Pagina 7 di 7 PrimaPrima ... 3 4 5 6 7
Risultati da 91 a 98 di 98

Discussione: Sex Working

  1. #91
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    57,313
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    perchè lo avresti scritto anche tu ? questo mi è sfuggito e sarebbe anche la prima volta che lo leggo da te
    MA se non ho fatto altro che scrivere in ogni post che è una scelta legittima e che ognuno col suo corpo fa quello che vuole (e ho pure scritto che se parliamo di moralità gli avvocati fanno di peggio). Ho detto addirittura che il mestiere andrebbe legalizzato. Quando mai ho detto qualcosa contro la prostituzione? Guarda che io sono ben lontana dal giudicare chiunque.
    Ho solo ribadito, perchè conosco bene la questione, che non si può equiparare la prostituzione con l'amore libero. La prostituzione per una donna non è certo qualcosa di piacevole. Poi per carità, se il compenso è congruo uno va le proprie debite valutazioni. Nel caso della ragazza dell'articolo, lei ha saputo darsi un prezzo e mettersi sul mercato. Ho anche scritto che è una cosa che richiede una certa dose di coraggio.
    “Io e il mio gatto... siamo due randagi senza nome che non appartengono a nessuno e a cui nessuno appartiene” [cit. Colazione da Tiffany]

    Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità [cit: Manifesto futurista] .

  2. #92
    see vabbè...

  3. #93
    Citazione Originariamente Scritto da Breakthru Visualizza Messaggio
    Condivido la scelta di non intraprendere relazioni sentimentali, c'è anche il rischio che se racconta al ragazzo del suo lavoro quello sbrachi o racconti in giro rovinandole l'immagine.
    Questione di fortuna, sperare è gratis comunque.
    mi era sfuggito , questo è un punto fondamentale della discussione ...la marchiatura della vacca , è sempre bello vedere i problemi altrui , ci fortificano

  4. #94
    Opinionista L'avatar di Breakthru
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    1,138
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    mi era sfuggito , questo è un punto fondamentale della discussione ...la marchiatura della vacca , è sempre bello vedere i problemi altrui , ci fortificano
    mi spieghi per favore cosa intendi? o cosa pensi di aver capito

  5. #95
    ho capito questo : c'è anche il rischio che se racconta al ragazzo del suo lavoro quello sbrachi o racconti in giro rovinandole l'immagine.
    intendevi che si sappia in giro che fa la puttana ?

  6. #96
    Opinionista L'avatar di Breakthru
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    1,138
    La ragazza afferma che ha anche clienti sposati, nel caso che il ragazzo fosse uno di quelli che la prende proprio male potrebbe fare casini, rovinarle la reputazione con i clienti sposati, i quali si presume tengano molto alla riservatezza.
    Magari mi sbaglio, ma le sex worker, usando il termine che sceglie lei, penso vivano anche di passaparola tra i clienti benestanti non potendo avere la vetrina sul marciapiedi e/o sui social, quindi una buona reputazione di massima riservatezza penso sia fondamentale.
    Mi sono spiegata meglio?

    ps. comunque sperare in un fidanzato che accetti il suo lavoro è gratis
    Ultima modifica di Breakthru; 07-04-2021 alle 20:59

  7. #97
    la viaggiatrice L'avatar di dark lady
    Data Registrazione
    09/03/05
    Località
    On the road
    Messaggi
    57,313
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    see vabbè...
    se vabbè cosa?
    “Io e il mio gatto... siamo due randagi senza nome che non appartengono a nessuno e a cui nessuno appartiene” [cit. Colazione da Tiffany]

    Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità [cit: Manifesto futurista] .

  8. #98
    Opinionista
    Data Registrazione
    16/08/16
    Messaggi
    3,505
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    qui da noi ci sono sempre state queste studentesse.

    una donna che fa del suo corpo e della sua bellezza ciò che le pare, nella nostra società, è diversa.

    e se non rientra in canoni omologati di moglie, mamma, figlia, sorella o amante, è discriminata.
    Sono d'accordo
    "Addio", disse la volpe. "Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi".

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •