Pagina 20 di 20 PrimaPrima ... 10 16 17 18 19 20
Risultati da 286 a 288 di 288

Discussione: Il mondo salvato dai ragazzini

  1. #286
    Opinionista L'avatar di esterno
    Data Registrazione
    23/07/14
    Messaggi
    1,259
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    - No, nel "Trattato tripartito", testo gnostico trovato tra i codici di Nag Hammadi -


    Ah siiii ?

    Peccato che quei codici sono del IV - V secolo.... !

    Gia' "precari" sono i 4 testi (sacri) - figurarsi questi codici....

  2. #287
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    14,999
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Io non ho detto che produce emozioni, ma che è la sede (dove si percepiscono le emozioni).
    Su:

    https://www.my-personaltrainer.it/sa...cerebrali.html

    Funzioni dell’Emisfero Cerebrale Destro
    L'emisfero cerebrale destro, invece, presiede al controllo di funzioni quali per esempio:

    I movimenti volontari della parte sinistra del corpo umano;
    La capacità di identificare gli oggetti;
    L'orientamento spaziale;
    La creatività e l'immaginazione;
    La capacità di intuizione;
    L'intonazione e l'enfasi nel linguaggio.

    Su Riza.it:

    Cervello: ingegnere o poeta? Entrambi!

    A livello generale si può affermare che l'emisfero sinistro del cervello è "l'ingegnere": oltre ad essere specializzato nei i processi linguistici, comanda in quelli sequenziali e nella percezione-gestione degli eventi che si susseguono nel tempo, come ad esempio la concatenazione logica del pensiero; in altri termini, il cervello ingegnere è maggiormente qualificato nella percezione analitica della realtà.

    L'emisfero destro, invece, è il "poeta", più specializzato nell'elaborazione visiva e nella percezione delle immagini, nella loro organizzazione spaziale e nell'interpretazione emotiva; più sommariamente, al cervello poeta spetta la percezione globale e complessiva degli stimoli.
    In realtà le cose sono un pò meno schematiche di così e non siamo così lateralizzati in maniera manichea. Sembra che l'emisfero destro sia più specializzato nell'elaborare stimoli ed emozioni negative rispetto al sinistro, più orientato sui positivi. Crea una certa differenza la rabbia, che essendo negativa, dovrebbe essere maggiormente percepita dall'emisfero destro,mentre in realtà riguarda di più il sinistro. Questo ha dato il via al modello dell'approccio-evitamento dove i due emisferi si sarebbero specializzati per processare stimoli, emozoni e comportamenti in un senso o in un altro, di evitamento o di avvicinamento. La rabbia, che genera anche avvicinamento e quindi aspettative di fermare ciò che genera rabbia, fa aumentare di più l'attività della parte frontale sinistra del cervello.
    E poi non dimenticarti che nel cervello ci sono tante connessioni, tante strutture e che c'è il sistema limbico da considerare.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  3. #288
    Opinionista L'avatar di Vega
    Data Registrazione
    04/05/05
    Messaggi
    14,999
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Bocciata in letteratura, poesia e come paroliere (autrice di testi di canzoni).

    Hai letto "Cuore" di de Amicis? E le poesie d'amore? Ti dedico la canzone "Cuore", eseguita da Rita Pavone:

    https://www.bing.com/videos/rivervie...999&ajaxhist=0

    Mio cuore,
    Tu stai soffrendo,
    Cosa posso fare per te?
    Mi sono
    Innamorata
    Per te pace, no, no, non c'e'.
    Al mondo,
    Se rido e se piango,
    Solo tu dividi con me
    Ogni lacrima,
    Ogni palpito,
    Ogni attimo d'amor.

    Sto vivendo con te
    I miei primi tormenti,
    Le mie prime felicità.
    Da quando
    L'ho conosciuto,
    Per me, per me più pace non c'e'.

    Io gli voglio bene, sai,
    Sai, un mondo di bene.
    E tu batti dentro di me
    Ad ogni piccola,
    Ad ogni tenera
    Sensazione d'amor.

    Ogni giorno, lo so,
    Sempre più,
    Sempre di più tu, tu,
    Tu soffrirai.
    Oh mio povero cuor,
    Oh mio povero cuor.
    Soffrirai di più,
    Ogni giorno di più,
    Ogni giorno, ogni giorno di più,
    Di più, di più.

    Ad ogni piccola,
    Ad ogni tenera
    Sensazione d'amor,
    Ogni giorno, lo so,
    Sempre più,
    Sempre di più tu, tu,
    Tu soffrirai.
    Oh mio povero cuor,
    Oh mio povero cuor.
    : climb:
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BBAttivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG]Attivato
  • Il codice [VIDEO]Attivato
  • Il codice HTML � Disattivato