Pagina 85 di 98 PrimaPrima ... 35 75 81 82 83 84 85 86 87 88 89 95 ... UltimaUltima
Risultati da 1,261 a 1,275 di 1459

Discussione: L’affetto allargato

  1. #1261
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    53,894
    Citazione Originariamente Scritto da bumble-bee Visualizza Messaggio
    Cono, mi spiace, non mi incanti... tu il concetto di "NATURALITA' lo inzuppi di pensiero divino... Io (e credo non solo io) lo intendo invece come armonia, stare in pace con se stessi e quindi con gli altri... e poco importa se questo implica un cambiamento di partner, qualora il primo non si dimostri adeguato.

    Tanto per dirti, oggi, che è il giorno dedicato alla violenza sulle donne, ebbene due donne sono state uccise dal loro (attuale o ex) partner..... LO REPUTI NATURALE QUESTO?


    Potresti spiegarmi per favore perchè fai l'equazione Matrimonio = Femminicidi? Da dove potrebbe mai venir fuori la violenza in un Rapporto di Coppia basato sul mutuo sovvenirsi, sul reciproco accogliersi e perdonarsi, sulla condivisione negli anni di Valori solidi e forti? Io di questo parlo. Non certo solo di Matrimonio Religioso....
    E' mai possibile che non si riesca a fare una sintesi? A capire che tali fenomeni sono degenerazioni di relazioni malate alla radice e non conseguenza di un Sacramento (o Unione Civile) ormai obsoleto?
    Ti ripeto che qua non stiamo parlando di divorzio si/divorzio no, ma di tutta una cultura che ci sta prendendo la mano e dentro la quale siamo oramai profondamente immersi. Tu stesso dici che (ti cito testualmente a scanso di equivoci) "l'importante prima di tutto è stare in pace e se questo implica un cambiamento di partner, qualora il primo non si dimostri adeguato....poco importa": Ti rendi conto?
    Cambiamo le PERSONE come fossero birilli. Pedine. Marionette che "devono" assicurarci il quieto vivere.....
    Le "proviamo" e, nel caso, le gettiamo. In attesa di quella giusta.
    amate i vostri nemici

  2. #1262
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Non sono "contro" nessuno. Stiamo dibattendo e discutendo da Persone civili un argomento di strettissima attualità, Mik. Che riguarda il presente ma ancor più il Futuro prossimo dei nostri Figli.
    Per caso sei anche te un amante del pensiero unico globalizzato?
    Io amo la mia libertà che inizia dove finisce la tua

  3. #1263
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Potresti spiegarmi per favore perchè fai l'equazione Matrimonio = Femminicidi?
    Cos'è che avrei fatto io? Dove lo hai letto?

    I femminicidi ci sono a prescindere dal vincolo di matrimonio perché si pensa che il rapporto di coppia debba essere eterno, indissolubile... perché lo si vede in termini di possesso e non come un rapporto paritario e di condivisione.

    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Da dove potrebbe mai venir fuori la violenza in un Rapporto di Coppia basato sul mutuo sovvenirsi, sul reciproco accogliersi e perdonarsi, sulla condivisione negli anni di Valori solidi e forti? Io di questo parlo. Non certo solo di Matrimonio Religioso....
    Te l'ho scritto sopra... rileggilo. Evidentemente il rapporto di coppia per molti non è un mutuo sovvenirsi ma una forma di acquisto... altrimenti non si spiegherebbero le violenze quotidiane che leggiamo.

    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    E' mai possibile che non si riesca a fare una sintesi? A capire che tali fenomeni sono degenerazioni di relazioni malate alla radice e non conseguenza di un Sacramento (o Unione Civile) ormai obsoleto?
    Le degenerazioni sono scaturite dall'idea malata che la separazione di una coppia sia un male superiore alla libertà individuale. Ogni individuo sulla carta nasce libero, fino a quando non si accoppia, per qualcuno.
    Poi si tramuta in schiavitù, cioè è impossibile riottenere la propria libertà, per quelli che la pensano come te.

    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Ti ripeto che qua non stiamo parlando di divorzio si/divorzio no, ma di tutta una cultura che ci sta prendendo la mano e dentro la quale siamo oramai profondamente immersi. Tu stesso dici che (ti cito testualmente a scanso di equivoci) "l'importante prima di tutto è stare in pace e se questo implica un cambiamento di partner, qualora il primo non si dimostri adeguato....poco importa": Ti rendi conto?
    Ho citato il divorzio, per intendere che è stato riconosciuto, per fortuna, il diritto alla libertà individuale... cosa garantita tra l'altro, anche dalla Costituzione.... cosa che il matrimonio non prevedeva fino al 1974.

    Si, ho citato inadeguato per intendere tutte quelle persone che non si ritrovano più con il proprio partner per carenze e/o mancanza di maturità e/o colpe più o meno gravi che fanno disinnamorare e quindi spezzare l'incantesimo che ci lega alle altre persone. Ingrediente primario per un rapporto di coppia. Ma probabilmente tu non potrai mai e poi mai capire.

    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Cambiamo le PERSONE come fossero birilli. Pedine. Marionette che "devono" assicurarci il quieto vivere.....
    Le "proviamo" e, nel caso, le gettiamo. In attesa di quella giusta.
    Questo scenario lo vede solo la tua mente contorta caro Cono, scusami.... o probabilmente è il parroco della tua parrocchia che ti inebria di propaganda cattolica... mi spiace, sei più "ciuco" di un ciuco,
    incapace di immedesimarti negli altri, in ciò che provano, che vivono... ti manca l'empatia necessaria per cogliere la sofferenza che spesso si cela nel cambiare, stravolgere la propria vita, quando ci si
    lascia con il partner... io per fortuna l'ho provato una sola volta, con una mia ex... e fu una sofferenza "benedetta", che mi ha fatto capire che nulla è per sempre e ciò che rimane per sempre, lo rimane
    perché è sempre impregnato d'amore reciproco, perché di uno solo, non basta.

    E con questo mi ritiro da questa discussione perché tanto è inutile.
    Ultima modifica di bumble-bee; 26-11-2020 alle 09:20
    Bambol utente of the decade

  4. #1264
    L'ossessione del sesso e per i bambini , ti stai infrattando Cono...fai attenzione a ciò che scrivi

  5. #1265
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    11,934
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Ma almeno l'hai letto? La sottomissione cristiana o è vicendevole o non ha ragione d'essere....

    "Siate sottomessi gli uni agli altri". (Efesini 5) implica assoluta reciprocità! La continuazione del libro di Costanza Miriano poi, ha per titolo "Amala. E muori per lei!" ed è ancora più bello e ricco del primo

    Mi confermi che l'unico valore solido, per questa Società, è quello della libertà individuale. Da perseguire ad ogni costo. "I Bambini? Evvabbè, si abitueranno a questa sana rivoluzione". Sono ancora parole tue. La lasci anche a me la libertà di dire che tutto ciò è abominevole?
    Reciprocità non significa sottomissione, termine quest'ultimo che implica un dislivello fra due soggetti. Che senso ha tirare fuori termini con connotazioni negative, desueti, se volete dire (voi bigotti), che ci deve essere parità, solidarietà e tante altre belle cosette auliche e positive? Oppure, è il solito tentativo mistificatorio e di doratura della pillola amara per far passare la sottomissione, il vero stato che indica il termine nel suo significato, come idillio di coppia?
    Perchè qui tocca fare il dizionario cattolichese-italiano e italiano-cattolichese.

    Poi la sciura sa bene il mestiere che fa ed i titoli provocatori, che attirano attenzione.
    Il contenuto andrebbe visto ma preso nudo e crudo il titolo è tutto fuorchè positivo. Intanto perchè siamo sempre ai soliti stereotipi maschili e femminili poi perchè mai annullarsi per gli altri, non arrivare a raschiare il fondo o superare il punto di non ritorno. Il che non significa non fare sacrifici, ma avere un limite da non superare.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  6. #1266
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    11,934
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Non sono "contro" nessuno. Stiamo dibattendo e discutendo da Persone civili un argomento di strettissima attualità, Mik. Che riguarda il presente ma ancor più il Futuro prossimo dei nostri Figli.
    Per caso sei anche te un amante del pensiero unico globalizzato?
    No, tu non discuti, annunci l'apocalisse e butti lì copia-incolla, senza mai analizzare gli articoli, senza prenderti la briga di dire su cosa sei d'accordo, cosa no, cosa sia scritto bene, male, un riscontro storico o altro. Per te tutto fa brodo. Tanto lo ha scritto il famoso Pinco Pallino.
    Poi non ti accorgi, o fai finta, che anche i Pinchi Pallini indichino alcuni fattori che fanno nascere i problemi ed i mali della società o che per te sono tali, tipo il non fare figli. Ma se vai a vedere, viene citato anche il problema economico per le famiglie. Ma a te piace fare orecchie da mercante e vedere che il problema sia sempre e solo l'egoismo, l'edonismo...du' coglioni!
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  7. #1267
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    11,934
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Siamo tutti adulti e vaccinati: Le bugie e le fake news lasciamole a chi si diverte a prendere in giro le persone, Laura. Ti ho raccontato l'episodio così come è accaduto.
    Quel che accade nella Società, purtroppo, non è invenzione e non accade solamente a Empoli....

    "Il neo-libertinismo del nostro tempo vorrebbe rendere risibile il “per sempre” dell’amore. Abbiamo bisogno di ricostruire un lessico amoroso che ci indichi che le ragioni del cuore hanno un peso senza il quale la vita umana appare mutilata. Il nostro tempo sputa sulla promessa di eternità che si ripete in ogni amore. Preferisce il disincanto, che riduce l’amore al sesso o al cosiddetto poliamore."

    MASSIMO RECALCATI http://www.gliscritti.it/blog/entry/4800

    Gli amori di una volta, sono stati sostituiti da relazioni estremamente liquide, sempre in bilico e a metà tra il desiderio di avere sicurezza ed emozioni forti ed esaltanti e il desiderio di essere liberi e indipendenti, affrancati da legami che potrebbero risultare soffocanti e impedire di provare le emozioni sempre nuove e sempre estreme di relazioni che cambiano e non sono mai le stesse, perché realizzatesi con persone diverse, in contesti diversi e con modalità diverse. Insomma, pare proprio che nei tempi che viviamo, nei tempi del consumismo, l’amore liquido sia quell’amore che, esattamente come uno smartphone, le scarpe o l’auto cambiamo di continuo, in modo che sia in grado di fornirci, esattamente come un paio di scarpe, l’auto o lo smartphone, alcune irripetibili emozioni immediate. A scapito dei sentimenti profondi, che richiedono tempo e impegno.

    L’amore dunque è diventato un bene di intrattenimento e di consumo, come un film scaricato da Netflix, un ovetto kinder o le mutande rosse del capodanno. E, allo stesso tempo, nell’essere umano postmoderno rimane un grande bisogno e desiderio di sicurezza, quello che si può realizzare solo in relazioni piene e durature. Relazioni di amore solido e non liquido.
    Ecco allora perché l’amore postmoderno si muove tra parole altisonanti e dichiarazioni passionali ai suoi inizi e poi, ancora prima di nascere e sbocciare, muore nel whats’app che non arriva, negli SMS insensati, nel “io non voglio una storia seria”; nel “sono confuso”; nel “non sono pronto per…”. E non solo da parte di uomini, si intenda, ma anche da parte di donne. Ecco perché l’amore postmoderno vive di chat, di amicizie Facebook, di romanticume a effetto, ma senza sostanza. E, anche, soprattutto di distacchi rapidi e repentini, di inconcludenza e – molto spesso – di mancanza di contatto fisico, totale o parziale. C’è un disperato bisogno di amare e di essere amati – che può essere soddisfatto solo in relazioni autentiche – e insieme una ricerca spasmodica alla soddisfazione piena, che però non si è mai sicuri di avere raggiunto e quindi nel dubbio, si cerca un’altra relazione, che forse, magari, chissà, potrebbe essere più appagante – eccitante, emozionante, soddisfacente – della precedente.

    https://www.lapersonagiusta.com/prob...ido-seduzione/

    Invenzioni? Esagerazioni? Idee strampalate? Oppure è quel che accade davvero?
    Vabbè...facciamo che moglie abbia trovato la sciura pittoresca e bracona.
    Se è vero che oggi chi si risposa o si riaccompagna non è più visto male come un tempo, ricordati però che sulle donne pende sempre un certo giudizio più che sull'uomo. In generale tutto questo stupore per i figli fatti con un solo compagno mi lascia perplessa.

    Per il resto, du' coglioni. Io spero che non sia tutta farina del sacco di Recalcati. Se lo fosse, poeri noi.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  8. #1268
    Posh&Rebel L'avatar di efua
    Data Registrazione
    07/12/11
    Località
    In un interminabile viaggio
    Messaggi
    23,399
    Come pensavo
    Cono mi ha saltata a pie’ pari
    Più leggo e più ho i brividi
    E non di piacere
    Where there’s will there’s a way

    -Work hard have fun & be nice-

  9. #1269
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    53,894
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    Io amo la mia libertà che inizia dove finisce la tua
    Tradotto? Qualcuno, per caso, vuole limitarti? La LIBERTA' è un concetto altissimo! Guai a confonderla con la possibilità di fare tutto quel che vogliamo. Specie se produce sofferenza nei soggetti più fragili della Società...
    Tutt'intorno suonano e lampeggiano segnali rossi di pericolo: Poi sta a ciascuno di noi fermarsi a riflettere o continuare la discesa a rotta di collo, ignari delle conseguenze.
    amate i vostri nemici

  10. #1270
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    53,894
    Citazione Originariamente Scritto da bumble-bee Visualizza Messaggio



    Evidentemente il rapporto di coppia per molti non è un mutuo sovvenirsi ma una forma di acquisto... altrimenti non si spiegherebbero le violenze quotidiane che leggiamo.

    E con questo mi ritiro da questa discussione perché tanto è inutile.
    Diventa inutile se si fanno equazioni assurde, Bumble: I femminicidi sono semplicemente espressione del Peccato che è in noi. Qualsiasi forma di violenza segnala indiscutibilmente la natura malata di un rapporto di coppia, mentre al contrario (e qua dici bene) la Chiesa e la Parola di Dio suggeriscono ai partners di mettere come base il mutuo sovvenirsi, accogliersi e perdonarsi.
    E' chiaro che a fare notizia siano i 300 femminicidi piuttosto che i 300.000 mènage familiari sereni e felici. Eppure esistono anche quelli, no? Sono la stragrande maggioranza, no?
    Quando c'è la violenza, si passa automaticamente dalla parte del torto e quando è reiterata, anche la Chiesa ammette la separazione.
    Riguardo all'ingrediente primario di un rapporto poi, non può essere (come lo hai chiamato te) l'incantesimo fra i due. Quello passa, evolve, si trasforma...
    L'ingrediente primario è appunto la comune volontà dei partners di accettarsi, di venirsi incontro. Sempre! Nella gioia e nel dolore. Nella salute e nella malattia....
    Il sentimento è importante dunque: Ma c'è molto molto di più da mettere nelle fondamenta.
    amate i vostri nemici

  11. #1271
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    53,894
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Reciprocità non significa sottomissione, termine quest'ultimo che implica un dislivello fra due soggetti. Che senso ha tirare fuori termini con connotazioni negative, desueti, se volete dire (voi bigotti), che ci deve essere parità, solidarietà e tante altre belle cosette auliche e positive? Oppure, è il solito tentativo mistificatorio e di doratura della pillola amara per far passare la sottomissione, il vero stato che indica il termine nel suo significato, come idillio di coppia?
    Perchè qui tocca fare il dizionario cattolichese-italiano e italiano-cattolichese.

    Poi la sciura sa bene il mestiere che fa ed i titoli provocatori, che attirano attenzione.
    Il contenuto andrebbe visto ma preso nudo e crudo il titolo è tutto fuorchè positivo. Intanto perchè siamo sempre ai soliti stereotipi maschili e femminili poi perchè mai annullarsi per gli altri, non arrivare a raschiare il fondo o superare il punto di non ritorno. Il che non significa non fare sacrifici, ma avere un limite da non superare.
    La sottomissione cristiana non è annullamento della Persona, Laura. Ma il suo esatto contrario! E lo ripeto ancora una volta: Esige la reciprocità. Sottomettersi a vicenda è l'opposto di ergersi sopra l'Altro. Significa riconoscere che la Moglie e il Marito hanno Doni, Peculiarità e Carismi specifici. Molte volte diversissimi dai nostri, ma che vanno accolti come occasione di crescita e maturazione. Spesso i rapporti si guastano proprio perchè, invece di accoglierli come opportunità di crescita e di completamento, iniziamo a detestare o ad invidiare i Doni del partner. Iniziare a competere è il punto di partenza di tutti i guai.
    amate i vostri nemici

  12. #1272
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    53,894
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Io spero che non sia tutta farina del sacco di Recalcati. Se lo fosse, poeri noi.
    Se pensi di saperne più di lui, potresti andare a Roma, alla Rai e proporti come conduttrice al posto suo. Magari la trasmissione su Amore e sentimenti funziona meglio e spostano Recalcati a Rai-Gulp.....

    Ciao cara, a martedì.
    amate i vostri nemici

  13. #1273
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Tradotto? Qualcuno, per caso, vuole limitarti? La LIBERTA' è un concetto altissimo! Guai a confonderla con la possibilità di fare tutto quel che vogliamo. Specie se produce sofferenza nei soggetti più fragili della Società...
    Tutt'intorno suonano e lampeggiano segnali rossi di pericolo: Poi sta a ciascuno di noi fermarsi a riflettere o continuare la discesa a rotta di collo, ignari delle conseguenze.
    A me sembra invece che dalla postazione che ti hanno confinato tu voglia dirigere il mondo , suvvia esci da questo tuo mondo irreale fatto di demoni da sconfiggere ed inizia a ragionare civilmente

  14. #1274
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    11,934
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Se pensi di saperne più di lui, potresti andare a Roma, alla Rai e proporti come conduttrice al posto suo. Magari la trasmissione su Amore e sentimenti funziona meglio e spostano Recalcati a Rai-Gulp.....

    Ciao cara, a martedì.
    E te è da un po' che avresti dovuto segnarti all'albo degli psicologi. Voglio dire, è più grave da in certo punto di vista, quello che fai o fate voi, che pensate di riconciliare, analizzare le coppie e suggerire soluzioni senza competenza. Tu continui a sbandierare i bambini che soffrono, il loro sfruttamento, ma anche secondo quanto proponi viene solo da pensare alla strumentalizzazione. E con la fissazione religiosa e del moltiplicarsi, la proposta un po' pericolosa di figliare, pure come tappabuco, collante o panacea ai problemi di coppia.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  15. #1275
    Opinionista
    Data Registrazione
    06/02/16
    Messaggi
    5,107
    Ma se il mondo dispiace la divinita' di riferimento, ecco che le sue pecore si sentono investite del sacro fuoco di riportare quel mondo all'ordine che ritengono dettato dalla divinita' stessa.
    Ogni pecorella fa e dice cio' di cui e' capace per adempiere al sacro compito.......con vari risultati

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •