Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1 2 3 4 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 54

Discussione: Zelota del Regno dei Cieli.

  1. #16
    Opinionista
    Data Registrazione
    25/05/21
    Messaggi
    629
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Vi ho detto queste cose mentre ero con voi. Ma il consolatore, lo Spirito santo che il Padre manderà nel mio nome, vi insegnerà tutto e vi ricorderà tutto quello che io vi ho detto. Vi lascio [la] pace, vi do la mia pace: non come la dà il mondo, io ve [la] do. Non si turbi il vostro cuore, né si spaventi. (Giovanni 14:25-27)
    Li sappiamo a memoria i Capp 14-15-16 di Gv e anche in greco, non c'è bisogno che ci fai la lezioncina, falla a soreta.

  2. #17
    Opinionista
    Data Registrazione
    25/05/21
    Messaggi
    629
    Citazione Originariamente Scritto da esterno Visualizza Messaggio
    Molto strano.... ma sei sicura di quanto scritto ??????



    -
    Egregio Esterno qui non vi sono certezze, abbiamo le date tradizionali che i Vangeli sono stati scritti tra il 70 e 95, Sant'Itreneo , come saprai, ne ha scelti 4 prima di Costantino, 4 perché 4 sono i venti, e 4 le nazioni del mondo, boh

  3. #18
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    57,362
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Vi ho detto queste cose mentre ero con voi. Ma il consolatore, lo Spirito santo che il Padre manderà nel mio nome, vi insegnerà tutto e vi ricorderà tutto quello che io vi ho detto. Vi lascio [la] pace, vi do la mia pace: non come la dà il mondo, io ve [la] do. Non si turbi il vostro cuore, né si spaventi. (Giovanni 14:25-27)
    Ottimo! È solo in virtù dello Spirito Santo che il Vangelo si è diffuso nel mondo. Quand'è infatti che possiamo definire una Profezia? Quando si compie, amici ed amiche. Quando si realizza! Ora: le parole di Gesù Cristo ai Suoi Apostoli, son rimaste lettera morta o si sono compiute? Cosa ci dice la Storia?
    amate i vostri nemici

  4. #19
    Opinionista
    Data Registrazione
    25/05/21
    Messaggi
    629
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Ottimo! È solo in virtù dello Spirito Santo che il Vangelo si è diffuso nel mondo. Quand'è infatti che possiamo definire una Profezia? Quando si compie, amici ed amiche. Quando si realizza! Ora: le parole di Gesù Cristo ai Suoi Apostoli, son rimaste lettera morta o si sono compiute? Cosa ci dice la Storia?
    Non si sono compiute se leggete poi che significhi profeta su wiki state fini...C'è molto male e molta corruzione nel mondo, e nè questa religione si é espansa oltre le Colonne d'Ercole

  5. #20
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    24,272
    .

  6. #21
    Opinionista L'avatar di esterno
    Data Registrazione
    23/07/14
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da Fiammetta Visualizza Messaggio
    .. abbiamo le date tradizionali che i Vangeli sono stati scritti tra il 70 e 95, Sant'Itreneo , come saprai, ne
    ha scelti 4 prima di Costantino, 4 perché 4 sono i venti, e 4 le nazioni del mondo, boh -


    Gent.le Fiammetta

    Infatti Ireneo si riferi' al significativo numero ebraico 4..

    DAL primo capitolo di Ezechiele, per esempio il santo di Lione riporta la "visione" di 4 soggetti _ quelli stessi che verranno POI attribuiti come Avatar agli anonimi autori... della lieta novella.

    Inoltre, come ben sai, il n. 4 indica: Universalita' !
    (vedi nota a margine bibbia vers. CEI - pag. 2050) - inoltre:

    - 4 componenti della materia (fuoco + acqua + aria + terra )
    - 4 consonanti del tetragramma di Yahwè (Es.3.14)
    - 4 fasi lunari
    - 4 venti (per es. Zaccaria 2.10 / 6.6 + deutero-Daniele 7.2)
    - 4 sembianze di ogni cherubino ( Ez. 10.14)
    - 4 corna (Zaccaria 2.1)
    - 4 punti cardinali
    - 4 stagioni
    - i 4 angoli del mondo (allora conosciuto)
    - 4 bestie del deutero-Daniele (Dn. 7.3 + 7.17 _ pera simboleggiare i malvagi 4 re)

    ...eccc...ecccc....ecccc......


    -
    Ultima modifica di esterno; 08-09-2022 alle 14:30

  7. #22
    رباني L'avatar di King Kong
    Data Registrazione
    05/07/17
    Messaggi
    1,569
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Vi ho detto queste cose mentre ero con voi. Ma il consolatore, lo Spirito santo che il Padre manderà nel mio nome, vi insegnerà tutto e vi ricorderà tutto quello che io vi ho detto. Vi lascio [la] pace, vi do la mia pace: non come la dà il mondo, io ve [la] do. Non si turbi il vostro cuore, né si spaventi. (Giovanni 14:25-27)
    La traduzione Paracleto = Spirito Santo è arbitraria.
    Il Consolatore potrebbe essere chiunque.
    Aut hic aut nullubi

  8. #23
    Opinionista L'avatar di esterno
    Data Registrazione
    23/07/14
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    - È solo in virtù dello Spirito Santo che il Vangelo si è diffuso nel mondo. -


    Bravo _ è proprio cosi'.

    Ti sei pero' dimenticato il famigerato editto del duo imperiale Teodosio I + Graziano _ ovvero quello di Tessalonica:
    - il nefasto Cunctos populos (anno 380).

    In esso si imponeva la (tua) religione salvifica della croce.. come L' UNICA religione dello Stato ! Ovvero quel tipo di religione che si praticava ad Alessandria e a Roma !

    Si puo' ben comprendere la fine "certa" di CHI non si adeguava e/o voluamente rinunciava alla benefica e salutare "nuova novella/bella storiella:
    - NON finiva i suoi giorni nel suo letto.

    Il (tuo) catechismo pero' si guarda bene di evidenziare questo "piccolissimo" dettaglio.


    Tu come catechista _ dovresti altresi' sapere che proprio questo Graziano rinuncio' al titolo "Pagano" di:
    - pontefice massimo !

    Come un vorace avvoltoio.. il capo supremo del tempo (il santo Leone I) si auto-nomino' con quel titolo vacante !

    E pertanto, Dalla sua morte in poi (anno 461), TUTTI i successivi rappresentanti del redentore del mondo si fregiarono di detto titolo prettamente Pagano !

    E comunque a seguito di cio'... questo (pseudo)monoteismo si è diffuso.. ai 4 venti, seguendo proprio quella "verace" esortazione che appare in Mt. (cap. 28).

    L' illuminato autore mette in bocca al Resuscitato (pneumatico) addirittura la futura formula battesimale della tri-deita' (uella sancita solo nel 381 a Costantinopoli) !

    ... e tutti vissero felici e contenti.

    -
    Ultima modifica di esterno; 08-09-2022 alle 14:34

  9. #24
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    24,272
    Ho fatto una ricerca che ora condivido con voi.

    Ora viene chiamato Spirito Santo. Questo termine ha un duplice significato, di qualità e di azione: lo Spirito è santo e santificatore. La parola "santo" significa nella sua origine semitica "separato"; lo Spirito è, pertanto, santo o separato, perché appartiene alla sfera divina; ma al tempo stesso è separatore, separa cioè l'uomo dalla tenebra, dal mondo perverso, collocandolo nella zona della luce e della vita, che è quella di Dio, facendolo nascere di nuovo.
    Termine equivalente a "separare" è "consacrare". Anche la santità/separazione appartiene alla tematica dell'esodo.
    La separazione o consacrazione non si fa in modo materiale né locale, ma rendendo simile a Gesù il Consacrato attraverso l'infusione di un amore che risponde al suo, con l'attività di una missione simile alla sua.
    Le qualificazioni "Spirito Santo" e "Spirito della verità" esprimono aspetti della stessa realtà: l'amore del Padre che si comunica all'uomo.
    Lo Spirito è una realtà dinamica e personale la cui attività si estende nel tempo.
    Non parla di sé, fa ricordare e comprendere quanto insegnato da Gesù. Questo ruolo che disimpegna nella comunità lo indica come spirito profetico, che trasmette messaggi del Signore.
    I ruoli che Gesù gli attribuirà seguono la linea profetica: all'interno della comunità egli insegna, ricordando e spiegando il messaggio di Gesù; in relazione con la missione, rende testimonianza a favore di Gesù, accusa il mondo ed interpreta la storia per i discepoli, orientandoli nel loro impegno.
    Farà penetrare nei discepoli ciò che Gesù aveva detto, rendendolo presente; l'insegnamento dello Spirito è quello di Gesù stesso, il suo ricordo è il rinnovamento della sua presenza.
    Ad insegnare è lo Spirito Santo, colui che separa dal mondo della tenebra/morte. Finché non esiste tale rottura, non è possibile l'interpretazione del messaggio di Gesù; né si può penetrare il messaggio di Gesù senza ascoltare lo Spirito: questi è il maestro della comunità.
    Lo Spirito Santo è lo stesso Spirito della verità, il nuovo soccorritore. La sua venuta sarà il risultato di una petizione di Gesù nel futuro; lo Spirito si distingue da Gesù, in primo luogo perché è oggetto della sua richiesta, e poi, perché è chiamato " un altro soccorritore"; la sua missione consisterà nell'essere sempre con i discepoli, in modo interiore, a differenza di Gesù, che nella sua vita mortale era il loro soccorritore esterno.
    Ultima modifica di crepuscolo; 08-09-2022 alle 15:08

  10. #25
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    3,205
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Vi ho detto queste cose mentre ero con voi. Ma il consolatore, lo Spirito santo che il Padre manderà nel mio nome, vi insegnerà tutto e vi ricorderà tutto quello che io vi ho detto. Vi lascio [la] pace, vi do la mia pace: non come la dà il mondo, io ve [la] do. Non si turbi il vostro cuore, né si spaventi. (Giovanni 14:25-27)
    Citazione Originariamente Scritto da King Kong Visualizza Messaggio
    La traduzione Paracleto = Spirito Santo è arbitraria.
    Il Consolatore potrebbe essere chiunque.
    Dev'essere qualcuno mandato dal Padre in nome di Gesù a insegnare tutto e a ricordare agli apostoli tutto ciò che disse Gesù. Chi, dunque, se non lo Spirito santo?
    Gesù c'era già stato. Che senso avrebbe avuto inviare un altro uomo a breve distanza di tempo? Gli stessi apostoli erano uomini.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  11. #26
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    57,362
    Citazione Originariamente Scritto da Fiammetta Visualizza Messaggio
    Non si sono compiute se leggete poi che significhi profeta su wiki state fini...C'è molto male e molta corruzione nel mondo, e nè questa religione si é espansa oltre le Colonne d'Ercole
    No? Non c'è Cristianesimo in America? Negli Stati Uniti, in Canada, in Brasile, in Argentina, in Australia, in Africa, in Asia? Devo essermi perso qualcosa.
    amate i vostri nemici

  12. #27
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    24,272
    Si, si è espansa con la distruzione dei nativi. E' forse questo che avrebbe voluto Gesù?

  13. #28
    رباني L'avatar di King Kong
    Data Registrazione
    05/07/17
    Messaggi
    1,569
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Chi, dunque, se non lo Spirito santo?
    .
    Continua ad essere una congettura. Nell'Antico Testamento non c'é traccia dello Spirito Santo nel senso cristiano, né della Trinità, né di un Figlio di Dio che deve venire.

    "Il titolo biblico <Figlio di Dio> non esprime necessariamente una filiazione naturale; per sé potrebbe comportare semplicemente una filiazione adottiva, risultante da una scelta divina che stabilisca tra Dio e la sua creatura relazioni di una intimità particolare. Così questo titolo é attribuito agli angeli, al popolo eletto, agli israeliti, ai loro capi. Quanto é detto del Re-Messia non esige dunque di per sé che questi sia più che umano; e non é richiesto supporre di più nel pensiero di Satana, degli indemoniati, e a fortiori dal centurione. Anche al battesimo e alla trasfigurazione tale parola non implicherebbe da sola più che un favore speciale accordato al Messia-servo; neppure la domanda del sommo sacerdote superava forse questo significato messianico".
    (La Bibbia di Gerusalemme - edizioni Dehoniane Bologna)

    Ad esempio:
    "Davide disse a Salomone: "Figlio mio, io avevo deciso di costruire un tempio al nome del Signore mio Dio.
    Ma mi fu rivolta questa parola del Signore: Tu hai versato troppo sangue e hai fatto grandi guerre; per questo non costruirai il tempio al mio nome, perché hai versato troppo sangue sulla terra davanti a me.
    Ecco ti nascerà un figlio, che sarà uomo di pace; io gli concederò la tranquillità da parte di tutti i suoi nemici che lo circondano. Egli si chiamerà Salomone. Nei suoi giorni io concederò pace e tranquillità a Israele.
    Egli costruirà un tempio al mio nome; egli sarà figlio per me e io sarò padre per lui. Stabilirò il trono del suo regno su Israele per sempre".
    (1 Cronache 22; 7-10)
    Aut hic aut nullubi

  14. #29
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    28,388
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    No? Non c'è Cristianesimo in America? Negli Stati Uniti, in Canada, in Brasile, in Argentina, in Australia, in Africa, in Asia? Devo essermi perso qualcosa.
    Io al posto tuo sarei in serio imbarazzo a toccare questo tasto: lo sappiamo tutti come ci è arrivato il cristianesimo in America e in Africa, ma adesso pensate che bastino le inutili scuse del papa per cancellare genocidi e atrocità di ogni tipo. Siete senza vergogna.
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  15. #30
    Opinionista L'avatar di esterno
    Data Registrazione
    23/07/14
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da King Kong Visualizza Messaggio
    - Egli costruirà un tempio al mio nome; [B][COLOR="#0000CD"]egli sarà figlio per me e io sarò padre per lui -
    (1 Cronache 22; 7-10)


    Oltre al tuo passo di Cronache _ aggiungo altri versetti, quelli stessi che i futuri manipolatori della croce spacciano come "originali.

    Dal Tanak:

    - 2 Samuele capitolo 7 (il profeta Natan profetizza il messianismo "Regale"... )
    - Salmo 2.7
    - Salmo 29.1
    - salmo 89.26/27
    cosi' come nel libro Sapienziale Siracide (o ecclesiastico) 4.10

    Ma ancor prima.. nel Pentateuco (Torah) il divinAbba', nell' elevare il suo popolo come "privilegiato", lo avrebbe identificato espressamente come Figlio ! (Deut. 14.1)...ecccc...eeccc..


    Ovviamente i manipolatori della croce si appropriano di detto titolo per attribuirlo al "loro" messia-divinizzato.
    Vedere il solito apostata del monoteismo (testa fasciata) autore delle sue celebri "ispirate" lettere...

    Come la sua famosissima Galati 4.4 ... e/o quella Colossesi ove il tarsiota riporta che l' Unto/Consacrato (da CHI ?) da lui divinizzato sarebbe addirittura l' immagine dell'Abba'/ anzi di piu'.. il suo PRIMO-genito !

    MA primogenito Non era il popolo Privilegiato... i soliti occulti misteri tarsioti !

    E che dire della lettere agli ebrei - ove l' autore (si presume il grande paziente..) che opera il suo solito e collaudato "copia-incolla con versetti specifici presi Dal Tanak (quelli citati all' inizio) e presentati come esclusivi per il suo Unto.. ormai in cielo - (Ebrei _ prologo !)

    -

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •