Pagina 19 di 21 PrimaPrima ... 9 15 16 17 18 19 20 21 UltimaUltima
Risultati da 271 a 285 di 313

Discussione: Fides e ratio

  1. #271
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,352
    Oggi ritorno alla normalità, secondo le previsioni della dott.ssa Lilia? No, in questi 10 giorni il bilancio del coronavirus si è sempre più aggravato. Voglio dire solo una cosa: essere ottimisti aiuta a superare le difficoltà, ma illudersi porta delusioni cocenti.
    Oggi 793 morti, nuovo grande record, una strage; 943 guariti, un buon numero, ma...; 4.821 i nuovi contagiati, nuovo record.

    In Spagna totale di 1.326 morti e 2.125 guariti.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  2. #272
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,777
    A questo punto la ratio prende forma su: tanto di una morte si deve morire e la fides su: speriamo che mi salvi.

  3. #273
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,352
    Oggi 651 morti, 952 guariti e 3.957 nuovi contagiati. Numeri in miglioramento rispetto a ieri, ma sempre molto alti quelli negativi.

    In Spagna si ha un totale di 1.756 morti e 2.575 guariti.
    Alle Canarie, che hanno più di 2 milioni di abitanti, i contagiati sono 414 e i morti 9.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  4. #274
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,352
    Qggi 602 morti, una stabilità non incoraggiante; 408 guariti, pochi, la metà di ieri; 3.780 i nuovi contagiati, altro dato negativo stabile. Proiettando questi dati, si potrà arrivare addirittura a superare i 2.000 morti in un giorno. Sbaglio le proiezioni? Non credo.
    24 medici morti. Altro dato preoccupante.

    In Spagna totale di 2.206 morti, 3.355 guariti, contagiati 33.089. Con questi dati la Spagna supererà presto la Cina come strage.
    Alle Canarie totale di 481 contagiati e 11 morti.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  5. #275
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,891
    Secondo giorno in Italia di contagiati e morti in diminuzione: E' ancora presto per parlare di picco o di trend in discesa. Ma una fiammella in fondo al tunnel possiamo forse intravederla. Guai però ad abbassare la guardia proprio ora.
    amate i vostri nemici

  6. #276
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,891
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    perché, tu ti fai precettare da me, o dal dio di un altro? da una morale diversa dalla tua ?

    non esiste "Dio", da quando Paolo si è inventato una religione nuova, determinando il pluralismo, e, di conseguenza, il relativismo ; esistono tanti "dii" diversi ; o accetti questo, che vuol dire pace, rispetto, entro la legge comune; oppure l' alternativa è la guerra per il predominio totalitario ;
    certo, grande intellettuale ; ma esprime una posizione di chiesa, degnissima, ma sempre un'opinione etica tra altre ;
    tu cambieresti fede se ti esortasse un intellettuale stimato che la pensa diversamente? Non credo ; e allora, perché dovrei io ?
    Perchè come ciechi e sordi ai segnali di pericolo intorno a noi, stiamo precipitando la Società occidentale nel bàratro! Dobbiamo recuperare il senso del Bene Comune, Axe. Il che non vuol dire rinunciare a quello individuale....rinunciare alla nostra Libertà. Significa metterle, semplicemente, al secondo posto. Se ognuno continua a vivere con una "sua" particolare morale, il risultato sarà inesorabilmente la Jungla. La legge della Jungla.
    Esempio:Qual è in questa emergenza il Bene Comune? Debellare il virus! Siamo chiamati a mettere il Bene Comune prima della nostra Libertà. Stare in casa invece di uscire.
    Lo facciamo perchè abbiamo capito che la Morte non è solamente un concetto. Abbiamo capito che potrebbe colpire ognuno di noi in qualsiasi momento.
    Idem per la Morte morale: Se non capiamo che vivere egoisticamente, per avere, per possedere, ognun per sè, separati, da soli, senza più sposarci, senza più fare figli, sopprimendoli perfino nel seno delle Madri, staccando le spine, sciogliendo le briglie dell'eugenetica eccetera, ci conduce alla Morte etica, veramente saremo spazzati via dalla Storia
    amate i vostri nemici

  7. #277
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,891
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Qui fai lo stesso errore di Axe. con la citazione di Paolo sui pensieri che si scusano e si accusano: dai significato generale a un caso particolare. Quel cieco nato doveva essere miracolato da Gesù, quindi un caso particolare. Questo ovviamente, come già detto, non significa che le nostre disgrazie siano sempre conseguenza di punizioni.
    Ma no, Arco! In molte altre occasioni Gesù smonta il concetto malattia=peccato. I Suoi miracoli di guarigione (ciechi, sordi, zoppi, emorroisse, indemoniati eccetera) rimandano sempre al Bene che vince sul Male, ad aver Fede, a convertirsi....

    " In quello stesso tempo si presentarono alcuni a riferirgli circa quei Galilei, il cui sangue Pilato aveva mescolato con quello dei loro sacrifici. Prendendo la parola, Gesù rispose: «Credete che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei, per aver subito tale sorte? No, vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo. O quei diciotto, sopra i quali rovinò la torre di Sìloe e li uccise, credete che fossero più colpevoli di tutti gli abitanti di Gerusalemme? No, vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo».

    LUCA 13
    amate i vostri nemici

  8. #278
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    16,932
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Perchè come ciechi e sordi ai segnali di pericolo intorno a noi, stiamo precipitando la Società occidentale nel bàratro! Dobbiamo recuperare il senso del Bene Comune, Axe. Il che non vuol dire rinunciare a quello individuale....rinunciare alla nostra Libertà. Significa metterle, semplicemente, al secondo posto. Se ognuno continua a vivere con una "sua" particolare morale,
    perché, tu ti assoggetti forse ad una morale di altri contro la tua volontà ? mangi l'agnello a Pasqua perché lo dice la tradizione, o fai di testa tua ?

    bada, io non questiono su quelle che sono tue scelte legittime nel merito;
    mi domando solo come può un uomo adulto e padre di famiglia rimuovere la logica elementare per cui - appunto - si tratta comunque di scelte individuali, per asserire che gli altri dovrebbero sottomettersi a quello che tu ritieni essere il Bene comune, al di là della vera morale condivisa, rappresentata dalla legge; infatti:

    il risultato sarà inesorabilmente la Jungla. La legge della Jungla.
    Esempio:Qual è in questa emergenza il Bene Comune? Debellare il virus! Siamo chiamati a mettere il Bene Comune prima della nostra Libertà. Stare in casa invece di uscire.
    questo lo dispone la legge, non il papa o l'opinione di qualche illustre pensatore; e vale per tutti, anche per uno che credesse l'epidemia come giusto castigo divino e decidesse di lasciare le cose al loro corso;
    peraltro, pensaci la prossima volta che invochi la "naturalità", visto che questa epidemia è "natura" che noi ostacoliamo, a pieno diritto, secondo me;
    Lo facciamo perchè abbiamo capito che la Morte non è solamente un concetto. Abbiamo capito che potrebbe colpire ognuno di noi in qualsiasi momento.
    Idem per la Morte morale: Se non capiamo che vivere egoisticamente, per avere, per possedere, ognun per sè, separati, da soli, senza più sposarci, senza più fare figli, sopprimendoli perfino nel seno delle Madri, staccando le spine, sciogliendo le briglie dell'eugenetica eccetera, ci conduce alla Morte etica, veramente saremo spazzati via dalla Storia
    beh, secondo me la tua idea della procreazione senza limiti è dannosa, una forma di egoismo; ma non mi permetto certo di criticare le tue scelte;

    in tempi non sospetti citavo esattamente le epidemie, come riconosciuta conseguenza dell'eccessiva densità di popolazione, che aumenta enormemente il rischio di moltiplicazione e mutazione dei virus, oltre che provocare carestie e guerre per le risorse;

    ma la mia etica mi impone di non ficcare il naso nelle tue scelte private, al contrario di quanto quotidianamente fai tu; la spina la stacca di fatto proprio quella presunta etica "naturale", che in circostanze come queste costringe gli apparati sanitari a scegliere, dicendo all'anziano a rischio che deve stianta' a casa;
    non ce lo faranno certo sapere, ma cosa credi stia accadendo in India, o in America Latina ?
    questa è la vera legge della Giungla, ispirata alla "naturalità" che dici di apprezzare...

    poi, proprio non si può leggere il tuo Vangelo della suocera, che dalla declamazione di Alti Valori giunge alla censura di scelte personali, compiute in perfetta buona coscienza e senza nascondersi;
    è inconcepibile che un adulto che gode di tutti i privilegi della democrazia e della libertà vada a contestare le scelte private e legittime altrui di non sposarsi, non avere figli, decidere di non soffrire oltre una certa soglia, vivere da solo, in una comune o altrimenti;

    questa per me è immaturità, infantilismo, pensare che il mondo giri attorno alla tua personale concezione etica, posta al di sopra di quelle altrui, come la famosa erba voglio, che non cresce nemmeno nel giardino del papa; tantomeno in quello di Cono.
    c' del lardo in Garfagnana

  9. #279
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,352
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    ...una fiammella in fondo al tunnel possiamo forse intravederla.
    Cono, ripeti a pappagallo ciò che dicono il Papa e Borrelli. Cosa dicono i numeri?
    Oggi 743 morti, è la seconda volta che superano i 700; 894 i guariti. Con queste vittorie striminzite che ottimismo si può avere? 3.612 i nuovi contagiati. Con un numero così alto si può solo prevedere un aumento giornaliero del numero di morti.

    In Spagna totali di 2.804 morti, 3.794 guariti e 39.676 contagiati. I morti sono 600 più di ieri; i guariti 450 in più; i contagiati 6.600 in più. Nel complesso sono dati peggiori di quelli italiani, con tutti quei contagiati mai raggiunti in Italia. Domani la strage spagnola potrebbe superare quella cinese.
    Alle Canarie totali di 557 contagiati e 16 morti.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  10. #280
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,891
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    perché, tu ti assoggetti forse ad una morale di altri contro la tua volontà ? mangi l'agnello a Pasqua perché lo dice la tradizione, o fai di testa tua ?

    bada, io non questiono su quelle che sono tue scelte legittime nel merito;
    mi domando solo come può un uomo adulto e padre di famiglia rimuovere la logica elementare per cui - appunto - si tratta comunque di scelte individuali, per asserire che gli altri dovrebbero sottomettersi a quello che tu ritieni essere il Bene comune, al di là della vera morale condivisa, rappresentata dalla legge; infatti:


    questo lo dispone la legge, non il papa o l'opinione di qualche illustre pensatore; e vale per tutti, anche per uno che credesse l'epidemia come giusto castigo divino e decidesse di lasciare le cose al loro corso;
    peraltro, pensaci la prossima volta che invochi la "naturalità", visto che questa epidemia è "natura" che noi ostacoliamo, a pieno diritto, secondo me;

    beh, secondo me la tua idea della procreazione senza limiti è dannosa, una forma di egoismo; ma non mi permetto certo di criticare le tue scelte;

    in tempi non sospetti citavo esattamente le epidemie, come riconosciuta conseguenza dell'eccessiva densità di popolazione, che aumenta enormemente il rischio di moltiplicazione e mutazione dei virus, oltre che provocare carestie e guerre per le risorse;

    ma la mia etica mi impone di non ficcare il naso nelle tue scelte private, al contrario di quanto quotidianamente fai tu; la spina la stacca di fatto proprio quella presunta etica "naturale", che in circostanze come queste costringe gli apparati sanitari a scegliere, dicendo all'anziano a rischio che deve stianta' a casa;
    non ce lo faranno certo sapere, ma cosa credi stia accadendo in India, o in America Latina ?
    questa è la vera legge della Giungla, ispirata alla "naturalità" che dici di apprezzare...

    poi, proprio non si può leggere il tuo Vangelo della suocera, che dalla declamazione di Alti Valori giunge alla censura di scelte personali, compiute in perfetta buona coscienza e senza nascondersi;
    è inconcepibile che un adulto che gode di tutti i privilegi della democrazia e della libertà vada a contestare le scelte private e legittime altrui di non sposarsi, non avere figli, decidere di non soffrire oltre una certa soglia, vivere da solo, in una comune o altrimenti;

    questa per me è immaturità, infantilismo, pensare che il mondo giri attorno alla tua personale concezione etica, posta al di sopra di quelle altrui, come la famosa erba voglio, che non cresce nemmeno nel giardino del papa; tantomeno in quello di Cono.
    Cono, la Chiesa, il Papa...Dio stesso non ti impongono niente. Come niente impongono alla Società, tranquillìzzati. Ma insieme a eminenti sociologi, filosofi, scrittori, saggisti, giornalisti eccetera, suggeriscono un diverso modo di vivere. Questo, ahimè, ci sta portando allo sfascio, Axe. Alla rovina.

    Ancora Gianfranco Ravasi, visto che lo stimi...

    "Dio non ha incatenato tutte le potenzialità della Libertà, ha solo voluto definire i valori morali sui quali esercitarla (l’albero della conoscenza del bene e del male). L’uomo, violando il comandamento divino, vuole decidere autonomamente quale sia il bene e il male e rifiuta di riceverli codificati da Dio. L’uomo sceglie di essere lui stesso l’arbitro della morale, respingendone ogni definizione trascendente. Boccia, così, il progetto di Dio. Questa è la radice ultima del peccato, di ogni peccato, anche nel tempo attuale. «Essere come Dio conoscitori del bene e del male». Suo sbocco è la Morte, intesa nel suo senso simbolico, globale, fisico-spirituale...."

    https://www.avvenire.it/agora/pagine/creazione-
    amate i vostri nemici

  11. #281
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    51,891
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Cono, ripeti a pappagallo ciò che dicono il Papa e Borrelli. Cosa dicono i numeri?
    Oggi 743 morti, è la seconda volta che superano i 700; 894 i guariti. Con queste vittorie striminzite che ottimismo si può avere? 3.612 i nuovi contagiati. Con un numero così alto si può solo prevedere un aumento giornaliero del numero di morti.

    In Spagna totali di 2.804 morti, 3.794 guariti e 39.676 contagiati. I morti sono 600 più di ieri; i guariti 450 in più; i contagiati 6.600 in più. Nel complesso sono dati peggiori di quelli italiani, con tutti quei contagiati mai raggiunti in Italia. Domani la strage spagnola potrebbe superare quella cinese.
    Alle Canarie totali di 557 contagiati e 16 morti.
    Amico mio, finirà. Come tutte le pandemie ed epidemie della Storia. Tutti siamo rattristati, costernati, affranti da questi morti e da questa situazione, che ha sconvolto i nostri modi di vivere e le nostre abitudini. Ma santiddìo non possiamo solo piangerci addosso! Soprattutto se crediamo che anche dal Male più oscuro, Dio è capace di trarre fuori il Bene.
    amate i vostri nemici

  12. #282
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    16,932
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Cono, la Chiesa, il Papa...Dio stesso non ti impongono niente. Come niente impongono alla Società, tranquillìzzati. Ma insieme a eminenti sociologi, filosofi, scrittori, saggisti, giornalisti eccetera, suggeriscono un diverso modo di vivere. Questo, ahimè, ci sta portando allo sfascio, Axe. Alla rovina.

    Ancora Gianfranco Ravasi, visto che lo stimi...
    stimare non necessariamente implica condividere le idee;

    alla "rovina" sta andando la tua concezione, il tuo modello, incapace di convincere, per quanti esimi pensatori tu possa citare; fai il ragionamento - comprensibile - del macellaio sotto casa: ma come, il sig. Cono è famiglia non mangiano più carne: è la rovina ! che sarà di me e del mio mondo se si diffonde quello stile di vita ? neppure l'agnello a Pasqua mangia più...

    ma tu insisti nella tua apostasia, "tradisci" decine di generazioni di cacciatori che si alzavano alle due di notte, che in inverno macellavano il maiale e facevano scorte di tutto e di scampagnate domenicali all'Olmo o a Fucecchio a mangiare schiaccia con la finocchiona profumata; distruttore della tradizione, sfascista che segue una moda !
    ma tu valuti, ponderi: io non voglio uccidere i nostri amici animali; che il macellaio si trovi un altro lavoro, senza ficcare il naso nella sfera della mia coscienza !

    guarda che la gente che vive la sua vita diversamente da come tu vivi la tua fa esattamente lo stesso ragionamento, eh... non è che si sente il colpa per il macellaio; infatti, non si nasconde;
    se io postulo la liceità del divorzio, non la limito ad una mia personale esigenza, ma eleggo quella facoltà a legge generale, imperativo categorico di rispettare la libertà altrui, anche quando la scelta può dispiacermi; questa è morale, non certo peccato o credersi come Dio; e così per il resto;

    il peccato, se vogliamo considerare questa categoria, è di chi si nasconde, dissimula, perché è consapevole della mala fede; questo è talmente vero che si tratta di una nozione adottata in ogni sistema giuridico.
    c' del lardo in Garfagnana

  13. #283
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    2,352
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Amico mio, finirà.
    Ogni volta che chiami amico qualcuno, mi chiedo se convenga essere tuo amico…
    Tanto per cominciare hai tolto l'anima agli "amici" animali.
    Quando cucini la trota o la sogliola, cosa dici loro? "Amica trota, oggi voglio farti ripiena, sei contenta?"
    "Amica sogliola, oggi voglio farti impanata e fritta, sei contenta?"
    In questo trattamento riservato agli "amici" pesci hai un buon compagno di viaggio: Crep, che adora le acciughe sulla pizza napoletana.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  14. #284
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    16,932
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Ogni volta che chiami amico qualcuno, mi chiedo se convenga essere tuo amico…
    Tanto per cominciare hai tolto l'anima agli "amici" animali.
    Quando cucini la trota o la sogliola, cosa dici loro? "Amica trota, oggi voglio farti ripiena, sei contenta?"
    "Amica sogliola, oggi voglio farti impanata e fritta, sei contenta?"
    In questo trattamento riservato agli "amici" pesci hai un buon compagno di viaggio: Crep, che adora le acciughe sulla pizza napoletana.
    guarda, hai evocato forse l'unica questione sulla quale Cono abbia minimamente le idee chiare e coerenti, visto che almeno è vegetariano;

    sul resto è abbastanza un disastro; intendo come coerenza cattolica delle sue postulazioni, non per una valutazione del merito di quello che dice.
    c' del lardo in Garfagnana

  15. #285
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    20,777
    Per che motivo si è vegetariani se non ami gli animali?
    Forse per la salute.
    Poi ci si può intendere che vuol dire amare gli animali, se ci si ferma a " quant'è carino, ma sai che è proprio intelligente, che animale di razza, è tanto affettuoso, è indiavolato", oppure c'è dietro qualcosa di più profondo?.....altro che la pizza alle acciughe di Arcobaleno

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •