Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Riduzione Inquinamento Globale causa COVID19

  1. #1
    Opinionista L'avatar di ~Spawn
    Data Registrazione
    29/03/10
    Località
    Torino
    Messaggi
    99

    Riduzione Inquinamento Globale causa COVID19

    La NASA ci conferma con le sue immagini satellitari che la coltre di smog e gas nocivi che attanagliano da anni la pianura padana stanno dissolvendosi, causa la cessazione di molte attività... personalmente, vivendo a Torino, capitale dello smog, questo non può che rallegrarmi... ma quello che io mi domando è, sarà possibile mantenere l'aria pulita in futuro? O in poco tempo tutto ritornerà come prima se non peggio? Voi cosa ne pensate ?

  2. #2
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,960
    Che 2+2 fa 4
    Che veramente saremmo ancora in tempo per salvare il Pianeta. Se solo lo volessimo davvero. Se lo mettessimo come priorità, come urgenza....
    amate i vostri nemici

  3. #3
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    11,365
    E che volete fare, mettere in quarantena a vita la specie umana per risolvere il problema?
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  4. #4
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,960
    Ridurre le emissioni di CO2, cara. In modo significativo, non con misure che fanno solo il solletico....
    amate i vostri nemici

  5. #5
    Opinionista L'avatar di ~Spawn
    Data Registrazione
    29/03/10
    Località
    Torino
    Messaggi
    99
    E' risaputo che, ad esempio, le auto benzina emettono più CO2 rispetto ai motori diesel... eppure durante i blocchi periodici soltanto il diesel viene lasciato in garage...
    Come diminuire le emissioni di CO2 se la legge ti lascia a casa con un motore nuovo Euro6 Diesel e ti lascia scorrazzare liberamente con un rottame Euro3 Benzina ?
    Questo volendo considerare l'uso privato, sappiamo bene che a inquinare DAVVERO sono altri, quali industrie, grandi trasporti su strada, trasporti navali ecc

  6. #6
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,960
    Le strade sono vuote e silenziose, l’uomo sembra essere momentaneamente scomparso e la natura si riprende il suo posto. Le lepri hanno invaso i parchi di Milano, i delfini nuotano nelle acque - finalmente più tranquille - dei porti di Cagliari e Trieste, daini e cervi fanno capolino sui campi da golf in Sardegna. E a Venezia, dove le acque sono tornate limpide, gli uccelli fanno il nido in uno dei posti un tempo più caotici: il pontile di attracco dei vaporetti, nel cuore di Piazzale Roma.

    A Cagliari non è una novità scorgere il profilo dei delfini che danzano a pelo d’acqua: in questi giorni, però, complice il silenzio e una inedita pace, i mammiferi si sono spinti fin sotto la prua delle barche ormeggiate. Lo stesso è accaduto nel porto di Trieste e davanti al castello di Miramare, dove un tursiope è stato fotografato in tutta la sua bellezza.

    https://www.huffingtonpost.it/entry/...b62f90bc50df09
    amate i vostri nemici

  7. #7
    Opinionista L'avatar di ~Spawn
    Data Registrazione
    29/03/10
    Località
    Torino
    Messaggi
    99
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Le strade sono vuote e silenziose, l’uomo sembra essere momentaneamente scomparso e la natura si riprende il suo posto. Le lepri hanno invaso i parchi di Milano, i delfini nuotano nelle acque - finalmente più tranquille - dei porti di Cagliari e Trieste, daini e cervi fanno capolino sui campi da golf in Sardegna. E a Venezia, dove le acque sono tornate limpide, gli uccelli fanno il nido in uno dei posti un tempo più caotici: il pontile di attracco dei vaporetti, nel cuore di Piazzale Roma.

    A Cagliari non è una novità scorgere il profilo dei delfini che danzano a pelo d’acqua: in questi giorni, però, complice il silenzio e una inedita pace, i mammiferi si sono spinti fin sotto la prua delle barche ormeggiate. Lo stesso è accaduto nel porto di Trieste e davanti al castello di Miramare, dove un tursiope è stato fotografato in tutta la sua bellezza.

    https://www.huffingtonpost.it/entry/...b62f90bc50df09
    Si puo' imparare a lasciare alla natura il proprio spazio riconquistato, pur riprendendo le attività umane?

  8. #8
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,960
    Certo! Si. Continuare come prima...come se niente fosse accaduto...sarebbe demenziale amico Spawn.
    amate i vostri nemici

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •