Pagina 1 di 9 1 2 3 4 5 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 124

Discussione: La parola Dio.

  1. #1
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    21,399

    La parola Dio.

    Quella di Dio è la più gravata fra tutte le parole umane.
    Nessun altra è tanto imbrattata, tanto lacerata. Di generazione in generazione gli uomini hanno gettato proprio su questa parola il peso della propria vita angosciata, l'anno stesa a terra, dove ancor si trova avvolta nella polvere, sotto il peso che la schiaccia.
    Di generazione in generazione, con i loro partiti religiosi, gli esseri umani hanno lacerato questa parola: per essa hanno ammazzato e per essa sono morti; una parola che conserva ancora le impronte delle loro dita e del loro sangue [...]. Sono uomini che dicono buffonate e che le firmano con il nome di Dio [...].
    Dobbiamo rispettare coloro che ne proibiscono l'uso, dato che intendono ribellarsi a questo modo scandaloso di giustificare i propri arbitri in nome di Dio.

    Pensiero di M. Buber "Begegnung. Autobiographische Fragmente, Stuttgart 1961

  2. #2
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,627
    Sì, crep, buttiamo via il bambino insieme all'acqua sporca!
    Ma che ragionamento è? Se molti hanno giustificato atrocità in nome di Dio - e ancora oggi lo fanno i terroristi islamici -, si dovrebbe proibire l'uso della parola di Dio? Bisogna guardare anche il bene prodotto da quella parola. Molti, pur nella loro imperfezione, ne hanno fatto un buon uso, migliorando se stessi e il mondo.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  3. #3
    Opinionista
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    370
    Crepuscolo ha scritto
    Quella di Dio è la più gravata fra tutte le parole umane. Nessun altra è tanto imbrattata, tanto lacerata.
    Chi ti dà la certezza che quelle parole siano di Dio e non dei rabbini che più volte nel corso dei secoli hanno manipolato e adattato il Vecchio Testamento ?

    E altri il Nuovo Testamento...

    Essendo parole "umane" e non di divinità, sono soggette alla "lacerazione" e all'imbrattamento". Nulla di nuovo sotto il sole !

  4. #4
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    21,399
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Sì, crep, buttiamo via il bambino insieme all'acqua sporca!
    M
    Ma che cosa c'entra il bambino con l'acqua sporca? Casi del genere a casa mia non sono mai accaduti.
    Lo sai benissimo che tra il bene ed il male non c'è nulla in comune; purtuttavia sono convinto che un capello di bene vale più di un chilo di male.
    Dove entra il bene non entra il male, lo sbilancerebbe troppo, e dove entra il male non entra il bene. Questa è la divisione netta tra bene e male futuri, in avvenire, insomma nell'altro mondo, quella in cui credono che crede in Dio..
    Scripta manent.

  5. #5
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    21,399
    Citazione Originariamente Scritto da doxa Visualizza Messaggio
    Crepuscolo ha scritto

    Chi ti dà la certezza che quelle parole siano di Dio e non dei rabbini che più volte nel corso dei secoli hanno manipolato e adattato il Vecchio Testamento ?

    E altri il Nuovo Testamento...

    Essendo parole "umane" e non di divinità, sono soggette alla "lacerazione" e all'imbrattamento". Nulla di nuovo sotto il sole !
    Forse non hai capito o non mi hai seguito nei discorsi fatti fin qui ma è proprio quello che stavo cercando di dimostrare con esempi.
    Se vogliamo credere al Dio di Gesù, come ci credo io, la guerra, l'omicidio, la tortura, ossia qualsiasi forma di prevaricazione in nome di Dio è falso o come diceva Bauer dei cui pensieri mi sono avvalso, è da buffoni.
    Difendere il credo a spada tratta come nella guerra di religione è ipocrisia perché è mera politica e Gesù era tutto meno che un politicante.
    La chiesa che fa politica od incita all'odio verso il diverso a me non interessa.

  6. #6
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,078
    Personalmente alla parola "Dio" preferisco usare la parola "Assoluto", dà adito a meno equivoci. Per quello che possono valere le parole, specialmente in questi casi.
    " L' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."

    Dostoevskij.

  7. #7
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,627
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    Personalmente alla parola "Dio" preferisco usare la parola "Assoluto", dà adito a meno equivoci. Per quello che possono valere le parole, specialmente in questi casi.
    Non penso si tratti di preferenze, ma a cosa ci si riferisce. L'Assoluto è impersonale, Dio è personale.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  8. #8
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,627
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Dobbiamo rispettare coloro che ne proibiscono l'uso, dato che intendono ribellarsi a questo modo scandaloso di giustificare i propri arbitri in nome di Dio
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Ma che cosa c'entra il bambino con l'acqua sporca? Casi del genere a casa mia non sono mai accaduti.
    Se affermi di voler rispettare chi vuol proibire l'uso della parola di Dio, vuoi eliminarla, e quindi butti via il bambino (la parola di Dio) insieme all'acqua sporca (chi ne fa un pessimo uso).
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  9. #9
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    21,399
    Citazione Originariamente Scritto da Turbociclo Visualizza Messaggio
    Personalmente alla parola "Dio" preferisco usare la parola "Assoluto", dà adito a meno equivoci. Per quello che possono valere le parole, specialmente in questi casi.
    Anche assoluto dà adito a svariate interpretazioni. Comunque in sostanza sarebbe come pensare a "più" (comparativo), cioè qualsiasi pensiero od azione che sia ce n'è sempre uno/a migliore in movimento.
    Anche Dio potrebbe assomigliargli come concetto perché qualsiasi Dio noi pensiamo ce n'è sempre uno meglio o di più.

  10. #10
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    21,399
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Se affermi di voler rispettare chi vuol proibire l'uso della parola di Dio, vuoi eliminarla, e quindi butti via il bambino (la parola di Dio) insieme all'acqua sporca (chi ne fa un pessimo uso).
    Se quel bambino è il "resto" cui si riferisce Gesù lo mando nudo, così non corro il rischio di gettarlo, poiché è proprio quel bambino che laverà lo sporco; ergo (quindi) con Gesù succede il contrario del normale, non solo non viene gettato il bambino ma i pannolini risulteranno freschi e lindi.

    Qualora la parola Dio risultasse confusa od inappropriata od addirittura falsa io credo sia meglio ignorarla in quanto è facile che il subdolo si inserisca nel nostro cervello per mantenere fresco quel nome che viene continuamente spruzzato di illusioni e disonori.
    A questo punto io sono a favore della mia coscienza e di coscienze, come dimostra la storia, non tutti ne hanno.
    Ultima modifica di crepuscolo; 29-08-2020 alle 14:42

  11. #11
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    21,399
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Se affermi di voler rispettare chi vuol proibire l'uso della parola di Dio, vuoi eliminarla, e quindi butti via il bambino (la parola di Dio) insieme all'acqua sporca (chi ne fa un pessimo uso).
    mi spieghi perché sei così assolutista, è evidente che se riporto il pensiero di qualcuno ne debba pure fare l'avvocato del diavolo, ma essendo un pensiero riportato non è il mio al 100%.
    Per il significato della nostra disputa parti da questo punto: Dio vuole il bene dell'uomo ma non di tutti gli uomini altrimenti la sua contingenza si rivelerebbe attraverso la realizzazione di un mondo migliore, ma poiché per me così non è in quanto credo che il mondo vada a farsi friggere, non saprei se a fuoco lento o vivace, e qui potrei pure sbagliami ma penso che il mondo nonostante la scienza e la tecnologia, regredisca.
    Conclusione, vuol dire che di fatto ora Dio non agisce per la salvezza poiché c'è in vista la distruzione, o meglio autodistruzione di massa.
    Il fatto quindi di ignorare che cosa gli altri credono che Dio sia nello specifico, vuol solo dire che mi fido della mia idea di Dio.
    Sulla bestemmia ti faccio questa domanda: preferisci la bestemmia a Dio o che Dio venga ignorato? ( tra l'altro tu sai già chi è Dio ).
    Sulle guerre religiose, preferisci inveire contro i nemici in nome di Dio o preferisci la pace? Cioè che il Dio della guerra non venga neanche nominato.

  12. #12
    Opinionista L'avatar di Turbociclo
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,078
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Non penso si tratti di preferenze, ma a cosa ci si riferisce. L'Assoluto è impersonale, Dio è personale.
    E tu chiamalo "Dio", di certo comunque è assurdo personalizzarlo. Perché ognuno lo personalizzerà a modo suo, il pellerossa lo vedrà come Manitù a cavallo, l'induista come Krishna che suona il flauto, il buddista come il Vuoto che Tutto contiene...
    " L' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."

    Dostoevskij.

  13. #13
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,627
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    mi spieghi perché sei così assolutista, è evidente che se riporto il pensiero di qualcuno ne debba pure fare l'avvocato del diavolo, ma essendo un pensiero riportato non è il mio al 100%.
    Non sei obbligato a fare l'avvocato del diavolo, dovresti dissociarti da ciò che non condividi o fare a meno di citarlo.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  14. #14
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,627
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Per il significato della nostra disputa parti da questo punto: Dio vuole il bene dell'uomo ma non di tutti gli uomini altrimenti la sua contingenza si rivelerebbe attraverso la realizzazione di un mondo migliore, ma poiché per me così non è in quanto credo che il mondo vada a farsi friggere, non saprei se a fuoco lento o vivace, e qui potrei pure sbagliami ma penso che il mondo nonostante la scienza e la tecnologia, regredisca.
    Conclusione, vuol dire che di fatto ora Dio non agisce per la salvezza poiché c'è in vista la distruzione, o meglio autodistruzione di massa.
    Il fatto quindi di ignorare che cosa gli altri credono che Dio sia nello specifico, vuol solo dire che mi fido della mia idea di Dio.
    Qui dimostri di non aver capito l'opera di Dio e cosa sta succedendo.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  15. #15
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,627
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Sulla bestemmia ti faccio questa domanda: preferisci la bestemmia a Dio o che Dio venga ignorato? ( tra l'altro tu sai già chi è Dio ).
    Io preferisco essere ignorato che insultato, ma Dio preferisce essere ricordato malamente piuttosto che essere ignorato.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •