Pagina 19 di 22 PrimaPrima ... 9 15 16 17 18 19 20 21 22 UltimaUltima
Risultati da 271 a 285 di 323

Discussione: Il Testamento di Gesù.

  1. #271
    Mi dispiace,Cono, mai il video che ti ho inviato purtroppo non è disponibile, comunque è un brano di Mina dal titolo "Nada te turbe".Personalmente mi piace molto e mi aiuta negli scontri della vita.
    A proposito dei medici che vivono di scienza ma che sono anche uomini dotati di spiritualità, mi ha commosso recentemente un medico che piangeva di nascosto per la morte di un paziente! Come non si fa a considerare questo un'espressione dell'anima?

  2. #272
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    54,903
    Si fa, Rachele cara. Negare l'esistenza dell'Anima equivale a negare Dio. Per alcuni è una mission aziendale. Si svegliano la mattina e il loro primo pensiero è rivolto a quello.
    amate i vostri nemici

  3. #273
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    54,903
    Citazione Originariamente Scritto da restodelcarlino Visualizza Messaggio
    @cono
    Ti avevo chiesto , a proposito di Lemaître:
    Un piccolo copincolla su quello che ne pensasse (di metafisico, intendo), se esistesse, gradirei leggerlo.
    Non é peccato mortale, né veniale (almeno, credo), non avere la risposta. Né oggetto di vergogna. Probabilmente non ha scritto nulla nell'argomento.
    Gli ontologismi (in assoluto) ed il pensiero di Meissner (rispettabilissimo), non erano oggetto della domanda e non mi interessano.
    Ti ringrazio, comunque, per l'abituale cortesissima risposta
    Ma figùrati. Prego! Ecco qua:

    "Non esiste conflitto fra Scienza e Religione: Mi interessava la verità dal punto di vista della salvezza tanto quanto la verità dal punto di vista della certezza scientifica. Mi sembrava che ci fossero due strade per la verità, e ho deciso di seguirle entrambe".

    https://le-citazioni.it/community/tr...ns/224967/#_=_
    amate i vostri nemici

  4. #274
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    54,903
    Citazione Originariamente Scritto da dietrologo Visualizza Messaggio
    non ho parlato di Prato , ti ho messo una foto , che scopo avrebbe Dio creare un universo infinito e con miliardi di stelle per un uomo che può vedere solo il prato ed il passato delle stelle che magari si sono spente miliardi di anni fa ma la loro luce ci arriva solo ora ?

    E' ad immagine e somiglianza dell'uomo credere che altre forme di vita debbano per forza essere composte di materia fisica. Ci potrebbero essere "alieni" extraterresti che esistono intorno a noi, privi di materia, invisibili, che operano da secoli
    La scienza spirituale non li chiama alieni o ufo, ma entità spirituali.
    Dio è Dio dell'universo intero! Anche di eventuali civiltà extraterrestri. Ma la Scrittura ci rivela (cito testualmente) che "tutto è stato fatto per l'Uomo". Senza l'Uomo che prova stupore per un cielo stellato, per un prato ammantato di fiori, per un tramonto autunnale....che senso avrebbero tali realtà? In Genesi 1, alla fine di ogni opera creata, Dio afferma "E' cosa buona". Dopo la creazione dell'Uomo, afferma "E' cosa MOLTO buona!" Proprio a sottolinearne l'unicità e la particolarità. Il rapporto privilegiato che ha con Lui.
    amate i vostri nemici

  5. #275
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    54,903
    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Non è detto, anzi.
    Mentre quello sorto dal Big bang, che è assimilabile al caso, invece è ordinato, vero?.

    Il mondo che conosciamo non è disordinato, ma i suoi abitanti sono sconclusionati e incoscienti se permettono che succedano disastri come quello di questi giorni. Non è il mondo che è caotico perché come detto segue leggi ben precise e prevedibili ma sono gli abitanti che sono senza legge ed imprevedibili
    Niente è nato per caso. Niente nasce per caso. Anche la teoria del Big-Bang ha come incipit la presenza della Materia Iniziale. C'è sempre stata, la Materia Iniziale? Impossibile! qualcosa o Qualcuno l'ha posta in essere....

    «Parlare di origine del mondo porta inevitabilmente a pensare alla creazione e, guardando la natura, si scopre che esiste un ordine troppo preciso che non può essere il risultato di un “caso”, di scontri tra “forze” come noi fisici continuiamo a sostenere. Ma credo che sia più evidente in noi che in altri l’esistenza di un ordine prestabilito nelle cose. Noi arriviamo a Dio percorrendo la strada della ragione, altri seguono la strada dell’irrazionale» (citato in C. Fiore, “Scienza e fede”, elledici, Leumann (TO) 1986, p. 23).

    Il Nobel italiano è in realtà uno dei grandi esempi di come un’altissima conoscenza scientifica possa contribuire ad una riflessione esistenziale molto profonda.

    https://www.uccronline.it/2012/01/04...atto-creativo/

    Sul resto hai detto bene: Dio ha ordinato tutto nell'Armonia. Siamo noi che spesso la distorciamo. Che non abbiamo cura della nostra Casa Comune, distruggendola e contaminandola. Se leggi la Laudato si', la cosa ti apparirà evidente.
    amate i vostri nemici

  6. #276
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    54,903
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Peccato per te che la vera scienza sua quella che trovi nei corsi e nei testi universitari, quella per cui i tuoi figli studiano e hanno studiato per il 110 e lode.
    Le frecciatine su di me non ti servono proprio per questo. Non è l'opinione di Vega.
    A cosa ti appelli per tirare l'acqua al mulino? Non certo a ricerche, esperimenti, ma a conclusioni personali o credenze di alcuni personaggi. Non puoi fare altrimenti perché non esiste nulla che coloro che citi abbiano dimostrato.
    Quello che invece ti faccio presente io è il bagaglio di conoscenze. Non ti piace? Non posso farci nulla e prendertela con me ti serve fino ad un certo punto.
    È esilarante che un adulto venga a fare certi discorsi, a seminare nozioni errate. In difetto ci sei tu. Sei tu che fai invasione di campo, che pretendi di dire a cosa serve il cervello e a cosa l'anima facendo dei Pastrocchi assurdi.
    Il ridicolo sei tu. Con l'aggravante di persone in famiglia che conoscono certe materie. È come dire che il sole gira attorno alla Terra col figlio astronomo a casa, o essere negazionista sull'olocausto sempre con uno in famiglia che studia e insegna storia.
    Ma ti serve davvero continuare su questo binario?
    Questo vale anche per gli altri e per altre ipotesi non dimostrabili e fantasiose.
    Non faccio dell'ironìa!
    Se davvero la vera scienza è la tua, DEVI candidarti al Cern al posto della Gianotti. Lei afferma che la scienza non ha la capacità, non ha le competenze e non ha il ruolo per dimostrare o non dimostrare l'esistenza dell'Anima e quella di Dio.
    Se davvero la vera scienza è la tua, DEVI chiedere alla fondazione svedese di ritirare il Nobel dato a Rubbia. E che invece lo spediscano direttamente a casa tua. Anche con Amazon, così in 2 giorni t'arriva
    amate i vostri nemici

  7. #277
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    12,206
    Perché ti fai riconoscere anche oggi? Perché le solite frasi e sciocche rivolte a me?
    Guarda che non è la scienza di Vega ma la scienza quella che ti faccio notare, quella per cui i tuoi figli hanno la laurea e forse la fortuna di esercitare quella professione, dove loro o altri non possono andare a raccontare storielle ai pazienti.
    La Giannotti o chi per lei può dire il suo personale pensiero ma quello è e quello resta, non riguarda la scienza e non dimostra che esistono divinità ed essenze immateriali solo perché lo dice lei. Inutile e patetico venire a dire su di me la stupidaggine che ripeti ogni volta visto che nei testi, nei programmi universitari e nei centri di ricerca appaiono nozioni legate alla religione.
    Se nessuno poi può dimostrare che ci sono un'anima e un dio, è inutile fare gli indignati e gli stizziti.
    Ti ricordo ancora che sei tu stesso, che per tentare di salvare le tue credenze, ti inventi le spiegazioni.
    I Nobel lì danno per le discipline in cui lo scienziato lavora, non per il fiato dalla dentiera e le credenze personali.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  8. #278
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Ma figùrati. Prego! Ecco qua:

    "Non esiste conflitto fra Scienza e Religione: Mi interessava la verità dal punto di vista della salvezza tanto quanto la verità dal punto di vista della certezza scientifica. Mi sembrava che ci fossero due strade per la verità, e ho deciso di seguirle entrambe".

    https://le-citazioni.it/community/tr...ns/224967/#_=_
    tankiù

  9. #279
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    12,206
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    Dio è Dio dell'universo intero! Anche di eventuali civiltà extraterrestri. Ma la Scrittura ci rivela (cito testualmente) che "tutto è stato fatto per l'Uomo". Senza l'Uomo che prova stupore per un cielo stellato, per un prato ammantato di fiori, per un tramonto autunnale....che senso avrebbero tali realtà? In Genesi 1, alla fine di ogni opera creata, Dio afferma "E' cosa buona". Dopo la creazione dell'Uomo, afferma "E' cosa MOLTO buona!" Proprio a sottolinearne l'unicità e la particolarità. Il rapporto privilegiato che ha con Lui.
    Sei esilarante! Hai pure la certezza che il tuo sia anche il dio degli extraterrestri!
    Come fai a saperlo? E se ci fossero più divinità che si son spartiti i pianeti e l'universo e facessero finta di essere l'unico dio delle creature a cui comandano?

    Ti ricordo infine che nella Genesi c'è scritto che Dio si pentì della creazione che aveva fatto. O ti fa sempre comodo ignorare il resto che ti è scomodo?

    Hai voglia a citare tizio che è fisico o giù di lì che parla di razionalità, qui la razionalità è andata in vacanza da un bel pezzo!
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  10. #280
    Opinionista L'avatar di esterno
    Data Registrazione
    23/07/14
    Messaggi
    841
    Citazione Originariamente Scritto da conogelato Visualizza Messaggio
    - Dio è Dio dell'universo intero! Anche di eventuali civiltà extraterrestri. -




    L' iddioabramitico ha competenza di altri mondi ?? Me che ne sai... ?

    E' l' ennesima conferma della sconfinata vanita' dell' umanoide-credente !!


    --------------------------------------


    Tu scrivi: Ma la Scrittura ci rivela (cito testualmente) che "tutto è stato fatto per l'Uomo"




    Ma questo, ovviamente, vale solo per il devoto che prende per oro colato (!) quanto scrivevano detti "ispirati" autori..

    Infatti il vanitoso umano NON si rassegna al fatto che, per la Natura, il (sedicente) gioiello (!) plasmato dalle divine mani dell' iddioTribale altro non è che un effimero organismo vivente !

    Molto piu' saggio lo fu l' autore (anonimo) del Qoelet, colui che "oso'" aver eguagliato l' osannata, compiaciuta e vanitosa superiorita' del peloso bipede sugli animali a "Zero" (!) - capitolo 3

    Non per nulla lo stesso biblista, reverendissimo card. G.Ravasi defini' detto autore alquanto:
    - irriverente e scandaloso.. tanto da Non spiegarsi come, detto Libro sia stato accolto nel canone _ nel famoso sinodo di Jevne.. quello mirante a "spurgare" la corrotta versione greca dei '70

    Di certo un gran furbacchione è stato l' inventore della "poetica" esistenza dell' anima _ quella stessa che, per il credente, dovrebbe perdurare.... in eterno.

    Ben scriveva A.Schopenhauer (nel suo: Werke in zehn Baenden _ vol. IX pag.290)

    .. non si capisce perchè mai SOLO nell' animale uomo debbano sussistere 2 tipi di esistenza, una delle quali Non "dovrebbe" mai aver termine.
    Cio' viola il principio assoluto che Qualunque cosa e/o organismo vivente nasce... fatalmente termina !


    Quindi.. al tuo:
    la Scrittura ci rivela (cito testualmente) / Per NOI credenti la scrittura CI rivela....

    --

  11. #281
    Opinionista L'avatar di esterno
    Data Registrazione
    23/07/14
    Messaggi
    841
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    - Ti ricordo infine che nella Genesi c'è scritto che Dio si pentì della creazione che aveva fatto. O ti fa sempre comodo ignorare il resto che ti è scomodo ? -






    Infatti... proprio "detto" iddioabramitico si penti' - anche:

    - nell' aver individuato in re Saul come degno di essere il primo re degli israeliti (1 Samuele capitolo 15) +

    - nell' aver costituito detto popolo quale Primogenito (Geremia cap. 18 )

    - l' iddioabramitico minaccia indicibili castighi.. ma l' intercessore Amos lo fa desistere tanto da "pentirsi" per gli assurdi scenari provocati dalla siccita' (Amos -cap. 7)..


    Cio' dimostra come detto iddio.. re dell' universo (?) non sia cosi':
    - Onnisciente - Onniveggente - Onnipotente
    come vorrebbero far credere i (suoi) gestori del culto !


    -

  12. #282
    Sovrana delle Rose dai Petali d'Oro L'avatar di ReginaD'Autunno
    Data Registrazione
    01/05/19
    Località
    In un incantevole paese della regione dei trulli
    Messaggi
    4,876
    Ritornando in topic: qual è il vero testamento del Cristo?
    Secondo me seguire la sua parola mi sembra troppo scontato...
    Chi la vuole seguire bene, chi no non lo faccia è una questione di scelte di vita!
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori, in colorita maestà la rosa CLAUDIO ACHILLINI

  13. #283
    Opinionista L'avatar di crepuscolo
    Data Registrazione
    08/10/07
    Messaggi
    22,295
    Non basta dire chi lo vuol seguire lo segui, secondo me se Gesù non ci aiuta nella conoscenza del nostro prossimo, infatti per Gesù amare quel prossimo che è soccorritore del malcapitato è la stessa cosa che amare Dio perché ne siamo riamati; vedi parabola del buon Samaritano, nessun Giudeo ma un odiato samaritano, che strana la vita cristiana.
    Il prossimo è inoltre da misurare come misuriamo il Tempio di Dio che da Gerusalemme si è trasferito in noi, nel nostro cuore, che simboleggia il battito dei buoni e dei cattivi sentimenti.

  14. #284
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    54,903
    Citazione Originariamente Scritto da Vega Visualizza Messaggio
    Perché ti fai riconoscere anche oggi? Perché le solite frasi e sciocche rivolte a me?
    Guarda che non è la scienza di Vega ma la scienza quella che ti faccio notare, quella per cui i tuoi figli hanno la laurea e forse la fortuna di esercitare quella professione, dove loro o altri non possono andare a raccontare storielle ai pazienti.
    La Giannotti o chi per lei può dire il suo personale pensiero ma quello è e quello resta, non riguarda la scienza e non dimostra che esistono divinità ed essenze immateriali solo perché lo dice lei. Inutile e patetico venire a dire su di me la stupidaggine che ripeti ogni volta visto che nei testi, nei programmi universitari e nei centri di ricerca appaiono nozioni legate alla religione.
    Se nessuno poi può dimostrare che ci sono un'anima e un dio, è inutile fare gli indignati e gli stizziti.
    Ti ricordo ancora che sei tu stesso, che per tentare di salvare le tue credenze, ti inventi le spiegazioni.
    I Nobel lì danno per le discipline in cui lo scienziato lavora, non per il fiato dalla dentiera e le credenze personali.
    La Scienza può dimostrare l'Amore? Eppure esiste! Eppure determina le nostre vite...le nostre scelte....le nostre decisioni....
    Non lo decide il nostro cervello, se innamorarci o no. Succede: Ci innamoriamo.
    Non cerchiamo, nell'Altro o nell'Altra solo le doti intellettive. Ma anche quelle Morali. Non solamente le qualità fisiche (altrimenti si sposerebbero solo i belli) ma anche quelle Etiche. Come mai?
    Se la Gianotti ( e migliaia di altri scienziati credenti) affermano che la Scienza può indagare solo una parte, dell'Uomo, devo invece credere a te? Fammi capire.
    Se Einstein afferma risolutamente che "“La religione senza la scienza è cieca, la scienza senza la religione è zoppa!”, devo invece credere a te?
    Se perfino la Margherita Hack, in ultimo, ha lasciato spazio all'esistenza di una realtà immateriale ("Sono atea, però lassù se un giorno incontrerò Dio, gli chiederò scusa"), devo invece credere a te?
    Gli Scienziati e i Medici credenti sanno tutto del Corpo. Ma sanno anche di avere una Coscienza. Sanno cosa succede durante una tortura, un aborto, un' eutanasia, un esperimento di eugenetica. Ed egualmente possono fare Obiezione di Coscienza e non praticarli. Ancora ti ripeto la domanda: Come mai?
    amate i vostri nemici

  15. #285
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Data Registrazione
    17/07/06
    Località
    Empoli
    Messaggi
    54,903
    Citazione Originariamente Scritto da esterno Visualizza Messaggio
    L' iddioabramitico ha competenza di altri mondi ?? Me che ne sai... ?

    E' l' ennesima conferma della sconfinata vanita' dell' umanoide-credente !!


    --------------------------------------


    Tu scrivi: Ma la Scrittura ci rivela (cito testualmente) che "tutto è stato fatto per l'Uomo"




    Ma questo, ovviamente, vale solo per il devoto che prende per oro colato (!) quanto scrivevano detti "ispirati" autori..

    Infatti il vanitoso umano NON si rassegna al fatto che, per la Natura, il (sedicente) gioiello (!) plasmato dalle divine mani dell' iddioTribale altro non è che un effimero organismo vivente !

    Molto piu' saggio lo fu l' autore (anonimo) del Qoelet, colui che "oso'" aver eguagliato l' osannata, compiaciuta e vanitosa superiorita' del peloso bipede sugli animali a "Zero" (!) - capitolo 3

    Non per nulla lo stesso biblista, reverendissimo card. G.Ravasi defini' detto autore alquanto:
    - irriverente e scandaloso.. tanto da Non spiegarsi come, detto Libro sia stato accolto nel canone _ nel famoso sinodo di Jevne.. quello mirante a "spurgare" la corrotta versione greca dei '70

    Di certo un gran furbacchione è stato l' inventore della "poetica" esistenza dell' anima _ quella stessa che, per il credente, dovrebbe perdurare.... in eterno.

    Ben scriveva A.Schopenhauer (nel suo: Werke in zehn Baenden _ vol. IX pag.290)

    .. non si capisce perchè mai SOLO nell' animale uomo debbano sussistere 2 tipi di esistenza, una delle quali Non "dovrebbe" mai aver termine.
    Cio' viola il principio assoluto che Qualunque cosa e/o organismo vivente nasce... fatalmente termina !


    Quindi.. al tuo:
    la Scrittura ci rivela (cito testualmente) / Per NOI credenti la scrittura CI rivela....

    --
    L'Uomo: Un "effimero organismo vivente" (Esterno 8 giugno ore 11,48)

    oppure

    "Fatto a Immagine di Dio" (Genesi 1, 28)

    C'è chi crede una cosa e c'è chi crede l'altra. Chi pensa di essere al mondo per caso e chi al contrario si sente parte di un Immenso Disegno d'Amore di Dio!
    Chi pensa di essere più o meno uguale a un topo, a una pianta o a un sasso (poche le differenze) e chi invece sente di essere PROFONDAMENTE diverso!
    Chi vede Gesù solo come un personaggio storico e chi lo riconosce come Messìa, come Cristo, come Re dell'Universo intero. Poichè Dio è il Creatore, perlappunto, dell'Universo intero!
    amate i vostri nemici

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •