Pagina 94 di 96 PrimaPrima ... 44 84 90 91 92 93 94 95 96 UltimaUltima
Risultati da 1,396 a 1,410 di 1429

Discussione: A proposito di carsimi...

  1. #1396
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,106
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Questo può essere un livello personale, la storiella parla di un dio che vuole essere pregato, adorato, amato ed obbedito e poi giudica chi deve andare su e chi giù.
    E' vero di storielle ce ne stanno tante, ma quello che tu pensi è un Dio personale.

  2. #1397
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,106
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Ma cosa dici? L'unico peccato che non sarà perdonato è quello contro lo Spirito Santo.
    Embè stai dicendo quello che ho appena detto: chi nega Gesù, nega Dio e chi nega Dio nega anche lo Spirito.
    Chi ha negato Dio ha perduto la sua battaglia, e così anche i mercenari che combattono a pagamento.
    Non ci sono in vita altre battaglie se non essere fedeli a se stessi, quel se stesso che chi crede in Dio, è soprattutto credere in Dio.
    Tu la puoi mettere come vuoi ma visto che dipendi dalla chiesa se si dividesse con chi staresti con il Papa o con l'Antipapa?
    Impara a meditare più che leggere il Vangelo, e ti accorgerai che Gesù non era affatto tenero come tu pensi.

  3. #1398
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Non mischiare le cose, la paura di morire c'è, è normale e fa parte del pacchetto degli esseri viventi. Altra zuppa è l"esistenza di esseri e mondi ultraterreni, spacciati per veri e motivo di ingerenze e giudizi verso le persone e la loro vita.
    Che poi è per la paura della fine che è da millenni che l'uomo si è costruito certe credenze.
    Che sia credente o non lo sia, l'Uomo avverte la sua intrinseca debolezza, la sua strutturale fragilità. Ma è fatto "a immagine di Dio". E' fatto per la Vita! Ecco perchè cerca Dio. Ecco perchè ha orrore che tutto possa finire solo prendendo male una curva in superstrada.....
    Partendo da questo, cosa ci dice la Fede Cattolica? Che qua, siamo solo di passaggio. Che la Vita và molto aldilà del breve spazio temporale culla/bara. Che da Dio veniamo e a Dio torneremo.
    Si tratta di scegliere su cosa puntare le nostre fiches, Laurina. Sull'esistenza o sulla non esistenza di Dio. Qua! Adesso!! Dopo....les jeux sont faits. Rien ne va plus.
    amate i vostri nemici

  4. #1399
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    vedi ? a me dici questo; di nuovo ribadisci la gratuità; poi, però, istintivamente l'opportunismo della paura, che sembri aver cacciato dalla porta, lo fai rientrare di nascosto dalla finestra rispondendo a Vega:

    a parte che se la condizione è obbedire, la cosa non è affatto gratis; ma questo lo posso anche capire;

    il minus del tutto, come ho scritto anche precedentemente, è questo legame di necessità che in concreto nelle tue parole si crea tra virtù e paura, in questo caso della morte, se non proprio del castigo;

    la presenza di questa prospettiva sminuisce il valore morale, l'immagine e somiglianza, rattrappisce, crea un conflitto tra autorità e buona fede;
    nella tua rappresentazione, la virtù e il bene hanno senso solo se si crede e si obbedisce; esattamente come per il bimbo che concepisca il nuoto solo coi braccioli e ha paura;
    tu metti i braccioli, perché ti "salvano" dalla tua paura di annegare; ma è la realtà che ti mostra i bambini che nuotano senza, vanno sott'acqua e si abituano al sale negli occhi e a sputare se bevono, e restano a galla; e non sono bambini maleducati; non fanno nulla di male;

    l'adulto a immagine e somiglianza non può motivare il bene con la prospettiva di una remunerazione, perché vorrebbe dire che senza quella non crede a quel bene; senza citare Kant, non potrai mai confidare dell'onestà di una persona che non rubi finché quella pensa di essere osservata;
    solo quando quella fosse sicura dell'impunità - cioè, senza paure di castighi e speranze di premi, vite ultraterrene... - avresti una vera virtù, a immagine e somiglianza.
    La Vita Eterna è conseguenza di come hai speso quella terrena. Hai presente i vasi comunicanti? Le nostre scelte di Bene e di Male determineranno il nostro Destino escatologico, Axe. Se ami, se hai speso la tua Vita amando e rispettando gli Altri, nemmeno te lo poni il quesito sull'obbedienza e sul premio: Sai che stai facendo la Volontà di Dio. E tanto ti basta.
    amate i vostri nemici

  5. #1400
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Embè stai dicendo quello che ho appena detto: chi nega Gesù, nega Dio e chi nega Dio nega anche lo Spirito.
    Chi ha negato Dio ha perduto la sua battaglia, e così anche i mercenari che combattono a pagamento.
    Non ci sono in vita altre battaglie se non essere fedeli a se stessi, quel se stesso che chi crede in Dio, è soprattutto credere in Dio.
    Tu la puoi mettere come vuoi ma visto che dipendi dalla chiesa se si dividesse con chi staresti con il Papa o con l'Antipapa?
    Impara a meditare più che leggere il Vangelo, e ti accorgerai che Gesù non era affatto tenero come tu pensi.
    “Perciò io vi dico: Qualunque peccato e bestemmia sarà perdonata agli uomini, ma la bestemmia contro lo Spirito non sarà perdonata. A chiunque parlerà male del Figlio dell’uomo sarà perdonato; ma la bestemmia contro lo Spirito, non gli sarà perdonata né in questo secolo, né in quello futuro."
    Cosa intende Gesù per peccato contro lo Spirito Santo? Qual è il peccato contro lo Spirito santo? Nello specifico di cosa si tratta?
    Come una malattia vien detta insanabile quando il malato respinge l’uso della medicina, così c’è una specie di peccato che non si rimette né si perdona perché rifugge dalla grazia di Dio, che è il rimedio suo proprio. L’uomo è scusabile se si inganna sulla dignità divina di Gesù, velata dalle umili apparenze del Figlio dell’uomo, ma non lo è se chiude gli occhi e il cuore alle opere evidenti dello Spirito. Negandole, egli rigetta la proposta suprema che Dio gli fa e si mette fuori della salvezza.
    amate i vostri nemici

  6. #1401
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    10,869
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Che sia credente o non lo sia, l'Uomo avverte la sua intrinseca debolezza, la sua strutturale fragilità. Ma è fatto "a immagine di Dio". E' fatto per la Vita! Ecco perchè cerca Dio. Ecco perchè ha orrore che tutto possa finire solo prendendo male una curva in superstrada.....
    Partendo da questo, cosa ci dice la Fede Cattolica? Che qua, siamo solo di passaggio. Che la Vita và molto aldilà del breve spazio temporale culla/bara. Che da Dio veniamo e a Dio torneremo.
    Si tratta di scegliere su cosa puntare le nostre fiches, Laurina. Sull'esistenza o sulla non esistenza di Dio. Qua! Adesso!! Dopo....les jeux sont faits. Rien ne va plus.
    Te lo ripeto, proprio per i disagi e le paure del morire spuntano dei ed aldilà.
    Che siamo fragili e mortali lo sappiamo, non è che la tua religione ha scoperto chissà che, è la scoperta dell'acqua calda. Quanto al dopo, son millenni che tutti cacano il beep, ma ancora nessuno ha dimostrato nulla di un mondo ultraterreno e di esseri che non sono umani e con super poteri.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  7. #1402
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    15,869
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    La Vita Eterna è conseguenza di come hai speso quella terrena. Hai presente i vasi comunicanti? Le nostre scelte di Bene e di Male determineranno il nostro Destino escatologico, Axe. Se ami, se hai speso la tua Vita amando e rispettando gli Altri, nemmeno te lo poni il quesito sull'obbedienza e sul premio: Sai che stai facendo la Volontà di Dio. E tanto ti basta.
    Cono, se tanto basta, resurrezioni e vite ultraterrene sono dispensabili; puoi non crederci e conformarti lo stesso a quella che ritieni la volontà divina, se credi, o un imperativo categorico, che è la stessa cosa, la virtù premio di se stessa;

    ora, a livello "alto", si potrebbe tranquillamente discettare sulle varie formule di Salvezza e allegorie di sopravvivenza alla morte fisica;

    ma io - nel caso la cosa potesse interessare te o altri - ti stavo solo facendo presente il limite dialettico di quel finalismo eventualista, opportunista, che traduci in concreto quando argomenti cose come: se non fai come dice la Chiesa resti con un pugno di mosche, oppure non ti salvi, ecc...
    istintivamente lo ritieni un modo "forte" di argomentare; nella Modernità è debolissimo, perché sminuisce la forza intrinseca del precetto, la sua autonomia morale; al punto che la stessa teologia cattolica post-conciliare aderisce a questa idea, anche se ha difficoltà a spiegarla a molti fedeli di base, senza disorientarli.
    c' del lardo in Garfagnana

  8. #1403
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,106
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    “Perciò io vi dico: Qualunque peccato e bestemmia sarà perdonata agli uomini, ma la bestemmia contro lo Spirito non sarà perdonata. A chiunque parlerà male del Figlio dell’uomo sarà perdonato; ma la bestemmia contro lo Spirito, non gli sarà perdonata né in questo secolo, né in quello futuro."
    Cosa intende Gesù per peccato contro lo Spirito Santo? Qual è il peccato contro lo Spirito santo? Nello specifico di cosa si tratta?
    Come una malattia vien detta insanabile quando il malato respinge l’uso della medicina, così c’è una specie di peccato che non si rimette né si perdona perché rifugge dalla grazia di Dio, che è il rimedio suo proprio. L’uomo è scusabile se si inganna sulla dignità divina di Gesù, velata dalle umili apparenze del Figlio dell’uomo, ma non lo è se chiude gli occhi e il cuore alle opere evidenti dello Spirito. Negandole, egli rigetta la proposta suprema che Dio gli fa e si mette fuori della salvezza.
    Si vabbè, quella sarebbe in teoria ma in pratica durante la vita di Gesù lo spirito era sceso in lui, cioè lo consigliava e gli faceva conoscere ed assaporare le cose entro la visuale divina.
    "O Dio o Mammona" ha detto al tempio perché credevano di credere in Dio ma in realtà erano figli del Demonio.
    L'ultima spiaggia è quella specie di sicurezza che Dio perdona il reo, non confesso, poiché lo dovrebbe dire a qualcuno, ma pentito, ed il pentimento avviene nella stanza più interna della sua mente.
    La dottrina di Gesù è ricolma di spirito.
    Ultima modifica di crepuscolo; 18-09-2019 alle 16:12

  9. #1404
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Te lo ripeto, proprio per i disagi e le paure del morire spuntano dei ed aldilà.
    Che siamo fragili e mortali lo sappiamo, non è che la tua religione ha scoperto chissà che, è la scoperta dell'acqua calda. Quanto al dopo, son millenni che tutti cacano il beep, ma ancora nessuno ha dimostrato nulla di un mondo ultraterreno e di esseri che non sono umani e con super poteri.
    "Perchè mi hai veduto hai creduto, Tommaso. Ma io ti dico BEATI QUELLI CHE, PUR NON AVENDO VISTO, CREDERANNO!"

    santommaso.jpg
    amate i vostri nemici

  10. #1405
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    Cono, se tanto basta, resurrezioni e vite ultraterrene sono dispensabili; puoi non crederci e conformarti lo stesso a quella che ritieni la volontà divina, se credi, o un imperativo categorico, che è la stessa cosa, la virtù premio di se stessa;

    ora, a livello "alto", si potrebbe tranquillamente discettare sulle varie formule di Salvezza e allegorie di sopravvivenza alla morte fisica;

    ma io - nel caso la cosa potesse interessare te o altri - ti stavo solo facendo presente il limite dialettico di quel finalismo eventualista, opportunista, che traduci in concreto quando argomenti cose come: se non fai come dice la Chiesa resti con un pugno di mosche, oppure non ti salvi, ecc...
    istintivamente lo ritieni un modo "forte" di argomentare; nella Modernità è debolissimo, perché sminuisce la forza intrinseca del precetto, la sua autonomia morale; al punto che la stessa teologia cattolica post-conciliare aderisce a questa idea, anche se ha difficoltà a spiegarla a molti fedeli di base, senza disorientarli.
    Sono state date a Pietro il pescatore o ad altri, Axe, le Chiavi del Regno dei Cieli? Noi partiamo da questo. Poi si può credere a tutto e al contrario di tutto...
    amate i vostri nemici

  11. #1406
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Si vabbè, quella sarebbe in teoria ma in pratica durante la vita di Gesù lo spirito era sceso in lui, cioè lo consigliava e gli faceva conoscere ed assaporare le cose entro la visuale divina.
    "O Dio o Mammona" ha detto al tempio perché credevano di credere in Dio ma in realtà erano figli del Demonio.
    L'ultima spiaggia è quella specie di sicurezza che Dio perdona il reo, non confesso, poiché lo dovrebbe dire a qualcuno, ma pentito, ed il pentimento avviene nella stanza più interna della sua mente.
    La dottrina di Gesù è ricolma di spirito.
    E su questo non ci piove. Ma la rivoluzione cristiana, credimi, consiste proprio nel Perdono! Il Perdono ai nemici...l'Amore ai nemici.
    amate i vostri nemici

  12. #1407
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    10,869
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    "Perchè mi hai veduto hai creduto, Tommaso. Ma io ti dico BEATI QUELLI CHE, PUR NON AVENDO VISTO, CREDERANNO!"

    santommaso.jpg
    Questo per te. Ne trovi altrettanti che parlano del loro dio, del loro aldilà.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  13. #1408
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    50,619
    Rispetto per tutte le Religioni: Tutte! Ma noi ci gloriamo di quella portata da Gesù Cristo.
    amate i vostri nemici

  14. #1409
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    10,869
    Non è questione di rispetto ma di contenuto ed ognuna propone il suo dio/dei ed il suo aldilà. Non sgamare come sempre spostando l'argomento su altro.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  15. #1410
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    15,869
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Sono state date a Pietro il pescatore o ad altri, Axe, le Chiavi del Regno dei Cieli? Noi partiamo da questo. Poi si può credere a tutto e al contrario di tutto...
    sì, sì, ho capito: voi credete che si possa e debba nuotare solo coi braccioli; ma attorno a voi quasi tutti fanno senza e stanno a galla, liberi e sereni, senza far del male a nessuno; tanti vanno sotto, bevono, risalgono, più sicuri di prima e tornano sotto a guardare il fondale; e tu sei lì sopra coi braccioli che li biasimi e dici che annegheranno...
    c' del lardo in Garfagnana

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •