non pecore

  9. #9

    ottimismo....ottimismo....

  10. #10
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    5,671
    Prima o poi, meglio poi
    Oggi è il turno del meraviglioso Nino

  11. #11
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    20,980
    Io la vivo che ce la devo fare
    Perché in quella casa che ho visto a due passi dalla Normale e vista Torre, ci voglio arrivare
    La mia situazione non era rosea nemmeno prima del cataclisma
    Adesso si è aggiunto altro disagio
    Geograficamente sono lontana da mia madre
    Ho perso mio padre meno di un anno fa e sono figlia unica
    Difatti siamo soli in un paese, che oltre a essere straniero, ci vuole pure morti
    Non stiamo granché
    Io da stamattina ho tosse stizzosa a tratti e mi sento parecchio stanca
    La stanchezza ci sta, dato che in questi giorni ho fatto da supporto psicologico al bipede maschio
    Che in questa condizione lascio immaginare in quale grado di prostrazione si trovi
    Spero che passi tutto presto
    Per allungargli pure un paio di slaps
    Giusto per ricordargli che dovevamo andare a cioncarci nel nostro paese ben prima del coronavirus
    Che ovviamente farà bene a tanti avvocati divorzisti, a emergenza finita
    Ultima modifica di efua; 17-03-2020 alle 12:26
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  12. #12
    Citazione Originariamente Scritto da dark lady Visualizza Messaggio
    Visto che l'altra discussione sul covid-19 è intasata da commenti politici,.
    Lascio poi pensare al lettore, come dovessero stare in viaggio quelle povere bestie, così legate e tenute per le zampe, a capo all’in giù, nella mano d’un uomo il quale, agitato da tante passioni, accompagnava col gesto i pensieri che gli passavan a tumulto per la mente. Ora stendeva il braccio per collera, ora l’alzava per disperazione, ora lo dibatteva in aria, come per minaccia, e, in tutti i modi, dava loro di fiere scosse, e faceva balzare quelle quattro teste spenzolate; le quali intanto s’ingegnavano a beccarsi l’una con l’altra, come accade troppo sovente tra compagni di sventura.

  13. #13
    Cosmo-Agonica L'avatar di Bauxite
    Data Registrazione
    25/12/09
    Messaggi
    23,953
    Provo a non deprimermi e a tenermi impegnata o disimpegnata per impegnarmi anche a non fare nulla, se posso.
    Non sto troppo dietro a notizie e aggiornamenti, ascolto musica e leggo.
    Magari non ha senso oppure non servirà, alla lunga, ma credo che agire un po' per volta ogni giorno non sia inconcludente.
    un po' di possibile, sennò soffoco.
    G. Deleuze

  14. #14
    Opinionista L'avatar di follemente
    Data Registrazione
    22/12/09
    Località
    Al mare
    Messaggi
    6,514
    L'ho postato di là, perché non esprimo particolari sentimenti...

    https://discutere.it/showthread.php?...=1#post1688227

  15. #15
    Citazione Originariamente Scritto da Bauxite Visualizza Messaggio
    ascolto musica e leggo.
    Per la serie "Facciamoci del male", suggerisco "Ulisse" (di Joyce), con sottofondo di Bela Bartok (Sonata dell'angoscia).
    ....tutto si dipinge di rosa, vedrai...uno volta che smetti...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •