Pagina 50 di 51 PrimaPrima ... 40 46 47 48 49 50 51 UltimaUltima
Risultati da 736 a 750 di 751

Discussione: Coronavirus - spaccati di vita

  1. #736
    Opinionista L'avatar di Escolzia
    Data Registrazione
    10/08/16
    Messaggi
    5,671
    Ho riletto quanto scritto in quei giorni, sembra tutto così lontano ed invece sono passati solo pochi mesi.
    Questo 2020 sta trascorrendo in modo anomalo, fatico a ritrovare riferimenti.

  2. #737
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    3,110
    Ieri ho passato tutte le foto di questo 2020 dallo smartphone al pc, mi sono messa a sfogliarle, ho rivisto quelle scattate il 23 febbraio al Centro di Arese.....il parcheggio vuoto, poche persone anche all'interno dell'Ipermercato, mai visto il parcheggio così vuoto e non eravamo ancora in lockdown, le mascherine le indossavano solo i medici, potevamo ancora girare liberamente ma il parcheggio era vuoto.
    Mia figlia aveva acquistato un abitino in uno dei tanti negozi che ha poi cambiato 3 mesi dopo, finito il lockdown, per un difetto.
    Ricordo pure che con la commessa commentavo come un'esagerazione il timore di tutti, il virus e il fatto che fosse deserto.
    È stato l'ultimo giorno di acquisti prima di finire nel girone infernale di febbre, chiamate al medico di base, ricoveri, quarantena.
    Mi sono poi ricreduta.
    La vita è veramente molto semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata.
    Confucio

  3. #738
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    19,607
    Già il 2019 per me era stato un anno difficile, con la morte improvvisa di mio padre
    In quei momenti pensavo che niente altro addosso potesse piombarmi, almeno per il momento
    Faticosamente avevo cercato di andare avanti, con la mia caparbietà di tornare in Italia
    Con parecchia difficoltà, a fine gennaio, avevo ripreso a volare ogni settimana
    A continuare, nel dolore, a fare con caparbietà, quello che avrei fatto se mio padre fosse stato vivo
    A fine febbraio, l’ultimo viaggio a Pisa, l’ultimo episodio della vita come era prima, il Carnevale di Viareggio
    Il rientro a Londra la domenica, il lunedì il divieto di mandare i figli a scuola se fossimo stati in Italia, al nord di Pisa
    A fine febbraio stetti male, virus intestinale
    Il mio lockdown inzio’ allora e poi il coronavirus, che mi ha fatto una bella compagnia, per un bel po’
    Considerando che dal 21 di marzo, giorno in cui mi resi conto che era lui, posso dire di essermi sentita bene i primi di luglio
    Tutto questo ha stravolto la mia routine, i miei progetti
    Senza ombra di dubbio la mia vita, per come avrebbe dovuto procedere
    Ma lockdown ha tolto, lockdown ha dato
    Mi ha dato la possibilità di essere più presente qui
    Di poter “vedere” oltre che di leggere, una persona che, allo stesso modo, in quel periodo era più presente qui
    Una persona straordinaria, prima di tutto per il modo che ha avuto di resistermi
    In questi mesi abbiamo condiviso tanto, ci siamo raccontati, fatti una marea di risate
    Io ogni tanto qualche piantillo estemporaneo me lo sono fatto
    Ma io piango, sia quando sono triste che quando sono felice
    Quindi è capitato che piangessi e ridessi, fantastico proprio
    In lui mi rendo conto di avere trovato ogni cosa mi facesse stare bene: la libertà di essere il cazzo che mi pare in quel dato momento, l’esserci, il volerci essere, il sentire simile, la percezione che abbiamo del mondo che ci circonda
    La naturalezza con la quale affrontiamo qualsiasi argomento, con il solo “vincolo”: sincerità sempre
    Questo 2020 è stato si strano ma a me ha fatto anche un regalo grandissimo
    Questo uomo al quale sono legatissima e al quale non vedo l’ora di correre incontro
    Perché ho scritto queste cose?
    Perché le sento e perché è giusto che le cose belle abbiano la giusta esposizione che meritano ^^
    -EK-
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  4. #739
    Opinionista L'avatar di LadyHawke
    Data Registrazione
    29/04/19
    Messaggi
    3,110
    Riuscire a vedere qualcosa di positivo anche nelle cose negative non è facile e non è da tutti, rappresenta il giusto approccio alla vita.
    La vita è veramente molto semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata.
    Confucio

  5. #740
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,069
    Un mio amico diceva " impedimento è giovamento". Dalle difficoltà si possono imparare molte cose. Ma non le stesse cose per ognuno.
    " L' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."

    Dostoevskij.

  6. #741
    Quest'anno mi cambierà per sempre.

    Ho sempre cercato di tener lontano le cose che non mi appartengono, non mi caratterizzano, cercando così di non subirle e creandomi uno scudo che mi difendesse da tutto ciò che non condivido e che rifuggo...
    e invece... parte di queste cose... sono così vicine a me da avermi colpito improvvisamente, dall'interno, scardinando tutte le difese che mi ero creato, colpendomi dritto nel cuore e nell'anima.

    Ho reagito, lottando, cercando di allontanarmi e, tuttavia, il problema mi insegue... mi si insinua dentro la testa, mi rimbomba nei miei pensieri... ci dovrei convivere... anche se io non voglio assolutamente farlo.
    Purtroppo mi è impedito pure questo, cioè allontanarmi e chiudermi in me stesso. Sono invece obbligato a subire ciò che non voglio subire, consapevole di provenire anch'io da quella direzione, anche se non mi
    ci identifico affatto... se non è frustrazione... allora ben presto diventerà angoscia e disperazione.
    Bambol utente of the decade

  7. #742
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    17,942
    Citazione Originariamente Scritto da bumble-bee Visualizza Messaggio
    Quest'anno mi cambierà per sempre.

    Ho sempre cercato di tener lontano le cose che non mi appartengono, non mi caratterizzano, cercando così di non subirle e creandomi uno scudo che mi difendesse da tutto ciò che non condivido e che rifuggo...
    e invece... parte di queste cose... sono così vicine a me da avermi colpito improvvisamente, dall'interno, scardinando tutte le difese che mi ero creato, colpendomi dritto nel cuore e nell'anima.

    Ho reagito, lottando, cercando di allontanarmi e, tuttavia, il problema mi insegue... mi si insinua dentro la testa, mi rimbomba nei miei pensieri... ci dovrei convivere... anche se io non voglio assolutamente farlo.
    Purtroppo mi è impedito pure questo, cioè allontanarmi e chiudermi in me stesso. Sono invece obbligato a subire ciò che non voglio subire, consapevole di provenire anch'io da quella direzione, anche se non mi
    ci identifico affatto... se non è frustrazione... allora ben presto diventerà angoscia e disperazione.
    guarda che alla nostra età è assolutamente normale; succede a tutti, esattamente per lo stesso motivo per cui è successo a te; abbiamo cercato di tenere botta su tutto per decenni;
    ma queste circostanze dovrebbero paradossalmente renderti più facile individuare quello che invece funziona e i tuoi stessi meriti, che ci sono sicuramente; è sulla consapevolezza di essere stato ed essere una brava persona che devi fare il tuo Piave e tenere il punto, perché, come canta una persona cara, nessuna gioia nasce senza un dolore...

    c' del lardo in Garfagnana

  8. #743
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    19,607
    Bumble un abbraccio
    E non permettere a niente e a nessuno di fiaccarti

    La vita non è una vacanza premio ma un trasferta
    Ed è pure, il più delle volte, come la scaletta di un pollaio: corta e piena di merda
    È diventato frustrante pure andare a fare un giro per i negozi, ci sono andata stamattina
    In un posto non molto lontano da dove vivo io
    Da me stanno chiudendo un sacco di negozi
    Stamattina sono entrata in quello che da me ha chiuso
    Volevo una camicia, nei negozi non si prova nulla, se vuoi cambiare qualcosa, la riporti al negozio, dopo essertela provata a casa
    La camicia che volevo, quel colore solo online
    Indecisa tra due taglie, dovrei ordinarle entrambe e poi ritornare al negozio a riportare quella che non va bene
    Per una cosa che prima era semplice, adesso e’ diventato tutto difficile
    Questo non per la camicia in se’ ma in generale proprio
    Qualche giorno fa mia figlia mi disse che il coronavirus ci sta rovinando la vita
    Io le dissi che si c’è, e dobbiamo stare attenti ma che affinché non vinca lui, dobbiamo fare cose diverse ma altrettanto belle
    Non possiamo fare tutte le cose belle che facevamo per Halloween, quando ha pausa da scuola
    Bene, quest’anno cambiamo
    Torniamo in Italia e prepariamo un pomeriggio di giochi e di preparazione delle zucche
    In generale non ho avuto una vita leggera ma una costante che per la miseria non mi deve abbandonare mai e’ che: devo farcela, il bicchiere c’è
    Barcollo ma non mollo, mai
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  9. #744
    Grazie per l'incoraggiamento ragazzi!!
    Bambol utente of the decade

  10. #745
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    55,688
    Coraggio Bumble, vedrai che supererai tutto.
    Quest'anno è stato strano. Oggi pomeriggio sto lavorando da casa e questo mi riporta ai tempi del lockdown, a quello che è stato. Mi fa strano lavorare in smart working sapendo che volendo posso comunque uscire.
    Sto programmando piccoli giretti di qualche giorno, in autunno. Mi riprendo quel tempo che ho perso. Piccole cose, a breve scadenza perché il rischio che richiudano tutto c'è. Staremo a vedere.
    “Io e il mio gatto... siamo due randagi senza nome che non appartengono a nessuno e a cui nessuno appartiene” [cit. Colazione da Tiffany]

    Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità [cit: Manifesto futurista] .

  11. #746
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    19,607
    Un’intera scuola senza mascherina
    Non dureremo a lungo
    Praticamente saremo meno di una decina ad indossarla mentre aspettiamo i bimbi all’uscita
    Io per adesso riesco ad arrivare al venerdì e a pensare: questa settimana ce l’abbiamo fatta
    Continuo a muovermi in un contesto che non so dove cazzo stia andando
    Da parte mia, in previsione di doverci maledettamente chiuderci di nuovo
    Mi uccidero’ di fitness
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  12. #747
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    55,688
    Citazione Originariamente Scritto da efua Visualizza Messaggio
    Un’intera scuola senza mascherina
    Non dureremo a lungo
    Praticamente saremo meno di una decina ad indossarla mentre aspettiamo i bimbi all’uscita
    Io per adesso riesco ad arrivare al venerdì e a pensare: questa settimana ce l’abbiamo fatta
    Continuo a muovermi in un contesto che non so dove cazzo stia andando
    Da parte mia, in previsione di doverci maledettamente chiuderci di nuovo
    Mi uccidero’ di fitness
    Stamattina sono andata a seguire il via alle scuole superiori: certo, dentro scuola il distanziamento e tutto il resto vengono garantiti, ma fuori e in stazione dei pullman è una giungla. L'ammassamento è quello di sempre. Certo, ci sono gli studenti timorosi che usano la mascherina, ma altrettanti se ne fregano. Non la vedo bene.
    “Io e il mio gatto... siamo due randagi senza nome che non appartengono a nessuno e a cui nessuno appartiene” [cit. Colazione da Tiffany]

    Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità [cit: Manifesto futurista] .

  13. #748
    Citazione Originariamente Scritto da dark lady Visualizza Messaggio
    Stamattina sono andata a seguire il via alle scuole superiori: certo, dentro scuola il distanziamento e tutto il resto vengono garantiti, ma fuori e in stazione dei pullman è una giungla. L'ammassamento è quello di sempre. Certo, ci sono gli studenti timorosi che usano la mascherina, ma altrettanti se ne fregano. Non la vedo bene.
    Concordo, mio figlio ha ripreso stamattina e mi ha detto le stesse cose, inoltre adesso dovrebbe prendere l'autobus perchè da quest'anno non è più nella sede principale ma in una staccata. Per ora l'autobus non lo prenderà, userà lo scooter, ma quest'inverno come andranno le cose?
    Non la vedo bene nemmeno io.

  14. #749
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    19,607
    Dovremmo fare tutti la nostra parte
    Con un senso di responsabilità individuale che dovrebbe proiettare il nostro operato verso il bene comune
    Io mi rendo conto che a scuola le insegnanti di mia figlia sono esposte continuamente, per cui mi sembra anche una certa gentilezza nei loro confronti presentarmi con la mascherina
    Oggi avevo una t-shirt con fantasia orientaleggiante dal blu, al marrone, al bordeaux
    Ho messo una mascherina bordeaux
    Mia figlia mi fa: "Mamma, non ti avevo riconosciuta, sei bellissima"
    Io: "A mamma, io vengo dalla scuola di Giorgio Armani, sono donna di classe"
    In effetti, soddisfatta del mio accoppiamento
    Se proprio si deve fare, che si faccia bene
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  15. #750
    Citazione Originariamente Scritto da efua Visualizza Messaggio
    Dovremmo fare tutti la nostra parte
    Con un senso di responsabilità individuale che dovrebbe proiettare il nostro operato verso il bene comune
    Io mi rendo conto che a scuola le insegnanti di mia figlia sono esposte continuamente, per cui mi sembra anche una certa gentilezza nei loro confronti presentarmi con la mascherina
    Oggi avevo una t-shirt con fantasia orientaleggiante dal blu, al marrone, al bordeaux
    Ho messo una mascherina bordeaux
    Mia figlia mi fa: "Mamma, non ti avevo riconosciuta, sei bellissima"
    Io: "A mamma, io vengo dalla scuola di Giorgio Armani, sono donna di classe"
    In effetti, soddisfatta del mio accoppiamento
    Se proprio si deve fare, che si faccia bene
    Mitica come sempre!!!
    E' così che si deve prendere la faccenda. Brava!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •