Pagina 3 di 3 PrimaPrima 1 2 3
Risultati da 31 a 32 di 32

Discussione: A buon intenditor...

  1. #31
    Opinionista L'avatar di flying dutchman
    Data Registrazione
    14/04/21
    Località
    davanti alla simonetta
    Messaggi
    109
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    sicura ?
    a me pare idea poetica per degli animali semplici, immaginati a parlare tra loro come creature di Disney;

    secondo questa saggia massima l'intelligente e preparato medico dovrebbe tacere di fronte ai ciarlatani, e così l'economista di fronte a chi prometta Bengodi stampando e regalando moneta, ecc... lasciando che quelle idee si facciano strada incontrastate;

    il tutto per procurarsi pace & tranquillità

    certe azioni sembrano stupide allo stupido: si vede uno che chiede al pescivendolo "è fresco questo pesce ?"
    eh, che cliente cretino: è ovvio che quello ti dirà che il pesce è freschissimo;

    il cliente lo sa, ma - al contrario dello stupido - capisce se e quanto quel pesce è fresco in base ai tempi e toni della menzogna in bonus dolus del pescivendolo;

    la comunicazione di contenuti è una cosa un capellino più complessa di quanto comunemente si creda per lasciar pontificare Pippo, Pluto e Paperino, Bageera e il re Leone
    hai ragione su molte cosa, ma resta da chiedersi se ha senso che un medico preparato o un serio economista ribattano ai ciarlatani.
    i ciarlatani dicono alla gente esattamente quello che la gente vuole ascoltare. se non fosse intervenuta la polizia, Vanna Marchi starebbe ancora in televisione insieme al mago do Nascimento, a chiedere a qualche sprovveduto se quel chilo e mezzo di sale si era sciolto o no in una bacinella d'acqua. hai voglia a spiegare che se il sale non si scioglie non c'entra niente il malocchio.
    chi racconta cose semplici in modalità assertiva e toglie responsabilità a chi ascolta avrà sempre più seguito di chi affronta tematiche complesse in modo problematico e chiede a chi ascolta di assumersi le proprie responsabilità.
    But I'll try to carry off a little darkness on my back
    'Til things are brighter, I'm the Man In Black

  2. #32
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    18,887
    Citazione Originariamente Scritto da flying dutchman Visualizza Messaggio
    chi racconta cose semplici in modalità assertiva e toglie responsabilità a chi ascolta avrà sempre più seguito di chi affronta tematiche complesse in modo problematico e chiede a chi ascolta di assumersi le proprie responsabilità.
    beh, sì;
    però, proprio come le logiche fake agiscono subliminalmente, possono anche entrare in crisi sulla base degli stessi meccanismi, nel momento in cui intervengono elementi di disturbo di quella logica;

    per questo è necessario smontare il giocattolo, capire gli ingranaggi logici di trasmissione;
    qualche giorno fa, mi è capitato di zappare una trasmissione di Giletti, su la 7, in cui si parlava di sessualità degli adolescenti, ospite in studio la figlia di Morgan Castoldi e Asia Argento, ragazza parecchio intelligente, mi pare;
    le interviste agli adolescenti - di estrazione romana e medio borghese - riportavano un quadro sconfortante della mentalità educativa; cioè, questi ragazzi fanno sesso in modo relativamente libero, ma sostanzialmente con gli stessi pregiudizi e schemi di 70 anni fa; al che la Morganina, giustamente, commentava: ma che è questa cosa che la do, non la do... ? non è che poi non è più mia, eh...!

    evidentemente, certi schemi di valore hanno una loro potenza intrinseca di collocazione nell'immaginario diffuso, che dipende proprio dagli spazi mentali reati per quel tipo di concetto; allora, il confronto con quelle formulazioni, per quanto stupido possa apparire a chi legge superficialmente, dovrebbe fornire nella reiterazione la spiegazione del meccanismo;
    la prima volta ti sembra grullo; poi vedi che insiste e capisci che c'è una saggezza nel ripetere anche un'assurdità, almeno apparente;

    per esempio, dovrebbe essere evidente che - imene a parte, e nemmeno quello - nulla di irreversibile avviene in seguito ad un rapporto sessuale protetto; eppure, parrebbe che in effetti la maggior parte degli adolescenti ragioni secondo idee completamente diverse, e che questo renda particolarmente dolorosa e angosciante quell'età, come non lo fosse già abbastanza di suo;
    eppure, tanti genitori, pure aperti e volenterosi, non hanno gli strumenti e le capacità necessarie a smontare il meccanismo retorico tramandato da generazioni.
    c' del lardo in Garfagnana

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •