Pagina 2 di 12 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 ... UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 177

Discussione: Riflessioni sul matrimonio

  1. #16
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,727
    I Figli non hanno bisogno di genitori che non litigano mai, Regina. Ma di genitori che sanno perdonarsi. Ogni giorno! Se scoprono questo, cresceranno con una spina dorsale. Come Persone rette, coi piedi ben piantati in terra. Solo chi vive nelle favole pensa che un Matrimonio riuscito equivalga a un Matrimonio senza problemi, difficoltà, contrasti, ostacoli....
    Quelli ci saranno sempre. La vera forza del Matrimonio Cristiano è il Perdono. L'accogliersi reciprocamente per quel che si è. Confidando nella grazia di Dio.
    amate i vostri nemici

  2. #17
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,727
    Citazione Originariamente Scritto da Breakthru Visualizza Messaggio
    mi rendo conto che questi sono i fatti, ma non riesco a capacitarmi della poca conoscenza della dottrina e dei testi.

    Vedo che la maggior parte delle persone che sono battezzate e che , se interpellate, si dicono cattoliche poi non segue i precetti, non va a messa, non si comunica, non si confessa, non osserva penitenze, digiuni e altro.

    Conosco alcuni, pochi, che sono cattolici osservanti, tra questi qualche fanatico che è violento a parole perché non può esserlo negli atti o così sembra a me, impressione che può essere anche fallace

    Quello che concludo è che il dirsi "cattolici" è diventato un tratto identitario più che una fede.
    Non possono rinunciare a dirsi cattolici senza rimettere in discussione la propria identità, senza cadere nel dubbio, se non sono cattolico che sono?
    Ma il dubbio non se lo pongono a prescindere, spesso per pigrizia, forse

    La miglior scelta politica della Chiesa, per non perdere fedeli ed introiti, sarebbe sì aggiornarsi, ma come? Come farlo senza sconfessare la propria storia? La propria dottrina?

    La miglior scelta spirituale della Chiesa sarebbe non sconfessare mai se stessa ma così è inevitabilmente destinata al declino
    Il Suo Fondatore (Gesù Cristo) dice di no. Che la Chiesa rimarrà sempre in piedi. Mi viene da dire che forse ha ragione. La Chiesa ha attraversato di tutto, amica mia: scismi, contrasti, divisioni, separazioni, peccati interni ed esterni, regimi, imperi, dittature, persecuzioni, rivoluzioni. E niente l'ha distrutta. Potrà apparire per certi periodi storici, traballante e declinante. Ma fino a quando Gesù Cristo sarà con lei, niente e nessuno potrà abbatterla. È Parola di Dio.

    Ciao, buonanotte.
    amate i vostri nemici

  3. #18
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    12,576
    I Figli non hanno bisogno di genitori che non litigano mai, Regina. Ma di genitori che sanno perdonarsi. Ogni giorno!
    Capisco che ami ripetere all'infinito le tiritere ma, se il rapporto fosse quello, chiedere scusa di qualcosa ogni giorno, vorrebbe dire che è un rapporto strambo, nevrotico, negativo. Che poi se il litigio o i motivi di disaccordo fossero frequenti, vedrei anche difficile un perdono giornaliero o giù di lì.
    Il tutto per dare quale esempio ai figli? Che coppia sarebbe quella che vive in questo tira e molla e perdoni continui se esistesse il teatrino che proponi tu?
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  4. #19
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    6,083
    Per rispondere alla tua domanda Cono, ti dico che mia madre ha perdonato mio padre troppe volte, e lui fa sempre gli stessi sbagli...
    Ora giustamente è stanca di abbozzare, ed ora vivono separati in casa senza parlarsi perchè gli argomenti sono ormai esauriti e senza nemmeno litigare perchè è una perdita di tempo. Non basta saper perdonare per mettere su un matrimonio, ci vuole la collaborazione di tutti e due i coniugi chye devono dare di conseguenza il buon esempio ai figli e ti posso assicurare che mio padre non lo è!
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  5. #20
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,727
    Ragazze, vi faccio rispondere da chi ne sa più di me....

    "In famiglia si potrà sperimentare una comunione sincera quando essa è casa di preghiera. Quando gli affetti sono seri, profondi e puri. Quando il perdono prevale sulle discordie. Quando l’asprezza quotidiana del vivere viene addolcita dalla tenerezza reciproca e dalla serena adesione alla volontà di Dio. In questo modo, la famiglia si apre alla gioia che Dio dona a tutti coloro che sanno dare con gioia. Al tempo stesso, trova l’energia spirituale di aprirsi all’esterno, agli altri, al servizio dei fratelli, alla collaborazione per la costruzione di un mondo sempre nuovo e migliore; capace, perciò, di farsi portatrice di stimoli positivi; la famiglia evangelizza con l’esempio di vita.

    È vero, in ogni famiglia ci sono dei problemi, e a volte anche si litiga. “Padre, ho litigato…” – siamo umani, siamo deboli, e tutti abbiamo a volte questo fatto che litighiamo in famiglia. Io vi dirò una cosa: se litighiamo in famiglia, che non finisca la giornata senza fare la pace.

    “Sì, ho litigato”, ma prima di finire la giornata, fai la pace. E sai perché? Perché la guerra fredda del giorno dopo è pericolosissima. Non aiuta. E poi, in famiglia ci sono tre parole, tre parole da custodire sempre: “permesso”, “grazie”, “scusa”.

    https://www.aibi.it/la-pietra-scarta...ogni-famiglia/

    Hanno pregato insieme i tuoi genitori, Regina? Hanno affidato i Figli a Dio nella preghiera giornaliera? Hanno letto insieme la Parola? Si sono comunicati al Signore nella Santa Messa? Se mancano queste cose fondamentali, poi è dura perdonarsi, accogliersi, completarsi a vicenda....
    Ultima modifica di conogelato; 06-10-2021 alle 01:21
    amate i vostri nemici

  6. #21
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    6,083
    A volte non basta pregare o dire e fare quello che dice il Papa, perchè la pazienza ha anche un limite che ormai mia madre ha esaurito perchè anche secondo me mio padre ha superato tutti i limiti...
    E ti posso assicurare che mia madre l'ha perdonato anche troppe volte e lui la parola "scusa" non sa nemmeno cos'è, ogni volta che mia madre l'ha riammesso in famiglia non ha detto nemmeno un "grazie", perciò quando un rapporto è così è meglio che finisca perchè fa soffrire tutti e basta!
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  7. #22
    Opinionista
    Data Registrazione
    30/04/19
    Messaggi
    648


    Molto reverendo padre Cono, eminenza riverendissima, mi hai convinto, perciò ti prego di riverire il mio nome al tuo "direttore spirituale" che è nei cieli, e "in camera caritatis" (luogo dove si esercita il potere, nessuno può ascoltare e la "caritas" si contrappone al rigore della legge), digli che sono pronto a sacrificarmi per un nuovo matrimonio.

    Vorrei sceglierti come compare di nozze, come madrina auspico Rachele Giacobi.

    Ora debbo andare. Ti saluto con riverenza e deferenza, con atteggiamento ossequioso, rispettoso
    Ultima modifica di doxa; 06-10-2021 alle 14:59

  8. #23
    Opinionista
    Data Registrazione
    16/11/08
    Messaggi
    1,770
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Il Suo Fondatore (Gesù Cristo) dice di no. Che la Chiesa rimarrà sempre in piedi. Mi viene da dire che forse ha ragione. La Chiesa ha attraversato di tutto, amica mia: scismi, contrasti, divisioni, separazioni, peccati interni ed esterni, regimi, imperi, dittature, persecuzioni, rivoluzioni. E niente l'ha distrutta. Potrà apparire per certi periodi storici, traballante e declinante. Ma fino a quando Gesù Cristo sarà con lei, niente e nessuno potrà abbatterla. È Parola di Dio.

    Ciao, buonanotte.
    Conogelato, é vero nessuna oppressione può abbattere una idea o religione, possono sostituirle solo altre idee o religioni, se non fosse così il paganesimo sarebbe ancora presente.

  9. #24
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,727
    Citazione Originariamente Scritto da ReginaD'Autunno Visualizza Messaggio
    A volte non basta pregare o dire e fare quello che dice il Papa, perchè la pazienza ha anche un limite che ormai mia madre ha esaurito perchè anche secondo me mio padre ha superato tutti i limiti...
    E ti posso assicurare che mia madre l'ha perdonato anche troppe volte e lui la parola "scusa" non sa nemmeno cos'è, ogni volta che mia madre l'ha riammesso in famiglia non ha detto nemmeno un "grazie", perciò quando un rapporto è così è meglio che finisca perchè fa soffrire tutti e basta!
    Non mi hai risposto. Comunque, fra le righe, credo sia evidente che i tuoi Genitori non hanno mai fatto entrare Dio nel Matrimonio. Coi risultati che descrivi.
    amate i vostri nemici

  10. #25
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,727
    Citazione Originariamente Scritto da Durante Visualizza Messaggio
    Conogelato, é vero nessuna oppressione può abbattere una idea o religione, possono sostituirle solo altre idee o religioni, se non fosse così il paganesimo sarebbe ancora presente.
    Sei una Persona intelligente. In grado di leggere la Storia a tutto tondo.
    amate i vostri nemici

  11. #26
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,727
    Citazione Originariamente Scritto da doxa Visualizza Messaggio


    Molto reverendo padre Cono, eminenza riverendissima, mi hai convinto, perciò ti prego di riverire il mio nome al tuo "direttore spirituale" che è nei cieli, e "in camera caritatis" (luogo dove si esercita il potere, nessuno può ascoltare e la "caritas" si contrappone al rigore della legge), digli che sono pronto a sacrificarmi per un nuovo matrimonio.

    Vorrei sceglierti come compare di nozze, come madrina auspico Rachele Giacobi.

    Ora debbo andare. Ti saluto con riverenza e deferenza, con atteggiamento ossequioso, rispettoso
    Muahahahahahahahaha o questa? Vai con Dio, fratello. Buona Vita.
    amate i vostri nemici

  12. #27
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    12,576
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Non mi hai risposto. Comunque, fra le righe, credo sia evidente che i tuoi Genitori non hanno mai fatto entrare Dio nel Matrimonio. Coi risultati che descrivi.
    Ma non lo sai che il triangolo è peccato?
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  13. #28
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    26,456
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Sei una Persona intelligente. In grado di leggere la Storia a tutto tondo.
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  14. #29
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    6,083
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Non mi hai risposto. Comunque, fra le righe, credo sia evidente che i tuoi Genitori non hanno mai fatto entrare Dio nel Matrimonio. Coi risultati che descrivi.
    I miei genitori Dio l'hanno fatto entrare eccome nel loro matrimonio visto che si sono sposati in chiesa! Abbiamo avuto sia io che le mie sorelle una buona educazione cristiana, ma questo non basta a rendere saldo un matrimonio tra due persone, ci vuole la buona volontà di tutti e due i coniugi e mia madre l'ha avuta anche troppo ed ora è stanca! Spero di averti risposto adesso.
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  15. #30
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    4,228
    D'altra parte nemmeno Dio perdona in assenza di un sincero pentimento e direi che sia legittimo dubitarne se non si vede almeno un tentativo di modificare il comportamento.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •