Pagina 63 di 64 PrimaPrima ... 13 53 59 60 61 62 63 64 UltimaUltima
Risultati da 931 a 945 di 947

Discussione: Oscenità, pudore

  1. #931
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    15,104
    Fossero eventi reali non staremmo qui a discuterne ed a ribattere con te.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  2. #932
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    21,288
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Riflettete ragazze: un Dio muto sarebbe concepibile? Un Dio assente, lontano, irraggiungibile....come potrebbe entrare in Relazione con ciò che ha creato?
    se è onnipotente, potrà; no ?
    magari nella coscienza, come dice Paolo;

    E invece "Il Verbo si fece Carne! E venne ad abitare in mezzo a noi..."
    appunto, una cosa bizzarra;

    a te sfugge, perché sei abituato; ma mettiti nei panni di un musulmano - gli ebrei non contano una cippa:

    perché mai un dio perfetto che avrebbe dato la Legge poi deve intervenire facendo crocifiggere il Figlio incarnato, come se qualcosa nel tutto precedente fosse andato "storto", in modo imprevisto, tipo italiani che non pagano le tasse - imprevisto per modo di dire - e allora gli fai il condono perché non puoi multare tutti, nemmeno volendo;

    guarda che se tu la volessi vedere senza il filtro della tua personale fede ed educazione, è una cosa parecchio cervellotica e inspiegabile sotto il profilo logico; come se tu avessi punito per 10 anni i tuoi due figli maggiori se rientravano dopo le 21 e, improvvisamente, con i due minori la franchigia si estende a mezzanotte...
    c'� del lardo in Garfagnana

  3. #933
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    61,271
    La Redenzione operata da Cristo è molto più che una franchigia e un condono....
    Il condono esige comunque un pagamento: qua è Cristo stesso che paga! Estingue Lui il nostro debito, Axe. Il debito di Adamo.
    Ti confesso che a stento riesco a scrivere queste parole: tanto sono grandi, tanto, al tempo stesso limitate per esprimere la Meraviglia che contengono.
    amate i vostri nemici

  4. #934
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    15,104
    Rifugiati pure nei sospiri e nelle meraviglie quando non sai che dire.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  5. #935
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    61,271
    Ci sono parole Laurina, per avvicinarsi minimamente a questo Mistero Immenso?

    Egli ha pagato per noi all'eterno Padre il debito di Adamo,
    e con il sangue sparso per la nostra salvezza
    ha cancellato la condanna della colpa antica.
    Questa è la vera Pasqua, in cui è ucciso il vero Agnello,
    che con il suo sangue consacra le case dei fedeli.
    Questa è la notte in cui hai liberato i figli di Israele, nostri padri,
    dalla schiavitù dell'Egitto,
    e li hai fatti passare illesi attraverso il Mar Rosso.
    Questa è la notte in cui hai vinto le tenebre del peccato
    con lo splendore della colonna di fuoco.
    Questa è la notte che salva su tutta la terra i credenti nel Cristo
    dall'oscurità del peccato e dalla corruzione del mondo,
    li consacra all'amore del Padre
    e li unisce nella comunione dei santi.
    Questa è la notte in cui Cristo ha distrutto la morte
    e dagli inferi risorge vittorioso
    Nessun vantaggio per noi essere nati, se lui non ci avesse redenti.
    O immensità del tuo amore per noi! O inestimabile segno di bontà:
    per riscattare lo schiavo, hai sacrificato il tuo Figlio!
    Davvero era necessario il peccato di Adamo,
    che è stato distrutto con la morte del Cristo.
    Felice colpa, che meritò di avere un così grande redentore!
    O notte beata, tu sola hai meritato di conoscere
    il tempo e l'ora in cui Cristo è risorto dagli inferi.

    PRECONIO PASQUALE
    amate i vostri nemici

  6. #936
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    15,104
    Seeeeeeeee, bona ugo!
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  7. #937
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    21,288
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    La Redenzione operata da Cristo è molto più che una franchigia e un condono....
    Il condono esige comunque un pagamento: qua è Cristo stesso che paga! Estingue Lui il nostro debito, Axe. Il debito di Adamo.
    bello... poesia;

    ma sul piano logico non torna nulla comunque, perché un dio che ti avrebbe dato una Legge e poi cambia i termini remunerativi di quella in corso d'opera potrebbe essere escusabile se fosse umano e imperfetto - come lo rappresenta Arco - ma è impossibile da argomentare nel quadro aristotelico della Chiesa; infatti poi hai Ratzinger che puntualizza: non si possono leggere le Scritture come un teorema... lui, grande mente e fine intellettuale, comprendeva bene che non tornerebbe nulla;

    e Lutero e i riformati non erano dei cretini; se hanno risolto per la predestinazione e il servo arbitrio lo hanno fatto perché - prima di Ratzinger - avevano capito che l'unico modo di non cestinare le Scritture come un'opera letteraria qualsiasi era stabilire che è tutto scritto, anche se questo comporta limitare grandemente il potere clericale di chiedere obbedienza;

    il resto è storia, secolarizzazione, ecc...
    c'� del lardo in Garfagnana

  8. #938
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    61,271
    Più andiamo avanti nel discorso e più rimango basito di fronte a ciò che scrivi....

    "La Chiesa fa solo colore"
    "Gesù Cristo è solo una bella poesia"

    Mi domando e ti domando che margini rimangono per continuare....
    Dio, il creatore dell'universo e di tutto ciò che esiste, scende in mezzo a noi, si fa simile a noi, muore addirittura per noi cancellando la Colpa Antica....e te riduci tutto a semplice colore e a semplice poesia.
    La cosa fa rabbrividire.
    amate i vostri nemici

  9. #939
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    21,288
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Più andiamo avanti nel discorso e più rimango basito di fronte a ciò che scrivi....

    "La Chiesa fa solo colore"
    "Gesù Cristo è solo una bella poesia"

    Mi domando e ti domando che margini rimangono per continuare....
    Dio, il creatore dell'universo e di tutto ciò che esiste, scende in mezzo a noi, si fa simile a noi, muore addirittura per noi cancellando la Colpa Antica....e te riduci tutto a semplice colore e a semplice poesia.
    La cosa fa rabbrividire.
    abbi pazienza Cono:

    qui la cosa che fa rabbrividire è la tua cupidigia di astrazione dalla realtà, nemmeno "ignoranza";

    hai presente il Mondo, il pianeta Terra ?
    beh, ti do una notizia:
    esso è abitato da 8 miliardi di persone, di cui - a differenza di te - 3/4 non riconosce Gesù Cristo; cioè, al più, lo ritiene "poesia", non "Verità";
    non solo: anche tra chi Lo riconosce, le conclusioni poi sono opposte;

    che ci posso fare ? tu resti basito, ma è come se se un fan della Coca-Cola tradizionale se la prendesse con chi gli faccia notare che la stragrande maggioranza del mondo preferisce la Pepsi, la birra o il vino, e persino chi beve Coca sceglie quella senza zucchero o altre varianti, o la mischia con gin o whisky;

    boh...
    c'� del lardo in Garfagnana

  10. #940
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    61,271
    La Parola di Dio....il Vangelo....sono realtà dinamiche. Non statiche. Ancora sono annunciate in tutto il mondo, affinché a tutti sia predicata la Buona Novella del Regno di Dio....

    "Andate ed annunciate il Vangelo a tutti gli uomini, fino agli estremi confini della terra!"

    E questo fanno i Missionari: in Papuasia e Nuova Guinea come nei santuari del nuovo paganesimo. Alla fine dei giorni e soltanto allora, tutti riconosceranno l'Unico Pastore. È scritto. E così avverrà Axe.
    amate i vostri nemici

  11. #941
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    21,288
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    La Parola di Dio....il Vangelo....sono realtà dinamiche. Non statiche. Ancora sono annunciate in tutto il mondo, affinché a tutti sia predicata la Buona Novella del Regno di Dio....

    "Andate ed annunciate il Vangelo a tutti gli uomini, fino agli estremi confini della terra!"
    noto falso, aggiunto dopo, per ammissione della stessa Chiesa; nel Vangelo è scritto:

    Matteo 10:5-8 5 Questi dodici Gesù li inviò dopo averli così istruiti: «Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; 6 rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d'Israele.

    tu vuoi insegnare a me il Vangelo, ma quello del Manuale delle giovani marmotte, vien via...

    poi, evidentemente sono fatti di chi vuol credere a cosa, e io non mi intrometto;
    ti ho solo fatto presente l'ovvio, e cioè che quello che tu consideri Verità, per 3/4 del mondo è al più, poesia;

    che tu risponda cosa a me, è irrilevante; la realtà del mondo è questa, ti piaccia o meno;
    siccome in quel futuro luminoso che prefiguri non ci saremo, quello che conta è il qui ed ora, ed è qui ed ora che le argomentazioni morali devono essere convincenti;

    se vai a dire a una persona che dovrà rispondere a Dio della sua decisione di non procreare come "egoismo", fai ridere i polli, visto che l'opzione opposta può manifestare altrettanto egoismo e opportunismo, tenersi un partner, "realizzarsi" in circostanze di frustrazione, compensare altri problemi psicologici, ecc...
    c'� del lardo in Garfagnana

  12. #942
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    61,271
    Cos'è una lampadina? Niente. Ma fa luce a tutta la stanza. Cos'è un pugno di sale? Niente. Solo 1/4 del minestrone. Ma dà sapore a quei 3/4 da te evocati....

    L'esistenza di tante Religioni diverse, non implica che Dio non esiste. Quando vai al ristorante trovi tanti menù, tanti piatti diversi: eppure scegli cosa mangiare, no? Non è che giri i tacchi e vai via.
    Ieri a Trieste (crocevia di popoli e nazioni) il Papa non si è certo rivolto solo ai triestini, ma a tutto il mondo. È la natura della Chiesa essere Lumen Gentium. Cristo l'ha costituita per questo.
    amate i vostri nemici

  13. #943
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    21,288
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    L'esistenza di tante Religioni diverse, non implica che Dio non esiste. Quando vai al ristorante trovi tanti menù, tanti piatti diversi: eppure scegli cosa mangiare, no? Non è che giri i tacchi e vai via.
    ma implica che per te un comportamento è peccato, e per un altro no, e viceversa; entrambi siete credenti, ma con precetti e morali diverse, che non comunicano;

    se i credenti stessi non sono d'accordo su cosa precetta Dio, come pretendi che io creda un precetto come divino ?

    argomentato in questo modo, alla fine, il tuo è solo un feticcio iconico, perché se io ascrivo ad un "dio" la somma dei precetti che piacciono a me e compongo, seleziono, una serie di fonti antiche a riprova - che ci sono sicuramente - tu dovresti essere costretto ad un rispetto di quella "religione"; ma in effetti non succede questo; perché ?

    perché ogni credente crede anche che gli altri siano in errore;
    l'eventuale esistenza di un dio non si può provare, né confutare, ma ogni predicatore del suo dovrebbe convincere gli altri che il suo è quello "vero";

    ne riparliamo quando musulmani e tutti gli altri si saranno convertiti al Cattolicesimo.
    c'� del lardo in Garfagnana

  14. #944
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    61,271
    Dio non pretende che crediamo, Axe. Vuole invece essere scelto. Liberamente!
    Io non sto qui per convincere le persone: sto qui per testimoniare l'Amore di Dio. Per mettere in comune la mia esperienza di Lui. Cosa facciamo su facebook quando ci piace qualcosa? Subito sentiamo il bisogno di condividerla con gli Altri. Una gioia immensa, se la teniamo solo per noi, senza farne partecipi gli Altri, piano piano si spegne. Gli Apostoli hanno visto un morto risorgere, il loro Signore e Maestro crocifisso e sepolto, parlare con loro da risorto!!! Potevano tenere un'esperienza simile nascosta? Ed ecco nascere la Predicazione, ecco nascere l'Annuncio, a tutto il mondo, della Buona Novella: anche a te protestante, anche ai musulmani, anche agli ebrei, anche ai buddhisti, anche agli induisti, anche ai pagani, agli atei, agli agnostici...
    Tutti siamo figli, per Dio. Tutti fratelli. Fratelli tutti, dice Papa Francesco.
    amate i vostri nemici

  15. #945
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    21,288
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Dio non pretende che crediamo, Axe. Vuole invece essere scelto. Liberamente!
    devo reiterarti a domanda, visto che la ignori:

    ma non sa già, sin dal primo istante della creazione, Dio onnisciente che cosa faremo tu ed io ?

    perché, se è onnisciente, Egli sa da sempre che tu crederai, ma tu non puoi fare altro che ciò che Lui sa già, visto che non può sbagliarSi; quindi la tua non è una scelta, bensì un destino; non può esserci libertà - né vero Giudizio - a meno di negare l'onniscienza, e allora siamo in una teologia del tutto diversa;

    del resto, cosa fa un giudice ? prima si accerta dei fatti in base alle prove, per rendersi edotto di ciò che all'inizio ancora non conosce, e solo dopo giudica, emette sentenza;

    ma il dio onnisciente, che deve mai aspettare di conoscere ?
    c'� del lardo in Garfagnana

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BBAttivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG]Attivato
  • Il codice [VIDEO]Attivato
  • Il codice HTML � Disattivato