Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Consigli per la predicazione orale.

  1. #1
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,480

    Consigli per la predicazione orale.

    Da “La voce nel linguaggio e nel canto”:

    L’impostazione della voce ha un posto importante nello sviluppo fisico, in quanto contribuisce a espandere e a rinforzare i polmoni, e a prevenire così la malattia. Per avere una dizione corretta nel leggere e nel parlare, bisogna fare in modo che i muscoli addominali possano espandersi liberamente nell’atto della respirazione e che gli organi respiratori non siano minimamente compressi. Lo sforzo deve procedere dai muscoli dell’addome e non da quelli della gola. Si eviteranno così l’affaticamento e serie malattie della gola e dei polmoni. Ponendo la giusta attenzione, si otterrà una dizione ben articolata, fluida e dai toni modulati, evitando anche di parlare troppo in fretta. Ciò, oltre a favorire la salute, aggiunge grazia ed efficacia al lavoro dello studente. - Ed 198,199 {VLC 140.4}

    Ho parole di prudenza da dirvi, che vi ho già ripetuto nella riunione notturna. Io stavo dicendo questo: Ho un messaggio per voi da parte del Signore. Coltivate i vostri organi vocali, perché questo è vostro privilegio e dovere. La voce è un tesoro molto prezioso. Spesso parlate troppo in fretta. Le parole sono accavallate le une sulle altre e la vostra pronuncia manca di quella nitidezza che dovrebbe avere. {VLC 188.1}
    Quando parlate davanti alle grandi assemblee, è vostro dovere dare ai vostri organi vocali tutto il riposo possibile. Fate dei respiri profondi, utilizzando i muscoli dell’addome, mettendo su di loro il peso che è collocato sulla gola e sui polmoni. Il Signore non vuole che voi pregiudicate i vostri organi vocali con uno sforzo prolungato e continuo. Le vostre parole avranno più efficacia, se date ai polmoni più aria e dite meno parole. È di fondamentale importanza respirare a pieni polmoni durante il discorso. In questo modo fate lavorare i muscoli dell’addome. Stando dritti, respirate profondamente e fate il vostro discorso con più forza, come vi piace. {VLC 188.2}
    Mi è stata insegnata questa lezione quando la mia gola e i miei polmoni furono colpiti così tanto da non poter respirare senza sofferenza. Nessun essere umano mi ha mai dato alcun suggerimento su cosa fare per migliorare, tranne il Gran Medico Missionario, che io amo tanto e al quale ubbidisco. Ciò che il Signore mi ha insegnato oggi desidero condividerlo con voi. Fui impressionata dall’importanza della cultura della voce e da allora ho cercato di evidenziarlo davanti agli altri… Che i nostri ministri parlino lentamente e imparino a respirare, e la loro voce avrà una melodia che solo pochi hanno. Non è facile cambiare le abitudini sbagliate con quelle giuste. {VLC 188.3}
    Il Signore desidera che i Suoi operai trattino i loro organi vocali con particolare cura, perché sono un dono prezioso. Non dobbiamo abusare di questi organi per eccesso di lavoro, ma avere cura del loro uso. I discorsi saranno più emozionanti e quelli che parlano saranno in grado di realizzare più lavoro per il Maestro. Ci sono uomini che sono deceduti prematuramente, perché non si sono sforzati di essere in armonia con le leggi della natura nell’uso degli organi vitali. Il Signore vuole che i Suoi messaggeri abbiano cura della loro salute e delle loro forze. Nessuno dovrebbe usare i propri organi, che sono un dono di Dio, in modo improprio. Non dobbiamo sforzare nessun organo, caricandolo e abusandone sino a produrre la malattia, compromettendo in questo modo la sua utilità nell’opera. {VLC 188.4}
    Il Signore migliorerà il vostro modo di parlare, mettendo il peso dove conviene, ossia sui muscoli del torace e dell’addome. La gola è solo il canale attraverso il quale fluiscono le parole. E mentre parlate, cercate di farlo lentamente, aiutandovi con respiri profondi. Questo vi permetterà di emettere le parole con un tono chiaro, e la gola e i polmoni saranno fortificati per resistere alle tendenze distruttive, anziché esserne danneggiati. {VLC 189.1}
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  2. #2
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    2,968
    Studio del canto e della dizione... concordo, ma aggiungerei anche un po' di psicologia, niente di complicato, solo le tecniche di manipolazione più subdole; poi la cura dell'aspetto, i gurù se non belli sono almeno affascinanti. Certo, si fa quel che si può se nasci Massimo Boldi non muori Charles Manson.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •