Pagina 4 di 8 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 7 8 UltimaUltima
Risultati da 46 a 60 di 106

Discussione: Riflessioni sul matrimonio

  1. #46
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,569
    Citazione Originariamente Scritto da ReginaD'Autunno Visualizza Messaggio
    I miei genitori non lo so se hanno fatto tutte queste cose, ma un'educazione cristiana ce l'hanno data, e se il loro rapporto non è stato mai idilliaco non è perchè non credono in Dio ma perchè sono due poli opposti che non c'entrano niente con la religione ma con i rapporti umani!
    Se credessero VERAMENTE in Dio, si amerebbero Regina. E si perdonerebbero. Il loro è stato un credo di facciata. Non hanno alimentato e innaffiato ogni giorno, quel che avevano promesso davanti a Dio. Coi risultati desolanti che descrivi.
    amate i vostri nemici

  2. #47
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    12,495
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Arcobaleno è vero, con Doxa siamo in confidenza da anni. Ti ripeto che non devi scandalizzarti per gli interventi dei non credenti, che possono a volte apparire inopportuni, canzonatori e pregiudiziali: Così dev'essere. In questa sezione si toccano temi esistenziali, profondi, che riguardano il perchè stesso della Vita. Ed è per questo che risulta la sezione di gran lunga più frequentata....
    Noi possiamo dare risposte e testimonianze da persone credenti, che han fatto un'esperienza di Dio. Possiamo annunciare loro che Dio esiste, che Dio è Padre, che Dio ci ama immensamente. Ma poi sta a loro accogliere, rifiutare, dubitare, prendere in giro eccetera. Non accade niente di particolarmente strano.


    E vai con la tiritera della sezione frequentata di più, dei temi importanti e del senso della vita.
    Ma lo vuoi capire che state a raccontare un sacco de fregnacce? E che siete abbastanza pittoreschi?
    Hai voglia a menarla con i temi sensibili quando 99 volte su cento gli interventi sono per dirvi che cavolo raccontate?
    È quello che gli utenti scrivono, eh! Altro che crisi esistenziali e ricerca di Dio e di non so che. Quando rispondi così sembra tu non faccia parte dei diretti interessati a cui spesso viene risposto, opportunamente direi, altro che il contrario.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  3. #48
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    4,140
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Se credessero VERAMENTE in Dio, si amerebbero Regina. E si perdonerebbero. Il loro è stato un credo di facciata. Non hanno alimentato e innaffiato ogni giorno, quel che avevano promesso davanti a Dio. Coi risultati desolanti che descrivi.
    Non so nemmeno da dove cominciare a dire quanto è orribile quello che dici.

    Tu ammetti che si possa sbagliare e che lo sbaglio vada perdonato, ma non contempli che lo sbaglio possa essere a monte: non è detto che due persone siano fatte per stare insieme, se lo sbaglio fosse stato questo non sarebbe lecito, da parte di una comunità che creda VERAMENTE, perdonare l'errore e consentire agli individui della coppia di rimediare separandosi senza dover essere per questo stigmatizzati?
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

  4. #49
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    5,864
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Se credessero VERAMENTE in Dio, si amerebbero Regina. E si perdonerebbero. Il loro è stato un credo di facciata. Non hanno alimentato e innaffiato ogni giorno, quel che avevano promesso davanti a Dio. Coi risultati desolanti che descrivi.
    A parte quello che dice Doppio che è giusto e lo condivido!
    Ma cosa ne sai se il loro credo è stato di facciata o meno?
    E poi che ne sai dei frutti, che poi saremmo noi figlie, dell'educazione che ci hanno dato?
    L'ho detto e l'ho ribadito che mia madre a mio padre l'ha perdonato anche troppe volte, ora è stanca e stufa!
    E anche il credente più devoto penso che a furia di insopportabili repressioni alla fine cede e non ce la fa più a sopportare una situazione assolutamente ingestibile.
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  5. #50
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,569
    Se quello che scrivi continuamente è vero, cosa se ne deve dedurre? I frutti sono evidenti: Infelicità, giudizio (verso tuo padre), Famiglia divisa e sfasciata. Cosa ci vedi te di cristiano in tutto questo? Io solamente una facciata. Una parvenza. Il problema sta a monte di tuo padre, Regina. Sta nell'incapacità di amarsi, di comprendersi e di perdonarsi. Se i tuoi Genitori non hanno mai fatto entrare Dio concretamente nel loro Matrimonio, è chiaro che a un certo punto ci si stanca e ci si stufa. Non si può costruire e reggere un mènage familiare solo sulle proprio forze. Si è sconfitti in partenza.

    "Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, è simile a un uomo saggio che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa non cadde, perché era fondata sopra la roccia. Chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica, è simile a un uomo stolto che ha costruito la sua casa sulla sabbia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa cadde, e la sua rovina fu grande!"

    MATTEO 7
    amate i vostri nemici

  6. #51
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    22,765
    Io credo che Matteo intenda riferirsi alla nostra anima. Liberarsi di tutto ciò che è materiale per essere integro e spirituale, per elevarti; la massima perfezione a detta di Gesù è abbandonare tutto per seguirlo, anche moglie e parenti come ha fatto Pietro.
    Perché invece di criticare, foss'anche in nome di Dio, non abbandoni tutto per seguire solo Gesù?
    Tutto il resto verrebbe di conseguenza.
    Tu cono non sei libero finché avrai legami terreni, non ti fidi di Dio? O forse non ti fidi di te?

  7. #52
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    ...Sta nell'incapacità di amarsi, di comprendersi e di perdonarsi. Se i tuoi Genitori non hanno mai fatto entrare Dio concretamente nel loro Matrimonio...
    è probabile che il Tuo matrimonio sia questo , noi contiamo ancora sulle nostre capacità mentali

  8. #53
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    22,765
    Oltre quelle corporali

  9. #54
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Oltre quelle corporali
    Ecchenesò io dei neocatecumeni come ti fanno entrare dio nella moglie
    Ultima modifica di dietrologo; 13-10-2021 alle 16:53

  10. #55
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    22,765
    I neocatecumenali sono molto riservati ed hanno molti segreti.
    Lo so perché un tempo li ho frequentati.

  11. #56
    Brividi lungo la schiena....

  12. #57
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,569
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Io credo che Matteo intenda riferirsi alla nostra anima.
    Gesù Cristo usa Parole inequivocabili: La Roccia è Lui. Se le fondamenta di un Matrimonio poggiano in Lui, le crisi, le difficoltà, le prove, gli ostacoli e le incomprensioni si superano. Ne parla anche il Salmo 126, ancora più esplicito.

    "Se il Signore non costruisce la casa,
    invano si affaticano i costruttori.
    Se il Signore non vigila sulla città,
    invano veglia la sentinella.
    Invano vi alzate di buon mattino
    e tardi andate a riposare,
    voi che mangiate un pane di fatica:
    al suo prediletto egli lo darà nel sonno."

    http://www.perfettaletizia.it/bibbia/salmi/salmo126.htm
    amate i vostri nemici

  13. #58
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    22,765
    La roccia sono i fondamenti della verità. I fondamenti della verità sono impliciti e risiedono nel nostro intimo, essendo noi stati creati da Dio; se queste fondamenta non ci fossero le parole di Gesù non potrebbero far presa.

  14. #59
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,569
    E qual è, allora, questa Verità?

    «Io sono la Via, la Verità e la Vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.»

    Il Cristianesimo non è una filosofia, un concetto, un insieme di idee, Crep. Oserei dire che non è neppure una Religione, guarda. E' l'incontro con una Persona: Gesù Cristo! Dopo che lo si è incontrato e sperimentato, la nostra esistenza, le nostre giornate...il nostro Matrimonio respirano un'aria nuova.
    amate i vostri nemici

  15. #60
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    12,495
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    La roccia sono i fondamenti della verità. I fondamenti della verità sono impliciti e risiedono nel nostro intimo, essendo noi stati creati da Dio; se queste fondamenta non ci fossero le parole di Gesù non potrebbero far presa.
    E guarda caso ognuno ha le sue pippe e vi state a battibeccare pure fra voi fatti ad immagine e somiglianza del vostro amico invisibile.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •