Pagina 10 di 52 PrimaPrima ... 6 7 8 9 10 11 12 13 14 20 ... UltimaUltima
Risultati da 136 a 150 di 766

Discussione: Gli effetti della preghiera

  1. #136
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    4,847
    E quando un dogma ha proprio l'aspetto di un doppio salto mortalre carpiato per uscire da quella che sembra veramente una contraddizione uno un paio di domande se le dovrebbe pure fare, ma visto che il dogma stesso è per definizione verità rivelata e indiscutibile le domande non sono ammesse... e torniamo ad un ragionamento circolare.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

  2. #137
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    28,268
    Comunque il titolo della discussione non è molto azzeccato. Fa pensare che la preghiera sia una specie di dolce euchessina.
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  3. #138
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    4,847
    In effetti... il titolo non convinceva neanche me, ma non ho trovato un altro termine neutro per chiedere "ma la preghie cheffAH?!", sia che si ritenga che interagisca con il mondo fisico, sia che si ritenga sia un esercizio per la crescita spirituale o che se ne consideri solo l'aspetto psicologico individuale. Forse "effetti" è un termine che punta un po' troppo sul lato materialista, ma non ne avevo altri sottomano.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

  4. #139
    Opinionista L'avatar di esterno
    Data Registrazione
    23/07/14
    Messaggi
    1,101
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    - Che possiamo risorgere con Lui! Che ritroveremo i nostri cari, che tutto sarà ricomposto nell'Amore.
    Per sempre! - Ma ci pensate ? -


    Come sei poetico....


    Ma cio' contrasta quanto avrebbe espresso lo stesso Gesu' "terreno" (e poi divinizzato..) ovvero il diverso modo di intendere quel delizioso post-mortem dei devoti resuscitati.. e riportato dagli anonimi autori Mt + Lc:

    - Quelli che saranno degni di partecipare al fantastico mondo "avvenire" e al RI-torno in vita dai morti NON prendono e nè prenderanno moglie...eccc... MA in quanto simili ai poetici angioletti e ai figli dell' Abba' sono figli della resurrezione.

    Questa la risposta del messia-divinizzato che avrebbe dato ai sadducei.. riguardante quel (bizzarro) levirato _ a suo tempo riportato dagli anonimi autori del Deuteronomio (cap. 25).

    Che poi se andiamo a vedere questo testo (in ebraico "elle haddevarim" / ovvero COPIA di questa scrittura _ come da Deut. 17.18 !!) è stato l' Ultimo libro ad essere aggiunto ai 4 testi della Torah.

    Vari sono i commenti interpretativi di questi fatidici passi (Mt. cap. 22 + Lc. cap. 20) a dimostrazione che ognuno (seppur NON sa cosa effettivamente avviene DOPO) si puo' sbizzarrire come gira la sua biriccocola.

    Sara' poi il devoto che scegliera'.. se accettare (o meno) ad occhi chiusi e naso tappato quanto gli propongono i maghi della croce (seppur NULLA sanno di quanto pontificano).

    L' esegesi piu' comune è che, secondo detti illuminati, "esisterebbe" una realta' Indicibile, Incomprensibile alla mente dell' umanoide.
    La vita "terrena" non avrebbe nulla di comparabile con quella "celeste-spirituale".. e che poeticamente vien espressa come la "gioia eterna" nel contemplare il glorioso divinVolto dell' Abba' monoteista !

    Atri specialisti intendono la risposta del rabbi-storico ai Sadducei (quella parte del clero che rifiutava la "trovata" consolatoria introdotta dal II Maccabei) riguardava semmai un chiarimento sul quell' (ipotetico) Ri-torno di una vita. Come dire NON si tratterebbe di un' Altra vita:
    - terrena/fenomenica/materiale.

    Alla corte celeste dell' Abba' NON esisterebbero dunque piu' piaceri-gioie Terrene (sesso, famiglia, figliolanza..). poichè inesistente e soprattutto NON piu' necessarie.

    Infatti nel ns. mondo materiale / sesso+famiglia+figliolanza è mirato alla specifica "continuita'" della specie.
    NON cosi' nell' ipotetico Altro mondo perchè basta e avanza il godimento perpetuo (!) del glorioso Abba'.

    Pertanto non è piu' prioritaria la continuita' biologica.. proprio perchè si è "per sempre", e come avrebbe prospettato il messia-divinizzato: NON si muore piu' !

    Vien anche assicurato (?) che il credente fedele e meritevole di essere RE-suscitato sarebbe equiparato al poetico angioletto dell' immaginario paradiso..

    Ben diverso.. quindi che ci si possa RI-vedere, RI-conoscersi come "parenti", RI-allacciare i rapporti e/o vincoli familiari terreni !

    Una metafora illusoria che consola solo chi crede ! (cosi' ho trascritto da:

    - card. Carlo M. Martini/Umberto Eco _ In cosa crede chi non crede / Liberal Sentieri.

    Ora la sibillina domanda dei sadducei rivolta al futuro divin-figlio (sempre secondo alcuni sapientoni-esegeti..) quale sarebbe stato il rapporto "carnale" dei 7 mariti nei confronti di una sola moglie (poveretta..) aveva a che fare che quel parolone.. che abbaglia l' uditore:
    - LA Realta' Ultima (e/o Escatologia).

    Nel poetico "paradiso" il pronome possessivo (mia moglie + tua moglie..ecc..) sarebbe del tutto inesistente, cosi' come inconoscibile sarebbe la Specificita' individuale !

    Stesso discorso per il "grado" di parentela che NON avrebbe piu' senso (essendo Tutti angeli).. come avrebbe auspicato il futuro diotrinitario.

    Pertanto la corte dell' iddio-monoteista sarebbe formata SOLO dagli "angeli" !


    - --------------------------------------------------------

  5. #140
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    57,151
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Questa precarietà, questa instabilità, malattie e morte, non sono cosette create dall'uomo. E quindi parlare di dio come amore, bontà, misericordia infinite non ha tanto senso.
    Visto che c'è un creatore onnipotente, a chi dobbiamo attribuire i fenomeni del mondo e quindi la precarietà, le malattie ecc...?
    Magari dio avrà pensato a tutte e due le cose, dò due mazzate e poi vediamo se li ritiro un pò su, bastone e carota in sostanza. Ma le mazzate le ha create il tuo amico invisibile.
    " Dio non ha creato la morte
    e non gode per la rovina dei viventi.
    Egli infatti ha creato tutto per l'esistenza!
    Ma la Morte è entrata nel mondo per invidia del Maligno "

    (Sapienza 1)

    Il buon grano e la zizzania crescono insieme in questo mondo. Verrà il tempo (definitivo ed eterno) dove la zizzania sparirà per sempre.
    amate i vostri nemici

  6. #141
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    57,151
    Matteo 13,24-30
    24 Un'altra parabola espose loro così: «Il regno dei cieli si può paragonare a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. 25 Ma mentre tutti dormivano venne il suo nemico, seminò zizzania in mezzo al grano e se ne andò. 26 Quando poi la messe fiorì e fece frutto, ecco apparve anche la zizzania. 27 Allora i servi andarono dal padrone di casa e gli dissero: Padrone, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? Da dove viene dunque la zizzania? 28 Ed egli rispose loro: Un nemico ha fatto questo. E i servi gli dissero: Vuoi dunque che andiamo a raccoglierla? 29 No, rispose, perché non succeda che, cogliendo la zizzania, con essa sradichiate anche il grano. 30 Lasciate che l'una e l'altro crescano insieme fino alla mietitura e al momento della mietitura dirò ai mietitori: Cogliete prima la zizzania e legatela in fastelli per bruciarla; il grano invece riponetelo nel mio granaio».
    amate i vostri nemici

  7. #142
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    57,151
    Colui che semina il buon seme è il Figlio dell'uomo. 38 Il campo è il mondo e il seme buono sono i figli del Regno. La zizzania sono i figli del Maligno 39 e il nemico che l'ha seminata è il diavolo. La mietitura è la fine del mondo e i mietitori sono gli angeli. 40 Come dunque si raccoglie la zizzania e la si brucia nel fuoco, così avverrà alla fine del mondo. 41 Il Figlio dell'uomo manderà i suoi angeli, i quali raccoglieranno dal suo regno tutti gli scandali e tutti quelli che commettono iniquità 42 e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti. 43 Allora i giusti splenderanno come il sole nel regno del Padre loro. Chi ha orecchi, ascolti!».
    amate i vostri nemici

  8. #143
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    57,151
    Citazione Originariamente Scritto da Pazza_di_Acerra Visualizza Messaggio
    Comunque il titolo della discussione non è molto azzeccato. Fa pensare che la preghiera sia una specie di dolce euchessina.
    Brava! La Preghiera è lotta, combattimento....corpo a corpo con Dio, qualche volta. Di sicuro, chi crede non ne può fare a meno. Ogni giorno!
    amate i vostri nemici

  9. #144
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    57,151
    Citazione Originariamente Scritto da Doppio Visualizza Messaggio
    Infatti non ho capito, stai insinuando che Dio alla fine ci perdonerà tutti e l'inferno non esiste o esiste, ma è vuoto? Credo sia un eresia, ma lungi da me insegnarti la tua dorrina.
    Ho appena postato le Parole di Gesù....
    Esiste eccome, l'Inferno! Possiamo averne un'anticipazione già qua. Chi non ama, chi odia, chi uccide, chi mente, chi ruba...fa già una vita d'inferno.
    Bene e Male avranno una retribuzione, amico Doppio.
    Dio vuole che tutti gli uomini si salvino, ma siamo splendidamente e terribilmente liberi....
    amate i vostri nemici

  10. #145
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    13,333
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    " Dio non ha creato la morte
    e non gode per la rovina dei viventi.
    Egli infatti ha creato tutto per l'esistenza!
    Ma la Morte è entrata nel mondo per invidia del Maligno "

    (Sapienza 1)

    Il buon grano e la zizzania crescono insieme in questo mondo. Verrà il tempo (definitivo ed eterno) dove la zizzania sparirà per sempre.
    Ma non prende le persone con sè, non ha preso tua figlia con sè? L'ha creata lui sì la morte, ne è padrone vieni a dire proprio tu nelle varie tiritere.
    Sarà entrata per invidia del Maligno, ma per entrare doveva già esistere o essere messa in pratica come opzione punitiva. E non può essere stato che dio a dare la punizione. Ma cosa racconti mai Cono! Non si può dare nemmeno la colpa al caldo afoso di quest'anno, sono anni che ripeti e copi-incolli!
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  11. #146
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    13,333
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Ho appena postato le Parole di Gesù....
    Esiste eccome, l'Inferno! Possiamo averne un'anticipazione già qua. Chi non ama, chi odia, chi uccide, chi mente, chi ruba...fa già una vita d'inferno.
    Bene e Male avranno una retribuzione, amico Doppio.
    Dio vuole che tutti gli uomini si salvino, ma siamo splendidamente e terribilmente liberi....
    E allora mi sa che un pò ci stai già anche tu in questo inferno terreno.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  12. #147
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    57,151
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Ma non prende le persone con sè, non ha preso tua figlia con sè? L'ha creata lui sì la morte, ne è padrone vieni a dire proprio tu nelle varie tiritere.
    Sarà entrata per invidia del Maligno, ma per entrare doveva già esistere o essere messa in pratica come opzione punitiva. E non può essere stato che dio a dare la punizione. Ma cosa racconti mai Cono! Non si può dare nemmeno la colpa al caldo afoso di quest'anno, sono anni che ripeti e copi-incolli!
    Rifletti: un'opzione non esiste fino a quando non la scegli. Rimane dunque solo una possibilità.

    "Davanti agli uomini stanno il Bene e il Male, la Vita e la Morte: a ciascuno sarà dato ciò che avrà scelto"

    Dov'è adesso tuo padre? Dov'è adesso nostra figlia? Li abbiamo persi per sempre o sono con Dio, lì che ci aspettano? Se Cristo non è risorto...opzione 1. Se Cristo è risorto.... opzione 2!!! L'Amore vince tutto. Anche la Morte.
    amate i vostri nemici

  13. #148
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    13,333
    Ma l'opzione deve esistere già, almeno in potenza, deve essere un fenomeno che può manifestarsi. Tu puoi anche scegliere l'opzione di gettarti dalla finestra, ma non voli. La morte se c'è, è stata pensata, voluta e tirata fuori dal cilindro. Vedi amico invisibile.
    La morte del corpo è una cosa, l'immortalità dell'anima un'altra e questa finirà nella suite o nel tugurio secondo la tua credenza. Tutto questo lo devi al tuo amico invisibile.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  14. #149
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    24,116
    Infatti.
    L'opzione è lì che aspetta la mia scelta ma è in via di realizzazione.
    Casomai, se non è una fusione, siamo noi ad essere legati a quell'opzione.

  15. #150
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    4,847
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Ho appena postato le Parole di Gesù....
    Esiste eccome, l'Inferno! Possiamo averne un'anticipazione già qua. Chi non ama, chi odia, chi uccide, chi mente, chi ruba...fa già una vita d'inferno.
    Bene e Male avranno una retribuzione, amico Doppio.
    Dio vuole che tutti gli uomini si salvino, ma siamo splendidamente e terribilmente liberi....
    Ok, ma rispondimi senza girarci intorno: trascorreresti serenamente l'eternità in paradiso con la consapevolezza che la persona a cui tieni di più al mondo è all'inferno? Se la risposta è sì, direi che il paradiso ti priva della tua umanità, se la risposta è no mi pare il peggiore paradiso che si sia mai visto.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •