Pagina 4 di 26 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 7 8 14 ... UltimaUltima
Risultati da 46 a 60 di 380

Discussione: Gli effetti della preghiera

  1. #46
    Opinionista
    Data Registrazione
    25/05/21
    Messaggi
    562

    .

    Caro Esterno, lo leggerò, domani lo cerco, o ordino, in libreria,
    come gli sarà venuta in mente l'idea a questo invasato del
    web che come nomino te esce fuori la Bestia che é in me, che é questa bestia?
    Non ha specificato con quante corna.L'invidia é brutta, tu ne sai piu' di lui e non
    potendo aggredire te, aggredisce me.
    Buonanotte

  2. #47
    Opinionista
    Data Registrazione
    25/05/21
    Messaggi
    562
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Io ho solo notato che i tuoi interventi in campo religioso assomigliano più a quelli di un Mr. Hyde che a quelli di un Dr. Jekill. Contesti ogni cosa, soprattutto il contenuto della Bibbia.
    Che rottura di palle, vai al diavolo, appunto, che ti piace tanto...

  3. #48
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    3,092
    Citazione Originariamente Scritto da Fiammetta Visualizza Messaggio
    Sono stufa delle tue idiozie. Io non ho dato dello schizofrenuico a Dio ma a qual visionario di Giovanni, che,

    sui 160 anni ha scritto tutte quelle fesserie, forse per i cristiani di quel tempo bisognosi di fenomeni as

    surdi e cretini. Tutta invidia per Esterno solo perché é piu' preparato di te, tu ci hai rotto le palle con sorella White,

    dopo di che esce la Bestia che é in me perché mi credo Bella, ma che cazzo dici, vai dallo psicanalista.
    Nella tua perfetta ignoranza, non ti accorgi nemmeno che dare dello schizofrenico a un inviato di Dio, che ha riportato fedelmente ciò che costui gli ha mostrato in visioni, è come dare dello schizofrenico a Dio.
    Non avendo imparato nulla dalla storia, che ti vanti di conoscere, non ti accorgi di ripetere gli stessi crimini degli ebrei, che perseguitavano e persino uccidevano gli inviati di Dio, i profeti, perché non profetizzavano secondo il loro gusto, cioè cose piacevoli, ma li invitavano a ravvedersi, altrimenti sarebbero incorsi nelle punizioni divine.
    Tu, per difendere Roma, ti sei comportata con la stessa violenza, almeno verbale, degli ebrei.
    La violenza verbale è un prodromo della violenza fisica.

    Queste cose non le ho scritte tanto per te, che ritengo perduta, ma perché i lettori del forum si rendano conto di ciò che sta accadendo.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  4. #49
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    20,414
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Nella tua perfetta ignoranza, non ti accorgi nemmeno che dare dello schizofrenico a un inviato di Dio, che ha riportato fedelmente ciò che costui gli ha mostrato in visioni, è come dare dello schizofrenico a Dio.
    scusa, eh...
    ma dove trovo l'"Albo ufficiale degli inviati di Dio" ?

    perché capirai bene che chiunque può proclamarsi tale e non essere riconosciuto da chi abbia già una propria nozione consolidata; infatti:

    Non avendo imparato nulla dalla storia, che ti vanti di conoscere, non ti accorgi di ripetere gli stessi crimini degli ebrei, che perseguitavano e persino uccidevano gli inviati di Dio
    evidentemente, per loro quegli "inviati" potevano ben essere dei corruttori della loro fede, che intendevano conservare; esattamente come tu ti scagli contro chi ti contraddica;

    io non mi permetto di giudicare le tue idee; ma il tuo "marketing" sì;

    qui ti rivolgi ad adulti, dotati di capacità razionali; se procedi in questo modo, l'unico risultato che produci è quello di passare per psicopatico;

    beninteso, chi altrimenti in un luogo di discussione esponga le proprie tesi senza ammettere contraddittorio sul pino logico-argomentativo, passa egualmente nella migliore delle ipotesi per un esibizionista della fede mosso solo da proprie fragilità psicologiche;

    questo perché sulle dottrine religiose ci si può esprimere in un contesto come questo solo per due motivi:

    a) discutere la congruenza e il senso di una dottrina secondo argomentazioni strutturali di senso, a partire da testi; quindi nella modalità che richiede determinate competenze culturali a discutere di elementi oggettivi, come fa Esterno che cita Scritture, autori, ecc... e farlo per amor di scienza, come si farebbe per qualsiasi altro argomento; oppure:

    b) per fare proselitismo; e allora sarà bene essere in qualche modo personalmente convincenti come testimonial;

    ora, un "credente", nelle righe e tra le righe, quanto meno dovrebbe comunicare un benessere ed un umore pacificato con l'esistenza, cioè proprio quella testimonianza di valore di quel Credo;
    perché se l'impressione è opposta, e cioè di angoscia, acrimonia, maldicenza, polemica, evasività o ipocrisia, il risultato sarà l'opposto del proselitismo: uno legge e si dice: ma io dovrei aderire alla dottrina di questo qui e fare la sua fine miserabile ?

    con la sotto-opzione che l'esposizione da blog - e non da discussione - sia una specie di seduta psicanalitica in cui il fragile credente esponga in pubblico come un mantra le sue "convinzioni" - evidentemente poco solide - perché questo rafforza in qualche modo la propria identità, altrimenti priva di riscontro: guardatemi: io sono credente ! in cui gli altri non sono interlocutori, ma un mero specchio, senza il quale quella persona sarebbe abbandonata alle angosce che tutti, credenti o meno, affrontano;

    sia chiaro, non condanno affatto; non c'è niente di colpevole nella fragilità e nell'angoscia; ma forse anche una dottrina religiosa, se il credente vuole farsi guidare da quella, è bene che sia ben strutturata e ben formulata, in modo da interloquire in modo positivo coi sentimenti di una persona, produrre effetti benefici che poi si manifestano in una relazione quanto meno serena, autentica, col mondo, con le fragilità altrui;

    ecco, io vedo che la qualità manifesta in chi mi sembra autenticamente credente - a prescindere dalla dottrina - è la compassione e la benevolenza nei confronti degli altri, e soprattutto di quelli che non condividono; non la critica e l'aggressione, che invece manifestano un irrisolto.
    c' del lardo in Garfagnana

  5. #50
    Opinionista
    Data Registrazione
    25/05/21
    Messaggi
    562

    .

    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Nella tua perfetta ignoranza, non ti accorgi nemmeno che dare dello schizofrenico a un inviato di Dio, che ha riportato fedelmente ciò che costui gli ha mostrato in visioni, è come dare dello schizofrenico a Dio.
    Non avendo imparato nulla dalla storia, che ti vanti di conoscere, non ti accorgi di ripetere gli stessi crimini degli ebrei, che perseguitavano e persino uccidevano gli inviati di Dio, i profeti, perché non profetizzavano secondo il loro gusto, cioè cose piacevoli, ma li invitavano a ravvedersi, altrimenti sarebbero incorsi nelle punizioni divine.
    Tu, per difendere Roma, ti sei comportata con la stessa violenza, almeno verbale, degli ebrei.
    La violenza verbale è un prodromo della violenza fisica.

    Queste cose non le ho scritte tanto per te, che ritengo perduta, ma perché i lettori del forum si rendano conto di ciò che sta accadendo.

    Qua il perfetto ignorante sei tu, da quando sei inviato di Dio? Che presunzione...saresti felice di fare il martre e di farti segare la testa che fa

    3 salti come alle 3 Fontane sull'Ostiense dove Paolo fu ucciso?Non sei riuscito a finire manco l'Università, non sei il solo, comunque non dare dell'igno

    rante a chi, se pur piena di malattie, ha concluso i suoi studi. Ma chi ti credi di essere? Ci dovrebbe essere un albo degli inviati di Dio, dove sta

    questo albo di voi apocalittici? Negli ultimi anni che sono andata in Sardegna in calette isolate e impervie i TdG arrivavano pure la' a rovinarti

    la vacanza, meno male che li cacciavano tutti, i marocchini non venivano a vendere cianfrusaglie ma voi si'. Per cacciarti dal forum Dark dovrebbe ban

    narti ma siccome fai ridere ti tiene, poi ti sei espanso in tutti i forum dei dintorni, a Termometro Forum hai il nick di Cristo 2, come diceva ieri Esterno,

    chissa' come ti é venuito in mente. Scrivere non ti fa male, noi non ti leggiamo ma se mi scocci ancora ricorro a vie legali. Fammi stare calma che oggi é Sa

    Sant'Antonio,mamma vuole il giglio sulla sua tomba, lo devo andare a prendere in via Merulana. Non sai manco una parola di greco ma che

    inviato sei? Di quelli asini e ciucci.Continua così ma stammi lontana.
    Ultima modifica di Fiammetta; 13-06-2022 alle 10:56

  6. #51
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    20,414
    Citazione Originariamente Scritto da Fiammetta Visualizza Messaggio
    Negli ultimi anni che sono andata in Sardegna in calette isolate e impervie i TdG arrivavano pure la' a rovinarti

    la vacanza, meno male che li cacciavano tutti
    per la tutela politicamente corretta delle minoranze religiose, bisognerebbe istallare dei citofoni in ogni spiaggia e caletta; forse, una tantum, anche Salvini potrebbe patrocinare l'iniziativa, ché è utente pure lui, e potrebbe indagare sui maghrebini che vendono i pareo alle signore
    c' del lardo in Garfagnana

  7. #52
    Opinionista
    Data Registrazione
    25/05/21
    Messaggi
    562
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    per la tutela politicamente corretta delle minoranze religiose, bisognerebbe istallare dei citofoni in ogni spiaggia e caletta; forse, una tantum, anche Salvini potrebbe patrocinare l'iniziativa, ché è utente pure lui, e potrebbe indagare sui maghrebini che vendono i pareo alle signore
    No, i maghrebini si fermano sulla riva della caletta, guardano giu' e scappano,
    i TdG non li ferma nessuno, scendono per stradine impervie per parlarti di Geova
    (ma chi è?), l'unica soluzione e che quando si vedono facce smunte, da psicopatici é tuffarsi
    nelle acque cristalline a turni, le borse hanno soldi e documenti, finché quelli non si scocciano
    e non se ne vanno a pranzo, mangeranno, penso, con gli altri pazzi come loro...

  8. #53
    Opinionista L'avatar di esterno
    Data Registrazione
    23/07/14
    Messaggi
    1,039
    Citazione Originariamente Scritto da Fiammetta Visualizza Messaggio
    - Ci dovrebbe essere un albo degli inviati di Dio, dove sta..... questo albo di voi apocalittici ?



    Ovvio questo (presunto e fantomatico) albo di inviati NON esiste ! E' una delle strampalate invenzioni del fantasioso Tarsiota del web...

    Gli "inviati" altro non sono che i Chiamati, i Pre-scelti, i Profeti.. preposti a portare e soprattutto ricordare, al popolo privilegiato, seppur testardo-cocciuto (almeno secondo i loro Anonimi autori) la sacra parola del solo e unico iddio.

    Il loro mantra era ovviamente sempre lo stesso... servire e onorare unicamente il divinVasaio ! (servire... inteso "biblicamente" !! )

    Alcuni di questi inviati/chiamati, per darsi un' indiscussa autorevolezza, riportavano addirittura che il divinVasaio li avrebbe individuati.. sin da quando erano in gestazione nel grembo materno.

    Per l' ebraismo trattasi di 2 giganti _ ovvero Isaia e Geremia (i piu' rappresentativi dei cosiddetti profeti Maggiori), mentre per la religione della croce l' unico degno di essere "visto".. dall' Abba' fu il Tarso, il primo dottrinario della Nuova verita'.

    E comunque Inviato-Profeta-Chiamato va inteso come colui che sarebbe in possesso della parola dell' Abba' (la celebre Davar) e NON come colui che avrebbe PRE-visto gli eventi futuri !!

    Il malinteso (almeno cosi' spiega l' "indemoniato-miscredente" teologo/docente H.Kueng _ autore de: Ebraismo _ storia e futuro /Rizzoli)
    va attribuito alla parte finale (!) del loro messaggio..

    Esso infatti contemplava la terribile minaccia dell' imminente castigo divino SE il credente S-prepuziato non avesse ottemperato la sua divina volonta' (la Torah).. quella ripetuta e stra-ripetuta dal messaggero/inviato di turno !

    Di certo non esiste da nessuna parte.. un fantomatico Albo d' oro dei Chiamati/Inviati dell' Abba' !!!

    (ho scritto questo post... con sulla scrivania uno spicchio d' aglio )

    -

  9. #54
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    3,092
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    scusa, eh...
    ma dove trovo l'"Albo ufficiale degli inviati di Dio" ?
    Tutti coloro che hanno scritto testi inseriti nella Bibbia canonica sono considerati inviati di Dio.
    Quello è l'elenco minimo ufficiale degli inviati di Dio per i credenti cristiani. Ovviamente, ci furono e ci sono anche altri inviati di Dio, che non hanno scritto testi o i cui scritti non sono inseriti nella Bibbia canonica. Anche Gesù non scrisse nulla.
    Siccome tutte le Bibbie cristiane, a quanto ne so, riconoscono l'Apocalisse/Rivelazione come testo ispirato, non è possibile per uno che si definisca cristiano o cattolico attribuire all'autore umano il titolo di "schizofrenico" o voler amputare tale libro di alcune parti o toglierlo dal canone o affermare che l'autore dice fesserie.
    Se uno vuole fare affermazioni di questo genere, si tolga l'etichetta di cattolico o cristiano.
    A quel punto è libero di esprimersi come gli pare verso gli autori umani dei testi sacri, ma ne risponderà davanti a Dio. Questa è la fede.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  10. #55
    Opinionista L'avatar di Arcobaleno
    Data Registrazione
    31/12/16
    Messaggi
    3,092
    Citazione Originariamente Scritto da axeUgene Visualizza Messaggio
    ecco, io vedo che la qualità manifesta in chi mi sembra autenticamente credente - a prescindere dalla dottrina - è la compassione e la benevolenza nei confronti degli altri, e soprattutto di quelli che non condividono; non la critica e l'aggressione, che invece manifestano un irrisolto.
    Non vedo come ci possa essere compassione e benevolenza da parte dei credenti verso chi insulta Dio o i suoi inviati. Mi pare che l'aggressione, in questi casi, ci sia da parte degli atei o miscredenti.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  11. #56
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    5,019
    Anche volendo predere per buoni gli autori canonici come veramente ispirati da Dio (ammettendo che si sappia davvero chi siano, alla facca dei filologi, anche cristiani, che sostengono il contrario), la scelta di un canone rispetto ad un altro mi sembra arbitraria, ma soprattutto, come si distigue un nuovo illuminato dallo spirito santo? Sorella White sì e Chales Manson no? (O Valdo da Lione, se Manson è troppo provocatorio).
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

  12. #57
    Superstite L'avatar di Doppio
    Data Registrazione
    04/08/10
    Località
    Dietro di te
    Messaggi
    5,019
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Non vedo come ci possa essere compassione e benevolenza da parte dei credenti verso chi insulta Dio o i suoi inviati. Mi pare che l'aggressione, in questi casi, ci sia da parte degli atei o miscredenti.
    E che fanno, bruciano i cristiani? Ma no dai, nassuno al mondo ha mai ucciso qualcuno per quello in cui credeva.
    Non avete ancora visto niente

    Moderatore droghe

  13. #58
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Data Registrazione
    17/04/10
    Località
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    20,414
    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Tutti coloro che hanno scritto testi inseriti nella Bibbia canonica sono considerati inviati di Dio.
    Quello è l'elenco minimo ufficiale degli inviati di Dio per i credenti cristiani. Ovviamente, ci furono e ci sono anche altri inviati di Dio, che non hanno scritto testi o i cui scritti non sono inseriti nella Bibbia canonica. Anche Gesù non scrisse nulla.
    Siccome tutte le Bibbie cristiane, a quanto ne so, riconoscono l'Apocalisse/Rivelazione come testo ispirato, non è possibile per uno che si definisca cristiano o cattolico attribuire all'autore umano il titolo di "schizofrenico" o voler amputare tale libro di alcune parti o toglierlo dal canone o affermare che l'autore dice fesserie.
    ma i canoni li hanno decisi uomini;
    sai come si svolgevano i concili dove si decideva - che so - a natura di Cristo ?
    c'era no vescovi, ed emissari imperiali, scortati da guardie armate; si votava a maggioranza, e non di rado si minacciava con quelle armi, ove il voto fosse sgradito; è così che si determinavano i canoni;

    Se uno vuole fare affermazioni di questo genere, si tolga l'etichetta di cattolico o cristiano.
    allora:
    "cristiano" è chi creda nella Resurrezione del figlio; ci sono tante chiese diverse che si definiscono cristiane, e un 90% di queste si riconosce in via ecumenica, mentre esclude altre; per esempio, gli avventisti non sono riconosciuti come "cristiani" dalla Chiesa cattolica, da quella ortodossa e da quelle riformate;
    insomma, sono "miscredenti";
    A quel punto è libero di esprimersi come gli pare verso gli autori umani dei testi sacri, ma ne risponderà davanti a Dio. Questa è la fede.
    la filologia è una scienza, come l'astronomia;

    se tu fai l'astronomo e il canone dice che il sole ruota attorno alla terra, dovresti rigettare la tua scienza, come fu chiesto a Galileo;

    Citazione Originariamente Scritto da Arcobaleno Visualizza Messaggio
    Non vedo come ci possa essere compassione e benevolenza da parte dei credenti verso chi insulta Dio o i suoi inviati. Mi pare che l'aggressione, in questi casi, ci sia da parte degli atei o miscredenti.
    sai, tutti sono miscredenti agli occhi di chi crede diversamente;
    infatti, da sempre i credenti si scannano tra di loro, pure quelli di una stessa religione;
    i più grandi massacratori di cristiani sono stati altri cristiani che li ritenevano "miscredenti", "eretici", ecc...

    molti credenti ti potrebbero additare come bestemmiatore, visto che evochi spesso Dio per esibirti come predicatore illuminato;

    io, molto più modestamente, suggerivo solo attenzione sulla questione del "marketing" di una predicazione:

    non basta dirsi devoti credenti, cristiani, citare l'amare i propri nemici o altro, se il sentimento che traspare è di angoscia e aggressività; la fede dovrebbe indurre serenità e pacificazione, comprensione e compassione; non persecuzione di chi - eventualmente - sbagli;
    ma il mio - beninteso - non è un precetto morale; solo un consiglio di marketing; se vuoi propagandare una dieta devi essere snello e in forma, non obeso;

    se ti dici aderente alla religione del Vangelo e vai a caccia dei "cattivi", dei peccatori e dei miscredenti, è estremamente probabile che chi sappia di pagliuzze e travi si faccia l'idea che non sei né un buon discepolo, né tantomeno un maestro da seguire;

    poi, dipende dalle finalità di ognuno; magari chi predica cerca solo un po' di attenzione, vuol sentirsi importante e ascoltato e questo è il suo unico modo per farlo; è umano, ma come proselitismo funziona poco.
    c' del lardo in Garfagnana

  14. #59
    Opinionista L'avatar di Spirit
    Data Registrazione
    17/07/21
    Messaggi
    2,989
    Citazione Originariamente Scritto da Doppio Visualizza Messaggio
    Però è sempre un dialogo interiore, io posso immaginare di avere un dialogo con un personaggio storico, un amico immaginario, una celebrità, un animale domestico, uno spirito guida... credo che a livello neuropsicologico non ci sia una differenza.

    Anche sospendendo l'incredulità e ritenendo che effettivamente ci sia qualcuno in ascolto che poi agirà comunque per il meglio dall'alto della sua onniscienza, quale differenza fanno le mie preghiere, il meglio è già definito per chi è onnisciente, che coincida o meno con le preghiere è irrilevante.
    Uno prega per un vantaggio personale, per far cessare un dolore, per far guarire una persona a lui vicina, magari per vincere la lotteria. Ovviamente di solito non viene esaudito. Anche perché la miglior preghiera che ho sentito da un amico suona più o meno così:
    "Dio mio, vado a letto contento perché oggi ho fatto tutto quello che potevo. Per quello che non sono riuscito a fare, se puoi pensaci tu. Altrimenti va bene lo stesso, perché so che tutto quello che fai accadere è per il mio bene e per il bene di tutti. Anche se a volte non sembra".
    “Siamo tutti uguali davanti alla legge, ma non davanti agli incaricati di applicarla.”
    (S. Lec)

  15. #60
    idolatria . chiedo all'Universo ed io ne faccio parte che mi dia la forza per capire e superare gli ostacoli più duri per me e gli altri ...uomo aiuta uomo .

    un alpinista punta sulle sue forze per arrivare sulla cima della montagna e poi si gusta il panorama , mai sentito lamentarsi della vetta troppo in vetta , così è la vita che ci siamo scelti di vivere per una serie di circostanze pregresse o di esplorazione planetaria

    i piagnistei vanno bene nelle contorsioni che l'uomo ha manipolato delle religioni per sottomettere il gregge ed il simbolo per eccellenza è l'inginocchiatoio ...nessun Padre vorrebbe vedere il proprio figlio prostrato e inginocchiato

    ci vuole un bel sostegno di idiozia per pensare di essere venuto al mondo per estirpare i propri peccati e vivere la vita in funzione di questo , avrete un bel karma da scontare predicatori dottrinari mentecatti se per caso sconvolgerete la vita di chi vi sta attorno oltre ad aver buttato nel cesso la vostra
    Ultima modifica di dietrologo; 14-06-2022 alle 09:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •