Pagina 1 di 5 1 2 3 4 5 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 63

Discussione: Bersani il clericale: la lunga notte del laicismo italiano

  1. #1
    Opinionista L'avatar di Noy
    Data Registrazione
    23/03/10
    Messaggi
    4

    Bersani il clericale: la lunga notte del laicismo italiano



    Il segretario del Pd parla di Bagnasco e difende l

  2. #2

    Data Registrazione
    06/02/10
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    779
    Vabbè che le gerarchie ecclesiastiche si mettano a far politica non è una novità.
    La coglioneria sarebbe dargli retta...

  3. #3
    Opinionista L'avatar di Noy
    Data Registrazione
    23/03/10
    Messaggi
    4
    ...come ha detto Busi sull'isola "finché in Italia la sinistra sarà clericale,non ci sarà una sinistra in Italia".

  4. #4
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    55,535
    Ottimo Bersani! Sono assolutamente sulle sue posizioni, in materia.
    amate i vostri nemici

  5. #5

    Data Registrazione
    06/02/10
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    779
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Ottimo Bersani! Sono assolutamente sulle sue posizioni, in materia.
    Piantala o va a finire che anche stavolta non voto PD.

  6. #6
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    22,727
    Io mi chiedo perché la chiesa parli ancora dei diritti e doveri dell'uomo, e con che coraggio dopo ciò che è successo, e non parli di Dio. Forse perché ormai dopo anni di secolarizzazione e di potere gerarchico e amministrativo non lo conosce più bene come un tempo, quando il messaggio di Gesù era ancora presente nelle orecchie di chi lo aveva ascoltato. Determinante per capire cosa Gesù pensasse della politica è questa frase che pronunciò: "Anche le volpi ( alludendo agli intrallazzatori politici, che allora erano gli erodiani) hanno le loro tane, ma il figlio dell'uomo non ha un cuscino dove posare il capo".

  7. #7
    Ammoscia banane L'avatar di nahui
    Data Registrazione
    05/03/09
    Località
    in una nuvola di smog
    Messaggi
    20,123
    [QUOTE=Noy;1153425]...come ha detto Busi sull'isola "finch
    Il vero castigo per chi mente non √® di non essere pi√Ļ creduto, ma di non potere credere a nessuno.
    (George Bernard Shaw)

  8. #8
    Opinionista L'avatar di Il gatto
    Data Registrazione
    21/11/09
    Messaggi
    12,732
    Bersani, o meglio la real politik che d'alema realizza attraverso di lui, segretario di una ben pi

  9. #9

    Data Registrazione
    06/02/10
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    779
    La Bonino è una ottima candidata.
    Laica, e quindi non assoggettabile ai giochi di potere di una sinistra troppo accomodante col cattolicesimo intransigente.
    Se vivessi nel Lazio non avrei esistazioni nel votarla.

    Qui in Lombardia, invece, vincerà il solito ciellino integralista: Formigoni, con la sua lista che manco doveva esistere e che invece è stata fatta entrare di forza grazie ad un decreto del governo Berlusconi fatto in fretta e furia al solo scopo di rimediare alle loro manchevolezze e alla loro incomptenza.. E per di più demonizzando ancora una volta (non si sa per quale motivo) i magistrati che avevano semplicemente fatto il loro dovere.

  10. #10
    'round midnight L'avatar di Userro
    Data Registrazione
    30/09/09
    Località
    From a world you may not understand.
    Messaggi
    2,742
    [QUOTE=Noy;1153425]...come ha detto Busi sull'isola "finch

  11. #11
    Opinionista L'avatar di Il gatto
    Data Registrazione
    21/11/09
    Messaggi
    12,732
    Normalmente è richiesto che chi vuol essere rappresentato si presenti in prima persona a rappresentarsi e in quella sede tacca con mano pure quanto la sua posizione è rappresentativa di quella altrui assimilabile.
    Non è previsto che il servizio di rappresentatività sia fornito da altri che altro rappresentano quale servizio sociale fornito d'ufficio a carico proprio dalla mutua
    Ultima modifica di Il gatto; 24-03-2010 alle 20:45

  12. #12
    pensatore dei 2 millenni L'avatar di falcopellegrino
    Data Registrazione
    28/07/05
    Località
    emilia romagna
    Messaggi
    1,895
    [QUOTE=Noy;1153390]

    Il segretario del Pd parla di Bagnasco e difende l
    l 'importante

  13. #13
    Ammoscia banane L'avatar di nahui
    Data Registrazione
    05/03/09
    Località
    in una nuvola di smog
    Messaggi
    20,123
    [QUOTE=falcopellegrino;1153961]Per fortuna il laicismo italianoe gran parte di quello europeo
    Il vero castigo per chi mente non √® di non essere pi√Ļ creduto, ma di non potere credere a nessuno.
    (George Bernard Shaw)

  14. #14
    Opinionista L'avatar di branca
    Data Registrazione
    08/08/07
    Messaggi
    664
    [QUOTE=Userro;1153709]*

    La mia Lola

  15. #15
    pensatore dei 2 millenni L'avatar di falcopellegrino
    Data Registrazione
    28/07/05
    Località
    emilia romagna
    Messaggi
    1,895
    Citazione Originariamente Scritto da nahui Visualizza Messaggio
    Ma, scusa, la laicità dello Stato non dovrebbe servire proprio a garantire la convivenza delle varie culture che compongono la nostra società?
    Una legge statale laica per tutti, e la legge morale o religiosa di ciascuno ad integrarla secondo coscienza.
    sulla prima parte della tua osservazione concordo , ed in fatti non la chiamiamo legge laicista ma di ispirazione LAICA. Attenzione a non confondere il laicismo dalla laicità.
    Il primo è l esasperazione del secondo concetto e lo riconosciamo quando invece di mettere al centro dell'azione legislativa l uomo con tutti i suoi bisogni e le sue sfaccettature mettiamo lo stato e la legge in primo posto.
    Un esempio lampante è per esempio la vicenda dei bamni di montecchio maggiore messi a pane ed acqua perchè i genitori non pagano le tasse scolastiche della mensa.
    In questo caso lo stato , ciuoè l'amministrazione comunale esaspera il concetto di laicità scoroporando proprio un etica ed una morale che dovrebbe essere messa al servizio dei piu deboli per l ottenimento di un rispetto (giusto) delle regole.
    Nessuno nega che il comune debba essere pagato ma si afferma che compito della scuola è quello anche di proteggere i figli affidati e garantirgli gli stessi diritti abbattendo ogni barriera sociale.

    E qui arriviamo al secondo punto : chi fa le leggi ? le leggi le fanno gli uomini , persone con diverse opinioni culture ed idee che non possono (sarebbe utopico e sbagliato) svestirsi del proprio patrimonio umano tra cui c'è appunto la morale l etica la fede la filosofia l'esperienza ecc.
    Tutte queste esperienze concorrono a RICONOSCERE i bisogni i diritti ed i doveri dell'uomo. L'equilibrio di questo confronto èappunto il prezioso strumento della laicità che dovrebbe aiutare il legislatore a porsi al servizio delle persone e non della legge.
    Ultima modifica di falcopellegrino; 25-03-2010 alle 11:40
    l 'importante

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •