Pagina 61 di 69 PrimaPrima ... 11 51 57 58 59 60 61 62 63 64 65 ... UltimaUltima
Risultati da 901 a 915 di 1034

Discussione: Coronavirus - spaccati di vita

  1. #901
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    18,307
    Citazione Originariamente Scritto da dark lady Visualizza Messaggio
    Condivido. Purtroppo il vero problema siamo noi, le persone. Se tutti avessimo rispettato le prescrizioni le cose andrebbero diversamente. Cina docet. Li sono abituati a seguire le regole, e ora sono tranquilli. Chiedere a noi di seguire le regole è come chiedere a un gatto di abbaiare. Ce le andiamo proprio a cercare.
    se la statistica ha un senso e usiamo il forum come campione, si spiega perché mi auguro che a governare siano sempre di più le donne
    del resto, pure sul covid le performance migliori sembrano proprio quelle di paesi con a capo una donna;

    qualche squinternata la conosco pure io, ma più sul lato grullo-antivax-freakettone-vegano; ma sono rarissime quelle incarognite o coi neuroni fulminati come gli omologhi maschi
    c' del lardo in Garfagnana

  2. #902
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    3,383
    Citazione Originariamente Scritto da dark lady Visualizza Messaggio
    Condivido. Purtroppo il vero problema siamo noi, le persone. Se tutti avessimo rispettato le prescrizioni le cose andrebbero diversamente. Cina docet. Li sono abituati a seguire le regole, e ora sono tranquilli. Chiedere a noi di seguire le regole è come chiedere a un gatto di abbaiare. Ce le andiamo proprio a cercare.
    Ma perché si continua a cercare di chi è la colpa, si poteva ritardare, al limite, ma la seconda ondata era inevitabile, e lo sarà anche una terza.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

  3. #903
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,572
    Citazione Originariamente Scritto da Doppio Visualizza Messaggio
    Ma perché si continua a cercare di chi è la colpa, si poteva ritardare, al limite, ma la seconda ondata era inevitabile, e lo sarà anche una terza.
    E questo si diceva da tempo... https://scienze.fanpage.it/seconda-o...ari-possibili/
    " L' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."

    Dostoevskij.

  4. #904
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    3,383
    Secondo me è sbagliato chiamarla eventualità, era una certezza, a meno di un vaccino che ci si è resi conto presto essere di difficile ralizzazione (o al limite forse poteva funzionare una quarantena, ma molto più restrittiva e molto più lunga), fintanto che rimangono persone da infettare un virus sopravvive, è il suo lavoro, l'unica cosa che fa, guarda l'HIV, non ha mai smesso di uccidere, tuttora fa intorno ai 4000 morti al giorno, e si diffonde con meno facilità.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

  5. #905
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    5,814
    Citazione Originariamente Scritto da dark lady Visualizza Messaggio
    ORdina online!
    Coraggio Escolzia, incrociamo le dita per te!
    Grazie Dark, sono serena, domani faccio il tampone.
    Questo pomeriggio mi sono dedicata alla cucina, e ho finalmente preparato i pomodori secchi che mi sono stati regalati a settembre (un lieve ritardo).
    20201027_202223.jpg

  6. #906
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    5,814
    Citazione Originariamente Scritto da Doppio Visualizza Messaggio
    Secondo me è sbagliato chiamarla eventualità, era una certezza, a meno di un vaccino che ci si è resi conto presto essere di difficile ralizzazione (o al limite forse poteva funzionare una quarantena, ma molto più restrittiva e molto più lunga), fintanto che rimangono persone da infettare un virus sopravvive, è il suo lavoro, l'unica cosa che fa, guarda l'HIV, non ha mai smesso di uccidere, tuttora fa intorno ai 4000 morti al giorno, e si diffonde con meno facilità.
    Realizzare un vaccino richiede tempi, ed in questo caso servono talmente tante dosi, che a meno che non si metta di mezzo il mago zurlì o la fatina buona, non credo che questa sia la soluzione che ci aiuterà a passare la tempesta (nemmeno gli anticorpi monoclonali).

  7. #907
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    18,307
    Citazione Originariamente Scritto da Doppio Visualizza Messaggio
    Ma perché si continua a cercare di chi è la colpa, si poteva ritardare, al limite, ma la seconda ondata era inevitabile, e lo sarà anche una terza.
    beh, se sposti l'attenzione dal "chi" al comportamento in questione, puoi dedurne strategie migliori, spiegare cosa funziona e cosa no, e perché;
    in queste cose, la statistica può aiutare tanto, comprando modelli e stili;
    tanto per dirne una, proteggere gli anziani in una società nord-europea dove i giovani vivono per conto loro a 20 anni è un conto, quando si parla di aperture di locali, ecc... se si tratta di Torre Annunziata e il giovane poi rincasa da mammà e nonna è un'altra storia;

    posto che sono stati molto male o morti anche 40/50enni - rarissimi i morti, in verità - volendo proteggere le categorie a rischio serve organizzazione molto efficiente per chiuderli in casa e garantire tutto.
    c' del lardo in Garfagnana

  8. #908
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    3,383
    Citazione Originariamente Scritto da Escolzia Visualizza Messaggio
    Realizzare un vaccino richiede tempi, ed in questo caso servono talmente tante dosi, che a meno che non si metta di mezzo il mago zurlì o la fatina buona, non credo che questa sia la soluzione che ci aiuterà a passare la tempesta (nemmeno gli anticorpi monoclonali).
    Lo so, lo so, infatti quello è un'altro dei punti dolenti della comunicazione, persino adesso in maniera non del tutto eplicita si fa intendere che magari ci sarà il vaccino prima di Natale, il che sarebbe fantascienza.

    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    beh, se sposti l'attenzione dal "chi" al comportamento in questione, puoi dedurne strategie migliori, spiegare cosa funziona e cosa no, e perché;
    in queste cose, la statistica può aiutare tanto, comprando modelli e stili;
    tanto per dirne una, proteggere gli anziani in una società nord-europea dove i giovani vivono per conto loro a 20 anni è un conto, quando si parla di aperture di locali, ecc... se si tratta di Torre Annunziata e il giovane poi rincasa da mammà e nonna è un'altra storia;

    posto che sono stati molto male o morti anche 40/50enni - rarissimi i morti, in verità - volendo proteggere le categorie a rischio serve organizzazione molto efficiente per chiuderli in casa e garantire tutto.
    Ok, ma a me continua a turbare il modo in cui le persone continuano a porsi: quando eravamo in lockdown sentivo persone dire cose del tipo "state a casa, rispettate le regole e finiremo presto", neanche fossimo in castigo, quando il lockdown serviva proprio a spalmare i contagi su più tempo, perciò un lockdown ben riuscito doveva durare a lungo; ora l'andazzo è inveire contro dei generici "quelli che hanno fatto come gli pareva", insinuando che la pandemia potesse semplicemente sparire se si fosse fatto qualcosa di non ben definito (non che questa estate non ci fossero cose da fare, c'erano, in primo luogo stroncare sul nascere la sensazione di libera tutti post lockdown, io mi sentivo veramente Cassandra quando dicevo di aspettarsene un altro, certi si incazzavano pure).

    A parte tutto io continuo a vedere una cinica poetica in questa situazione, non trovo più gli studi fatti sulla conta virale nei bablini sotto i quattro anni, ma pare che, per quanto quasi sempre asintomatici, siano delle bombe biologiche, vedo qualcosa di prerverso e meraviglioso nel fatto che bambini che a malapena parlano causeranno la morte dei loro stessi nonni, forse anche dei genitori, certo nessuno li accuserà mai direttamente, ma molti di coloro che hanno intorno penseranno sia colpa loro.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

  9. #909
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    22,210
    Citazione Originariamente Scritto da Escolzia Visualizza Messaggio
    Grazie Dark, sono serena, domani faccio il tampone.
    Questo pomeriggio mi sono dedicata alla cucina, e ho finalmente preparato i pomodori secchi che mi sono stati regalati a settembre (un lieve ritardo).
    20201027_202223.jpg
    Per queste cose vale la pena ritrovarsi rinchiusi in casa
    In bocca al lupo Escolzia!
    Stamattina nello specchio notavo che hanno capito l’andazzo pure le sopracciglia
    Qualche aggiustatina da fare da me ma in generale non sono ancora Elio
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  10. #910
    whatever.. L'avatar di Misterikx
    Data Registrazione
    24/03/05
    Località
    estero
    Messaggi
    15,264
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    beh, se sposti l'attenzione dal "chi" al comportamento in questione, puoi dedurne strategie migliori, spiegare cosa funziona e cosa no, e perché;
    in queste cose, la statistica può aiutare tanto, comprando modelli e stili;
    tanto per dirne una, proteggere gli anziani in una società nord-europea dove i giovani vivono per conto loro a 20 anni è un conto, quando si parla di aperture di locali, ecc... se si tratta di Torre Annunziata e il giovane poi rincasa da mammà e nonna è un'altra storia;

    posto che sono stati molto male o morti anche 40/50enni - rarissimi i morti, in verità - volendo proteggere le categorie a rischio serve organizzazione molto efficiente per chiuderli in casa e garantire tutto.
    ottima osservazione
    " Non siamo in un salotto borbonico col mignolo sollevato e l'inchino obbligatorio. Qui siamo tutti uguali. Non ti aspettare in un forum cose difficili da trovare pure tra amici e parenti." Nahui

  11. #911
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    18,307
    Citazione Originariamente Scritto da Doppio Visualizza Messaggio
    Lo so, lo so, infatti quello è un'altro dei punti dolenti della comunicazione, persino adesso in maniera non del tutto eplicita si fa intendere che magari ci sarà il vaccino prima di Natale, il che sarebbe fantascienza.



    Ok, ma a me continua a turbare il modo in cui le persone continuano a porsi: quando eravamo in lockdown sentivo persone dire cose del tipo "state a casa, rispettate le regole e finiremo presto", neanche fossimo in castigo, quando il lockdown serviva proprio a spalmare i contagi su più tempo, perciò un lockdown ben riuscito doveva durare a lungo; ora l'andazzo è inveire contro dei generici "quelli che hanno fatto come gli pareva", insinuando che la pandemia potesse semplicemente sparire se si fosse fatto qualcosa di non ben definito (non che questa estate non ci fossero cose da fare, c'erano, in primo luogo stroncare sul nascere la sensazione di libera tutti post lockdown, io mi sentivo veramente Cassandra quando dicevo di aspettarsene un altro, certi si incazzavano pure).
    beh, sì, certo;

    tuttavia, una delle cose più ostiche per i sistemi intuitivi di ragionamento non educati a particolari discipline è la capacità di passare dal pensiero lineare - in cui le cause originano effetti a partire dalla stasi - al pensiero circolare - in cui il sistema funziona per interazioni continue di forze plurali;

    ora, a me non stupisce la perdita di razionalità in aggregato, perché questa è la regola di fronte a fenomeni non preventivati a sufficienza, in cui non intervengono meccanismi predisposti, tipo frenata ABS, per intenderci;
    esempi tipici sono le discipline di evacuazione anti-incendio, ma anche circostanze come la crisi del '29, oppure quella per cui l'attentato al principe ereditario di un Impero al tramonto sfocia in una carneficina industriale in trincea durata 4 anni, terminata per fame e spossatezza, il suicidio d'Europa; non sapevano come frenare per tempo e gradi;

    quello che mi stupisce davvero è la regressione degli individui, soprattutto di quelli che per grado di istruzione e formazione dovrebbero essere metodologicamente avvertiti di come le soluzioni ai problemi complessi di solito mostrano elevati gradi di controintuitività; se fai l'avvocato o il medico, il farmacista, l'ingegnere, o anche solo l'edile, l'idraulico o il pilota di rally, hai certamente l'esperienza dell'estraneo al tuo lavoro che ne fraintende la logica, e non perché sia stupido, ma proprio perché i sistemi complessi funzionano così;

    invece oggi ti capita gente che non capisce o rimuove meccanismi relativamente elementari e psicologicamente rifiuta l'approccio razionale al problema, anche in modo autolesionista; vabbè, in politica sarebbe un dato comune quello di gente che vota contro il proprio interesse, che non è capace di percepire e definire.
    c' del lardo in Garfagnana

  12. #912
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    56,157
    Citazione Originariamente Scritto da Doppio Visualizza Messaggio
    Ma perché si continua a cercare di chi è la colpa, si poteva ritardare, al limite, ma la seconda ondata era inevitabile, e lo sarà anche una terza.

    Che fosse inevitabile non direi. Se tutto il mondo avesse la disciplina e il rigore che hanno i cinesi ora ne saremmo bellamente fuori. Il problema è che invece siamo indisciplinati. E la diffusione del virus è proprio figlia dell'indisciplina, per come la vedo io.
    “Io e il mio gatto... siamo due randagi senza nome che non appartengono a nessuno e a cui nessuno appartiene” [cit. Colazione da Tiffany]

    Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità [cit: Manifesto futurista] .

  13. #913
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    3,383
    Citazione Originariamente Scritto da dark lady Visualizza Messaggio
    Che fosse inevitabile non direi. Se tutto il mondo avesse la disciplina e il rigore che hanno i cinesi ora ne saremmo bellamente fuori. Il problema è che invece siamo indisciplinati. E la diffusione del virus è proprio figlia dell'indisciplina, per come la vedo io.
    I cinesi hanno avuto una seconda ondata, poi non sono un paese democratico (e vedremo se non avranno una terza), in un mondo così interconnesso non puoi contare sulla disciplina di tutti, inoltre spiegami, se riduci i contagi, non hai estinto il virus, fintanto che qualcuno può essere infettato qualcuno diventerà un vettore, talvolta del tutto inconsapevole. Non è che la mascherina e un metro di distanza ti immunizzano, riduci il rischio, ma molti si sono infettati anche stando attenti.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

  14. #914
    Io penso che alla fine dei conti, sarà il distanziamento sociale a uccidere.... l'anima delle persone.

    Non saremo più persone, ma individui.... nel senso più profondo del termine.

    Meglio morire veramente. Parlo per me ovviamente.




    When I was young, it seemed that life was so wonderful
    A miracle, oh it was beautiful, magical

    There are times when all the world's asleep
    The questions run too deep
    For such a simple man
    Won't you please, please tell me what we've learned

    I know it sounds absurd
    Please tell me who I am
    Bambol utente of the decade

  15. #915


    And they showed me a world where I could be so dependable
    Oh clinical, oh intellectual, cynical
    Bambol utente of the decade

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •