Pagina 3 di 3 PrimaPrima 1 2 3
Risultati da 31 a 33 di 33

Discussione: Nono: Non desiderare la Donna d'altri

  1. #31
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    21,182
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    D'accordo: Buona idea Crep. Leggiamo cosa dice il Vangelo.

    «Chiunque ripudia sua moglie e ne sposa un'altra, commette adulterio verso di lei; e se la moglie ripudia suo marito e ne sposa un altro, commette adulterio». MARCO 10

    "Chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore" MATTEO 5

    Gesù chiede ai suoi discepoli di vigilare sui pensieri. È in essi la radice di ogni male. Prima di giungere alla consumazione di un adulterio, di un incesto, di uno stupro, vi è il pensiero che si trasforma in desiderio. Satana cosa fa? Si insinua nel pensiero, lo trasforma in desiderio. Una volta che questa trasformazione è avvenuta, per l’uomo non c’è più scampo. Miseramente cade nel male. Si consegna al peccato. Una volta che il male si è insinuato nel suo cuore, si precipita di male in male, di male più piccolo in male più grande, fino a giungere al punto del non ritorno.

    San Paolo: Vediamo cosa dice San Paolo.

    "Il corpo non è per l'impudicizia, ma per il Signore, e il Signore è per il corpo. Dio poi, che ha risuscitato il Signore, risusciterà anche noi con la sua potenza.
    Non sapete che i vostri corpi sono membra di Cristo? Prenderò dunque le membra di Cristo e ne farò membra di una prostituta? Non sia mai! O non sapete voi che chi si unisce alla prostituta forma con essa un corpo solo? I due saranno, è detto, un corpo solo. Ma chi si unisce al Signore forma con lui un solo spirito. Fuggite la fornicazione! Qualsiasi peccato l'uomo commetta, è fuori del suo corpo; ma chi si dà alla fornicazione, pecca contro il proprio corpo. O non sapete che il vostro corpo è tempio dello Spirito Santo che è in voi e che avete da Dio, e che non appartenete a voi stessi? Infatti siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo!"

    1 CORINZI, 6
    Tutti copia-incolla inopportuni e fuori tempo e luogo.
    Il solo modo per sentirsi veramente libero, difficile, è quando c'è l'identificazione con il Figlio di Dio che sarebbe Gesù di Nazareth, tante volte non lo sapessi.
    E' invece facile sentirsi libero ma non esserlo, così tanto facile da poterlo dire senza riflettere.

  2. #32
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    52,818
    Ahahahahahahaha ma lo sai che sei davvero un bel tipo Crep? Ahahahahahaha prima invochi il Vangelo (25 giugno ore 15,52: "Però se leggi attentamente cosa dice Gesù nel Vangelo, meditandoci sopra, potresti svelarne il mistero.Buona lettura.") poi, una volta letto, dici che è solo un copia-incolla ahahahahahahahahaha stai raggiungendo i paradossi di Vega, impresa non facile

    Di cosa parla Nostro Signore? Del rapporto che abbiamo col Corpo (col nostro e con quello degli Altri) o di noccioline valdostane?
    amate i vostri nemici

  3. #33
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    21,182
    Non lo so, le noccioline valdostane non le conosco.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •